Dalla dormeuse alla chaise lounge

NEWS DI Arredamento27 Giugno 2008 ore 16:16
Evoluzione della Dormosa
sedute

Mi piace molto osservare un quadro soprattutto se ritrae una figura del passato.
Madame Recamier. J.L DavidDopo un po' che lo si fissa sembra che esso racconti il vissuto e la situazione oramai passata.
Madame Recamier ritratta da Jacques Louis David, nel 1800, riesce nella sua espressione a far risuonare l'eco del romanticismo e lo splendore oramai passato dove l'ombra è calata sugli scintillanti candelabri del 700. Dopo aver osservato a lungo Jeanne-Françoise-Julie-Adélaïde Bernard, vero nome della fanciulla ritratta ( sposata al banchiere Récamier nel 1784 ), sembra quasi che essa parli e racconti.

Lei sola in questa camera spoglia occupata da pochi mobili probabilmente appartenuti all'effigiata è distesa su una dormosa dell'800 unico arredo di una ambiente privo di ornamenti. Un oggetto importante che rappresenta tutta la scenografia di contorno di questo splendido quadro. Detta lo stile dell'epoca, per forma, colore e dimensione, dando carattere a tutto l'ambiente, da assoluto protagonista.


La dormosa: divano usato come lettino ha come corrispettivo in francese la dormeuse.
Un arredo che arreda, orna, abbellisce ed arricchisce unMadame recamier, Magritte ambiente interno, pubblico o privato che sia, rendendolo personale e spesso estremamente soggettivo.

Da allora sono passati centinaia di anni, la dormeuse si è evoluta nella forma e nei materiali. Anche Magritte, nel 1950, riprenderà la stessa ambientazione ponendo come soggetto la bara della vergine al fine di accentuare la caducità della bellezza e della vita.
Ed è sempre lei protagonista indiscussa: la dormeuse. Il tempo passa ma la quinta scenografica resta ed è immutata.

Negli anni questo divano ha subito evoluzioni, molti si sono cimentati nel reinventare e nel reinterpretare questo prodotto di design.

Rivolti alla ricerca tecnologica avanzata ed alla sperimentazione dei materiali , gli architetti e designer, in questi anni hanno presentato e realizzato idee progettuali a volte fuori dal concetto stesso di divano comodo.

La dormosa probabilmente ispira le prime Chaise Longue nei primi anni '20, prodotta a larga scala solo a partire dal 1929 da Thonet, France.

Le Chaise longue di Le CorbusierCorbusier definiva questa poltrona reclinabile come : la vera macchina per riposare. Il relax è assicurato su questa poltrona con rivestimento in pelle di cavallino, e la struttura in tubo d'acciaio cromato e lucidato a specchio.

La base è costruita in lamiera e tubolare di acciaio laccati con vernice nera opaca. Ma la Chaise Longue è stata successivamente riprodotta in vari materiali e tessuti, fermo restando la sua sinuosità.

Angelo Cappellini & C. la ripropone in stile europeo.
Angelo Cappellini: novalis
La dormeuse Novalis affonda le radici nel passato orientandosi però al futuro, accentuando l'esaltazione dello stile classico impeccabile.

Questa seduta cattura lo sguardo per la sua ricercatezza ed il suo stile Barocco.
Fasto, grandiosità e forti contrasti contraddistinguono l'oggetto destando meraviglia per l'estrosità e la fantasia ricercata.

Genialità ed invenzione per la seduta non imbottita Moroso: Antibodidi Moroso Antipodi. Cercando una forma nuova, una poltrona lounge o una chaise longue, il progetto si sviluppa a partire dalla genesi cellulare di petali cuciti in maniera triangolare, formando geometrie generose.

I petali sono in materiale doppiato, feltro e panno, panno e pelle e leggermente imbottito, che danno vita a un rivestimento portante, successivamente fissato a un telaio metallico in acciaio inox.

Il rivestimento assume una doppia funzione, con i petali rivolti verso l'alto per una versione più eccentrica e femminile e con i petali verso il basso per una visione volutamente severa e matelassè. Il double face è proposto nei toni del black and white oppure nel naturale accoppiato a un patchwork coloratissimo.

Per la poltrona chaise longue Lofty di MDF il segno trasforma la superficie attraversata dal vuoto.


La struttura è monomaterica, realizzata in acciaio inox lucido o con struttura autoportante in baydur e poliuretano. Viene rivestita in tessuto elasticizzato, oppure in pelle MDF Italia, è completamente sfoderabile e la sua produzione è limitata per le sedute in acciaio.Mdf: lofty


Tempo ne è passato dalla dolce Recamier del 1800; la muta protagonista purtroppo non è riuscita ad ammirare l'evoluzione della dormeuse … culliamoci allora noi sulle ultime interpretazioni del ventesimo secolo, tra fiori, acciaio e tessuti ed abbandoniamoci ai nostri pensieri.


www.mdfitalia.it; www.moroso.it; www.angelocappellini.com


arch. Monica Pezzella


riproduzione riservata
Articolo: Dalla dormeuse alla chaise lounge
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 2 voti.

Dalla dormeuse alla chaise lounge: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Dalla dormeuse alla chaise lounge che potrebbero interessarti
Originali sedute per la casa

Originali sedute per la casa

Tavoli e sedie - Le sedie di Capdell sono diventate uno degli elementi più originali nel campo del design contemporaneo grazie ad un perfetto connubio tra l'utilizzo di materiali innovativi e le forme.
Come scegliere le sedute

Come scegliere le sedute

Arredamento - I criteri da tener presenti nella scelta delle sedute in ambito domestico,lavorativo e ludico al fine di consentire posture rispettose dell'integrità articolare umana.
Sedute romantiche

Sedute romantiche

Arredamento - Le ultime collezioni di sedie, poltrone e poltroncine sembrano ispirarsi ed omaggiare la  figura femminile, attraverso linee sensuali e romantiche.Desart

Sedie ergonomiche

Tavoli e sedie - Disegnare una sedia confortevole non è una cosa semplice; la scienza fa da supporto, per lo studio della posizione corretta da assumere quando siamo seduti.

Sedute in cemento

Arredamento - Definito il materiale del Nuovo Rinascimento dell'edilizia moderna, il cemento viene anche utilizzato dai designer per creare sedute originali.

Caratteristiche delle sedute ergonomiche per l'ufficio

Arredo Ufficio - Utilizzare in ufficio una seduta ergonomica significa lavorare comodamente e con una posizione corretta per la nostra schiena; il tutto con un occhio al design.

Tavolini di servizio

Arredamento - Il tavolino e' un complemento indispensabile da collocare in soggiorno nei pressi delle sedute.

Zona conversazione

Arredamento - Le caratteristiche che la zona conversazione deve avere per essere davvero accogliente e confortevole.

Per chi è sempre al computer: sedie e poltrone posturali

Arredo Ufficio - Ideali per chi lavora tutto il giorno alla scrivania, le sedie posturali sono un toccasana per il mal di schiena, grazie a un continuo equilibrio e al movimento.
REGISTRATI COME UTENTE
295.654 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Gruppo di sedute in legno dipinto azzurro
    Gruppo di sedute in legno dipinto...
    760.00
  • Gruppo di quattro sedie spagnole laccate
    Gruppo di quattro sedie spagnole...
    780.00
  • Gruppo di 6 sedie rivestite in tessuto
    Gruppo di 6 sedie rivestite in...
    660.00
  • Gruppo di sedie in legno e paglia
    Gruppo di sedie in legno e paglia...
    620.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.