Eolico: regolazione dello sviluppo

NEWS DI Arredamento11 Settembre 2008 ore 16:28
La diffusione dell'energia elettrica proveniente da fonte eolica sta conoscendo un notevole sviluppo in tutta Europa, tanto che si prevede di arrivare
blog casa
Arch. Carmen Granata
La diffusione dell'energia elettrica proveniente da fonte eolica sta conoscendo un notevole sviluppo in tutta Europa, tanto che si prevede di arrivare entro la fine di quest'anno ad una produzione di 67 GW.Tuttavia, pur rimanendo positivo l'utilizzo di una fonte rinnovabile, i costi relativi soprattutto al suo trasporto rimangono ancora piuttosto onerosi e quindi poco concorrenziali.I parchi eolici sono solitamente dislocati in base alla potenzialità di vento presente sul territorio e al grado di accettazione delle popolazioni locali. Non si tengono invece in gran considerazione fattori quali la vicinanza con la rete di distribuzione o i centri di consumo.L'elettricità prodotta dalle centrali eoliche necessita quindi di essere trasportata su lunghe distanze e questo determina delle perdite di energia lungo la linea.Se il vento è molto forte, l'energia prodotta può saturare le linee elettriche, provocando delle congestioni sulla rete e creando delle difficoltà dal punto di vista commerciale.Inoltre, essendo originata da una fonte non continua, l'energia prodotta non può determinare un adeguato equilibrio tra domanda e offerta, per cui è necessario che sia affiancata da fonti alternative di sostegno.Per questi motivi il tasso di energia elettrica generata dal vento è stimata nell'ordine del 20-30% della produzione complessiva: andando oltre queste percentuali si raggiungono valori critici di difficile gestione.Inoltre, al momento attuale, i costi di gestione dell'eolico sono a carico del gestore della rete di trasporto, che li riversa sul consumatore finale, attraverso le tariffe, piuttosto che sul produttore.Per garantire la sicurezza della rete europea è opportuno, pertanto, che si giunga ad una regolamentazione della materia.Devono quindi essere incentivate politiche di mercato come quelle della cessione di quote di CO2 o dei Certificati di energia rinnovabile, già attivate in Italia.Inoltre per far sì che i produttori abbiano interesse a ridurre i costi di gestione, bisogna fare in modo che questi siano trasferiti a loro carico.In questo modo la scelta dell'eolico non nascerà più unicamente da motivi ambientali, ma anche da un'effettiva economicità e questo non potrà che tradursi in una maggiore penetrazione del beneficio ecologico.Dal punto di vista Europeo, inoltre, è auspicabile portare avanti una politica di armonizzazione delle regole di accesso alla rete, in modo che i vantaggi ottenuti dall'incremento dell'eolico non siano solo per un singolo paese ma si ripartiscano più uniformemente su tutto il vecchio continente.La società di consulenza SIA CONSEIL sta portando avanti le raccomandazioni dell'ETSO -European Transmission System Operators Association, affinchè in Europa vengano fissate nuove condizioni unitarie che rendano l'eolico una scelta sicura e conveniente.www.sia-conseil.com
riproduzione riservata
Articolo: Eolico: regolazione dello sviluppo
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Eolico: regolazione dello sviluppo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Eolico: regolazione dello sviluppo che potrebbero interessarti
Contenitore con maniglia

Contenitore con maniglia

Dopo un attento studio del mercato e delle esigenze degli operatori viene proposto un nuovo prodotto della gamma degli articoli per il drenaggio del suolo,...
Sculture bizzarre

Sculture bizzarre

Si vede spesso o si sente parlare di sculture ed opere d?arte bizzarre, dettate dalla necessità del momento di creare una sorta di forma di protesta...
Tendenze moderne e risparmio energetico

Tendenze moderne e risparmio energetico

Il sistema di illuminazione FLUO è il risultato della ricerca dei tecnici e designers della TAO che con la consueta attenzione all?innovazione, ha fuso...
Parquet artistico

Parquet artistico

Il legno, duraturo inquilino delle abitazioni sotto forma di mobili o pavimenti, acquista oggi forme artistiche lussuose e raffinate mai attribuitegli.Autore...
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.373 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione casa o villa, preventivo gratuito
    Ristrutturazione casa o villa,...
    10.00
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Progettazione e simulazione 3D
    Progettazione e simulazione 3d...
    10.00
  • Zoccoli forati giardino e casa verde oliva
    Zoccoli forati giardino e casa...
    9.46
  • Porte scorrevoli a scomparsa
    Porte scorrevoli a scomparsa...
    485.00
  • Moquette granito boucleapos
    Moquette granito boucleapos...
    76.00
  • Globo lavabo sospeso genesis 100
    Globo lavabo sospeso genesis 100...
    233.00
  • Ponte giulio vasca 654 per disabili ed
    Ponte giulio vasca 654 per...
    3034.50
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.