Deumidificazione elettrofisica: sconfiggere per sempre l'umidità da risalita

NEWS DI Risanamento umidità
La deumidificazione elettrofisica rientra tra le tecnologie più innovative per intervenire in modo efficace al problema dell'umidità di risalita negli edifici.
15 Settembre 2017 ore 10:04
Arch. Loredana Ruggieri

Che cos'è la deumidificazione elettrofisica


L’acqua, nonostante sia un bene primario per l’uomo, costituisce una minaccia per gli edifici. Se presente in quantità smisurate, magari anche sotto forma di umidità, è uno dei responsabili fondamentali del degrado strutturale dei fabbricati oltre che dell’insalubrità ambientale.


Funzionamento deumidificatore Tecnova Group srl

Funzionamento deumidificatore Tecnova Group srl

Funzionamento deumidificatore Tecnova Group srl
Miglior deumidificatore by Tecnova Group srl

Miglior deumidificatore by Tecnova Group srl

Miglior deumidificatore by Tecnova Group srl
A cosa serve il deumidificatore

A cosa serve il deumidificatore

A cosa serve il deumidificatore
Deumidificazione

Deumidificazione

Deumidificazione
Deumidificatore casa

Deumidificatore casa

Deumidificatore casa

Quando c'è acqua sui muri, l’intonaco comincia a degradarsi, si formano condense, muffe e macchie varie, presenza di sali e tanti altri fenomeni a cui porvi rimedio in un arco temporale molto breve, per limitare i danni alla composizione edilizia e alla salute di chi vi abita.

Tecnova Group srl interviene in modo efficace a queste problematiche riguardanti l’umidità da risalita o da condensa, con tecnologie all’avanguardia e innovative. Parliamo della deumidificazione elettrofisica delle murature.


Umidità ambiente e deumidificazione elettrofisica


Una muratura affetta da umidità da risalita si riconosce dalla presenza di muffe, efflorescenze saline, distacco dell’intonaco e questo fenomeno è presente soprattutto negli edifici di vecchia data all’interno dei quali non sono mai stati fatti lavori di impermeabilizzazione delle fondazioni oppure sono stati compiuti ma non a regola d’arte.

Interessante e risolutiva è la deumidificazione elettrofisica, ovvero un procedimento che genera un campo elettromagnetico all’interno delle murature, interagisce con le molecole d’acqua presenti e impedisce loro di risalire.

Funzionamento deumidificatore per migliorare le condizioni di un ambiente
Si tratta di una tecnologia studiata in modo approfondito dall’azienda Tecnova Group che ha prodotto di conseguenza Genié un sistema esclusivo e brevettato di deumidificazione elettrofisica muraria con tecnologia a impulsi in multifrequenza.

Il brevetto di questo sistema è stato depositato a livello internazionale. Si tratta di un apparecchio di piccole dimensioni ma davvero efficace contro muffe e umidità da risalita.


Danni da umidità ascendente e deumidificazione elettrofisica


L’umidità ascendente dal terreno, detta anche di risalita, è causata dall’acqua presente nel terreno che risale penetrando nelle murature per capillarità; questo fenomeno accade soprattutto negli edifici datati ma anche in quei locali collocati al piano terra oppure seminterrati.

I danni che vengono a generarsi sono notevoli, specie se trascurati, s’incorre nel deterioramento dell’intonaco, degrado estetico con pitture scrostate, efflorescenze saline.

Deumidificatore professionale, by Tecnova Group srl
Il sale presente nelle murature e soprattutto nel terreno, venendo a contatto con l’acqua, si scioglie, cristallizza a seguito dell’evaporazione dell’acqua, dunque aumenta di volume depositandosi sulle mura e facendo pressione all’intonaco che inizia a distaccarsi.

La deumidificazione elettrofisica si basa sul contrastare il processo fisico della capillarità secondo il quale le molecole dell’acqua risalgono dal terreno e si insinuano all’interno delle strutture murarie.

L’apparecchiatura Genié introdotta dall’azienda sopra menzionata, genera così un piccolo campo elettromagnetico capace di ostacolare il percorso delle molecole d'acqua provenienti dal terreno.

Si tratta di un metodo non invasivo, né meccanico né chimico, non richiede interventi murari e assicura la scomparsa totale dell’umidità, garantisce un’asciugatura permanente, il risanamento dei muri, il loro ripristino.

Come funziona un deumidificatore
I sali presenti in acqua si disciolgono, l’acqua nelle pareti evapora e viene sostituita da altra presente nel terreno. Geniè interviene con molte frequenze piuttosto che una sola, attiva un campo elettromagnetico all’interno della muratura che interagisce con le molecole dell’acqua, ostacolando la risalita.

Questo sistema a induzione magnetica si basa su una serie di impulsi a frequenze differenti per risultati eccellenti su ogni tipo di muro a prescindere dalla geometria dei pori capillari e dalla composizione strutturale della muratura.


Come deumidificare casa con Genié


Genié si presenta al pubblico con un design essenziale, con dimensioni contenute, può essere posizionato anche dietro gli arredi e l’installazione può essere compiuta anche in modo autonomo, mediante fissaggio con quattro tasselli semplici a vite più un collegamento a una comune presa di corrente.

Il deumidificatore Genié
L’azienda Tecnova Group mette a disposizione il servizio tecnico di consulenza gratuita, professionisti che prendono visione dello stato di fatto, si accertano dell’effettiva presenza dell’umidità da risalita, delle concause e propongono ai clienti, agli utenti degli ambienti la soluzione migliore; i tecnici inoltre monitorano l’intervento mediante misurazioni al CM, ovvero, secondo il metodo a carburo di calcio, metodo gravimetrico e con termografie, poi telecontrollano anche la stessa apparecchiatura.

Deumidificatori per ambienti elettrofisici
Con Genié si possono deumidificare pochi metri quadrati fino a 5000 m², esistono ben 10 modelli con diverso raggio di azione, la versione Light economica e per installazioni autonome, Pro per interventi tecnici più specifici e a uso professionale.


Deumidificatore ambiente: i successi di Geniè e della deumidificazione elettrofisica


La tecnologia proposta dall’azienda Tecnova Group ha validità per i numerosi interventi a buon fine già realizzati in diversi contesti, anche di elevato pregio storico e architettonico; è un metodo e sistema innocuo assolutamente per gli esseri viventi giacché l’induzione magnetica generata è inferiore a quella di una lampadina, può essere usato senza alcun problema in ogni ambiente abitativo anche in presenza di bambini e neonati.

Deumidificatori elettrofisici adatti in qualsiasi ambiente della casa
Il sistema per la deumidificazione elettrofisica muraria con tecnologia a impulsi in multifrequenza, unico nel suo genere, elimina definitivamente l’umidità da risalita proprio perché utilizza a proprio vantaggio la stessa causa che genera l’umidità ascendente, quindi risana la struttura edilizia e ne consente il restauro.

Caso studio ala Cattedrale di Santa Maria Assunta a Cremona, deumidificazione elettrofisica di Tecnova Group
Un esempio esaustivo è quello della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Cremona, danneggiata dall’umidità di risalita e riportata al buon stato igrometrico della muratura, a valori fisiologici.

La diocesi di Cremona, a seguito di valutazioni preliminari, ha escluso metodologie d’intervento meccanico realizzate per mezzo di tagli nelle pareti alla base e con l’inserimento di materiali in grado di bloccare la risalita dell’umidità alla luce dei rischi di lesioni, cedimenti o assestamenti differenziali della struttura.

Applicazione diretta del sistema deumidificatore professionale Genié
Ha scartato anche la proposta d’intervento basata sull’iniezione di formulati idrofobizzanti per creare una specie di barriera chimica all’interna della muratura dato che ci sarebbe stata un’eccessiva invasività strutturale causata dal numero eccessivo di fori.

L’ipotesi di intonaci macroporosi è stata messa anche da parte visto la numerosa presenza di pareti decorate o addirittura in marmo, nonostante questa soluzione assorba rapidamente l’acqua che proviene dal terreno, consenta di rilasciarla subito all’ambiente tramite evaporazione ma senza risolvere effettivamente il problema alla radice.

Deumidificatore a parete: installazione del sistema Genié
L’intervento con Geniè risale al 2013 e dopo un anno si è già evidenziata la completa risoluzione del problema, un netto calo della percentuale di umidità nelle pareti con punte fino al 70% in meno, dopo 16 mesi il processo di deumidificazione ha stabilizzato l’umidità nelle murature a tassi fisiologici corrispondenti all’85%, a distanza di 3 anni le venti zone valutate hanno evidenziato uguali valori.


Deumidificazione elettrofisica: la Redazione consiglia

Deumidificazione elettrofisica: a chi rivolgersi?


Logo Tecnova Group srlPer sconfiggere al 100% il problema dell’umidità di risalita capillare in ogni genere di muratura, si consiglia di prendere contatto con l’azienda Tecnova Group srl, chiedendo maggiori informazioni sulla tecnologia di deumidificazione elettrofisica da loro brevettata: Genié

Si tratta di un’azienda giovane e dinamica che propone anche soluzioni affidabili per il risparmio energetico, la protezione e il consolidamento degli edifici, la deumidificazione appunto e il comfort abitativo. È punto di riferimento per architetti, progettisti e imprese edili, è presente in tutto il mondo attraverso Tecnova International.

Tecnova Group srl
Sede legale e operativa: Via Al Idrisi, 2T
95041 Caltagirone (CT)
Tel. 0933 31224
Per maggiori informazioni: www.tecnovagroup.com

riproduzione riservata
Articolo: Deumidificazione elettrofisica
Valutazione: 5.36 / 6 basato su 14 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs
Tecnova Group Srl nasce con il chiaro intento di distinguersi nel campo degli operatori commerciali per l'edilizia moderna e il recupero strutturale.

Deumidificazione elettrofisica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Michele4
    Michele4
    Lunedì 18 Settembre 2017, alle ore 20:20
    Dovrei ristrutturare il garage a scafati  in provicia di Salerno vorrei avere delle informazioni soprattutto sui costi - 3771254383
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Deumidificazione elettrofisica che potrebbero interessarti
Essiccare i muri con il sistema a microonde: una soluzione rapida e a impatto zero

Essiccare i muri con il sistema a microonde: una soluzione rapida e a impatto zero

La deumidificazione con il sistema a microonde è un metodo rapido, risolutivo e poco invasivo. È adatto a qualsiasi contesto: dal piccolo muro ai grandi edifici...
Sistemi di deumidificazione

Sistemi di deumidificazione

Intonaci risananti per il miglioramento del comfort abitativo...
Una centralina antimuffa

Una centralina antimuffa

Eliminare l'umidita' di risalita con l'elettrofisica ha il vantaggio di non invadere con mezzi demolitori le murature, la tecnica consiste nell'installare una famiglia di centraline elettroniche - Lavorincasa.it...
Componenti e funzionamento climatizzatore

Componenti e funzionamento climatizzatore

La conoscenza dei principali componenti delle macchine di climatizzazione insieme ad alcune indicazioni possono essere di aiuto per il loro corretto utilizzo.
Scambiatori di Energia

Scambiatori di Energia

Nelle mezze stagioni l'utilizzo di uno scambiatore o di un deumidificatore possono garantire le condizioni di comfort microclimatico desiderate in casa.
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok