Come pulire i vetri: consigli utili

NEWS DI Pulizia casa03 Luglio 2018 ore 14:31
Pulire i vetri della casa è un'operazione impegnativa che a volte può presentare qualche difficoltà. Ecco i consigli utili per avere dei vetri puliti e senza aloni.

Come pulire i vetri faticando meno


La pulizia dei vetri è senza dubbio una delle attività più impegnative e faticose che si svolgono all'interno della casa. Oltre ad essere un'operazione a volte lunga, quella della pulizia delle vetrate risulta spesso essere anche difficile.

Pulire i vetri
Sui vetri infatti si annida ogni tipo di sporco, dalla polvere all'acqua piovana fino ad arrivare alle eventuali impronte lasciate da chi abita in casa , specialmente da bambini.

Questo tipo di pulizia può però diventare anche pratica e veloce se si seguono alcuni importanti accorgimenti.


Come pulire i vetri senza aloni?


Per iniziare con il piede giusto è importante scegliere il giorno più adatto per dedicarsi alla pulizia dei vetri sotto il profilo meteorologico. Di certo non è consigliabile darsi alla pulizia degli infissi esterni quando si profila un acquazzone all'orizzonte, questo è chiaro!

Ma è bene evitare anche le giornate di afa e sol leone. Quando, infatti, la luce del sole è troppo intensa e cocente, questa, battendo sui vetri delle finestre genera fastidiosi riflessi che determinano difficoltà di visione e in più il calore diretto asciugherà in fretta la soluzione detergente, favorendo la formazione di antiestetici aloni che andrebbero a vanificare il nostri sforzi. 

In secondo luogo bisogna valutare quanto sia sporco il vetro da pulire: a seconda della polvere e dei residui presenti sulla superficie, infatti, si dovrà valutare se effettuare una preparazione del vetro prima di passare il detergente. Molto importante è poi stabilire quale tipo di prodotto utilizzare per la pulizia.

Sul mercato sono presenti molti detersivi specifici per lavare i vetri, che rendono sicuramente l'operazione molto più veloce.

Nella maggior parte dei casi però i rimedi fatti in casa con ingredienti naturali come ad esempio aceto, acqua, alcool e bicarbonato, si dimostrano molto più efficaci e soprattutto consentono anche un risparmio dal punto di vista economico.

Infine, di fondamentale importanza è lo strumento da utilizzare per pulire le superfici, a seconda anche delle dimensioni che andremo a trattare.

Panno per la pulizia del vetri con acqua e alcool
Per superfici di piccola o media estensione si potrà scegliere tra panni in microfibra o di daino, oppure optare per la carta di giornale, solitamente la più utilizzata, in quanto garantisce una pulizia accurata e senza aloni.

Nel caso di vetri molto grandi invece, come ad esempio le vetrate di ville con giardino, per le quali spesso è difficile raggiungere tutti i punti in modo efficace, sarà il caso di ricorrere a strumenti più professionali come ad esempio le cosiddette aste telescopiche, che permettono solitamente di pulire in modo omogeneo tutta la superficie del vetro.

Come pulire i vetri con l'asta telescopica
Tra le superfici che richiedono una pulizia accurata, all'interno della casa, oltre ai vetri di finestre, vetrate e porte finestre ci sono anche quelle del box doccia e quelle che presentano delle caratteristiche particolari, come ad esempio i vetri smerigliati.


La varie fasi della pulizia vetri

Come accennato, i vetri molti sporchi, che presentano degli importanti residui di polvere sulla superficie, devono essere trattati prima di procedere alla pulizia col detergente.
Il trattamento preventivo può essere fatto in diversi modi. Uno di questi consiste nello spolverare il vetro con uno straccio o un panno morbido e poi passare acqua tiepida o calda mediante una spugna ben imbevuta.

Pulizia vetri molto sporchi con acqua calda e detergente
Per ottenere dei buoni risultati, è consigliabile effettuare dei movimenti che partano dal centro della superficie, in senso orizzontale, fino ad arrivare alle estremità, su cui sono preferibili movimenti in senso verticale.

Nel prelavaggio, nel caso di vetri eccessivamente sporchi, al posto della semplice acqua, è possibile utilizzare detersivo per i piatti oppure ammoniaca, meglio se profumata, diluiti in acqua calda, senza ovviamente eccedere nelle dosi.

Sempre nel prelavaggio, al posto della spugnetta, si può utilizzare anche la carta di giornale imbevuta di acqua oppure acqua e detersivo, provvedendo a strizzarla prima in modo accurato.
E se i vetri da pulire sono estremamente sporchi, si possono effettuare entrambe le operazioni, ossia si può passare prima soltanto l'acqua calda e poi acqua unita al detersivo.

Dopo avere preparato opportunamente i vetri, si potrà procedere alla pulizia con l'apposito detergente. Come detto prima, sono disponibili molti prodotti specifici, ma per ottenere buoni risultati si può ricorrere a detergenti fatti in casa, riuscendo così anche a spendere il meno possibile.

Pulire i vetri senza aloni con l'aceto bianco
I detergenti naturali fai da te sono solitamente quelli composti da acqua, circa mezzo litro, aceto bianco e alcool, a cui si può aggiungere anche un po' di bicarbonato nel caso si vogliano ottenere vetri particolarmente brillanti.

Tutti gli ingredienti vanno versati e miscelati in un apposito spruzzino che servirà poi per distribuire in modo uniforme il prodotto sulla superficie da lavare.

Pulizia vetri con una soluzione naturale inserito nello spruzzino
Alla base naturale si può aggiungere anche un po' di detersivo, come quello per i piatti o per il forno, oppure ammoniaca, nel caso si voglia effettuare una pulizia vetri in modo più profondo, igienizzandoli. Una volta scelto il detergente che si preferisce e dopo averlo distribuito accuratamente su tutta la superficie, bisognerà provvedere a rimuoverlo completamente.

Per questa operazione, si possono utilizzare dei panni morbidi, ma l'opzione consigliata è quella della carta dei giornali, che garantisce in tutti i casi una pulizia perfetta senza aloni.

Per il problema degli aloni che possono rimanere sul vetro dopo le operazioni di pulizia, bisogna però osservare un altro accorgimento, ossia quello di non lavare mai le superfici quando su queste batte il sole.

Come pulire la doccia

Per quanto riguarda la pulizia dei vetri del box doccia, la soluzione più efficace è quella di utilizzare mezzo litro d'acqua ed aceto bianco, che, uniti a qualche goccia di detersivo per i piatti e circa 50 ml di alcool, garantiscono, oltre ad una buona rimozione dello sporco, anche un effetto anticalcare.

Per la pulizia del box, è sufficiente spruzzare il detergente sulla superficie, lasciarlo agire per qualche minuto e poi rimuoverlo con un panno.

Nel caso di superfici non lisce, come ad esempio quelle smerigliate, sarà invece opportuno spazzolare il vetro con un'apposita spazzola dura, preventivamente bagnata in una soluzione di aceto e acqua caldissima.

Successivamente, sarà necessario asciugare con un panno morbido o con carta di giornale. Per questo tipo di superficie, sono inoltre molto efficaci anche soluzioni di acqua e limone oppure il detergente spray per il forno.

riproduzione riservata
Articolo: Consigli per la pulizia dei vetri
Valutazione: 4.08 / 6 basato su 145 voti.

Consigli per la pulizia dei vetri: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Maweb
    Maweb Impresa Di Pulizie La Viola Sas Di Ferrari Argentina & C.
    Mercoledì 22 Febbraio 2017, alle ore 10:00
    Ciao Silvia, hai descritto tutto per bene. Molte persone si disperdono nel pulire efficacemente le vetrate. Caso mai qualcuno ha delle vetrate di grande dimensione, noi possiamo ripurirle a dovere a <a href="https://www.dittadipuliziemilano.it/" target="_blank" rel="follow">Milano</a>
    rispondi al commento
  • Impresapulizie di rat ioana
    Impresapulizie di rat ioana
    Domenica 31 Agosto 2014, alle ore 10:46
    Consigli molto interesanti e molto utili.Aggiungerei solo una cosa per <a href=http://www.impresapulizie-pisa.com>la pulizia</a>del boxdoccia.Ho imparato che e meglio prevenire che curare, cosi ho saputo che esiste sul mercato un prodotto nano tehnologico che aiuta prevenire e proteggere il vostro boxdoccia dal calcare.Cosi basta asciugare il vetro con un panno normale o la carta e il giocco e fatto.
    rispondi al commento
  • Giuliano
    Giuliano
    Mercoledì 6 Febbraio 2013, alle ore 19:56
    E' impossibile che pulire con la carta di giornale non lasci aloni. . . Io invece utilizzo un semplice pannetto tecnico senza nessun prodotto con semplice acqua di rubinetto.
    Per asciugare utilizzo lo stesso pannetto asciutto. Posso pulire qualsiasi sporco.
    Ho staccato una vetrofania dalla vetrata e senza nessuna fatica, ripeto con semplice acqua ho tolto la colla adesiva.
    Si lava immediatamente sotto il rubunetto e dura 100.000 lavaggi. Costa poco.
    rispondi al commento
  • Silvia
    Silvia
    Lunedì 1 Ottobre 2012, alle ore 12:58
    Vorrei sapere tutto sulle pulizie di casa in modo corretto e veloce.
    rispondi al commento
    • Pegasoengineering
      Pegasoengineering PEGASO ENGINEERING srl Silvia
      Giovedì 4 Ottobre 2012, alle ore 16:57
      Per Silvia: Salve! Il quesito da lei posto richiederebbe una risposta molto ampia...in ogni caso, nella nostra sezione fai-da-te, può trovare molti articoli con indicazioni dettagliate riguardanti la pulizia della casa.
      rispondi al commento
    • Giacomo
      Giacomo Silvia
      Mercoledì 12 Dicembre 2012, alle ore 17:49
      Per Silvia: Se sei a Milano, per esempio potresti rivolgerti a Impresa pulizie Milano.
      Ciao, G.
      rispondi al commento
    • Isabella
      Isabella Silvia
      Giovedì 27 Dicembre 2012, alle ore 23:41
      Per Silvia: Ciao, mi chiamo Isabella, se ti può interessare, la linea AMWAY offre un prodotto a dir poco fantastico, si chiama L.O.C. Detergente per vetri.
      Agisce efficacemente sulla maggior parte delle superfici in vetro e lucide come finestre (interno e esterno), specchi, parabrezza, schermi di computer e televisori inclusi LCD, al plasma e piatti.
      Elimina facilmente anche lo sporco difficile e unto.
      Senza fosfati, acidi/sostanze alcaline o candeggina a base di cloro. La sua fresca fragranza agli agrumi contiene oli essenziali.
      Contiene ingredienti pulenti derivanti dalle piante.
      Oltre a non lasciare aloni svolge anche una funzione antiappannamento. In giro in internet puoi trovare diverse opinioni su questo prodotto e tutte ne confermano l'efficacia.
      Oltretutto si tratta di un prodotto concentrato e quindi di maggior durata in confronto agli altri in commercio.
      Se ti può interessare il link per contattarmi è https://www.amway.it/user/isabellalolli oppure il mio indirizzo mail è isabellalolli@yahoo.it. Ciao
      rispondi al commento
    • Ilpulitore
      Ilpulitore Silvia
      Giovedì 10 Dicembre 2015, alle ore 04:03
      Ciao Silvia, se ti trovi nel milanese, chiedi pure un preventivo di pulizia a questa impresa di pulizie di Milano.
      rispondi al commento
    • Maweb
      Maweb Impresa Di Pulizie La Viola Sas Di Ferrari Argentina & C. Silvia
      Mercoledì 22 Febbraio 2017, alle ore 10:01
      Ciao Silvia, hai descritto tutto per bene. Molte persone si disperdono nel pulire efficacemente le vetrate. Caso mai qualcuno ha delle vetrate di grande dimensione, noi possiamo ripurirle a dovere a <a href="https://www.dittadipuliziemilano.it/" target="_blank" rel="follow">Milano</a>
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Consigli per la pulizia dei vetri che potrebbero interessarti
Effettuare una corretta pulizia dei vetri

Effettuare una corretta pulizia dei vetri

Pulizia casa - Affinchè la pulizia dei vetri sia veramente efficace è necessario ripeterla di frequente in modo che lo sporco non si depositi e sia più difficile rimuoverlo.
Pulire le finestre con il lavavetri

Pulire le finestre con il lavavetri

Pulizia casa - La pulizia dei vetri cambia volto, grazie all'invenzione dei lavavetri: innovativi strumenti per pulire velocemente e senza aloni, ottenendo risultati ottimali!
Decorare con adesivi per vetri

Decorare con adesivi per vetri

Fai da te - Come cambiare look agli ambienti, rifininendo i vetri e gli specchi di casa con stickers rimovibili, caratterizzati da discrete capacità schermanti e decorative.

Alternativa ai vetri acidati in arredamento

Arredamento - Nuove tecniche di lavorazione per ottenere vetri acidati stabili all'usura.

Nuove soluzioni per l'igiene e la pulizia del bagno

Sanitari - Nuovissimi sanitari ed innovativi elementi di arredo bagno permettono una igiene ottimale grazie a materiali moderni e ad attenti accorgimenti progettuali.

Come pulire i dispositivi elettronici

Pulizia casa - Anche i dispositivi elettronici sono portati ad accumulare polvere e soggetti a macchie e ditate, e quindi anch'essi devono essere periodicamente puliti.

Vetri a controllo solare

Ristrutturazione - I vetri a controllo solare hanno un particolare rivestimento metallico, coating, che consente di avere prestazioni molto più elevate rispetto a quelli tradizionali

Vetri speciali per finestre

Infissi - Tra gli elementi che compongono una finestra, i vetri sono senz?altro tra i più importanti, sia per ciò l?isolamento acustico che per quello termico

Vetro Securit per docce

Vasche e docce - Il vetro Securit è un vetro temperato con un processo termico a cui viene sottoposto, a seguito del quale acquisisce un'elevata resistenza agli sbalzi di temperatura.
REGISTRATI COME UTENTE
293.017 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Porta delta vetri
    Porta delta vetri...
    85.00
  • Porta deltaflex vetri
    Porta deltaflex vetri...
    99.00
  • Ideal standard cabina doccia kubo-a 80 80x80
    Ideal standard cabina doccia...
    715.00
  • Ideal standard cabina doccia kubo-a 75 75x75
    Ideal standard cabina doccia...
    715.00
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.