Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Concetti di arredamento ed evoluzione del Design

Il concetto di arredamento, non deve essere relegato ad un semplice fattore estetico, ma a un valore che ha determinato una evoluzione nella storia del design.
29 Marzo 2012 ore 10:59 - NEWS Arredamento

Gli oggetti di arredamento (mobili, imbottiti, lampade, accessori, ecc.), hanno da sempre contraddistinto l'evoluzione del concetto del Design nel corso degli anni.

È pur vero tuttavia che, nella vasta panoramica commerciale, alcuni di questi prodotti non hanno inciso in maniera decisa sul carattere estetico e funzionale di questo settore.

mobili di arredoIn altri casi invece, alcuni degli oggetti più rappresentativi, sono divenuti dei simboli iconografici, forti di una loro personalità creativa e in grado, ancora adesso, di segnare il mercato del mobile.

Questa condizione è stata resa possibile anche dall'attività di famosi designer che, di fatto, sono entrati a pieno titolo nella storia dell'architettura contemporanea.

A parte questi aspetti, non bisogna dimenticare che la vena creativa non si è esaurita, ma è presente anche ai nostri giorni, con nuove proposte di assoluto interesse estetico e funzionale.

Per evidenziare queste condizioni, si propongono dei temi aventi come riferimento l'attività di uno dei grandi maestri come Achille Castiglione, di un oggetto creato diversi anni fa (ma ancora attuale), oltre l'esempio di un prodotto recente.

Per la rassegna, È passato di qui…, una mostra di Lorenzo Damiani


fondazione Achille CastiglioniLa Fondazione Achille Castiglioni, in occasione del Salone del Mobile 2012, e con l'obiettivo di aprire ai giovani progettisti, metterà a disposizione lo Studio Museo Achille Castiglioni, per ospitare un'esposizione di oggetti legati alla filosofia del Designer.

Per questo spazio è stato selezionato il giovane progettista Lorenzo Damiani, che avrà modo di condividere il suo lavoro e l'attività creativa con le numerose persone che interverranno al Salone del Mobile.

Diamantini Domeniconi - foto Andrea Basile StudioLa mostra dal titolo, Lorenzo Damiani: senza stile (dal 17 aprile al 5 maggio 2012), facente parte della rassegna È passato di qui…, conterrà dei progetti (prodotti o autoprodotti) e alcuni inediti, che raccontano in sintesi il suo iter progettuale.

Tramite queste idee si cercherà di dare un concetto sull'idea attuale di creatività, anche mediante analogie tra la progettazione di Damiani e Castiglioni.

L'obiettivo chiaramente non è semplice, poiché ogni idea è simbolicamente legata al suo tempo, ma tuttavia si ha la certezza che, anche oggi, è possibile creare con serietà, mista a passione e ironia.

L'esposizione a cura di Giovanna Castiglioni e Lorenzo Damiani, ha come partner Diamantini & Domeniconi e Calvasina che, per l'occasione, entrano a far parte di una squadra molto attiva a sostegno di questo progetto presentando alcuni nuovi oggetti di L. Damiani.

Oggetti di arredamento sempre attuali e nuove proposte


lampade BolleIn questo spazio ci si occupa della lampada Bolle, nata da un progetto di Joe Colombo nel 1964, ed ispirata all'entusiasmo per i progressi tecnologici dell'epoca (tra cui quelli spaziali), e oggi rieditata da Pallucco.

Questo corpo illuminante, da appoggio a terra, è costituito da una struttura tubolare interna in metacrilato satinato estruso, e su cui ruotano liberamente sette anelli esterni in alluminio, forati e verniciati lucidi nel colore bianco o nero.

Bolle - PalluccoL'efficienza pratica di quest'oggetto è dovuta a due lampadine fluorescenti lineari (T5 a basso consumo) posti nel corpo centrale, e da una lampadina alogena (da 100 W), collocata nella parte superiore.

Tra le note particolari di quest'oggetto, oltre alle caratteristiche funzionali, vi sono l'eleganza stilistica delle forme e la purezza dei due colori disponibili (bianco e nero) che permettono la caratterizzazione dell'ambiente in cui sono inseriti.

Questo concetto creativo, segna anche parte delle nuove proposte commerciali, poiché segue una filosofia non di semplice effetto estetico ma di componente caratteriale.

Zoe - VerzelloniUn esempio ne è la collezione di sedute Zoe di Verzelloni, che, nel corso degli anni, è diventata un must sul mercato degli imbottiti, e che vanta anche numerose imitazioni.

L'obiettivo, infatti, è di riprodurre le caratteristiche salienti di questo prodotto, sinteticamente definite in: design informale ma elegante, imbottitura molto confortevole, versatilità della forma e infinita gamma di rivestimenti.

Zoe nasce nel 2006, sotto forma di poltrona, e si sviluppa negli anni a seguire con Zoe large, Zoe baby e Zoe chaise-longue.
È una primogenita di un'intera collezione d'innovative sedute nate dal progetto dello studio spagnolo Lievore_Altherr_Molina che l'ha pensata priva di struttura.

