• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Elettrodomestici giocattolo: quali modelli scegliere?

Tostapane, lavatrice, aspirapolvere: ecco i piccoli e grandi elettrodomestici giocattolo per insegnare ai bambini a svolgere le attività casalinghe divertendosi
Pubblicato il / Aggiornato il

Elettrodomestici giocattolo, perché regalarli?


Preparare la cena, mettere i panni in lavatrice, sistemare la spesa in frigo come fanno mamma, papà, fratelli o sorelle maggiori: i bambini, soprattutto nel periodo che va dai tre ai sei anni, hanno tanta voglia di imitare gli adulti di casa.

Il segreto è lasciarli fare, in maniera sicura.
Sempre più brand di settore, accanto ai classici prodotti, propongono elettrodomestici giocattolo, a misura di bambino.

Hanno caratteristiche e design simili a quelli presenti all'interno di ogni abitazione, ma sono predisposti, nelle dimensioni e funzionalità, per essere usati dai più piccoli.

Quali sono i vantaggi?

I bimbi impareranno a svolgere le attività quotidiane, con delle soluzioni studiate per garantire:

  • sicurezza;

  • senso di responsabilità;

  • divertimento.

Quali scegliere? Ce ne sono per tutti i gusti e le esigenze del momento.
Ecco una pratica selezione da sfruttare come guida.


Cucina a giocattolo per aspiranti chef


Tutte le volte che siete ai fornelli, i bambini corrono da voi curiosi e desiderosi di darvi una mano?

Una cucina per bambini è il regalo perfetto per i piccoli aspiranti chef di casa! Potranno imitarvi e sperimentare in modo sicuro, piacevole ed educativo.

Una cucina giochi completa consente ai bimbi di:

  • imparare a riconoscere alimenti e accessori nelle forme e nei colori;

  • sviluppare l'immaginazione, le capacità decisionali, organizzative e di socializzazione.

È bene lasciarli decidere da soli e al contempo farsi coinvolgere nelle loro scelte per insegnare loro l'importanza dello spirito di collaborazione in famiglia e non, a tutte le età.

Quando è consigliato acquistare una cucina a giocattolo?

Cucina a giocattolo
In generale, quelle con una misura compresa tra i 50 e i 90 cm sono adatte ai bambini più piccoli, quelle sopra ai 90 cm dai tre anni in su.

Per quanto riguarda i materiali, quelli più utilizzati sono il legno e la plastica.

Scopriamone da vicino vantaggi e modelli.

Cucine giocattolo di legno


Le cucine giocattolo di legno diventano la scelta ideale quando si desidera una soluzione:

  • sostenibile;

  • robusta;

  • durevole;

  • accurata.

Di contro, però, sono più difficili da montare, spostare, costano di più e non si possono sistemare all'esterno.

Tra le alternative più realistiche troviamo Countryside di KidKraft.

La cucina a giocattolo di legno Countryside di KidKraft
Come una vera cucina, è provvista di:

  • piano cottura;

  • forno con sportello trasparente;

  • lavello rimovibile che può essere lavato per tenere sempre pulito il set da gioco;

  • frigorifero;

  • freezer;

  • macchina per fare il ghiaccio che dispensa cubetti di plastica;

  • foglio di magneti.

I bambini impareranno davvero a cucinare, ordinare e ripulire ogni cosa.
È disponibile da 96,56 euro.

Se non avete molto spazio in casa e volete contenere i costi, Simba, la cucina di Eichhorn, è quello che fa per voi.

Simba, la cucina giocattolo di Eichhorn
Realizzata interamente in legno di pino, faggio e tiglio, è dotata di tanti accessori (due piastre, cappa, lavello, forno a microonde), perfetti per far divertire i vostri bambini, trasformandoli in cuochi provetti.

Adatta dai tre anni in su, costa 89,24 euro.

Cucine giocattolo di plastica


Tante alternative, ugualmente pratiche e stimolanti, pure tra le cucine a giocattolo di plastica.

Un esempio? La cucina Tefal Studio XXL Bubble con il piano cottura che simula l'effetto acqua che bolle.

La cucina a giocattolo Tefal Studio XXL Bubble
Basta mettere l'acqua nella pentola, posizionarla sul piano cottura, premere il pulsante e l'acqua sembrerà bollire davvero.

Comprende poi:

  • frigorifero;

  • lavastoviglie;

  • forno;

  • macchina del caffè;

  • dispenser del ghiaccio;

  • 38 accessori tra cui pentola, padella, stoviglie e cibo magico.

Costa 108,09 euro; la versione ad angolo extralarge, con maggiori funzioni e accessori, è acquistabile da 132,18 euro.

Versione extra large cucina a giocattolo Tefal Studio XXL Bubble
La cucina 7100 Wave Sweety Miele di Theo Klein è ideale per far divertire più bambini allo stesso tempo, essendo accessibile su tutti i lati.

La cucina a giocattolo 7100 Wave Sweety Miele di Theo Klein
A contraddistinguerla, troviamo:

  • lavello con rubinetto funzionale;

  • forno;

  • microonde;

  • cappa di aspirazione;

  • piano cottura a gas con effetti sonori e luminosi di cottura;

  • distributore di cubetti di ghiaccio giocattolo.

E ancora, tanti accessori tra cui pentole, padelle, posate, stoviglie, set da caffè espresso; ce n'è per tutti i tipi di gusti e creatività! Il suo prezzo è di 70,46 euro.


Grandi elettrodomestici giocattolo per cucina


Volete integrare la cucina giocattolo che i vostri bambini possiedono già?
Optate per elettrodomestici giocattolo singoli.

Tra i frigoriferi giocattolo, ad esempio, scopriamo il modello di legno firmato Teorema.

Il frigorifero giocattolo di Teorema
Conquisterà i piccoli di casa con i suoi effetti sonori e luminosi. Costa 50,35 euro.

Se preferite una soluzione in plastica, puntate sul frigorifero giocattolo di Little Tikes.

A caratterizzarlo, un ampio scomparto congelatore estraibile in cui si possono sistemare accessori e alimenti.

Il frigorifero giocattolo di Little Tikes
Le luci si accendono davvero tutte le volte che si apre e il distributore di ghiaccio lascia cadere dei cubetti di plastica; inoltre, grazie ai suoni di erogazione di acqua e del tritaghiaccio tutto sarà ancora più realistico.

La doppia porta alla francese può essere personalizzata con i disegni dei vostri bambini. È disponibile a 69,99 euro.

A poco meno (52,86 euro), la stessa azienda propone il forno interattivo.

Il forno giocattolo di Little Tikes
Sfrigolii, timer che suonano, acqua che bolle, fornelli che si accendono: questo elettrodomestico giocattolo produce i suoni tipici di uno vero.


Piccoli elettrodomestici giocattolo per cucina


Una cucina ben attrezzata è dotata anche di piccoli elettrodomestici.

Date un'occhiata al set di utensili di Veluoess, è formato da un frullatore e un mixer, entrambi con funzione rotante, un tostapane giocattolo con timer che regola l'uscita dei toast.

In più, comprende un cestino con della frutta per imparare, divertendosi, in totale sicurezza.

Il set di utensili di Veluoess
Gli accessori, infatti, non hanno spigoli vivi e sono realizzati con materiale atossico, insapore, robusto e durevole. Il tutto al prezzo di 32,99 euro.

Alzi la mano chi non ha sognato di avere un Bimby in cucina per preparare un gran numero di piatti, ottimizzando tempo ed energie?

Del resto, è il robot da cucina più diffuso nelle case italiane e i bambini adorano premere pulsanti e girare manopole.

Che ne dite di farli divertire ancora di più con un Bimby tutto per loro?

Il Bimby Toy di Vorwerk
Bimby Toy di Vorwerk Folletto è un elettrodomestico giocattolo, completo di tutti gli accessori (farfalla, spatola, misurino) perfettamente funzionante a batteria (non incluse nella confezione).

I piccoli chef potranno dare vita a semplici e prelibati frullati, yogurt e dolci.
È indicato dai tre anni in su. Il prezzo sul sito dell'azienda è di 65 euro.


Elettrodomestici giocattolo utili nel quotidiano


Spolverare, fare il bucato, mettere in ordine: ci sono elettrodomestici giocattolo che aiutano i bambini a destreggiarsi nelle classiche mansioni casalinghe.

