Come realizzare il consolidamento di strutture murarie e delle fondazioni

NEWS DI Restauro edile21 Dicembre 2017 ore 16:20
Il consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione risulta necessario per garantire longevità alla costruzione, sicurezza statica e buona vivibilità.

Consolidamento edifici


Le case vanno consolidate per vivere in piena sicurezza e le murature difatti possono essere caratterizzate da anomalie strutturali che compromettono la resistenza.


Consolidamento strutturale by Uretek

Consolidamento strutturale by Uretek

Consolidamento strutturale by Uretek
Consolidamenti di Uretek

Consolidamenti di Uretek

Consolidamenti di Uretek
Consolidamento edifici storici, by Uretek

Consolidamento edifici storici, by Uretek

Consolidamento edifici storici, by Uretek
Consolidamento edifici, soluzioni Uretek

Consolidamento edifici, soluzioni Uretek

Consolidamento edifici, soluzioni Uretek
Tecniche di consolidamento Uretek

Tecniche di consolidamento Uretek

Tecniche di consolidamento Uretek

Le murature sono composte sostanzialmente da blocchi lapidei accostati e sovrapposti con del legante che può essere calce o cemento, con giunti solitamente sfalsati e senza la presenza di alcun vuoto o cavità.

Il trascorrere del tempo può far deteriorare il legante interposto fra i mattoni, farlo disgregare o addirittura dilavarlo a causa dell’azione dell’acqua piovana o della stessa aria, di fenomeni atmosferici.

Consolidamenti eseguiti da Uretek
Il generarsi di vuoti all’interno della sezione muraria fa diminuire la resistenza dell’involucro edilizio e ne riduce anche l’impermeabilità, si può verificare addirittura un collasso della costruzione o comunque un assolvimento non idoneo della funzione abitativa.

Walls Restoring, sistema di consolidamento Uretek
L’azienda URETEK ITALIA SPA interviene con un nuovo metodo chiamato Walls Restoring® specifico per il consolidamento strutturale delle murature, per ricostruire il legante ammalorato all’interno del paramento murario, per riaggregare gli elementi costitutivi, per ripristinare l’integrità strutturale.

Questa tecnologia viene applicata a fondazioni, contrafforti, argini, banchine, ponti, muri di contenimento.


Tecniche di consolidamento


I muri, specie dei centri storici, sono sovente affetti da cedimenti e occorre rimediare in tempo utile prima del crollo immediato della costruzione a danno soprattutto dell’incolumità di chi ci abita.

Uretek ha introdotto il metodo Walls Restoring® basato sulla resina bicomponente iniettata allo stato liquido, sostanza che acquisisce in 24 ore le caratteristiche meccaniche definitive atte a garantire un completo consolidamento delle murature.

Cedimenti delle murature e resine espandenti
Propedeutico all’intervento esecutivo è il sopralluogo effettuato dai tecnici aziendali in forma gratuita per compiere un rilievo con la strumentazione laser, per valutare l’entità del danno subito dalla struttura muraria, per visionare lo stato dei luoghi.

Il sopralluogo è un’operazione veloce, non invasiva, gratuito e senza impegni a livello contrattuale.

Interventi di consolidamento Uretek
Al via dei lavori, la resina espandente IDRO CP 200 è iniettata attraverso dei tubi all’interno del muro, poi segue in modo graduale lo sfilamento del tubo d’iniezione per mezzo di un estrattore idraulico, alla velocità controllata così da permettere alla sostanza resinata di raggiungere e riempire ogni cavità.


I vantaggi del consolidamento di strutture murarie


Il metodo sopra esposto è efficace e risolutivo soprattutto in quei casi in cui è necessario ricostruire il legante all’interno di opere composte di mattoni o altro materiale lapideo oppure addirittura di tipo misto.

Si tratta dunque di un sistema pratico giacché non si richiede il montaggio d’impalcature, si evita il blocco del traffico grazie al minimo ingombro del cantiere. Inoltre, si garantisce il massimo riempimento con la resina che si espande in modo accurato, uniforme e con estrema garanzia.

Consolidamento delle strutture murarie, tanti vantaggi
Le fasi operative sono rapide e i pochi operai necessari risolvono agevolmente e velocemente il problema mediante un intervento a controllo millimetrico, con costi e tempi appunto ridotti, senza invadere l’estetica della muratura, garantendo durata nel tempo.

Il materiale che viene iniettato non perde volume nel tempo, è impermeabile, efficace anche in prossimità di acqua, riempie i vuoti, aggrega gli elementi costituenti della struttura.


Consolidare le strutture di fondazione e i terreni


Le strutture di fondazione e lo stesso terreno sotto le costruzioni abitative possono subire cedimenti causati da molteplici fattori che spesso non sono neppure identificabili.

Tecnologie Uretek per consolidamenti strutturali
L’essiccamento del terreno può essere una causa così come anche le forti pendenze o sovraccarichi vicino a una fondazione, l’eccesso di acqua magari dovuto a una rottura di tubature, scavi nelle vicinanze dell’edificio, piani interrati parzialmente e non completamente finiti, vibrazioni del sottosuolo.

Risolutivo è il metodo Deep Injections® di Uretek, tecnologia basata su specifiche resine espandenti e progettata per il consolidamento dei terreni e delle strutture di fondazione.

Deep Injections: rimedio ai cedimenti del terreno
La resina espandente agisce immediatamente e con costanza, viene sempre monitorata mediante avanzate tecnologie laser da tecnici e ingegneri Uretek che operano con efficienza e affidabilità.

