Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Energia osmotica

Inaugurata in Norvegia la prima centrale elettrica ad energia osmotica, che sfrutta la differenza di salinita' tra fiumi e mare.
- NEWS Impianti
energia

In Norvegia è stata inaugurata la prima centrale ad energia osmotica del mondo.
L'energia osmotica (o a gradiente salino) è una forma di energia rinnovabile con cui si produce elettricità ad emissioni zero.
L'osmosi è un processo naturale che avviene quando si ha un passaggio di un fluidi a soluzione più diluita (dolce) verso uno a soluzione più concentrata (salata) attraverso una membrana semipermeabile.
Schema di funzionamento dell'impianto
La centrale sfrutta il principio che l'acqua dei fiumi, attraverso la membrana, tende a spostarsi per osmosi verso l'acqua di mare, a causa della differenza di salinità, generando verso questa una pressione idrostatica che, attraverso una turbina, viene trasformata in elettricità.
Questo tipo di energia potrebbe essere sfruttata dovunque acqua fresca pulita si riversa nel mare ed è considerata una fonte più affidabile del sole o del vento, soggetti a variabilità.

I Paesi Bassi sono stati all'avanguardia nello studio di questa energia, proprio grazie al loro territorio ricco di corsi d'acqua che sfociano nel mare. Infatti il progetto di un nuovo tipo di batteria in grado di incanalare quest'energia è nato dagli ingegneri del Wetsus, centro olandese per le tecnologie idriche sostenibili.
Ma è stata poi la Norvegia a realizzare la prima centrale.

Dopo anni di studi Torleif Holt e Thor Thorsen, dell'organizzazione di ricerca norvegese SINTEF, hanno convinto la compagnia energetica norvegese Statkraft che oggi si è in grado di produrre membrane abbastanza sottili e resistenti da poter sfruttare questa energia.
Centrale StatkraftL'impianto statale Statkraft, realizzato a Tofte, una cittadina a circa 60 km da Oslo, è ancora un prototipo che produrrà appena 2-4 kWh, quanto basta per alimentare un piccolo elettrodomestico, ma servirà soprattutto a testare le potenzialità e gli sviluppi per il futuro.

Statkraft è il più grande produttore di energia da fonti rinnovabili in Europa e produce la maggior parte di energia di derivazione idraulica in Norvegia. Il suo obiettivo è quello di poter sfruttare l'energia osmotica a scopi commerciali per il 2015.

Pur essendo nota da anni, l'energia osmotica inizia ad essere sfruttata solo oggi a causa delle difficoltà legate alla membrana di separazione tra acqua dolce e salata.
Il primo passo sarà quello di migliorare l'efficienza della membrana facendola passare dagli attuali 1 watt per metro quadro ad almeno 5, in maniera che possa avere un costo almeno pari a quello delle altre fonti rinnovabili.

Centrale osmoticaLa centrale prototipo possiede circa 2.000 mq di membrana. Le future centrali per la produzione di 25 MegaWatt, sufficienti al fabbisogno di 30.000 famiglie, avrebbero bisogno di membrane di circa 5 milioni di metri quadri. Per questo si sta studiando di massimizzare lo sfruttamento delle membrane con superfici più limitate.

I programmi prevedono, che, una volta risolti i problemi di progettazione della membrana si potranno produrre con l'energia osmotica ca. 1.600-1.700 TeraWattora di elettricità all'anno, pari alla richiesta della metà della comunità europea.
Questo potrebbe aiutare l'Europa ad ottenere il raggiungimento degli obiettivi fissati sulle energie rinnovabili per combattere l'effetto serra e il riscaldamento globale.

La cosa importante è che comunque la cosiddetta Blue Energy può essere sfruttata senza arrecare danno all'ambiente e all'ecosistema, né alle attività umane che si svolgono lungo la costa, come la pesca e il trasporto.

È significativo, infine, che questo esempio nasca proprio dalla Norvegia, il principale produttore europeo di petrolio, a testimonianza che se la ricerca di energie da fonti rinnovabili sta crescendo in paesi ricchi di combustibili fossili, a maggior ragione deve diventare un impegno per paesi come il nostro che ne sono sprovvisti.

www.statkraft.com

riproduzione riservata
Articolo: Energia osmotica
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Energia osmotica: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
339.526 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Energia osmotica che potrebbero interessarti


La prima casa al mondo alimentata dall'energia solare al 100%

Case prefabbricate - Un gruppo di 22 studenti ha presentato Stella Vita la prima casa portatile al mondo alimentata solo con l'energia solare senza l'uso di alcun combustibile fossile

Gli incentivi fiscali previsti per le comunità energetiche

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Importanti novità per le comunità energetiche predisposte dal Gestore dei Servizi Energetici per godere di incentivi fiscali per la produzione di energia condivisa

Novità nel Decreto Bollette per fotovoltaico e autoconsumo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'utente potrà utilizzare l'energia prodotta da un impianto a fonti rinnovabili presente in altri luoghi purché il contatore presenti la medesima intestazione.

Energia pulita dal mare? Possibile con un nuovo nanomateriale

Impianti rinnovabili - Un team di ricercatori dell'Università della Florida ha studiato un materiale per produrre energia pulita dall'acqua di mare da usare come combustibile a idrogeno

Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.

Energia più conveniente

Impianti - L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il gas ha lanciato il Trova Offerte, uno strumento per trovare e confrontare le offerte presenti sul mercato.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabio c
Buongiorno, scrivo sperando che qualcuno possa rispondere a questo mio dubbio visto che non riesco da nessuna parte a trovare una risposta chiara su come debba muovermi.Ho...
fabio c 30 Maggio 2022 ore 17:08 2
Img augusto rosci
Buongiorno,come da titolo ho una questione da porre.Ho un box di proprietà all'interno di una autorimessa condominiale.Il box di mia proprietà è posto al...
augusto rosci 21 Maggio 2022 ore 10:27 2
Img gerardo villani
Salve, devo effettuare una ristrutturazione completa di un appartamento di 100mq situato al piano terra di un fabbricato condominiale di 5 piani, e ho un terrazzino pertinenziale,...
gerardo villani 07 Aprile 2022 ore 16:42 1
Img susanna cansani
Buongiorno, avrei bisogno di sapere come viene effettuato il calcolo del risparmio energetico energia non rinnovabile all ultimo punto Enea.Per le pratiche del 2022 non viene...
susanna cansani 06 Aprile 2022 ore 17:40 1
Img mandan
Buongiorno,vorrei installare un impianto fotovoltaico ma prima di chidere consulenza presso qualche studio, vorrei farmi una idea. Vorrei produrre circa 3kw: quanti pannelli sono...
mandan 03 Marzo 2022 ore 09:14 1