Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Diffusori audio di un sistema Home Theatre

Ecco come posizionare correttamente i diffusori audio di un sistema home-theater rispetto allo spettatore e allo schermo per ottenere le migliori prestazioni.
10 Novembre 2011 ore 16:16 - NEWS TV ed elettronica
televisore , home theater

Diffusori audio di un sistema Home TheatreIl desiderio di chi acquista un sistema Home Theatre da collegare ai propri dispositivi per la riproduzione di contenuti audio e video è quello di ricreare, nella quiete e raccoglimento del proprio soggiorno, la sensazione di stupore e il coinvolgimento emotivo che accompagnano la visione di un film in una sala cinematografica.

Un set di diffusori 5.1 è in grado di soddisfare la richiesta con una spesa ragionevole, accontentando anche un utente domestico con medie e buone conoscenze ed esperienze in materia.
Tutto sta, però, a saper posizionare correttamente nello spazio i diversi elementi, risolvendo in modo veloce ed efficiente le inevitabili discrepanze tra la teoria e la pratica.




Un conto, infatti, è progettare un ambiente intorno alle specifiche esigenze di una visione e un ascolto ottimali, un altro è inserire un sistema per l'Home Cinema nel soggiorno di un appartamento che, per forza di cose, prevede diverse destinazioni d'uso.

Prima di addentrarmi nell'argomento, tengo a precisare che le mie indicazioni, molto lontane dall'essere esaustive, sono frutto di qualche esperienza di arredo di interni e di una lettura attenta di alcuni manuali d'uso di apparecchi di questo genere.

Un set completo è composto dai seguenti diffusori audio: 2 principali frontali, 1 frontale centrale, 2 posteriori surround e 1 subwoofer.
Cerchiamo di vedere nel dettaglio caratteristiche e corretto posizionamento di ognuno.

Lo spettatore al centro del triangolo d'ascoltoPunto focale attorno al quale si deve risolvere l'intera questione è la testa dello spettatore (in particolare le sue orecchie), uno dei vertici del cosiddetto triangolo (equilatero) d'ascolto.

Gli altri due vertici, disposti simmetricamente rispetto ad un'asse ideale che congiunge la testa e lo schermo posto frontalmente, devono essere occupati dai 2 diffusori principali, dedicati alla riproduzione dei sottofondi musicali e delle colonne sonore.

La loro distanza reciproca non deve essere inferiore a 1,5 m e, inoltre, è opportuno che siano separati dal muro retrostante (o da arredi, tendaggi ecc.) di almeno 50 cm, per garantire la pulizia e la nitidezza del suono.
Qualora un ambiente di dimensioni ridotte lo richiedesse, l'angolo con vertice alla testa può essere ridotto fino a non meno di 40°, con il conseguente avvicinamento delle casse tra loro.

La loro altezza, predefinita nel caso di elementi a torre, deve comunque essere calibrata, se del tipo bookshelf, su quella delle orecchie.

Disposizione corretta dei diffusoriTra i 2 diffusori principali deve poi essere collocato quello centrale (dal quale escono i dialoghi tra i personaggi), in asse con la televisione e sempre ad altezza orecchio.

Andiamo ora alle spalle dello spettatore, luogo che risulta sempre più problematico perché racchiuso tra il divano o la poltrona e la parete retrostante.
Ai lati devono essere collocati i due diffusori surround, con lo stesso criterio dei principali ma ad un'altezza leggermente superiore, generalmente consigliata a 1,8 m.

Essendo dedicati alla riproduzione degli effetti speciali, dei rumori d'ambiente e di quelli che accompagnano, creando suspense, le scene d'azione, è opportuno che siano mantenuti non troppo vicini all'ascoltatore per non compromettere il ritardo temporale con cui devono essere percepiti.

Rispetto all'asse mediano ascoltatore/schermo di cui ho parlato prima, sarebbe perfetto se occupassero una posizione compresa tra i 100° e i 120°; questo risulta tra l'altro abbastanza compatibile con l'arredo-tipo di uno spazio domestico.

Lo spettatore e l'impianto di Home Cinema
Riassumendo, prima di passare ad una questione più delicata, i concetti chiave del discorso sono:

simmetria degli elementi rispetto ad un asse mediano, altezza e direzione verso l'orecchio, posizionamento di tutti i diffusori sulla traccia di una circonferenza ideale che ha come centro la testa dell'utente.

Veniamo ora al subwoofer, il jolly della situazione.

Dedicato, a differenza degli altri che coprono la banda alta, alla riproduzione delle basse frequenze (LFE, Low Frequency Effects), è il responsabile di quella sensazione di pugno allo stomaco, parte integrante di numerosissimi film di fantascienza o azione.

La letteratura d'argomento lo vede collocato per terra vicino al muro frontale, dietro il diffusore centrale, oppure in posizione laterale rispetto all'intero sistema oppure ancora dietro il divano.
Quello su cui non c'è dubbio è che rifugge la vicinanza di pareti o mobilio e, proprio in considerazione di questo, alcuni consigliano di riporlo quando non utilizzato per collocarlo correttamente solo prima della visione.

riproduzione riservata
Articolo: Diffusori audio di un sistema Home Theatre
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 7 voti.

Diffusori audio di un sistema Home Theatre: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.394 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Diffusori audio di un sistema Home Theatre che potrebbero interessarti


Home theatre e diffusori audio: guida alla scelta

TV ed elettronica - Il sistema Home Theatre consente di ricreare nella propria abitazione la sensazione sonora di coinvolgimento tipica della visione di un film in una sala cinema.

L'Home Personal Shopper

Soluzioni progettuali - L'Home personal shopper ci aiuta a selezionare e acquistare pezzi di arredo e complementi per la nostra casa, andando anche in giro per noi se non abbiamo tempo

Home Stylist

Arredamento - Nel campo dell'interior design esistono varie figure professionali. Tra queste c'è l'home stylist, che si occupa di rendere più piacevole e armonioso un ambiente

Home staging

Comprare casa - L'Home Staging è una tecnica di marketing immobiliare che si sta molto diffondendo tra coloro che sono impegnati in investimenti immobiliari.

Arriva il televisore pieghevole: quando non serve si arrotola

TV ed elettronica - Televisore pieghevole: LG ha presentato al CES di Las Vegas la nuova televisione con schermo arrotolabile. Quando non è in uso, con un meccanismo a rullo scompare

Home relooking

Soluzioni progettuali - L'Home relooking è un'operazione di make-up di un immobile, senza necessità di fare ricorso a ristrutturazioni più dispendiose che lo stravolgano del tutto.

Istallare TV digitale

TV ed elettronica - I modelli di televisione digitale più recenti sembrano essere particolarmente sottili, leggeri e semplici da installare ma spesso richiedono ancora molto spazio.

Innovazione e comfort con il nuovo sistema Symfonisk di Sonos e Ikea

TV ed elettronica - A partire da agosto 2019 si potrà acquistare il nuovo Home Sound System Symfonisk, realizzato da Ikea e Sonos. Scopriamo tutte le caratteristiche del prodotto.

Accessori per il televisore

Impianti - Di qualunque modello si tratti, con schermo LED, 3D, full HD o con tubo catodico, il televisore è l'elettrodomestico più amato. Ecco qualche nuovo accessorio.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img utrecht1
Buongiorno,nella parete del soggiorno ho fatto predisporre una colonna in cartongesso ( 1mt lunghezza x 65cm di profondità circa) dove incassare in basso l'inserto a pellet...
utrecht1 09 Marzo 2016 ore 23:30 1