Il metodo non è per niente invasivo, non arreca disagi agli occupanti della struttura interessata, anzi, dà modo a loro di continuare a svolgere le normali occupazioni di tutti i giorni.

Anche per questo sistema, i tecnici di Uretek valutano a priori le condizioni dell’edificio, la presenza, la dimensione delle crepe e di altre lesioni mediante un propedeutico sopralluogo gratuito per raccogliere dei primi dati e poi elaborare una proposta oltre che un preventivo.

Con uno specifico software di calcolo si elaborano i parametri meccanici raccolti nella relazione geotecnica del sopralluogo e si progetta l’intervento per calibrarlo perfettamente secondo il caso in questione.

Software di controllo per monitorare
Si realizzano pertanto velocemente dei fori nel terreno di fondazione per preparare i punti in cui sarà iniettata la resina Geoplus; una volta immessa la resina in fase liquida nei fori, questa in pochi istanti incrementa il proprio volume compattando il terreno e producendo un piccolo sollevamento della struttura soprastante.

Ogni operazione è monitorata e l’intervento prosegue fino a quando il livello di sollevamento è ottimale e si può terminare la fase operativa.
La casa torna a essere sicura in poco tempo con questa soluzione vantaggiosa, pulita e rapida rispetto a ogni altro sistema d’intervento, priva di necessità di scavi o di lavori di muratura, perfetta per spazi di lavoro ristretti come ad esempio case in centri storici oppure case a schiera.


Consolidamento di elementi murari e strutture in fondazione: la Redazione consiglia

Consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione: a chi rivolgersi?


Logo URETEK ITALIA SPAPer problemi legati al consolidamento delle strutture murarie e di fondazione, è bene rivolgersi all’azienda Uretek Italia S.P.A. che da sempre si occupa d’iniezioni di resina espandente.

La società è molto attenta alle innovazioni e investe costantemente ingenti risorse umane ed economiche nel campo della ricerca applicata, nello sviluppo di nuove tecnologie, di brevetti internazionali, nella collaborazione con prestigiose università italiane ed europee, nelle certificazioni di qualità, nel miglioramento aziendale.

Oggi il gruppo Uretek ha una presenza capillare che gli permette di intervenire con rapidità sia nei piccoli lavori sia nei cantieri di notevole impegno.
Grazie alla tecnologia Deep Injections®, la più utilizzata al mondo con più di 100.000 interventi eseguiti, di cui oltre 20.000 solo in Italia, Uretek è la vera alternativa alle tecnologie tradizionali dei micropali e delle sottofondazioni.

È leader indiscusso nel consolidamento dei terreni con resine espandenti, appartiene a un network internazionale presente in oltre 80 paesi del mondo.

URETEK ITALIA SPA
Via Dosso del Duca, 16
37021 Bosco Chiesanuova (VR)
Tel. 045 6799111
Per maggiori informazioni: www.uretek.it

riproduzione riservata
Articolo: Consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione
Valutazione: 5.14 / 6 basato su 22 voti.
Cedimenti? Consolidamenti preventivi? Uretek Deep Injections: la soluzione ai problemi di portanza del terreno.

Consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione che potrebbero interessarti
Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Restauro edile - Le caratteristiche di versatilità delle nuove resine espandenti permettono di andare ben oltre i semplici interventi di consolidamento dei terreni di fondazione
Strutture di fondazione da sottomurare e consolidare

Strutture di fondazione da sottomurare e consolidare

Restauro edile - Le sottomurazioni e i consolidamenti delle strutture di fondazione sono necessari per migliorare la stabilità costruttiva degli edifici. Sono soluzioni efficaci.
Crepe e lesioni sono un chiaro segnale della presenza di cedimenti strutturali ecco come intervenire

Crepe e lesioni sono un chiaro segnale della presenza di cedimenti strutturali ecco come intervenire

Materiali edili - Dinanzi a un quadro fessurativo che presenti chiari segnali di cedimenti strutturali bisogna intervenire in maniera repentina, con iniezioni di resine espandenti.

Metodi per il corretto risanamento delle murature e consolidamento strutturale

Restauro edile - Il risanamento di murature e il consolidamento strutturale oggi può essere compiuto mediante tecniche non invasive ed efficienti, con tecnologie all'avanguardia

Cedimento terreno: la siccità come causa

Restauro edile - Il cedimento del terreno è causato da diversi fattori tra cui il repentino cambio meteorologico e soprattutto la siccità, si individua attraverso crepe sui muri

Crepe nei muri: come riconoscerle e intervenire con tempestività

Restauro edile - Crepe nelle murature: quali tipologie di lesioni esistono e a cosa sono dovute. Uretek ci spiega quando queste fessure sono pericolose e in che modo intervenire

Case più grandi con le sopraelevazioni di edifici

Soluzioni progettuali - Sopraelevare un edificio significa rendere più grandi le case, dare più valore all'immobile, consolidando meglio i terreni secondo i nuovi calcoli dei carichi.

Riparare le crepe nei muri con resine espandenti

Restauro edile - Con il trascorrere del tempo può accadere che il legante interposto fra i blocchi o parte dei blocchi delle murature venga disgregato. Vediamo come intervenire.

Più sicurezza agli edifici con il consolidamento dei terreni

Restauro edile - Per risolvere problemi di consolidamento terreni con il metodo più adeguato, è importante innanzitutto individuare i sintomi e conoscere le cause dei cedimenti.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.