Come usare la lavastoviglie

NEWS DI Lavastoviglie17 Giugno 2009 ore 10:14
La lavastoviglie comporta notevoli consumi di elettricità ed acqua, è bene saperla usare nella maniera più corretta, anche per assicurarle una lunga durata.

Fino a qualche a tempo fa la lavastoviglie era considerata quasi un lusso, un accessorio in più utile soprattutto per le famiglie numerose.
Oggi gli impegni di lavoro, il poco tempo che si può dedicare alle faccende domestiche, oltre ad una maggiore disponibilità economica, l'hanno resa di fatto uno degli elementi di base della cucina, alla stregua del frigo e del forno.

Come usare la lavastoviglie (Beko)

Trattandosi, però, di un elettrodomestico che comporta notevoli consumi di elettricità ed acqua, è bene saperla usare nella maniera più corretta, anche per assicurarle una lunga durata attraverso una corretta manutenzione.

Caricare la lavastoviglieScegliere la lavastoviglie in base al numero di componenti e alle abitudine della famiglia, ad esempio la frequenza dei pasti consumati a casa e i pranzi e cene con molti invitati.

Innanzitutto va fatto un elenco di quelle stoviglie che vanno lavate sempre a mano:
- il servizio di porcellana decorata a mano;
- il servizio da tè in legno laccato e dorato;
- le posate con manico di corno, osso o legno;
- i bicchieri delicati;
- la teiera, il cui fondo va sempre solo risciacquato;
- gli utensili di legno come il tagliere;
- gli oggetti di plastica sensibile al calore;
- i vetri con bordo in oro o altri metalli;
- le brocche e i bicchieri termici;
- i metalli laccati e le stoviglie in ferro.



Per ottenere un buon risultato, piatti e stoviglie vanno ripuliti da eventuali residui di cibo, prima di introdurli nella lavastoviglie , per non intasare il filtro.
La sequenza ideale per lavarli è questa: bicchieri, posate, piatti, pentole e tegami. Tazze, scodelle e bicchieri vanno sistemati con il bordo rivolto in basso, in modo che non si riempiano d'acqua.
Le posate d'argento, che sarebbe comunque preferibile lavare a mano, vanno sistemate lontano da quelle in acciaio inox, per non macchiarle. Non bisogna sovrapporre i pezzi tra loro, in modo che si coprano, impedendo la pulizia completa di ciascuno, e bisogna tenere i recipienti di plastica lontano dalle resistenze.

Piccoli consigli possono aiutare a ridurre i consumi. Prima di lavarle è sempre preferibile lasciare le stoviglie in ammollo, in modo da ridurre il consumo di detersiWhirlpool: lavastoviglie 4 programmi a scomparsavo ed eseguire il lavaggio a basse temperature. È sempre meglio mettere in funzione l'elettrodomestico a pieno carico, differenziando le stoviglie più delicate da quelle più resistenti a detersivi più aggressivi e ad alte temperature.

Per risparmiare energia è opportuno mettere in funzione l'elettrodomestico nelle ore notturne, perché non c'è sovraccarico di consumo, ma solo se non ci sono problemi di rumorosità.
Usando acqua meno dura ci sarà bisogno di una minore quantità di detersivo, brillantante e sale.
Va scelto poi un sistema filtrante efficace che consenta di riutilizzare l'acqua in circolo, riducendone il consumo.

CONSIGLIATO
Lavastoviglie Ariston EUROSTORE07
CESTELLO PORTA POSATE LAVASTOVIGLIE...
prezzo € 12,30
COMPRA



Per l'acquisto è opportuno orientarsi su modelli con cicli differenziati in modo da scegliere di volta in volta il programma adeguato.
Il ciclo di ammollo si esegue quando la lavastoviglie non è a pieno carico, per eliminare i residui di cibo, ed evitare che le stoviglie si incrostino, in attesa di quelle del pasto successivo e del lavaggio definitivo.
Il ciclo breve va utilizzato in presenza di piatti poco sporchi, riducendo i tempi e quindi consumando meno acqua ed energia.
Il ciclo di lavaggio vero e proprio comprende diversi programmi da impostare a seconda delle necessità: prelavaggio, lavaggio, risciacquo freddo o caldo, asciugatura.
Il ciclo economico si utilizza con stoviglie poco sporche e permette di risparmiare riducendo le temperature.
Il ciclo energico va usato solo per le stoviglie più sporche perché comprende il prelavaggio e il lavaggio a temperature intorno ai 70°.
Il ciclo bio è studiato per i detersivi ecologici, senza fosfati e a base di enzimi completamente biodegradabili: con una temperatura di 50° si ottengono gli stessi risultati di un ciclo a 65°.
Il ciclo di asciugatura è meglio escluderlo, preferendo aprire lo sportello per far asciugare le stoviglie.

