Dove posizionare le cassette postali?

NEWS DI Normative25 Settembre 2013 ore 10:27
Le cassette postali di una casa o un un edificio con più case devono essere posizionate in modo da essere facilmente raggiungibili dal postino: a dirlo è la legge.

CassettaLa domanda che ci poniamo potrebbe suggerire risposte sbrigative del genere: dove mi sembra più opportuno.


Nulla di più sbagliato perché l'opportunità, intesa come valutazione personale, deve coincidere con le indicazioni regolamentari disposte dall'allora ministero delle comunicazioni.


Si, perché anche il posizionamento delle cassette postali ha le sue buone regole da seguire; il riferimento normativo è quello contenuto nel d.m. 9 aprile 2001.


Il capo V di questo decreto riguarda le cassette domiciliari, ossia quelle poste a servizio d'una o più unità immobiliari.


Le norme prevedono ben precise regole nel caso di unità immobiliari singole o edifici plurifamiliari, come i condomini.


A questo punto vale la pena comprendere come ci si debba comportare.


Cassette postali


Innanzitutto ad ogni domicilio, insomma ogni luogo abitato o vissuto per motivi di lavoro (non i box per intendersi) deve corrispondere una cassetta postale.


L'art. 45 del d.m. 9 aprile 2001, rubricato Casette specifica che:


Per la distribuzione degli invii semplici devono essere installate, a spese di chi le posa, cassette accessibili al portalettere.


Lo scomparto di deposito, la forma e le dimensioni dell'apertura devono rispondere alle esigenze del traffico postale e risultare tali da consentire di introdurvi gli invii senza difficoltà particolari.


Le cassette devono recare, ben visibile, l'indicazione del nome dell'intestatario e di chi ne fa uso.


Devono essere considerate alla stregua di cassette postali anche le feritoie murali o appositamente ricavate sui portoni d'ingresso.


L'importante è chi vi sia il nome dell'intestatario e di chi ne fa uso.


Esempio: Tizio può aver fissato il domicilio per determinate comunicazioni in via Piave n. 31 pur vivendo il via Po: sulla cassetta di via Piave n. 31 dev'esserci il suo nome.


Cassette, feritoie, ecc. devono essere di dimensioni tali da consentire il recapito e devono essere accessibili ai portalettere.


Cassetta postaleCiò vuol dire che le cassette devono essere posizionate sulla strada pubblica o comunque il luogo aperto al pubblico?


L'art. 46 del decreto, che si occupa di disciplinare l'ubicazione, recita:


Le cassette devono essere collocate al limite della proprietà, sulla pubblica via o comunque in luogo liberamente accessibile, salvi accordi particolari con l'ufficio postale di distribuzione.


Quindi: sì, le cassette non dovrebbero stare nell'edificio se ciò comporta la necessità di suonare il campanello per ottenere l'accesso.


Ah! Dimenticavamo: ognuno paga la propria cassetta.


Cassette postali condominiali


Prima di entrare nel merito della vicenda è bene spendere due considerazioni sulla loro proprietà.


Le cassette postali in condominio, anche se disposte in un unico blocco, sono di proprietà esclusiva.


Le parti comuni e le cose comuni di un edificio, infatti, sono quelle che vengono destinate ad un uso strumentale e funzionale rispetto alle unità immobiliari di proprietà esclusiva (cfr. tra le tante Cass. SS.UU. n. 7449/93).


Le cassette non hanno questa funzione ma solamente quelle di consentire il recapito all'interessato; insomma l'amministratore se ne deve interessare solamente se investito della vicenda dai condomini.


Fatta questa doverosa premessa torniamo all'argomento che ci occupa.


Per il caso di edifici in condominio o comunque plurifamiliari, fermo restando quanto stabilito dagli'articoli 45 e 46, l'art. 47, rubricato Edifici plurifamiliari o adibiti ad uso d'impresa, specifica che:


Negli edifici plurifamiliari, nei complessi formati da più edifici e negli edifici adibiti a sede d'impresa, le cassette delle lettere devono essere raggruppate in un unico punto di accesso.


Insomma non ognuno per conto suo ma individuazione d'un luogo unico di ubicazione delle cassette.


Chiaramente i condomini possono decidere di utilizzare un unico blocco suddiviso in cassette singole.


Il costo, in questi casi, salvo particolari accordi, dev'essere suddiviso in parti uguali.


Cassette postali non conformi


L'Italia si sa, qui la retorica coincide con il reale, è il Paese in cui le novità normative spesso restano lettera morta.


Basta fare mente locale e pensare a quante cassette postali, soprattutto in condominio, sono posizionate all'interno dell'edificio che non ha nemmeno il portiere.


In questi casi si rischia il blocco delle consegne?


L'esperienza ci dice di no, ma si sa, arriva un momento in cui si decide di far rispettare le norme.
In questo caso, però, il passaggio sarà comunque soft.


L'art. 48 d.m. 9 aprile 2001, che dedicato ad Adeguamento delle cassette non conformi, recita:


I titolari di cassette non conformi alle specifiche richieste da Poste italiane provvedono ai necessari adattamenti entro un termine concordato con l'ufficio richiedente.


Insomma finché le poste non chiedono l'adeguamento nessuno potrà veramente considerarsi fuori legge.


In alcune città sono circolati volantini con l'indicazione di questo decreto e una generica richiesta d'adeguamento: per come è formulata la norma siamo convinti che quell'annuncio non possa avere alcun valore legale.


Ad ogni buon conto, chi volesse adeguarsi precorrendo i tempi non farebbe cosa sbagliata.

riproduzione riservata
Articolo: Dove posizionare le cassette postali?
Valutazione: 3.68 / 6 basato su 19 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Dove posizionare le cassette postali?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Lino2307
    Lino2307
    Lunedì 8 Maggio 2017, alle ore 01:54
    Avrei bisogno di delucidazioni riguardo le cassette postali nel condominio dove abito.
    Da due anni vivo in condominio dove la casstta postale (9 posti) è posta all' interno dell' edificio (piano terra) senza nessuna privacy, in quanto ognuno può vedere e prendere la posta anche di altri. 
    Tutte le mattine il postino per accedere alle cassette della posta deve citofonare per fargli aprire cancelletto e portone ingresso ai piani. 
    Ho fatto presente alla proprietaria che è anche amministratrice, che deve essere trovata altra sistemazione visto inoltre che cassette postali fatti di legno hanno  pure 60 anni, e che la maggior parte delle volte non essendoci nessuno a casa, il postino non può accedere e in più cosi come sono non esiste privacy, chiedendogli inoltre di far posizionare le cassette postali a norma all' esterno dell' inferriata proprietà del condominio 
    Mi ha risposto che in tutti questi  60 anni nessuno si è mai lamentato e perciò lei non ha nessuna intenzione di cambiarle e che vanno bene dove stanno, e eventualmente prendere accordi con il postino. 
    Premetto che l' inferriata del condominio non da nemmeno direttamente sulla strada.Chiedo cortesemente a Voi se tutto questo è logico? 
    E nel caso cosa potremmo fare noi condomini che viviamo tutti da circa due anni in affitto?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Lino2307
      Martedì 9 Maggio 2017, alle ore 18:05
      Il problema può essere risolto posizionando all'esterno una cassetta singola a su servizio, non mi pare che la legge vieti questa soluzione, al massimo può essere il regolamento condominiale a farlo (ma dovrebbe essere contrattuale e dubito comunque della legittimità di quella clausola).Se vuoi un consulenza sull'argomento, ti consiglio il servizio (a pagamento) presente sul sito Lavorincasa.it qui: Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
      rispondi al commento
  • Lino
    Lino
    Domenica 7 Maggio 2017, alle ore 02:44
    Avrei bisogno di delucidazioni riguardo le cassette postali nel condominio dove abito.
    Da due anni vivo in condominio dove la casstta postale (9 posti) è posta all' interno dell' edificio (piano terra) senza nessuna privacy, in quanto ognuno può vedere e prendere la posta anche di altri.
    Tutte le mattine il postino per accedere alle cassette della posta deve citofonare per fargli aprire cancelletto e portone ingresso ai piani.
    Ho fatto presente alla proprietaria che è anche amministratrice, che deve essere trovata altra sistemazione visto inoltre che cassette postali fatti di legno hanno  pure 60 anni, e che la maggior parte delle volte non essendoci nessuno a casa, il postino non può accedere e in più cosi come sono non esiste privacy, chiedendogli inoltre di far posizionare le cassette postali a norma all' esterno dell' inferriata proprietà del condominio
    Mi ha risposto che in tutti questi  60 anni nessuno si è mai lamentato e perciò lei non ha nessuna intenzione di cambiarle e che vanno bene dove stanno, e eventualmente prendere accordi con il postino.
    Premetto che l' inferriata del condominio non da nemmeno direttamente sulla strada.Chiedo cortesemente a Voi se tutto questo è logico?
    E nel caso cosa potremmo fare noi condomini che viviamo tutti da circa due anni in affitto?
    rispondi al commento
  • Rosanna
    Rosanna
    Giovedì 19 Gennaio 2017, alle ore 14:28
    Abito in un condominio orizzontale formato da 50 case a schiera, ma ciascuna con il proprio numero civico, e campanello .
    Il condominio è recintato con 2 cancelli carrai telecomandati e 4 cancelli pedonabili con elettroserratura apribile facilmente tramite due pulsanti, uno esterno e l'altro interno al condominio.
    Ora ciascun condomino ha la propria cassetta postale posizionata al di fuori del proprio alloggio (ribadisco ciascuna con numero civico proprio).
    C'è  obbligo di posizionare una struttura unica al di fuori del condominio? 
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Rosanna
      Giovedì 2 Febbraio 2017, alle ore 15:24
      Secondo me no, purché il postino possa entrare facilmente.
      rispondi al commento
  • Sergio
    Sergio
    Giovedì 5 Gennaio 2017, alle ore 09:42
    Abito in fondo ad una strada privata accessibile dalla strada pubblica e non posso ancorate la cassetta in quanto i muri all'inizio della strada sono di proprietà privata.
    Il postino ha l'obbigo di consegnare comunque la posta?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Sergio
      Venerdì 13 Gennaio 2017, alle ore 18:00
      Puoi posizionarla sui muri della tua casa, se, come mi pare di capire, la strada pur essendo privata è aperta al pubblico.
      rispondi al commento
  • Mauro Priori
    Mauro Priori
    Martedì 22 Novembre 2016, alle ore 20:59
    Abito in fondo ad una strada privata sulla strada pubblica e non ho punto d'ancoraggio della cassetta postale
    io l'ho in fondo alla strada circa 50 metri ben visibile,  può star bene oppure deve essre cambiata la posizione ?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Mauro Priori
      Mercoledì 23 Novembre 2016, alle ore 16:34
      Se la strada privata è accessibile al pubblico transito credo vada bene lì dov'è.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Dove posizionare le cassette postali? che potrebbero interessarti
L'e-mail certificata in condominio

L'e-mail certificata in condominio

Tra le sue varie utilizzazioni, la posta elettronica certificata, nota anche come PEC, può essere adoperata anche per ciò che concerne la gestione di un edificio in condominio.
Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri...
Dichiarazione sostitutiva servizio Seguimi di Poste Italiane

Dichiarazione sostitutiva servizio Seguimi di Poste Italiane

Dichiarazione ex artt. 46 e 47 D.P.R. n. 445/2000 per il servizio Seguimi di Poste Italiane, servizi di consegna corrispondenza personalizzata al destinatario.
L'amministratore del piccolo condominio

L'amministratore del piccolo condominio

Quando il numero dei condomini, ossia dei proprietari delle unità immobiliari, è pari a cinque, o superiore, l'assemblea deve nominare un amministratore, se l'assemblea non provvede, la nomina è...
Ripartizione compenso dell'amministratore di condominio

Ripartizione compenso dell'amministratore di condominio

Una volta incaricato l'amministratore, salvo diverso accordo, ha diritto ad una retribuzione, la quale nell'art. 1135 c.c. ha sollevato qualche interrogativo.
usr REGISTRATI COME UTENTE
291.311 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mitsubishi climatizzatore inverter cassetta 18000 btu a++
    Mitsubishi climatizzatore inverter...
    1800.00
  • Geberit cassetta da incasso per scarico acqua
    Geberit cassetta da incasso per...
    112.15
  • Cassetta koala colore terracotta 50 cm
    Cassetta koala colore terracotta...
    22.94
  • Haier climatizzatore inverter 18000 btu cassetta 4
    Haier climatizzatore inverter...
    1294.00
  • Cuscinetto a infilare
    Cuscinetto a infilare...
    2.00
  • Kube design lampada da terra flaminga
    Kube design lampada da terra...
    300.86
  • Zazzeri miscelatore monocomando vasca esterno ultra
    Zazzeri miscelatore monocomando...
    250.00
  • Caleffi defangatore magnetico filtro 3-4" dirtmag
    Caleffi defangatore magnetico...
    74.70
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 50.00
foto 3 geo Torino
Scade il 30 Luglio 2018
€ 150.00
foto 0 geo Torino
Scade il 30 Settembre 2018
€ 150.00
foto 0 geo Torino
Scade il 30 Settembre 2018
€ 350.00
foto 1 geo Gorizia
Scade il 03 Agosto 2018
€ 900.00
foto 5 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.