La lavatrice giocattolo di ODS ne è la prova.

La lavatrice giocattolo di ODS
Con schermo touch, luci, suoni e capacità di 5 kg, è simile nella forma e nelle funzionalità a una lavatrice vera di ultima generazione. È disponibile da 25,84 euro.

Gli esperti concordano: è importante insegnargli a pulire e ordinare i loro giocattoli, sfruttando lo spirito di imitazione e il gioco.

A tal proposito, torna utile regalargli un'aspirapolvere giocattolo come quella proposta da Vileda, con la quale si possono aspirare le palline di polistirolo in dote.

L'aspirapolvere giocattolo di Vileda
Ciò stimolerà le capacità motorie dei bambini, la comprensione per l'ecologia e per i compiti degli adulti. È acquistabile da 29,30 euro.

Che ne dite del set di pulizie di Homcom?

Il set di pulizie di Homcom
Ha 17 accessori quali scopa, paletta, spazzola, secchio, mocio, sistemati all'interno di un carrello dotato di ruote e pratica maniglia, che può essere spostato comodamente in ogni stanza, agevolando i piccoli a sviluppare la coordinazione occhio-mano.

Costa 43,95 euro.


Elettrodomestici giocattolo per il bricolage


Dai lavori casalinghi a quelli di fai da te: i bambini, come gli adulti, possono cimentarsi in attività di riparazione e bricolage.

Perfetto per tale scopo è il colorato banco da lavoro in legno di Howa.

Il banco da lavoro in legno di Howa
Presenta 5 attrezzi e 45 pezzi attraverso i quali i piccoli di casa potranno divertirsi a martellare, avvitare, svitare, creare forme sempre nuove. Il suo prezzo è di 89,95 euro.

Il trapano giocattolo di Bosch è pensato per assecondare le abilità manuali dei vostri figli.

Il trapano giocattolo di Bosch Grazie alle tre punte intercambiabili, alla doppia velocità, al movimento in senso orario e antiorario, potranno mettere in campo la loro fantasia. Il suo costo è di 17,99 euro.

La macchina da cucire di deAO, invece, è ideale per chi preferisce le creazioni tessili.

La macchina da cucire di deAO
Ago incluso, luce di sicurezza, pedale elettrico, cassetto portaoggetti, panno e filati consentono ai bimbi di cucire davvero capi di abbigliamento per le bambole o per quelli dei propri amici.

Adatto dai sei anni in su, sotto la supervisione degli adulti, costa 25,99 euro.


Elettrodomestici giocattolo: i consigli per scelte al top


In generale, quali sono gli aspetti da considerare prima di acquistare uno o più elettrodomestici giocattolo?

Ecco un pratico vademecum:

  • dimensioni, in relazione sia allo spazio disponibile che all'età del bambino;

  • materiali, devono essere sicuri, sostenibili e certificati con targa CE;

  • brand, meglio optare per marchi conosciuti con un centro di assistenza ai clienti vicino alla vostra posizione;

  • garanzia, marchi più noti garantiscono sostituzioni o riparazioni gratuite, entro un certo lasso di tempo, in caso di prodotti danneggiati o malfunzionanti;

  • venditore di fiducia, in tal senso, è utile rivolgersi a venditori affidabili che forniscono un supporto ai clienti;

  • prezzo, gran parte degli elettrodomestici giocattolo rientra nella fascia da 11,5 a 150 euro, scegliete quello in linea con la vostra disponibilità e il rapporto qualità/prezzo;

  • offerte, molti siti di e-commerce periodicamente propongono offerte vantaggiose, teneteli sott'occhio;

  • funzionalità, prediligete un prodotto dotato di caratteristiche e accessori conformi all'età del bambino;

  • recensioni, permettono di avere indicazioni sui pro e i contro degli elettrodomestici giocattolo da chi li ha già acquistati e usati;

  • divertimento, tenete conto delle esigenze e dei desideri dei vostri bambini.

Imitando si impara e ci si diverte!

riproduzione riservata
Elettrodomestici giocattolo
Valutazione: 5.83 / 6 basato su 12 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.942 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI