• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Agevolazioni per l'acquisto e la costruzione di box auto

Incentivo fiscale per l'acquisto e la costruzione di box e posti auto. Tutto quello che c'è da sapere per fruire la detrazione pari al 50% delle spese sostenute
Pubblicato il

Detrazione fiscale acquisto e costruzione box auto: quello che c'è da sapere


La detrazione Irpef per il recupero del patrimonio edilizio pari al 50% viene riconosciuta anche in caso di acquisto e costruzione di box auto pertinenziali. Vediamo in cosa consiste più nel dettaglio, qual è l'importo massimo detraibile e quali sono le modalità di pagamento ammesse.


Box auto: in quali casi è prevista la detrazione fiscale


Devi acquistare o costruire un nuovo box auto?
Ecco le regole per usufruire delle detrazioni box auto 2022.

L'agevolazione fiscale pari al 50% e con il limite massimo di spesa di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare è prevista in due diverse situazioni:

  • in caso di acquisto di box e posti auto pertinenziali di nuova costruzione in riferimento alle spese sostenute per la loro costruzione;

  • in caso di costruzione di posti auto e autorimesse, anche di proprietà comune (per esempio in condominio), sempre che costituiscano pertinenza di una unità immobiliare abitativa.


Constatiamo che il requisito essenziale per fruire della detrazione al 50% è che si tratti di pertinenza, intesa come una cosa destinata al servizio oppure a ornamento del bene principale in modo durevole.

Box auto
Le detrazioni box auto 2022 valgono per:

  • box auto fuori terra o interrati;

  • posti auto coperti o scoperti;

  • autorimesse.


Agevolazione per l'acquisto del box auto 2022


La detrazione pari al 50% delle spese per l'acquisto da impresa costruttrice del posto o box auto spetta in riferimento ai costi sostenuti per la sua realizzazione.

È necessario, per beneficiare dell'agevolazione, che le spese siano attestate dall'impresa di costruzione. Eventuali costi accessori infatti non sono agevolabili.

Costruzione box autoLa concessione dell'agevolazione è subordinata alle seguenti condizioni:

  • deve essere stata conseguita la proprietà del box auto o quanto meno deve essere stato sottoscritto un patto di vendita di cosa futura avente ad oggetto il box auto costruito o in corso di realizzazione;

  • deve crearsi un vincolo pertinenziale con l'unità immobiliare abitativa di proprietà del contribuente.

La detrazione al 50% viene riconosciuta anche in caso di acquisto contemporaneo di abitazione e box auto. L'agevolazione spetta, anche in questo caso, limitatamente ai costi di realizzazione del box pertinenziale.

Non inficia la detrazione il fatto che i pagamenti del box auto vengano effettuati prima della sottoscrizione dell'atto notarile di compravendita.

Tuttavia, al tempo della dichiarazione dei redditi con la quale l'acquirente porta in detrazione la spesa, dall'atto di compravendita deve risultare con chiarezza il vincolo pertinenziale del box auto.


Cosa succede in caso di costruzione di nuovi posti auto e autorimesse?


L'incentivo fiscale, come anticipato, si applica anche nel caso di costruzione ex novo di un box auto pertinenziale. Invece non sarà possibile beneficiare della detrazione Irpef nel caso del mero cambio di destinazione d'uso a seguito di lavori di ristrutturazione.

Anche in questa fattispecie, affinché si possa portare in detrazione la spesa è necessario che si tratti di box auto costituente pertinenza dell'unità immobiliare abitativa. Il requisito sussiste anche se si tratta di stabile condominiale.

Acquisto posto auto
La detrazione ha per oggetto le spese per la costruzione e si potrà beneficiare del bonus anche nel caso in cui l'abitazione non sia stata terminata.

L'importante è che i costi e il vincolo pertinenziale siano debitamente documentati.


Documenti necessari per detrazione acquisto e costruzione box auto


Per fruire della detrazione box auto 2022 il contribuente proprietario dell'unità immobiliare che abbia acquistato un box auto deve essere in possesso della seguente documentazione:

  • atto di acquisto, o contratto preliminare di vendita registrato, dal quale risulti il vincolo pertinenziale;

  • la dichiarazione del costruttore nella quale vengono riportati i costi di realizzazione;

  • il bonifico bancario o postale per i pagamenti effettuati.

In caso di detrazione per la costruzione del box pertinenziale è necessario che il proprietario sia in possesso dei seguenti documenti:

  • la concessione edilizia da cui risulti il vincolo di pertinenzialità del box rispetto all'unità abitativa;

  • il bonifico bancario o postale per i pagamenti effettuati.


A chi spetta la detrazione e chi deve fare i pagamenti


Per poter fruire della detrazione costruzione o acquisto box auto 2022 il bonifico di pagamento deve essere effettuato dal beneficiario della detrazione che può essere il proprietario o il titolare del diritto reale sull'unità immobiliare principale.

