Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Condizionamento di ultima generazione

Ventilatori e condizionatori sono la soluzione ideale per combattere il caldo eccessivo all'interno della nostra casa, offrendo prestazioni diverse tra loro.
09 Aprile 2013 ore 00:33 - NEWS Impianti di climatizzazione


Con l'arrivo della bella stagione e dei mesi più caldi, uno dei primi pensieri è quello di rinfrescare e ventilare adeguatamente gli ambienti della propria casa.

Le opzioni disponibili sul mercato sono sempre più numerose ma le tipologie di impianti tra cui scegliere rimangono sostanzialmente due: il ventilatore ed il condizionatore, acquistabili in diverse versioni e con caratteristiche tecniche differenti.

Si tratta infatti di due apparecchi che presentano delle rilevanti differenze tra loro, soprattutto riguardo al tipo di prestazioni che possono offrire.

Vediamo quindi come scegliere tra ventilatore e condizionatore , in base alle proprie esigenze.


Ventilatore o condizionatore?


Per capire se sia più adatto alle nostre necessità un ventilatore oppure un condizionatore, è importante considerare le principali differenze tra i due prodotti.

Va innanzitutto precisato che il ventilatore ha la funzione di ventilare, appunto, creando uno spostamento d'aria ma non di abbassare la temperatura ambientale.

Quest'ultima funzione è invece propria del condizionatore, che offre anche la possibilità di regolare il grado della temperatura.

Condizionatore Vortice Vort-Kryo PolarPer questo motivo, quando all'interno della casa si superano i trenta gradi centigradi, è bene optare per il condizionatore.
In certi casi, infatti, il ventilatore non solo non possiede un'adeguata efficacia ma favorisce la disidratazione dell'organismo.

Il condizionatore offre inoltre un'opzione aggiuntiva rispetto al ventilatore, ossia la possibilità di deumidificare l'aria.

Sia il ventilatore che il condizionatore, però, possono causare problemi di salute se posizionati vicino ai punti in cui si siede abitualmente.

Le patologie vanno da quelle più leggere come ad esempio il torcicollo fino ad arrivare a quelle più gravi come ad esempio febbre alta o disfunzioni respiratorie.

Ad un maggior numero di prestazioni corrisponde poi ovviamente una manutenzione più complessa.

Il condizionatore, richiede infatti una maggiore cura rispetto al ventilatore in quanto i filtri devono essere puliti con una certa frequenza, i terminali devono essere liberati regolarmente dalla polvere per evitare che questa circoli insieme all'aria mentre sia il compressore che il fluido refrigerante devono essere sottoposti a controlli periodici. Infine, il consumo energetico.
Il condizionatore, sotto questo punto di vista, perde sicuramente punti rispetto al ventilatore.

Secondo stime recenti, infatti, tenere acceso un condizionatore per circa mezza giornata può costare intorno ai tre euro mentre un ventilatore comporta una spesa compresa tra i due e i cinque centesimi l'ora, quindi tra i venticinque e i sessanta centesimi per dodici ore.

Per questo motivo, utilizzare un ventilatore a pale è sicuramente una scelta molto più economica rispetto al condizionatore. Infine, ventilatori e condizionatori posso essere sia fissi che mobili.
Telecomando condizionatore Vortice
Nel secondo caso, si evitano ovviamente i lavori di installazione ed è possibile cambiare ogni volta la posizione dell'apparecchio in base alle proprie esigenze.

Nel caso dei ventilatori, quelli fissi sono solitamente a pale ed installati sul soffitto.
Attualmente, sono disponibili sul mercato diverse tipologie di prodotti, sia ventilatori che condizionatori, che offrono numerose soluzioni di comfort e di risparmio energetico.

Condizionatori mobili locali sono ad esempio quelli prodotti dalla Vortice.Tra i più recenti, troviamo i due modelli Vort Kryo-Polar 10 e Vort-Kryo Polar 12, quest'ultimo con una maggiore capacità di raffreddamento dell'aria.
Rigorosamente in classe A e conformi alla Direttiva europea ErP 2009/125/CE in materia di consumo elettrico ed eco compatibilità, questi apparecchi sono dotati di timer programmabile che consente di impostare nell'arco di ben dodici ore sia l'accensione che lo spegnimento.

La funzione sleep inoltre permette di ottimizzare i consumi notturni mentre le modalità di funzionamento sono quattro: automatico, raffrescamento, deumidificazione e ventilazione.
Tutte le funzioni sono gestibili attraverso una serie di comandi elettronici con display LCD e anche a distanza, grazie al telecomando ad infrarossi in dotazione.Ventilatore Vortice Nordik Evolution nero

Per chi preferisce invece utilizzare il ventilatore, con un occhio di riguardo anche verso il design e l'arredamento, Vortice ha ideato i Nordik Evolution, ventilatori da soffitto a pale reversibili ed ecocompatibili in base alla Direttiva ErP.

Regolabili nella velocità grazie al telecomando ad infrarossi, questi ventilatori possono rinfrescare un'area ampia due volte e mezza il loro diametro.

Inoltre, grazie alle pale in lamiera d'acciaio elettrozincata e dal profilo ben studiato, il funzionamento risulta particolarmente silenzioso e quindi adatto anche alle ore notturne.

La funzione di reversibilità invece permette di cambiare il senso di rotazione, da orario ad antiorario e viceversa, creando così un flusso d'aria molto ampio e riducendo la differenza di temperatura tra il pavimento, che risulta in genere più caldo, ed il soffitto, solitamente più freddo.

