• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Divisori interni in legno: un modo economico per separare gli ambienti

Divisori interni in legno: frazionamento di un ambiente in cameretta e soggiorno con angolo cottura, creando una versatile parete in legno facile da installare.
Pubblicato il / Aggiornato il

Pannelli divisori in legno per interni: interventi rapidi e low cost


Le pareti divisorie in legno per interni si rivelano come valide strategie progettuali, qualora si manifesti la necessità di separare alcuni spazi abitativi, per il sopraggiungere di nuove situazioni familiari o esigenze lavorative.

I pannelli divisori per interni in legno rappresentano altresì il modo più veloce, efficace ed economico per ricavare nuovi vani, senza dover stravolgere la distribuzione spaziale o prevedere onerose opere di muratura.

Divisori interni in legno - Magicolegno
In pratica, l'adozione di semplici pareti divisorie interne in legno consente di evitare interventi più invasivi che prevedano la realizzazione dei classici muri divisori interni in blocchetti in laterizio, in gesso o calcestruzzo aerato.

Tra l'altro, i tipici muri divisori per interni comporterebbero, invece, l'esecuzione di tracce per l'impiantistica, da chiudere successivamente e rifinire con l'intonaco tradizionale o con interventi di rasatura, rispettando anche i tempi necessari, affinché ogni fase venga effettuata a regola d'arte.


Con i consueti sistemi in muratura, i tempi sarebbero abbastanza lunghi, oltre a considerare l'eventualità in futuro di rimuovere tali divisioni, che non risulterebbe affatto indolore.

L'adozione di pannelli divisori interni in legno consente di eseguire il tutto in tempi rapidi, eliminando una serie di fasi come l'esecuzione di tracce, rinzaffature e rifiniture murarie.

Si potranno utilizzare dei divisori moderni tipo elementi prefabbricati in legno, costituiti da semplici intelaiature. Sono realizzati impiegando un telaio di legno, rivestito di pannelli separatori in compensato o altro materiale a base di legno, così da ottenere delle pareti divisorie autoportanti indeformabili e con una perfetta controventatura.


Pianta di ambiente unico in cui realizzare un divisorio stanza


Nel seguente grafico, è schematizzata la pianta dello stato dei luoghi di un unico ambiente open space giorno, nel quale si è pensato di creare una parete divisoria legno, in modo tale da frazionare l'intera volumetria del locale, in due distinti vani abitativi.

Zona giorno in cui creare un divisorio interno: pianta prima
L'ambientazione giorno presenta una superficie interna di circa 58 mq, caratterizzata anche da un ottimale orientamento cardinale. Due porte finestre e una finestra - disposte lungo la parete a sud ovest - garantiscono un rapporto aeroilluminante più che favorevole, perché si possa ragionevolmente pensare a una divisione in due stanze, che risultino entrambe ben arieggiate e illuminate.


Parete divisoria in legno per ricavare una camera in più


Questa successiva schematizzazione in pianta, evidenzia la possibilità di ricavare una cameretta in più entro la cubatura della zona giorno, semplicemente installando un pannello divisorio stanza.

Si tratta di una parete divisoria sottile, opportunamente montata a tutta altezza e da muro a muro, in fissaggio all'incirca mediale sulla muratura perimetrale interposta tra la porta finestra visibile a sinistra e la finestra centrale.

Divisorio interno in legno per ricavare una cameretta
La realizzazione di questa parete divisoria in legno per interni consente di ricavare da un lato una cameretta estesa su di una superficie rettangolare di oltre 14 mq, mentre dall'altro lato si conserva comunque un ampio soggiorno con angolo cottura di forma pressoché quadrangolare.

Entro lo spessore del pannello divisorio in legno si potranno agevolmente inserire i tubi corrugati per canalizzare gli impianti elettrici, nonché prevedere gli allacci idrici per l'angolo cottura del soggiorno open space.

All'interno di siffatte pannellature divisorie sarà possibile pensare anche alla predisposizione di specifici materiali fonoassorbenti e termoisolanti, così da garantire, in ogni caso, il benessere termico e una confortevole vivibilità, in entrambi i due nuovi ambienti.

In ogni caso, possono essere considerati come dei pannelli divisori removibili cioè, qualora in futuro dovesse palesarsi la necessità di rimuoverli, si riuscirà comunque a recuperare quasi tutto il materiale di cui sono composti.


