Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Cura del prato: consigli utili per un prato sempre verde

NEWS Giardinaggio11 Giugno 2020 ore 13:20
Seminare un prato, tagliarlo, curarlo in modo da tenerlo sempre in salute. Tutte operazioni semplici: bastano pochi accorgimenti per procedere anche in fai da te

Il prato: cura e manutenzione


Un bel prato non richiede poi tante cure particolari, sono sufficienti poche e semplici opere di manutenzione per godere di un folto e verde prato.

Prato seminato
Dobbiamo fare una prima macro-distinzione tra prato pronto in rotoli e prato tradizionale seminato perché di partenza se dobbiamo ancora scegliere il nostro prato dobbiamo sapere dell'esistenza delle due principali tipologie.

Prato pronto in rotoli
Cosa scegliere tra il prato pronto a rotoli e un prato tradizionale seminato?

Come per ogni cosa dobbiamo capire i diversi fattori che condizioneranno la nostra scelta e sotto vi diamo semplici indicazioni:

  • tempo che abbiamo a disposizione per effettuare il lavoro

  • stato attuale del nostro terreno/prato/ giardino

  • disponibilità economica;

  • disponibilità di acqua ed esposizione (soleggiato o in ombra);

  • tipologia di prato desiderato (inglese, rustico, misto etc);

  • risultato nel lungo periodo con disponibilità o meno alla manutenzione;

  • presenza di cani o gatti nel giardino;

Prato pronti in rotoli o tradizionale seminato?


Rispondendo per punti vedremo che il prato tradizionale seminato costerà tra i 2,00€ - 9,00€/mq rispetto al prato pronto in rotoli che si aggira tra i 10,00 € - 20,00 € /mq.

I costi variano in base alla preparazione da fare al terreno esistente e a seconda dei semi prescelti più o meno costosi (prato inglese, prato rustico, semi per risemina su prato esistente, semi per terreni aridi, semi per terreni soleggiati, semi per prati con scarsa manutenzione etc.)


Per la questione tempo ovviamente il prato pronto in rotoli, come quello della PRATOSUBITO lo dice la parola, sarà subito pronto dal momento in cui viene posato.

Calpestabile dopo meno di un mese
Per la semina tradizionale ci sarà bisogno di aspettare i tempi naturali di sviluppo che varierà a seconda della stagione (primavera e autunno) da circa 15 gg fino ai 30 gg.

Lo sviluppo dipenderà da diversi fattori, esposizione, acqua, preparazione e nutrimento del sottofondo, tipologia di sementi utilizzate.

Prato Maciste, della Bottos
Anche nel caso del prato, se abbiamo un giardiniere o professionista di fiducia che ci offrirà la sua conoscenza a un prezzo equo, sarà come al solito la scelta migliore e senza perdere tempo prezioso sarà sufficiente lasciarsi guidare da chi lo fa di mestiere.

Diversi sono i prodotti e i tipi di prato da scegliere; di seguito vediamo alcuni esempi delle case note tra cui la Linea Belprato di Bottos

Risulta importante il periodo di semina, la temperatura del suolo stabile sopra una certa temperatura e l'utilizzo di sementi adatti al tipo di terreno ed esposizione e coerenti al periodo di semina, proteggendoci dal sopraggiungere delle infestanti nel caso di semine tardive in estate.

CONSIGLIATO
Semi per prato
Miscuglio di tonalità medio scura adatto per la formazione di tappeti erbosi a bassa manutenzione e molto resistenti al caldo e con scarsa...
prezzo € 14
COMPRA


Sono tantissimi i tipi di sementi da poter utilizzare a seconda delle necessità.
Nel caso di rigenerazioni di prati esistenti a cui vogliamo offrire maggior vigore, vediamo nelle immagini ottimi prodotti e a prezzi onesti.

Per chi non ama lavorare in giardino e vuole un prato che si automantenga e non necessiti di cure particolari, come si sa la Dichondra necessita davvero di poche opere di manutenzione è stabile e resistente.


Risemina del prato per una buona manutenzione


Opera necessaria ogn 2-3 anni, secondo alcuni anche più spesso, è la risemina del prato in autunno settembre ottobre, prima del sopraggiungere della stagione fredda o comunque quando vediamo il nostro prato ingiallirsi o meno vigoroso.

Prato da riseminare
Normalmente può capitare che con l'estate e la carenza di piogge alcune zone del prato si inaridiscano e allora vedremo delle zone gialle o comunque più secche.

Urina di cani e gatti sul prato
I padroni di cani o gatti poi, sanno benissimo che i loro amici a quattro zampe possono ingiallire a macchie il nostro prato, facendo bisogni qua e là dove gli capita.
Sarà il caso di riseminare il prato per rinvigorirlo un pò e offrirgli nuovo nutrimento.

Macchie di urina di animali domestici su prato
Le operazioni principali da svolgere saranno quelle sotto elencate compresa la meno nota operazione di arieggiare il prato per facilitare la evapo-traspirazione del suolo e l'assorbimento dei nutrienti presenti nel terriccio fresco e nei concimi e fertilizzanti a base di fosforo e di azoto che gli andremo a mettere successivamente.

Cura del prato con Soda Aeratore Spike Spiked Strap Shoes
Queste suole da scarpa da indossare con chiodi sottostanti vengono chiamate appunto arieggiatore scarificatore per prato, che permetterà di arieggiare il prato semplicemente camminando bene e in profondità su tutta la sua superficie. Avremo anche altre tipologie a manico meccaniche.

Dare concime e fertilizzante una volta l'anno lo renderà sicuramente più vigoroso, ma se non volete avere da tagliare il prato troppo spesso vi consigliamo di lasciarlo stare.

Si eseguiranno le sotto elencate operazioni solo in caso di necessità, la semplice irrigazione e il suo taglio (circa ogni 15 - 20 gg) nella stagione di crescita lo manterrà bello e in salute.
Per il concime anche se maleodorante, basterà spargere stallatico in semi un week end che andate fuori e nutrirà egregiamente il vostro prato.

Per curare il nostro prato sono queste le uniche operazioni che dobbiamo effettuare:

  1. Tagliare il prato quando supera i 5 - 6 cm

  2. Arieggiare il prato

  3. utilizzare 3-5 mm di terriccio da prato

  4. Seminare nuove ma compatibili sementi (in caso di ingiallimenti o aree secche)

  5. Lieve rullatura per far inserire bene i semi del nuovo terriccio da prato messo (in caso di risemina)

  6. Fertilizzante con fosforo

  7. Irrigare costantemente la sera o la mattina presto quando non c'è sole e la temperatura è fresca

  8. Concimare dopo un mese circa dalla risemina con concimi a base di azoto


Sistemi di irrigazione

Fondamentale per la manutenzione del nostro prato è sicuramente più di tutto il resto, disporre di un sistema di irrigazione automatica. Anche in questo caso per quanti sistemi esistono qui vi consigliamo le tipologie prevalenti, alcuni anche semplici e installabili in fai da te.

Parliamo dei prodotti della GARDENA che ci permettono di irrigare ampie superfici, sino a 350 mq, da un unico punto con la centralina Sprinkler System e pochi ma indispensabili accessori.
Così il nostro prato sarà irrigato automaticamente tramite programmazione da un unico punto.
Sono diversi i sistemi di irrigazione e cura del prato di Gardena e potrai scegliere quello che meglio fa al caso vostro.

Sistema di irrigazione della Gardena Sistema di irrigazione
Altre tipologie di prodotti professionali di qualità sono quelli con tubazione interrata e irrigatori a scomparsa della Hunter azienda leader nel mondo dell'irrigazione automatica che inizia a vendere anche online e dispone di tutti gli elementi necessari all'irrigazione in fai da te.

Ottime sono le loro centraline che permettono di programmare le zone da irrigare, il tempo e la cronologia. Si possono collegare a irrigatori per il sistema a goccia e sono complete di tutti gli accessori per i sistemi di irrigazione a scomparsa.

Sensore pioggia Rain clik della Hunter
Questo risulta sicuramente il miglior sistema di irrigazione automatica, invisibile, programmabile a zone e collegabile a diversi sistemi di irrigazione.

Disponibili i sensori pioggia, collegabili alla centralina di irrigazione che blocca l'irrigazione in caso di pioggia e facilita il risparmio idrico.

riproduzione riservata
Articolo: Cura del prato
Valutazione: 5.46 / 6 basato su 13 voti.

Cura del prato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.737 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Cura del prato che potrebbero interessarti


Prato in rotoli

Giardinaggio - Un prato in rotoli in giardino presenta numerosi vantaggi: facilità d'installazione, rapido utilizzo, minore manutenzione e buona resa funzionale ed estetica

Prati da giardino

Giardino - I prati da giardino sono formati da erbe pregiate a foglie sottili ed hanno un aspetto estetico particolarmente gradevole.

La cura de prato a rotolo nei mesi invernali

Giardinaggio - II prato a rotolo è una comoda soluzione per avere un giardino sempre perfetto, anche nei mesi invernali: ecco come curarlo in modo che sia sempre impeccabile.

Aerazione e top dressing per il prato invernale

Giardino - Qualche consiglio su come provvedere adeguatamente alla cura e alla manutenzione del prato e del manto erboso durante il periodo più freddo dell'anno.

Prato inglese

Giardinaggio - Dall'alto valore decorativo e di forte impatto estetico, il prato inglese è considerato un esempio di perfezione e di armonia nel mondo del giardinaggio.

Prato primaverile, alcune dritte come ottenerlo

Giardinaggio - Qualche consiglio sulla manutenzione di base, per avere in poco tempo un ottimo prato primaverile, facile da tenere e da innaffiare.

Dal prato al green

Giardino - L'uniformità e l'intensità del green dei campi da golf non costituisce un sogno irrealizzabile per chi possiede un prato, il trucco è negli integratori.

Prato negli arredi

Arredamento - Il verde conquista gli arredi, che si ricoprono di fili d'erba e scoprono nuove funzionalita', non solo decorative, pescando dalla natura.

Manutenzione dei prati in giardino:cosa sapere sulla semina e sulla concimazione

Giardinaggio - Scopriamo come procedere alla preparazione del terreno e alla semina fai da te del manto erboso procurandosi prodotti e strumenti adeguati alla crescita e cura.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img malono
Ho comprato una porta completa di telaio, provo a montarla: monto il telaio monto le cerniere tutto con livella e sta tutto a bolla metto la porta e praticamente non si chiude,...
malono 12 Ottobre 2014 ore 22:32 1
Img andreapanzato
Ciao a tutti, vi chiedo se avete esperienze di acquisto dalla Fereastra Suki, ditta rumena produttrice di finestre in PVC. Grazie.
andreapanzato 07 Novembre 2017 ore 10:14 1
Img mdanielafalco
Ciao a tuttisi è frantumato il vetro temprato del box doccia Novellini costato tantissimo in garanzia e la Novellini non vuole sostituirlo.Si è frantumato da solo e...
mdanielafalco 18 Novembre 2019 ore 12:02 6
Img elisalivorno
Ho trovato il compratore per la casa, lui deve prendere il mutuo, adesso ho tutti i documenti, certificato agibilità, relazione, ACE, dichiarazioni, atto acquisto casa ecc.
elisalivorno 15 Gennaio 2020 ore 10:30 2