Ma oltre a fornire prestazioni elevate, i ventilatori Nordik Evolution rappresentano anche dei veri e propri oggetti d'arredo.
I colori disponibili ad esempio sono quattro: bianco, argento, nero e radica, tutti facilmente abbinabili sia con le tonalità classiche che con quelle più accese e moderne.

Infine, per chi desidera aggiungere un tocco di eleganza e di originalità, è possibile abbinare ai ventilatori l'apposito kit luce, l'Evolution Kit light con lampada a risparmio energetico, e creare così un suggestivo punto luce all'interno della stanza.Climatizzatore Vaillant ClimaVair

Conformi alla direttiva ErP e appartenente alla classe A+++, sono i climatizzatori della Vaillant della nuova linea ClimaVair Vair 6 Inverter.

Con le sue due versioni, la Monosplit dotata di due differenti potenze e la Multisplit, la nuova gamma di climatizzatori offre la massima prestazione di potenza, efficienza e comfort grazie alla più avanzata tecnologia.

Tutti i modelli, inoltre, sono dotati di diverse funzioni.
Tra le principali, la X-Fan, che consente la deumidificazione dell'apparecchio anche quando questo non è in funzione, evitando così la formazione di dannose muffe.
La funzione Sleep, invece, permette di ottimizzare i consumi energetici grazie all'autoregolazione progressiva della temperatura durante le ore notturne mentre la funzione Repeat memorizza le impostazioni utilizzate consentendo di riproporle nuovamente.

Dal punto di vista estetico, infine, la scocca bianca lineare presente nell'unità interna ben si accosta con ogni tipo di arredamento mentre lo speciale trattamento antiruggine conserva intatta nel tempo l'armonia degli apparecchi.

riproduzione riservata
Articolo: Condizionamento di ultima generazione
Valutazione: 5.06 / 6 basato su 17 voti.

Condizionamento di ultima generazione: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.343 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Condizionamento di ultima generazione che potrebbero interessarti


Condizionamento e Pompe di calore

Impianti - Raffrescare o riscaldare un ambiente può e deve essere fatto rispettando le norme e le indicazioni imposte per il contenimento della spesa energetica.

Ventilatori oscillanti

Piccoli elettrodomestici - Il ventilatore è uno degli strumenti più diffusi in quelle case dove non è possibile installare un impianto di condizionamento. Ecco la tipologia oscillante.

Unità esterna split su tetto inclinato

Impianti - Le unità esterne dei condizionatori devono assumere per un corretto funzionamento posizione verticale, che va quindi assicurata anche quando si installano sui tetti.

Condizionatori verticali, nuove idee per rinfrescare la casa

Impianti di climatizzazione - Grazie ai condizionatori verticali fissi e portatili, è possibile regolare la temperatura ideale per tutto l'anno. Ecco tante soluzioni per differenti esigenze.

Condizionatori in condominio

Manutenzione condominiale - L'installazione di un condizionatore di un edificio in condominio soggetta o meno ad autorizzazione, può essere vietata per alterazione del decoro architettonico.

Ventilatore a soffitto, ventilatore ad acqua e ventilatore portatile

Impianti di climatizzazione - Anche senza installare un condizionatore si può vivere in una casa più fresca, ricorrendo a ventilatori ad acqua o a ghiaccio, a soffitto con luce e portatili.

Componenti e funzionamento climatizzatore

Impianti di climatizzazione - La conoscenza dei principali componenti delle macchine di climatizzazione insieme ad alcune indicazioni possono essere di aiuto per il loro corretto utilizzo.

Come rendere fresca la casa

Idee fai da te - Per rendere più fresca la casa in estate ci sono condizionatori e ventilatori, ma anche tanti sistemi naturali che permettono di ridurre i consumi energetici.

Integrare i condizionatori esterni con soluzioni architettoniche di pregio

Impianti di climatizzazione - I centri storici risentono spesso dell'invasione in facciata delle antiestetiche scatole bianche dei condizionatori, ma la loro integrazione architettonica è possibile.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luigi.mortari
Buongiorno. Ringrazio gli amministratori del sito per questo spazio. Mi rivolgo a voi per questa questione difficile per me da derimere. Se il costo dei miei impianti di...
luigi.mortari 14 Gennaio 2021 ore 11:39 1
Img luca.6891
Buonasera, questa estate il muro sottostante ad un condizionatore ha iniziato a trasudare umidità. Una volta chiamato l'idraulico dell'impresa edile che ha effettuato la...
luca.6891 13 Ottobre 2020 ore 23:38 2
Img pinte
Gentili Signori, grazie per la vostra ospitalità e per le vostre conoscenze che condividete su questo forum. Mi chiamo Matteo e vi scrivo da Firenze. Posseggo una piccola...
pinte 14 Settembre 2020 ore 09:57 1
Img andreataraborelli
Ciao, ho un appartamento con 1 condizionatore e la predisposizione per un secondo. Sto ristrutturando, quindi se montassi il 2° condizionatore avrei la detrazione del 50%...
andreataraborelli 07 Settembre 2020 ore 16:28 6
Img gino_39
Buongiorno, Mi hanno installato un condizionatore monosplit gas r32 informandomi che doveva essere realizzato un collo d'oca col tubo per prevenire arrivo di olio alla macchina...
gino_39 31 Luglio 2020 ore 15:27 2