• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Dipingere casa: cosa bisogna fare per evitare di sporcare

Prima di procedere alla pittura delle pareti di casa esiste una fase di preparazione degli spazi abitativi e del materiale necessario
Pubblicato il

Come organizzare la casa per la pittura


Pitturare casa può essere un'attività divertente e gratificante, ma richiede anche tempo, attenzione ai dettagli e la giusta preparazione.

Vediamo di seguito alcuni passaggi utili da seguire prima di dipingere casa.
Preparare la stanza: proteggere il pavimento, i mobili e gli altri oggetti presenti nella stanza con della pellicola protettiva o dei fogli di giornale.
Rimuovere anche le coperture degli interruttori e delle prese elettriche.

Preparare le pareti: rimuovere eventuali residui di vecchie vernici, riparare eventuali crepe o buchi con del mastice, e carteggiare le superfici in modo da renderle uniformi. Pulire anche le pareti con un panno umido per rimuovere la polvere e la sporcizia.

Preparazione pareti prima di dipingere
Pulire le macchie utilizzando una soluzione di acqua e sapone neutro, rimuovere la muffa con una soluzione a base di candeggina e risciacquare la parete con acqua pulita, lasciare asciugare completamente prima di procedere con la pittura.

Posizionare la carta gommata adesiva lungo gli infissi, le porte e i battiscopa per evitare che si sporchino con la pittura.


Come procedere per tinteggiare le pareti


Innanzitutto occorre scegliere la vernice: decidere il colore e il tipo di vernice che si vuole utilizzare. Ci sono diverse opzioni, come vernici acriliche, al lattice, a base di oli o acqua e altre. Considerare anche la finitura, come opaca, satinata o lucida.

Scelta della vernice per le pareti
Prima di applicare la vernice, è importante applicare un primer sulla superficie delle pareti. Il primer aiuta la vernice ad aderire meglio alla parete e a coprire eventuali imperfezioni.

Dipingere quindi le pareti applicando la vernice con un pennello o un rullo, a seconda della superficie e del tipo di vernice scelto.

È importante iniziare dalla parte superiore della parete procedendo verso il basso, facendo attenzione a coprire uniformemente la superficie.
Applicare almeno due strati di vernice, attendendo il tempo di asciugatura tra uno strato e l'altro.


Una volta finito di imbiancare casa, rimuovere immediatamente la pellicola protettiva dal pavimento e dagli oggetti della stanza. Pulire i pennelli e i rulli con acqua e sapone.

Seguendo questi passaggi, si potrà pitturare casa in fai da te in modo efficace e soddisfacente, seguendo sempre le istruzioni del produttore per la vernice scelta.

Pittura decorativa per pareti - VALPAINTPittura decorativa per pareti - VALPAINT

L'azienda Valpaint Spa è leader nella produzione di pitture e rivestimenti per la decorazione delle pareti, offrendo una vasta gamma di prodotti innovativi, unici, per dare alle pareti effetti particolari e ricercati, realizzati nel pieno rispetto dell'ambiente.


A cosa serve il fissativo per i muri


Il fissativo per i muri, detto anche primer o aggrappante, è un prodotto che si applica sulla superficie delle pareti prima di tinteggiare casa.
La sua funzione principale è quella di preparare la parete, proteggerla e aumentare l'aderenza della vernice.

Applicazione fissativo pareti
Ecco alcuni vantaggi nell'utilizzare il fissativo per i muri:

  1. Uniformità della superficie: il fissativo aiuta a uniformare la superficie delle pareti, rendendola liscia e uniforme. Ciò è particolarmente utile quando si dipinge su pareti irregolari o con difetti strutturali, poiché il fissativo può coprire eventuali crepe, pori o fori, evitando che la vernice si incrosti o si infili nelle zone vuote.

  2. Aderenza della vernice: il fissativo per i muri migliora l'aderenza della vernice, evitando che si stacchi o sbiadisca nel tempo. Ciò è particolarmente importante quando si dipinge su pareti già verniciate, poiché il fissativo può aiutare la nuova vernice ad aderire meglio alla vecchia.

  3. Protezione della superficie: il fissativo per i muri protegge la superficie delle pareti dall'umidità, dall'abrasione e dall'usura. Ciò è particolarmente utile quando si pittura in ambienti umidi o soggetti a usura, come bagni o corridoi.

  4. Maggiore durata della vernice: il fissativo per i muri aumenta la durata della vernice, evitando che si scheggi o si stacchi facilmente. Ciò è particolarmente importante quando si pittura in ambienti esposti alla luce solare diretta o ad altre fonti di calore.

  5. Risparmio di tempo e denaro: l'utilizzo dell'aggrappante per pareti può ridurre il tempo e il costo necessario per completare un lavoro di pittura, poiché riduce il numero di strati di vernice necessari per ottenere una copertura uniforme.

  6. Facilità di applicazione: l'aggrappante per pareti è facile da applicare e si asciuga rapidamente, rendendo il processo di pittura più veloce.

Prima di utilizzare il fissativo, è importante leggere le istruzioni del produttore e assicurarsi di scegliere il tipo di fissativo giusto per la superficie delle pareti che si desidera verniciare.

Pittura acrilica - OIKOSPittura acrilica - OIKOS

L'azienda Oikos Srl offre una gamma di pitture e decorativi ecologici per interni altamente prestazionali, unendo esperienza e artigianalità per garantire benessere e salute a uomo e ambiente.


Come fare per non far vedere le pennellate


Quando si dipinge una parete è importante ottenere una finitura uniforme senza evidenziare le pennellate. Di seguito alcuni consigli su come dipingere una parete per ottenere una finitura liscia e uniforme senza evidenziare le pennellate.

È importante scegliere una vernice di buona qualità, progettata per una finitura liscia. Le vernici di qualità inferiore possono spesso lasciare pennellate visibili sulla parete.

Tecniche di pittura: a pennello e a rullo
Prima di dipingere, assicurarsi che la superficie sia pulita e priva di imperfezioni, come crepe o buchi. Riempire eventuali imperfezioni con stucco per muri e levigare la superficie per ottenere una finitura liscia.

Utilizzare la giusta tecnica di pittura: dipingere con un movimento uniforme, lavorando in sezioni e seguendo sempre lo stesso pattern di movimento.
Evitare di applicare troppa vernice sul pennello o sul rullo, in quanto ciò può causare la formazione di grumi o gocce che possono creare pennellate visibili.

Inoltre l'applicazione di un primer sulla superficie prima di dipingere può aiutare ad ottenere una finitura più uniforme e ridurre le pennellate visibili.

Utilizzare un rullo di qualità: scegliere un rullo di buona qualità con una densità di pelo appropriata per la vernice che si sta utilizzando.
I rulli con peli troppo lunghi possono creare una finitura a righe, mentre i rulli con peli troppo corti possono non essere in grado di coprire la superficie uniformemente.

riproduzione riservata
Cosa fare prima di dipingere casa
Valutazione: 5.89 / 6 basato su 9 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.566 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI