Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Finestre e ventilazione naturale

NEWS Infissi20 Giugno 2011 ore 11:22
L'influenza del tipo di aperture nella creazione della ventilazione naturale.
infissi , finestre , ventilazione naturale

Con l'avvicinarsi dell'estate, ritorna il problema del raffrescamento degli ambienti sia nelle abitazioni che in tutti gli ambienti di lavoro.

La prima soluzione che si adotta normalmente è quella di affidare ad un condizionatore il gravoso compito di mitigare la calura estiva, dimenticando che la ventilazione naturale è il miglior metodo per ottenere benefici ambientali senza compromettere la salute e senza investire grosse somme di denaro.

Finestre e ventilazione naturale: una finestra a saliscendiPer capire quali sono e come funzionano i metodi di raffrescamento naturale, occore sapere che esso si manifesta in due modi, realizzando condizioni di benessere termico individuali come il raffreddamento della pelle e la conseguente evaporazione del sudore e raffreddando le strutture dell'ambiente interno, attraverso scambi termici tra le pareti e l'aria.

Il primo sitema sfrutta i fenomeni di pressione e depressione determinati dall'azione del vento sull'involucro esterno dell'edificio, ossia sfrutta il principio che l'aria calda, più leggera di quella fredda, tende a salire richiamando altra aria fredda.

Il secondo sistema di raffrescamento, molto più sfruttabile è basato sulla differenza di pressione del vento sulle due facciate contrapposte dell'edificio.

Per sfruttare bene la ventilazione naturale, quindi, è importante che l'appartamento abbia il riscontro d'aria, che sia cioè caratterizzato da almeno due locali situati in lati opposti.

Finestre e ventilazione naturale: una serrandina a pareteSolo in questo modo, infatti, si verificano le indispensabili condizioni di differenza di pressione, che favoriscono il transito di nuova aria fresca, per quelle abitazioni che si affacciano solo su di un lato dell'edificio, è più utile la ventilazione meccanica.

Un ruolo fondamentale nella creazione della ventilazione naturale, è svolto dalle aperture contrapposte in particolar modo dalle finestre.

Un serramento a tenuta perfetta, non è in grado di garantire alcun tipo di infiltrazione né in estate né in inverno, la ventilazione, in questo caso, può essere controllata solo prevedendo delle aperture, dotate di serrande, che andranno poste nelle pareti esterne dell'appartamento.

La loro apertura o chiusura, consente un minimo di regolazione della quantità d'aria che attraversa la casa , mentre il loro posizionamento permette di controllare l'andamento dei flussi.

Finestre e ventilazione naturale: finestre con ante a ribaltaIl rimedio sopraccitato, si è rivelato molto utile in quelle abitazioni dove le pareti per carenza di adeguati spessori, tendono a formare delle muffe in superficie a causa del depositarsi sulle stesse di vapore acqueo.

Il tipo di finestra impiegato, può influire sulle possibilità di regolazione del flusso d'aria, le finestre più comunemente usate ossia quelle a battente a uno o due ante, offrono la possibilità di variare la portata d'aria da un valore minimo a un massimo, aprendo più o meno le ante, mentre la direzione del flusso può essere semplicemente deviata modificando la posizione delle ante stesse.

La finestra a ribalta in particolare, offre il vantaggio di garantire la ventilazione anche in presenza di pioggia, senza dover provvedere ad installare dei meccanismi particolari per mantenere ferma la posizione di apertura, cosa invece indispensabile per le tradizionali finestre.

L'uso corretto dei sistemi elencati, consente l'abbattimento delle alte temperature estive, rendendo più sopportabile la temperatura interna.


arch. Francesco Oliva

riproduzione riservata
Articolo: Finestre e ventilazione naturale
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 6 voti.

Finestre e ventilazione naturale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
308.153 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Marazzi
  • Wienerberger
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Infissi in pvc bianco
    Infissi in pvc bianco...
    270.00
  • Finestre in  alluminio-legno taglio-termico ,Estra  Biemme
    Finestre in alluminio-legno...
    300.00
  • Infissi
    Infissi...
    330.00
  • Finestre
    Finestre...
    290.00
  • Pittura shabby chic
    Pittura shabby chic...
    29.00
  • Cesta porta biancheria
    Cesta porta biancheria...
    33.99
Notizie che trattano Finestre e ventilazione naturale che potrebbero interessarti


Finestre intelligenti

Infissi Esterni - Dalla ricerca tecnologica europea, un nuovo tipo di infissi capaci di migliorare confort abitativo unitamente al contenimento dei consumi energetici dell'edificio.

Consigli su infissi in legno

Progettazione - Il legno rimane sempre una scelta particolarmente gradevole per gli infissi esterni, in questo articolo vediamo le caratteristiche e i consigli per proteggerli.

Sistemi di ventilazione a recupero di calore

Impianti di climatizzazione - Diversi sono i sistemi proposti dall'industria del settore che permettono di ventilare gli ambienti senza aprire le finestre e recuperando il calore dissipato.

Finestre antieffrazione in PVC: sicurezza, luminosità e design

Infissi Esterni - Sentirsi al sicuro in casa e poter godere di tutta la luce naturale a disposizione è possibile, se si opta per finestre antieffrazione, made in Italy e in PVC.

Effetti della ventilazione naturale

Progettazione - La ventilazione naturale, i suoi effetti e le strategie per il corretto posizionamento delle aperture negli edifici: metodi per una progettazione bioclimatica.

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Infissi e risparmio energetico

Infissi Esterni - Prestare attenzione in fase di progettazione ad un elemento architettonico semplice come può essere una finestra, può apportare un notevole risparmio energetico.

Ventilazione naturale degli edifici

Progettazione - Ogni edificio deve essere opportunamente dotato di impianti di ventilazione, che assicurino il movimento dell'aria e il suo naturale ricambio con altra aria che abbia valori di temperatura, umidita'  e pulizia accettabili.

Scegliere gli infissi

Infissi - La scelta di un adeguato infisso per la nostra casa permette di rendere gli ambienti confortevoli, stabilendo il giusto rapporto tra spazio interno e spazio esterno.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img utente1
Buongiorno a tutti. Vorrei sostituire i miei vecchi serramenti e a tal proposito ho richiesto diversi preventivi. Tuttavia, essendo digiuna in materia, vorrei un vostro aiuto...
utente1 01 Maggio 2017 ore 10:32 1
Img lisetta09
Ho acquistato un edificio ad uso commerciale all'asta al piano terra di un edificio con due unità abitative al piano primo. La mia intenzione è quella di chiedere il...
lisetta09 10 Giugno 2019 ore 07:09 2
Img anonymous
Questo dubbio mi perseguita ormai da diverso tempo.Il legno è da sempre protagonista dei nostri serramenti, bello, isolante ma costoso.Non conosco e non ho mai visto una...
anonymous 18 Gennaio 2005 ore 12:46 68
Img alexinfaa
Buon giorno,in un palazzo condominiale di 5 piani più piano rialzato, in cui io abito all'attico (quinto piano), volevo modificare due portafinestre; in particolare una...
alexinfaa 06 Luglio 2015 ore 11:35 3
Img laurapel
Salve, ho il classico problema di posa laminato/parquet con porta blindata all'ingresso, e non ci sono santi che tengano, vorrei il lavoro omogeneo fin sulla soglia.Abbiamo...
laurapel 13 Giugno 2007 ore 13:44 6