Studiata per recuperare l'attitudine rilassata tipica degli anni '60, la Zoe, dal design elegante, si caratterizza anche per l'ergonomia variabile (resa possibile dal movimento delle piccole sfere interne che ne adattano la sagoma), e dall'essere completamente sfoderabile.

Poltrona Zoe - VerselloniÈ inoltre disponibile nella versione base con cuciture al vivo o col tradizionale bordino tessuto su tessuto.

La struttura, realizzata senza nessun telaio di sostegno, è modellata da una fodera in cotone 100% Twill, confezionata con cinque camere separate e contenenti perline di polistirene espanso.
Il tessuto di rivestimento (Rubelli) è disponibile nella collezione: Galeazza (rigato bianco e rosso), Caorlina (tinta unita), e Bissona.

Ciascuna di queste finiture si distingue per colori, texture, disegni, e motivi di assoluto rilievo estetico.
Oltre a queste coperture, Verzelloni offre altre possibilità di rivestimenti di qualità come feltro, pelle, tessuto, e un'ampia gamma di varianti colore.

Per ulteriori informazioni consultare i seguenti siti:
achillecastiglioni
pallucco
verzelloni

riproduzione riservata
Articolo: Concetti di arredamento ed evoluzione del Design
Valutazione: 2.50 / 6 basato su 2 voti.

Concetti di arredamento ed evoluzione del Design: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.976 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Concetti di arredamento ed evoluzione del Design che potrebbero interessarti


Aperture esterne e arredamenti interni

Arredamento - Come unire l'essenzialita' della luce naturale con la complessita' di una composizione d'interni.

Arredamont, la fiera dell'arredo dedicata all'ambiente montano

Complementi d'arredo - Torna Arredamont: una fiera unica nel suo genere perché specificamente dedicata all'arredo per la casa in montagna. Al polo fieristico delle Dolomiti a Longarone

Novità da Amazon: due brand di arredamento in Italia

Complementi d'arredo - Amazon, colosso nell'e-commerce, lancia nuovi brand nel mondo dell'arredamento: sul mercato italiano ci saranno Movian e Alkove. Scatta la competizione con Ikea

Le migliori cucine di design a Napoli

Cucine moderne - Tolomello è un punto di riferimento per l'arredamento e in particolare per la sua esposizione di cucine a Napoli, fornendo anche servizi di progettazione su misura

Banksy fa ancora notizia col suo negozio di arredamenti a Londra

Complementi d'arredo - Banksy, lo street artist noto per e sue trovate al di fuori degli schemi, sorprende ancora tutti aprendo un negozio d'arredamenti a Londra, ma l'accesso è vietato

Una casa dal sapore retrò: arredamento in arte povera

Complementi d'arredo - Se volete una casa dal sapore un po' retrò, oppure volete osare abbinando uno stile moderno a qualche mobile un po' datato, l'arte povera è un'ottima soluzione.

Come scegliere l'arredo stile barocco moderno per il living

Complementi d'arredo - Soluzioni d'arredo in stile barocco moderno: complementi dalle linee sinuose, tessuti preziosi e raffinati, ricche decorazioni, mobili antichi e colori accesi.

24a edizione de Abitare il tempo

Arredamento - Dal 17 al 21 settembre, il mosaico dell'abitare si ricompone creativamente all'interno della ventiquattresima edizione di Abitare il tempo 2009.

Elementi floreali e arredamento

Arredamento - Gli elementi presenti in natura, come le essenze vegetali e i fiori, hanno da sempre contrassegnato il settore degli arredi interni e delle arti figurative.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img andrealm
Salve a tutti, stiamo svolgendo un progetto universitario al Politecnico di Milano legato al settore del mobilio e più in particolare al mondo degli imbottiti, vi chiedo...
andrealm 11 Dicembre 2020 ore 00:15 6
Img francescosaturno
Buongiorno, casa nuova da arredare, secondo voi come posso disporre nel soggiorno parete attrezzata e divano? Grazie mille per le idee.
francescosaturno 15 Ottobre 2020 ore 13:17 8
Img sara benedetti
Sto arredando la mia nuova casa e vorrei arredarla con uno stile shabby chic, avete consigli su che tipo di illuminazione posso inserire? Considerate che ho dei soffitti molto...
sara benedetti 23 Maggio 2020 ore 01:26 8
Img gianmaria76
Purtroppo ho malauguratamente acquistato un divano angolare presso la sede di Confalone di piazzale Flaminio a Roma.Dopo appena un mese il divano era completamente deformato.
gianmaria76 08 Febbraio 2020 ore 18:01 4
Img sara benedetti
Buonasera a tutti. Ho bisogno di un consiglio. Pensavo di riarredare casa, in particolare la zona living, perché ne ho abbastanza dei mobili e dei divani che ho attualmente...
sara benedetti 28 Gennaio 2020 ore 14:53 15