Ecobonus: possibili agevolazioni per la sostituzione di pavimenti

Flash News DI Detrazioni e agevolazioni fiscali28 Luglio 2018 ore 10:12
Ecobonus del 65% e detrazioni fiscali del 50% in caso di sostituzione o rifacimento pavimenti: ecco di seguito cosa dice in proposito l'Agenzia delle Entrate.

Ecobonus e rifacimento pavimentazione


In quali casi per la sostituzione pavimenti è possibile fruire delle detrazioni fiscali dell'ecobonus?

Di seguito i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, che nel fornire una risposta ai dubbi di un contribuente, ci spiega quando si può beneficiare delle agevolazioni connesse agli interventi di risparmio energetico.

Il rifacimento di un pavimento è una tipologia di lavoro che molti hanno dovuto effettuare nella propria abitazione; pertanto è opportuno avere chiaro a quali condizioni è possibile usufruire dei benefici fiscali.

Affinché la sostituzione della pavimentazione di un immobile possa comportare la detrazione fiscale del 65% deve rientrare tra le strutture opache orizzontali che contribuiscono al risparmio energetico dell’involucro del fabbricato. Dobbiamo essere in presenza di pavimenti verso locali non riscaldati o verso l’esterno come i pavimenti contro terra. L’Agenzia delle Entrate inoltre evidenzia la necessità di requisiti di trasmittanza termica di cui al DM 11 marzo 2008 come modificato dal DM 26 gennaio 2010.

A ciò si aggiungono gli ulteriori adempimenti richiesti al contribuente per poter rientrare nell’Ecobonus. Tra questi figura l’invio della comunicazione all'Enea per i lavori ammessi all’Ecobonus.

Ecobonus e rifacimento pavimentazione
Le indicazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate riprendono l’orientamento già espresso dal Fisco con la risoluzione n. 71/E del 25 giugno 2012.
L'ecobonus non è l'unico vantaggio fiscale di cui si può fruire. Ricordiamo, infatti, che il rifacimento dei pavimenti consente la detrazione fiscale del 50% della spesa sostenuta, qualora sia eseguita su parti comuni di edifici condominiali.
Sulla singola unità abitativa, invece, non è previsto alcun beneficio fiscale poiché trattasi di intervento di manutenzione ordinaria per il quale non vi sono detrazioni.

A questa regola esiste un’eccezione in quanto l’intervento sarà agevolabile se il rifacimento del pavimento presso l’abitazione fa parte di un più ampio intervento di ristrutturazione straordinaria per il quale i benefici fiscali sono invece previsti.

Per fare un esempio, il bonus ristrutturazioni è riconosciuto in caso di rifacimento dei pavimenti nell'ambito di lavori che comportino demolizioni di tramezzi o sostituzione di servizi igienici. Si tratta in pratica di tutti quei casi nei quali la sostituzione del pavimento è strettamente connessa all'opera di manutenzione straordinaria che viene eseguita.

riproduzione riservata
Articolo: Ecobonus per sostituzione pavimenti: i chiarimenti delle Entrate
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Ecobonus per sostituzione pavimenti: i chiarimenti delle Entrate: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Ecobonus per sostituzione pavimenti: i chiarimenti delle Entrate che potrebbero interessarti
Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti
Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa
Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%

Tutte le novità sulle detrazioni fiscali per la casa contenute nella Legge di bilancio 2018

Leggi e Normative Tecniche - Proroga della detrazione per ristrutturazioni e bonus mobili, numerose novità per l'ecobonus, nuovo bonus verde, nuova detrazione per polizze eventi calamitosi.

Bonus caldaia 2018: di cosa si tratta

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In cosa consiste il bonus caldaia 2018: chi può beneficiarne e quali sono le detrazioni previste dalla legge per le spese di sostituzione della vecchia caldaia.

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.

Ecobonus per condomini: il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A quattro mesi dalle novità sull'ecobonus condomini ancora si attende il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate per le modalità di cessione delle detrazioni fiscali

Ecobonus e bozza del decreto Mise

Leggi e Normative Tecniche - Quali sono le novità introdotte con la bozza del decreto del Mise in ambito di Ecobonus. Previsti nuovi limiti di spesa e nuove modalità di calcolo degli sconti

Legge di Bilancio 2018: novità per il settore casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Vediamo insieme le novità del pacchetto casa della Legge di Bilancio 2018 in merito alle detrazioni fiscali, lavori di ristrutturazione e risparmio energetico.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.