• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Semplici rimedi per sbiancare gli asciugamani ingialliti

Tutti i metodi naturali più gettonati per ammorbidire, igienizzare e sbiancare gli asciugamani ingialliti. Gli ingredienti e le procedure, con lavatrice e senza
Pubblicato il

Perché gli asciugamani bianchi diventano gialli


Se dopo un certo tempo di utilizzo gli asciugamani si presentano con tracce d'ingiallimento, è ora di agire per riportarli a nuova vita.

Esistono al riguardo vari rimedi, tutti casalinghi, per poter risolvere il problema.
Non si tratta quindi di soluzioni artefatte chimicamente, ma solamente dell'applicazione combinata di quelli che sono ingredienti naturali.
Negli asciugamani si possono impregnare sostanze di origine alimentare (nel momento in cui ci asciughiamo le mani), ma anche piuttosto frequentemente di tracce di sudore. A ciò si aggiungono le cellule morte rilasciate dopo ogni lavaggio e asciugatura.

Sono elementi, quelli citati, che fanno sì da ingiallire gli asciugamani.
Questi ultimi, così ridotti, vengono spesso buttati senza considerare l'idea di poterli rigenerare.
Un'alternativa è quella degli smacchiatori chimici, che però contengono sostanze che in certi casi si rivelano pericolose.

Laddove si voglia un modo per uno sbiancamento che sia sempre naturale e sano, si seguano dunque i consigli qui di seguito.


Come sbiancare e ammorbidire gli asciugamani con il bicarbonato


Il bicarbonato di sodio è un vero e proprio must nella materia delle pulizie domestiche. La sua applicazione sugli asciugamani non fa eccezione.

Non solo il risultato sarà quello di sbiancare, ma altresì di disinfettare, oltre ad apportare un'efficacia antimicotica.

Bicarbonato, si conferma ottimo per pulire e ammorbidire gli asciugamani Bicarbonato, ottimo per lavare asciugamani ingialliti

Dunque si eliminano i batteri, e inoltre dopo il procedimento in seguito descritto anche i cattivi odori saranno del tutto dissolti!

Procediamo tenendo conto del numero di asciugamani da igienizzare e rigenerare.

In base a esso, predisponiamo una quantità d'acqua in proporzione.

Il procedimento


Mettiamo l'acqua a riscaldare in una pentola, e al termine (appena si ritiene che l'acqua sia abbastanza calda) si aggiunga un quarto di tazza standard (non tazzina da caffè) per ogni asciugamano che si intende lavare.

Mescoliamo bene il tutto, versiamo in altro recipiente (o lasciamo nella pentola medesima) e immergiamovi quindi gli asciugamani, per un'ora.
Dopodiché tiriamoli fuori, dopo averli un minimo strofinati e poi strizzati, e mettiamoli in lavatrice per il ciclo di lavaggio ordinario.

Il procedimento preventivo avrà qui fatto la differenza, e sarà evidente una volta tolti i panni dalla lavatrice.

In caso di macchie persistenti, a lavaggio terminato si sparga un minimo di succo di limone sulla macchia in questione, con una quantità consona di bicarbonato (sempre in relazione all'estensione della macchia) e si strofini.


Smacchiare gli asciugamani bianchi in lavatrice con aceto bianco


Anche l'aceto bianco è molto utilizzato nelle faccende domestiche, e con gli asciugamani ingialliti conferma la propria efficacia.

Il procedimento è da attuare con la lavatrice.
Anche l'aceto bianco ha proprietà interessanti per rigenerare gli asciugamani Anche l'aceto bianco ha proprietà interessanti per lavare asciugamani ingialliti

Per lavare asciugamani ingialliti, prendiamo con un misurino 125 ml di aceto bianco e 62 ml di detersivo per bucato. Questa è la quantità da immettere nello scomparto detersivo della lavatrice, per ogni asciugamano da lavare.

Eseguiamo un ciclo di lavaggio con acqua fredda, al termine del quale facciamo asciugare. Laddove si presentino già delle macchie ostiche, vi si metta dell'aceto bianco e si lasci riposare per mezz'ora. Dopodiché si inizi il lavaggio come qui descritto.


Smacchiare gli asciugamani bianchi in lavatrice con l'ammoniaca


Anche l'azione combinata dell'aceto bianco con l'ammoniaca è molto efficace.
Ci occorreranno sempre 125 ml d'aceto bianco, e solamente una cucchiaiata di ammoniaca.

Come lavare asciugamani in lavatrice: aceto e ammoniaca Come lavare asciugamani in lavatrice: aceto e ammoniaca

Mettiamo dunque gli asciugamani in lavatrice e riempiamo lo scomparto detersivo della lavatrice con tale composto, per poi intraprendete il solito ciclo di lavaggio.

È ancora più difficile che rimangano macchie ostiche.

Importante, per attuare il procedimento, proteggersi preventivamente con mascherina e guanti.


Come lavare gli asciugamani ingialliti: il silicato di sodio


Si tratta di materiale inorganico comunemente utilizzato nella produzione di detersivi. Mescoliamo in 2 litri d'acqua un paio di cucchiai di sapone liquido e un cucchiaio di silicato di sodio.

Della polvere di silicato di sodio Della polvere di silicato di sodio

Anche qui proteggiamoci con guanti e mascherina, e iniziamo con lo scaldare in pentola il composto. Appena esso sia giunto al punto d'ebollizione, mettiamo la fiamma bassa e immergiamo gli asciugamani (per quelli che entrano nella pentola di medie dimensioni).

Proseguiamo la bollitura a fiamma bassa per una ventina di minuti, dopodiché operiamo il risciacquo, anche sotto un rubinetto, con dell'acqua tiepida.

Alla fine, stendiamo gli asciugamani al sole.


Come lavare gli asciugamani ingialliti: l'olio di girasole


Qualcosa di più insolito, nell'ambito delle pulizie domestiche, è l'olio di girasole, che va benissimo per gli asciugamani ingialliti.

Anche l'olio di girasole può essere impiegato efficacemente Anche l'olio di girasole può essere impiegato efficacemente

Riempiamo una pentola con acqua, mischiamoci dentro due cucchiai di olio di girasole, altri due di smacchiatore secco e mezzo cucchiaio di un detersivo ecologico e delicato.

Facciamo riscaldare il tutto fino al punto d'ebollizione, dopo spegniamo il gas.
A questo punto, introduciamo gli asciugamani che entrano in pentola e lasciamoli nel composto per un paio d'ore.



Ora possiamo lavarli normalmente in lavatrice. Anche qui sarà il procedimento preventivo ad avere fatto la differenza.

L'aggiunta dello smacchiatore secco è dovuta al fatto che l'olio di girasole unge per propria natura, ma al di là di ciò non è in discussione la sua efficacia pulente.

riproduzione riservata
Ecco come sbiancare gli asciugamani ingialliti
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.843 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI