Costruire un Terrario

NEWS DI Fai da te06 Febbraio 2012 ore 19:05
Un terrario è un habitat ad hoc per determinate specie di animali, in primis i rettili, ma costruirne uno e mantenerlo in buona salute non è cosa semplice.
terrario , vetro , plexiglass , rettili

Avendo a disposizione un piccolo giardino, un pezzetto di terra accanto alla casa, o semplicemente un po' di spazio dentro casa, con determinate caratteristiche descritte successivamente, è possibile realizzare un terrario, un habitat ad-hoc per determinate specie di animali, in primis i rettili. Costruire e mantenere in buone condizioni un terrario non è cosa semplice, ma tenendo ben presenti alcuni elementi basilari, che riguardano l'allestimento e la manutenzione, non risulterà né impossibile né molto difficile.

L'accessibilità a tutti è garantita dal basso costo iniziale e di gestione nel tempo, considerando quindi la grande diffusione di questa passione, il consiglio migliore è Piccolo terrario in vetroquello di consultare diversi fornitori prima di sceglierne uno economico che abbia prodotti funzionali e genuini.

Per costruire il terrario avremo bisogno di un contenitore a forma di parallelepipedo, sviluppato in orizzontale, che potrà essere fatto di vetro, plexiglas, plastica oppure in fibra di vetro e le cui dimensioni varieranno in base a numero, dimensione ed esigenze degli animali.


Caratteristiche terrario


Molti rettili infatti hanno bisogno di avere il dominio sul proprio territorio e se nel terrario ci sono più maschi, dovremo garantire a tutti gli spazi necessari per evitare che lottino tra loro. Aspetto importante per il comfort di rettili e simili è la sensibilità alle variazioni di temperatura, ogni specie ha una temperatura corporea preferita che mantiene spostandosi da zone più fredde a zone più calde.

Ci sono diversi modi per ottenere l'aumento di temperatura: con una lampada di 60 Watt appoggiata sopra l'apertura superiore e coperta da una calotta metallica, che consente di alzare la temperatura di circa 4 gradi in qualche ora, oppure con l'impiego di piastre riscaldanti che diffondono un calore uniforme, che possono essere installate sul fondo del terrario e sono in grado di alzare la temperatura di circa 10/15 gradi.

Il metodo di scelta è vincolato alla temperatura del vostro appartamento, tenendo conto che gli animali necessitano di 25/30 gradi per sopravvivere e svilupparsi. Fondamentale è il controllo della temperatura, in quanto il pericolo più grande è un suo aumento imprevisto, perchè il raggiungimento di una temperatura pari a 35 gradi può causare la morte degli animali in poche ore.

Posizionate allora due termometri (anche quelli per la casa ) all'interno del contenitore, uno nel punto più freddo e l'altro nel punto più caldo. Un problema che molti alle prime armi trascurano è quello della luce, considerando che la lampada ad incandescenza riesce ad illuminare il terrario ma non riesce a sostituire la luce solare.

Se l'intero terrario è esposto in modo tale da ricevere la luce solare, allora non dovrete preoccuparvi, ma se non fosse possibile un tale posizionamento allora per ottenere una luce simile a quella solare potete creare un sistema di illuminazione con normali lampade ad incandescenza o a bulbo smerigliato, abbinate ad una lampada fluorescente, metodo facile da applicare e non troppo costoso.
Varano
Come la maggior parte degli animali anche i rettili avranno bisogno di un rifornimento d'acqua costante e pulita, facendo, però, particolare attenzione alle specie che amano immergersi in acqua, e in questo caso scegliete un contenitore dell'acqua di dimensioni maggiori.

Ricordate però che la presenza di un contenitore d'acqua influenza, in base alle dimensioni, il tasso di umidità. Se i vostri animali esigono un tasso d'umidità alto allora posizionate il contenitore sotto la lampada riscaldante, in caso contrario posizionatelo nella parte fredda del terrario.

Potete aggiungere, all'interno della vasca del terrario, un substrato di qualsiasi materiale che non risulti tossico e pericoloso se ingerito, che risulti igienico e facile da sostituire. Altri elementi estetici e funzionali sono le rocce. che forniscono riparo, rami in legno, essenziali per quelle specie che amano arrampicarsi, e le piantine, che se sono vere favoriscono l'aumento dell'umidità.


Acquisto degli animali per il terrario


IguanaDato che siete alle prime armi, per popolare il vostro terrario consiglio di iniziare con animali di facile ambientazione e con esigenze modeste. Nella scelta degli animali evitate quelli più spaventati e particolarmente agitati, così come quelli in pieno splendore di colori e grossezza (all'apice del momento di crescita) e quelli di recente cattura, particolarmente aggressivi.

Per iguane, varani e simili scegliete gli esemplari più giovani e considerate che il periodo migliore per l'acquisto delle iguane è Ottobre, durante il quale avranno circa tre mesi di età.

Fate attenzione a che il ventre dell'animale sia pieno ma non gonfio, controllate l'attaccatura degli arti che non deve mostrare le ossa dello scheletro, sintomo dello stato di salute, ed infine che abbia la bocca ben pulita ed asciutta.

riproduzione riservata
Articolo: Costruire un Terrario
Valutazione: 5.57 / 6 basato su 7 voti.

Costruire un Terrario: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Costruire un Terrario che potrebbero interessarti
Terrari

Terrari

Fioriere e vasi - Nuovi mondi sotto vetro, mix decisamente chic, di mini giardino, vaso e decorazione d'interni.
Piante coltivate in bottiglia

Piante coltivate in bottiglia

Fioriere e vasi - Coltivare piante in bottiglia è semplice: basta utilizzare dei piccoli e fantasiosi contenitori in vetro trasparente, poca terra e la giusta dose di umidità.
Sostituzione lastra di vetro con pannello di plexiglass

Sostituzione lastra di vetro con pannello di plexiglass

Fai da te - Consigli pratici, costi e tempo necessario, per rimuovere e sostituire un vetro rotto di un vecchio serramento di alluminio con una lastra di plexiglass.

Saintpaulia in casa

Giardino - Di origine africana, la Saintpaulia è una pianta che ben si adatta al clima d'appartamento e che regala senza troppe pretese, fiori colorati tutto l'anno.

Decorare il vetro

Fai da te - Decorare il vetro con la tecnica dell?acidatura è alla portata di tutti, potrete decorare ogni tipo di vetro, come i vetri delle finestre oppure specchi e bicchieri, con poche attrezzature.

Piante carnivore

Giardino - Le piante carnivore non sono pericolose ne' per l'uomo ne' per qualunque animale più grande di una cimice.

Paesaggio in miniatura

Giardino - Terrarium decorativi e mignon, che assomigliano a vere e proprie opere d'arte vegetali e che riproducono un vero paesaggio in miniatura.

Chandelier per una casa moderna

Arredamento - Per un ambiente scenografico senza grossa fatica, ecco i chandelier moderni: lampadari caratterizzati da tradizione e innovazione materica.

Arredare la casa con mobili trasparenti

Complementi d'arredo - I mobili trasparenti così come i complementi d'arredo sono molto versatili, visivamente leggeri e ben si adattano bene a qualsiasi stile e tipologia di ambiente
REGISTRATI COME UTENTE
295.602 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Scoot disabituante per animali 150 gr
    Scoot disabituante per animali 150...
    9.64
  • Scaldacuccia pedana per
    Scaldacuccia pedana per...
    190.00
  • Sera reptil carnivor lt 1
    Sera reptil carnivor lt 1...
    13.20
  • Sera reptil herbivor lt 1
    Sera reptil herbivor lt 1...
    14.41
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.