Elettrodomestici eco sostenibili, risparmio ed efficienza

NEWS DI Frigoriferi03 Febbraio 2013 ore 10:10
Saper leggere l'etichetta energetica di un elettrodomestico al momento dell'acquisto può garantire maggiore efficienza e concrete riduzioni delle spese domestiche.

Il nostro personale approfondimento su efficienza energetica e contenimento dei consumi, già trattato nei precedenti articoli in merito ai costi e i ricavi della riqualificazione energetica di un edificio e come migliorare l'efficienza del tetto, continua attraverso una indagine più specifica relativa a prodotti ed elettrodomestici di uso comune ed al giusto modo in cui sceglierli.Elettrodomestici per cucina/lavanderia

D'altronde, che l'argomento in questione rappresenti oltre che un trend anche una priorità per le famiglie lo conferma una recente indagine di mercato che ha svelato come, il 95% della popolazione italiana considera un fattore fondamentale la eco sostenibilità di un elettrodomestico al momento del suo acquisto, anche in considerazione del fatto che da questa scelta deriva in maniera diretta una concreta riduzione delle spese domestiche e quindi delle bollette.

Il risparmio energetico risulta quindi essere la prima motivazione che muove e orienta la scelta di un elettrodomestico e questo rende il dato prima introdotto ovviamente interessante.

A questo fattore statistico aggiungiamo che il 50% delle famiglie italiane preferisce inoltre, al momento dell'acquisto, spendere di più pur di avere un elettrodomestico che garantisca un significativo risparmio energetico; in aggiunta è ormai ampia la conoscenza delle fasce orarie che portano un costo energetico più contenuto in cui, di conseguenza, vengono utilizzati.

Probabilmente al fine di assecondare tali tendenze e per facilitare la scelta degli acquirenti, in tal senso, a fine 2011 è entrata in vigore la nuova etichetta per le categorie di frigoriferi e congelatori, lavastoviglie e congelatori, che descrive in modo più completo le qualità e le caratteristiche di eco sostenibilità di un dispositivo domestico.


Nuova etichetta energetica europea


La nuova etichetta energetica per lavastoviglieLa nuova etichetta energetica per lavatriciRispetto all'etichetta energetica introdotta nel 1995, che aveva lo scopo di aiutare al momento dell'acquisto a fare scelte consapevoli, la nuova label revisionata ha mantenuto il concetto di semplicità e gli elementi di base che la rendono riconoscibile: 7 classi di efficienza energetica e una scala cromatica dal verde acceso, che identifica l'alta efficienza energetica, al rosso per la bassa efficienza.

La vera novità consiste nelle 3 nuove classi energetiche (A+, A++, A+++) che vanno ad aggiungersi alla tradizionale scala.

Si aggiunge il dato obbligatorio sulla rumorosità in decibel (n.4 nelle immagini allegate), per gli apparecchi per i quali il rumore costituisce un rilevante criterio di classificazione ed il consumo di energia annuo (n.3 nelle immagini allegate) e d'acqua (n.7 delle energy label di lavatrici e lavastoviglie), che viene espresso su base annua.

La nuova etichetta energetica per frigoriferi e congelatoriScopo della nuova etichetta energetica è indubbiamente quello di aver adeguato i propri parametri all'offerta del mercato, costantemente in crescita, fornendo un maggior numero di informazioni rispetto alla precedente.

Purtroppo il panorama dell'etichettatura non è ancora del tutto definito ed uniforme per le classi di elettrodomestici. Infatti è bene ricordare che per i forni , i piani cottura, le cappe ed i forni a microonde non esiste ancora nessun tipo di etichetta.

Si verifica quindi un paradosso importante che pone l'acquirente, che raramente è un tecnico o un addetto ai lavori, in una condizione di difficoltà oggettiva dato che da un lato, per alcune famiglie di prodotto, l'eccellenza viene contrassegnata dalle classi A+, A++ e A+++ e dall'altro, per altri prodotti si riportano le diciture ufficiose A-20%, A-30%, etc..


Risparmio garantito dalla ecolabel


Risulta quindi importante saper leggere con attenzione le indicazioni fornite dall'etichetta energetica in considerazione del fatto che dietro i segni (+) si nascondono delle percentuali di risparmio rispetto alla classe A.
Il modello di frigorifero della SiemensIl modello di frigorifero della Miele
Naturalmente l'omogeneità della simbologia adottata indistintamente per le categorie del lavaggio e del freddo, complica la lettura corretta di tali valori: al segno (+) dei frigoriferi, per esempio, corrisponde un risparmio del 20% ma per le altre merceologie, lavastoviglie e lavatrici, il risparmio percentuale scende a circa il 10%, con variazioni seppur minime tra le due tipologie.

I frigoriferi, ad esempio, della Miele, mod. KF12823 SD-3 e della Siemens, mod. KG49EAI40, garantiscono una classe di efficienza energetica A+++.

Analoga classe di efficienza, A+++, è conseguita, ad esempio, dalla lavastoviglie della Samsung, mod. BG970 per efficienza energetica, efficacia di lavaggio e di asciugatura e dal prodotto della Miele, mod. G 5600 e G 5830.

Il modello di lavastoviglie della SamsungIl modello di lavastoviglie della MieleRimanendo però nel campo delle lavastoviglie, altri sono i fattori e caratteristiche, ancora poco conosciuti a parecchi utenti, che concorrono al risparmio in bolletta.

Stiamo parlando della possibilità, attraverso l'allacciamento dell'apparecchio all'acqua calda della rete idrica domestica, di sfruttare l'acqua riscaldata da fonti di energia pulita, come impianti fotovoltaici o geotermici, che porta ad un conseguente risparmio fino al 40% in più.

Anche la riduzione del consumo di acqua necessaria, indicato nell'etichetta energetica, corrisponde ad un effettivo e concreto risparmio garantito dai produttori di elettrodomestici che, riversato sulle spese condominiali, è fondamentale anche in un'ottica di sostenibilità ambientale.

Aggiungiamo la riduzione del rumore che, tenuta in grande considerazione nelle sempre più diffuse soluzioni open-space per living e cucina, anche con angolo lavanderia integrato, permette di poter usufruire con maggiore comodità e minori disagi delle tariffe notturne, sicuramente più convenienti.

Il modello di lavatrice della CandyInteressanti ed efficienti lavatrici sono Il modello di lavatrice della Whirlpoolprodotte, tra le tante aziende altrettanto competitive sul mercato, dalla Whirlpool, mod. dreamspace, classe A+++ da 11 Kg a carico frontale con regolazione automatica di acqua, temperatura, tempo e centrifuga in base al bucato effettivo, durante tutto il ciclo di lavaggio e possibilità di lavare anche solo 1kg di biancheria con la tranquillità di consumi adeguati; dalla Candy, mod. GrandO' Evo, classe A+++ da 9 Kg di carico frontale, in grado di ottimizzare il tempo di lavaggio ed i consumi di acqua ed energia.

Quello che risulta evidente, nonostante la ricerca di efficienza da parte dei produttori di elettrodomestici continui ad evolversi molto velocemente, è che occorrerebbe intervenire in maniera omogenea su tutte le famiglie di prodotto, coinvolgendo nella etichettatura anche segmenti fino a oggi esclusi, come per esempio i piani cottura e le cappe di aspirazione.

riproduzione riservata
Articolo: Elettrodomestici eco sostenibili, risparmio ed efficienza
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Elettrodomestici eco sostenibili, risparmio ed efficienza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Carlo
    Carlo
    Giovedì 14 Febbraio 2013, alle ore 12:26
    Settimana scorsa ho fatto un contratto luce con sorgenia e mi hanno detto che c'è un concorso per i nuovi clienti e che tra i premi c'è anche un frigorifero di classe A+++.
    Io neanche sapevo che ci fossero delle categorie sopra la A.
    Il mio è talmente vecchio che non mi ricordo neanche più quando lo abbiamo comprato e adesso fa pure rumore.
    A questo punto aspetto a comprarlo però, si sa mai che lo vinco.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Elettrodomestici eco sostenibili, risparmio ed efficienza che potrebbero interessarti
Nuove classi energetiche per gli elettrodomestici

Nuove classi energetiche per gli elettrodomestici

Dal 1° gennaio 2013 entrerà in vigore la nuova normativa europea ERP che definirà nuove classi energetiche per gli elettrodomestici più comuni: ecco cosa cambierà.
Etichetta energetica lampade da settembre 2013

Etichetta energetica lampade da settembre 2013

La nuova etichetta energetica per lampade da illuminazione è divenuta obbligatoria dal 1° settembre 2013 e introduce alcune importanti novità utili all'acquirente.
Filtrazione Aria Casa

Filtrazione Aria Casa

I filtri per l'aria sono classificati dalle attuali norme come grossolani, fini ed assoluti, utilizzabili anche in casa per limitare l'inquinamento indoor.
Nuove etichette per elettrodomestici

Nuove etichette per elettrodomestici

Sono entrati in vigore in Europa i regolamenti che stabiliscono le caratteristiche ed i contenuti delle etichette energetiche di lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori.
Etichetta energetica prodotti

Etichetta energetica prodotti

L'obbligo di etichetta energetica è stato esteso dagli elettrodomestici a tutti i prodotti che abbiano un impatto diretto o indiretto sui consumi energetici.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.479 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Gruppo idronico Trio ErP
    Gruppo idronico trio erp...
    3970.00
  • Caldaia murale a condensazione Victrix EXA
    Caldaia murale a condensazione...
    1608.00
  • Caldaia murale a condensazione Victrix EXA28
    Caldaia murale a condensazione...
    1795.00
  • Pannello in lana di vetro Isover Clima34 G3
    Pannello in lana di vetro isover...
    7.84
  • Honeywell cronotermostato touch screen settimanale wi fi
    Honeywell cronotermostato touch...
    215.00
  • Schüco Corona PASK
    Schüco corona pask...
    1.00
  • Pavimento in cemento
    Pavimento in cemento...
    70.00
  • Copri vasca tunnel
    Copri vasca tunnel...
    5540.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.