Tuttavia, fermo restando il vincolo pertinenziale che deve risultare dall'atto di acquisto, la detrazione spetta anche al familiare convivente che abbia effettivamente sostenuto la spesa, purché vi sia l'annotazione della percentuale di spesa sostenuta all'interno della fattura rilasciata dall'impresa.

Stesse regole valgono nel caso in cui a effettuare il pagamento sia il convivente more uxorio.


Sconto in fattura e cessione del credito


In tema di detrazione per acquisto o costruzione box auto sono state introdotte alcune novità con la Legge di Bilancio 2022. Da quest'anno è infatti possibile anche optare per la cessione del credito di imposta al posto della detrazione pari al 50% da effettuare nella dichiarazione dei redditi.

Fino al 2021 l'unica modalità di fruizione dell'incentivo fiscale era chiedere il rimborso della metà della spesa sostenuta nella denuncia dei redditi, tenendo conto del limite di spesa imposto dalla legge e del fatto che il recupero della cifra sarebbe avvenuto in 10 anni.

Grazie alla cessione del credito sarà possibile cedere il credito maturato nei confronti del Fisco a una banca o altro intermediario finanziario e recuperare in tempi brevi la cifra versata per la realizzazione del box auto.

riproduzione riservata
Detrazione box auto
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Manuelamargilio
    Manuelamargilio
    Venerdì 2 Giugno 2023, alle ore 08:32
    La detrazione riguarda l'acquisto o la costruzione ex novo quindi le spese 2022.
    rispondi al commento
    • Danny
      Danny Manuelamargilio
      Lunedì 5 Giugno 2023, alle ore 19:41
      Anche se accatastata in F3?
      Sull’atto c’è riportato che sarebbe stata adibita ad abitazione e nel 2023 è stata effettivamente accatastata in A2
      rispondi al commento
  • Danny
    Danny
    Lunedì 29 Maggio 2023, alle ore 21:58
    Ho acquistato un immobile compreso di garage pertinenziale con atto notarile nel 2022 accatastato come F3.
    Ho poi terminato i lavori con una ditta costruttrice nel 2023 accatastando in A2 e C6.
    Potrei usufruire delle detrazioni box auto solo per il 2022 per l'acquisto di F3, solo per il 2023 per i costi di completamento o per entrambi gli anni?
    rispondi al commento
  • Mattias
    Mattias
    Lunedì 8 Agosto 2022, alle ore 10:36
    Salve, su un garage di nuova costruzione posso detrarre tutte le spese di costruzione comprensive di portone sezionale ed eventuali serramenti, pavimenti?

    Grazie in anticipo
    rispondi al commento
    • Manuelamargilio
      Manuelamargilio Mattias
      Sabato 13 Agosto 2022, alle ore 08:31
      Si possono detrarre tutte le spese per la costruzione del box compresi i serramenti.
      rispondi al commento
  • Fra79
    Fra79
    Lunedì 11 Luglio 2022, alle ore 17:18
    Sto costruendo casa nuova con pertinenza adibita a posto auto.
    Posso fare una fattura solo per la costruzione del posto auto e portarla in detrazione al 50%?
    Mantengo sempre il 4 per cento di IVA?
    rispondi al commento
    • Manuelamargilio
      Manuelamargilio Fra79
      Sabato 13 Agosto 2022, alle ore 08:29
      Si per il posto auto detrazione del 50%.
      rispondi al commento
  • Francesco
    Francesco
    Mercoledì 17 Febbraio 2021, alle ore 08:22
    Avrei intenzione di trasformare l'attuale taverna in ampiamento del box già esistente.
    È possibile avere la detrazione per ristrutturazione?
    rispondi al commento
    • Svevavolo
      Svevavolo Francesco
      Sabato 27 Febbraio 2021, alle ore 11:13
      Ciao, fino a poco tempo fa la risposta era facile, lo diceva la stessa Agenzia nella sua guida del 2019 (al momento la più recente): “per la demolizione e ricostruzione con ampliamento, la detrazione non spetta in quanto l’intervento si considera, nel suo complesso, una “nuova costruzione”; se la ristrutturazione avviene senza demolire l’edificio esistente e con ampliamento dello stesso, la detrazione spetta solo per le spese riguardanti la parte esistente in quanto l’ampliamento configura, comunque, una “nuova costruzione”. Nel 2020 però è stata modificata la definizione di ristrutturazione edilizia che ricomprende oggi anche la “demolizione e ricostruzione di edifici esistenti con diversa sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche”. Non sono un’esperta, ma mi sembra utile un chiarimento alla luce delle nuove norme che non mi risulta sia stato già emesso. Potresti scrivere un interpello all’Agenzia. Il cambio di destinazione d’uso, se restiamo nell’uso abitativo, non credo sia un problema. Se hai novità facci sapere, la questione è molto interessante.
      rispondi al commento
  • Lorenzo Casanuova
    Lorenzo Casanuova
    Sabato 5 Dicembre 2020, alle ore 16:54
    Buonaseraavrei intenzione di acquistare un appartamento nuovo dal costrutture con due box. posso usufuire delle detrazioni per entrambi i garage?? posso renderli entrambi pertinenziali all'appatamento??? 
    rispondi al commento
    • Svevavolo
      Svevavolo Lorenzo casanuova
      Mercoledì 30 Dicembre 2020, alle ore 18:45
      Ciao, non sono espertissima e non ho trovato alcuna risposta esplicita alla tua domanda, ma in assenza di limiti espressi, parrebbe si possa fruire della detrazione anche acquistando un secondo box; non credo nemmeno ci siano problemi a dichiararlo pertinenziale; parlane con il notaio che seguirà il tutto, oppure scrivi direttamente all’AdE, ciao!
      rispondi al commento
  • Mario
    Mario
    Lunedì 23 Novembre 2020, alle ore 22:34
    Ho stipulato preliminare di compravendita prima casa in costruzione nel 2014, ed allora ho effettuato pagamento di acconto con bonifico all’impresa per le detrazioni autorimessa pertinenziale 50%.
    Poco dopo l’impresa è fallita a metà lavori e non ho potuto iniziare ad usufruire delle detrazioni in quanto non ancora accatastato.
    Ora la costruzione è terminata dai curatori fallimentari appaltando a nuovo costruttore.
    È consentito essere in possesso di fattura e bonifico del 2014 all’impresa fallita e dichiarazione del costo del nuovo costruttore del 2020 e detrarre al 50% per 10 anni a partire dal 730 del 2021?
    rispondi al commento
    • Svevavolo
      Svevavolo Mario
      Sabato 28 Novembre 2020, alle ore 17:50
      Personalmente immagino che se conservi tutta la documentazione atta a dimostrare la cosa, puoi. Però, non sono un’esperta e la tua questione è talmente particolare che ti consiglierei di rivolgere la domanda direttamente all’AdE. Ecco il link per proporre interpello, ciao! https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/istanze/scheda-interpello/infogen-interpello 
      rispondi al commento
  • Massimo
    Massimo
    Venerdì 17 Luglio 2020, alle ore 15:28
    Tre anni fa ho acquistato una casa con un box di pertinenza per il quale il costruttore mi ha rilasciato una dichiarazione ai fini della detrazione.
    Il box l'ho pagato con apposito bonifico.
    Ora ho cambiato CAF e mi dicono che non posso portare in detrazione il box perché è stato incluso nell'atto di vendita e non ho una fattura a parte per tale box.
    È corretto o si stanno sbagliando?
    rispondi al commento
    • Giuseppegt
      Giuseppegt Massimo
      Venerdì 17 Luglio 2020, alle ore 17:39
      L'importante è che nell'Atto ci sia scritto box pertinenziale e siano specificati i valori di vendita distinti.
      Esempio Casa 80k e box 20k.
      Certificazione valore costruzione box 17k (esempio).
      Hai fatto il bonifico fiscale da 17k?
      rispondi al commento
  • Giuseppe12
    Giuseppe12
    Venerdì 1 Dicembre 2017, alle ore 09:35
    Buongiorno,
    sto per acquistare una casa con annesso box.
    A breve faccio il prelimianare di vendita e lascio caparra.
    Devo specificare già adesso il fatto delle agevolazioni, oppure posso posticipare il tutto al momento della stipula?
    Mi farei rilasciare dichiarazione dal costruttore riguardante i costi e poi anche la dichiarazione di avvenuto incasso. pagherei con due assegni uno per la casa e uno coincidente con i costi del box. 
    Cosa mi consigliate?
    Grazie.
    rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
346.852 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gipsy_blu
Salve a tutti,ho appena comprato casa e mi preparo a ristrutturarla. Fortunatamente l'appartamento ha subito una grossa ristrutturazione già 15 anni fa e quest'anno sono...
gipsy_blu 31 Agosto 2023 ore 19:04 2
Img cyber-rifle
Buongiorno,devo fare il rifacimento totale del bagno (manutenzione straordinaria) che dà diritto alla detrazione 50%.Faccio fare i lavori ad un'impresa edilizia.Potrei...
cyber-rifle 29 Agosto 2023 ore 09:02 5
Img sergiogedda
Buonasera,Ho avviato una ristrutturazione edilizia con titolo pdc permesso di costruire in anno 2002.A giorni dovrei chiudere quei lavori. Potrei poi, tramite edilizia libera,...
sergiogedda 05 Giugno 2023 ore 18:20 2
Img mario venti
Salve devo installare dei condizionatori in casa con detrazione 50% in 10 anni .Per fare cio' visto che non voglio tubi esterni devono fare tracce e passaggi in tutta casa...
mario venti 27 Marzo 2023 ore 17:21 4
Img giacar47
Buona sera,avendo intenzione di isolare il sottotetto acquistando e posando personalmente il materiale, chiedo:- potrò usufruire della detrazione 50% sulle spese di...
giacar47 17 Febbraio 2023 ore 18:15 2