Pannello divisorio in legno: una parete decorativa nella cameretta


Nel seguente disegno, ho raffigurato la vista prospettica del volume interno della nuova cameretta, in cui il divisorio stanza in legno, risalta come protagonista materico del layout spaziale.

Anche dal lato rivolto verso il soggiorno, la parete divisoria in legno fungerà da salda struttura autoportante a cui fissare, in tutta sicurezza, con apposita barra appendi pensili, la composizione attrezzata dell'angolo cottura.

Ovviamente, tra pensili e basi dell'area cucina, si potrà applicare sul pannello divisorio un rivestimento ceramico protettivo, in sintonia con le cromie e lo stile dell'ambientazione giorno.

Parete divisoria in legno: disegno prospettico
Sarà particolarmente semplice fissare su tali pannelli divisori legno, qualsiasi elemento d'arredo sospeso, mediante l'utilizzo di un buon avvitatore e di specifiche viti autofilettanti per legno.

Sul pannello divisorio rivolto alla cameretta, potranno essere fissati dei sistemi di mensole, in associazione alla zona scrivania con contenitore sotto piano.
Il divano letto distinguibile in primo piano, risulta versatile consentendo un uso del nuovo vano sia come cameretta sia come stanza studio, così da rispondere alle mutevoli esigenze.

Questa parete divisoria in legno può essere lasciata volutamente allo stato grezzo o semplicemente verniciata con prodotti atossici protettivi; in alternativa, il divisorio stanza potrà essere rivestito con dei listoni di parquet a posa orizzontale, per conferire un senso ottico di dilatazione spaziale.


Pannelli per creare pareti: valore estetico ed ecosostenibilità


Magicolegno progetta e produce rivestimenti in listoni di parquet per pareti divisorie ambienti, creati con pregiate finiture artigianali fatte a mano, per interni caratterizzati da un'estetica elegante, ma di gusto contemporaneo.

Beltramo Legnami tratta pannelli divisori e tavolame in diverse essenze, come larice, abete, douglas, castagno, disponibili in diversi spessori, sia in forma grezza che piallati e sezionati a seconda delle esigenze.

Wood Lab produce performanti pannelli portanti a base di legno con elevate caratteristiche di resistenza e flessibilità, ideali per realizzare pareti divisorie interne per appartamenti, oltre che le più svariate tipologie di edifici in legno.


Progetti casa online: distribuzioni spaziali e innovative soluzioni pareti divisorie per interni


Nel progettare casa, è fondamentale un'accurata valutazione del contesto e delle specifiche esigenze: i divisori in legno interni possono consentire facilmente e in tempi brevi, nuove configurazioni geometriche tra gli ambienti, senza dover sostenere costi eccessivi di materiali e manodopera.
LAVORINCASA.it offre l'esclusivo servizio online progettazione a mano libera attraverso cui poter dividere in modo funzionale gli spazi di casa: le soluzioni progettuali vengono presentate con planimetrie arredate e disegni tridimensionali, garantendo strategie risolutive d'ogni problematica abitativa.

divisori in legno , pannelli divisori , pareti in legno , pannelli per pareti
riproduzione riservata
Divisori interni in legno
Valutazione: 4.84 / 6 basato su 25 voti.
gnews

Divisori interni in legno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giancosimo Russo
    Giancosimo Russo
    Martedì 6 Novembre 2012, alle ore 11:22
    Salve, mi occorrerebbe avere una parete in legno larga circa 1,70 metri, fatta con un motivo forato in maniera da lasciar passare la luce e che non risulti pesante all'impatto visivo.
    Vorrei sapere quanto andrei a spendere. Inoltre vorrei sapere dove lavorate per poter vedere qualche vostro lavoro. Io risiedo a Cremona. Grazie.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.194 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mrspockioso
Salve a tutti, nel caso in cui dovessi realizzare una parete esterna in xlam senza cappotto, cosa posso usare per rivestirla e farla durare il più possibile?non mi...
mrspockioso 06 Dicembre 2020 ore 18:01 2
Img alessandroromano
Salve! Cerco una soluzione anche economica per rivestire le pareti interne di una casa di legno, per rendere la parete impermeabili o almeno lavabili.
alessandroromano 27 Giugno 2017 ore 12:24 2
Img danielemanc
Buon giorno chiedo se qualcuno può aiutarmi a capire il prezzo per delle pareti in legno.Il mio architetto per l'ampiamento che cerco di fare vuole fare tutto in legno per...
danielemanc 07 Maggio 2015 ore 10:08 1