Dipladenia, sempreverde decorativa

NEWS DI Giardino07 Agosto 2012 ore 01:01
Pianta rampicante o ricadente molto scenografica, la Dipladenia si adatta benissimo sia in appartamento che all'aperto, con il caldo estivo.
acqua , fertilizzante , torba , edera
Sempreverde originaria dell'America Latina, la Dipladenia, che fa parte della famiglia delle Apocynaceae, è chiamata anche Mandevilla boliviensis ed è una specie resistente e forte, ideale da utilizzare in vasi appesi o come rampicante. Amante del sole e del caldo estivo, la Dipladenia è una rifiorente, con fusti particolarmente numerosi, che presenta foglie ovali abbastanza allungate e di colore verde scuro, spesso ricoperte in alcune varietà da peluria nella zona inferiore. I fiori della Dipladenia sono molto belli e profumati, in varie colorazioni che vanno dal bianco al rosso intenso.Nonostante resista bene ai raggi solari, nelle zone più afose è preferibile sistemarla in zone di mezz'ombra, dove almeno per metà della giornata sia riparata dal sole.Nel periodo invernale invece, appena si avvicinano le prime gelate, è preferibile ritirarla all'interno, preferibilmente non appesa. In questi mesi i fiori scompariranno, insieme alle foglie, per ripresentarsi rigogliosi, all'inizio dei primi tepori primaverili. Per la manutenzione durante l'estate, è bene ricordare che la Dipladenia cresce velocemente e in modo abbastanza distribuito: per accentuare ciò è preferibile procedere con un sfoltimento regolare, potando i rami due volte al mese, per evitare che si possano essiccare. Se coltivata in terra, la Dipladenia preferisce un terriccio di tipo fertile. Meglio se all'impianto, la torba e il terriccio vengono mescolati con sabbia grossolana e un buon strato di pezzi di coccio da far sì che l'acqua dreni meglio durante le innaffiature. Queste devono essere regolari, ma in modo da far rimanere il terreno sempre umido, ma non inzuppato. In questo modo, soprattutto se coltivata in terra, la Dipladenia può anche arrivare ad altezze che si aggirano intorno ai 3 metri. Durante l'inverno invece, è preferibile invece innaffiare poche volte, solo per preservare l'umidità di base che consente la crescita ideale della pianta. La Dipladenia se usata come rampicante non ha bisogno di molti rinvasi: ogni due anni si può procedere al cambio di vaso, proprio nelle prime fasi primaverili. In concomitanza si può anche somministrare un fertilizzante o un concime liquido, da aggiungere volendo all'acqua di innaffiatura, in modo regolare durante tutta la stagione di fioritura. Per dosi e somministrazioni, leggere le indicazioni riportate sulla confezione del fertilizzante per piante da fiori prescelto. Per una scelta oculata, controllare che all'interno vi siano tutti i principali elementi fondamentali alla crescita, come l'Azoto, Potassio e Fosforo; ma allo stesso tempo dovranno esserci anche microelementi come il Magnesio, il Manganese, il Ferro, il Boro, il Rame, lo Zinco, il Molibdeno. Anche se mantenuta all'interno ai primi freddi, la Dipladenia ha bisogno della potatura autunnale. Vanno tagliati i rami vecchi, formatisi all'inizio dell'anno, una volta conclusa la fioritura. Il taglio così effettuato, permetterà alla pianta di sviluppare nuovi rami e di crescere in modo più omogeneo e veloce per il nuovo anno. La Dipaldenia si riproduce per talea. In primavera si possono tagliare delle talee di circa 7 cm, con taglio netto ed obliquo, così da evitare accumuli d'acqua e una superficie più grande, da porre poi in un vasetto colmo d'acqua fino al radicamento. Abbiamo detto che la Dipladenia è una pianta forte. Lo stesso vale anche per parassiti e malattie. La più comune è la mancanza di composti fertilizzanti clorurati, facilmente risolvibile con la scelta del fertilizzante giusto. Un altro effetto sulla pianta è il gelo, che si manifesta con foglie ricadenti e pendenti. Per migliorarne l'aspetto, la Dilpadenia va riposta in luogo riparato e con temperature più miti. Infine qualche suggerimento sugli accostamenti. La Dipladenia io l'ho sistemata in un vaso appeso sopra la porta di casa , insieme a dell'edera bicolore, e l'Euphorbia Diamond Frost, sempre ad effetto più o meno ricadente. Però sta benissimo anche con Verbena e Platycodon.
riproduzione riservata
Articolo: Dipladenia, sempreverde decorativa
Valutazione: 3.80 / 6 basato su 5 voti.

Dipladenia, sempreverde decorativa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Sandy Giacometti
    Sandy Giacometti
    Giovedì 20 Giugno 2013, alle ore 15:54
    Salve, una domanda, se la mia pianta in terrazzo inizia a fare quelche foglia gialla (siamo a fine giugno) è perchè è troppo al sole e devo spostarla all'ombra o è perchè le do troppa o troppo poca acqua? in genere le do acqua una volta al giorno in questo periodo.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Dipladenia, sempreverde decorativa che potrebbero interessarti
Acalypha, Coda di gatto

Acalypha, Coda di gatto

Giardino - L'Acalypha è una pianta che ama il clima caldo e l'umidità e si adatta perfettamente in panieri appesi o terrazzi di grosse dimensioni anche mediterranei.
Consigli pratici per utilizzare i vasetti di torba per la semina

Consigli pratici per utilizzare i vasetti di torba per la semina

Giardinaggio - I vasetti di torba per la semina, pratici, economici e semplici da usare, sono la scelta migliore per una messa a dimora sicura, nel pieno rispetto dell'ambiente
Saintpaulia in casa

Saintpaulia in casa

Giardino - Di origine africana, la Saintpaulia è una pianta che ben si adatta al clima d'appartamento e che regala senza troppe pretese, fiori colorati tutto l'anno.

Gerbera in terra e in vaso

Piante - Ottima per i bouquet estivi anche da sposa, la gerbera è una pianta rustica di facile coltivazione sia in piena terra che in vaso, da tenere in clima mite e riparato.

Piante pret à planter

Giardinaggio - Piante pret à planter caratterizzate da sviluppo vegetativo già avviato e facilità di buona resa di messa a dimora, anche fuori stagione.

Phlox Paniculata

Giardino - Una varietà decidua con fioritura profumata e molto scenografica, ideale per riempire di colore in estate i nostri balconi.

Aromatiche a portata di mano

Giardino - Contenitori, comodi, funzionali e belli per avere sempre freschi e a portata di mano gli aromi delle piantine aromatiche, facili da coltivare e da raccogliere.

Scegliere il fertilizzante giusto

Giardinaggio - L'uso del fertilizzante è fondamentale per la lo sviluppo e la crescita di piante e prato. Vediamo come scegliere quello giusto tra le varie tipologie esistenti.

Nuovi vasi biodegradabili

Fioriere e vasi - I vasetti in torba o altri tipi di vasi biodegradabili, sono un buon modo per aiutare lo smaltimento di plastica & Co. o nutrire le piante come con Eco Pot.
REGISTRATI COME UTENTE
295.510 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Vasetto in fibra di torba 10 pezzi
    Vasetto in fibra di torba 10 pezzi...
    2.68
  • Compo naturasol terriccio tappeti erbosi lt 70
    Compo naturasol terriccio tappeti...
    9.88
  • Contratti manutenzione
    Contratti manutenzione...
    110.00
  • Doccia Duplex Claber
    Doccia duplex claber...
    44.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.