Electrolux: lavastoviglie Techna GreenLe lavastoviglie di ultima generazione, così come le lavatrici , sono dotate della funzione Fuzzy logic che permette di autoprogrammarsi e stabilire il tipo di ciclo, quantità e temperatura dell'acqua in base alla quantità delle stoviglie, al tipo e al grado di sporco.

Il dispositivo delay timer, invece, permette di posticipare il momento di messa in funzione a un'ora prefissata, dopo aver programmato lo svolgimento del ciclo.

CONSIGLIATO
Finish Powergel FINISH 3022316
Detersivo per lavastoviglie che unisce l'efficacia pulente di Finish ad una formula in gel molto concentrato a rapida dissoluzione...
prezzo € 20,34
COMPRA




Manutenzione ordinaria della lavastoviglie


Per far durare a lungo l'elettrodomestico bisogna stare attenti alla sua manutenzione e alle elementari regole di sicurezza.
L'impianto elettrico deve avere la messa a terra e una potenza di almeno 3 kW/h.
Bisogna poi seguire alcuni accorgimenti:

- mai usare adattatori per la spina;
- quando non si usa per molto tempo, staccare la spina, chiudere l'acqua e lasciare lo sportello socchiuso;
- controllare che il tubo di scarico non risulti compresso in qualche punto;
- pulire lavastoviglie, soprattutto il filtro frequentemente, controllandolo ogni 4-5 lavaggi;
- prevenire la formazione di calcare aggiungendo ad ogni lavaggio un cucchiaino di bicarbonato nel cassetto del detersivo e un cucchiaio di aceto per eliminare i depositi;
- tenere puliti gli ugelli degli spruzzatori.

CONSIGLIATO
Pulizia lavastoviglie ELECTROLUX...
DETERGENTE ED ANTICALCARE PER LAVATRICI E LAVASTOVIGLIE...
prezzo € 12,18
invece di € 16,90 COMPRA



Smeg: lavastoviglie a libera installazioneLe lavastoviglie sono dotate di una serie di utili accessori.
Il decalcificatore, ad esempio, è un dispositivo che serve ad evitare la formazione di calcare, e quindi di macchie sui piatti.

L'acqua viene fatta passare attraverso un contenitore di resine sintetiche che si rigenerano con il sale.

Il filtro autopulente, durante il funzionamento, viene colpito sulla superficie da due spruzzi tangenziali che ne convogliano le impurità in un filtro deposito, assicurandone l'efficienza.

Con il mulinello reversibile è possibile invertire l'uscita dell'acqua dal mulinello superiore verso il basso, concentrando la potenza di lavaggio solo sul cestello inferiore.
Il dispositivo Acquastop serve per bloccare l'entrata dell'acqua anche in caso di una minima perdita.
Di solito viene montato sul tubo di carico.
In alcuni casi riunisce diversi dispositivi di sicurezza: antitrabocco meccanico, antiallagamento, tubi di carico di sicurezza.
Il sistema antitrabocco apre automaticamente lo scarico quando il livello dell'acqua raggiunge il limite di sicurezza.

Come usare la lavastoviglie

Prezzi lavastoviglieIl sistema antiallagamento funziona quando un sensore rileva l'afflusso di acqua in vasca e questo viene arrestato tramite una valvola che funziona anche in caso di mancanza di corrente elettrica.

È poi presente una speciale guaina di protezione del tubo di alimentazione con un dispositivo di controllo che, in caso di perdite, chiude il rubinetto e blocca l'erogazione di acqua.

riproduzione riservata
Articolo: Come usare la lavastoviglie
Valutazione: 4.46 / 6 basato su 50 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Come usare la lavastoviglie: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Letizia
    Letizia
    Martedì 4 Dicembre 2012, alle ore 09:39
    Tutto quello scritto lo sapevo, non so bene le cose più ovvie cioè il sapone liquido dove si mette?
    Il brillantante liquido dove si mette?
    Il sale dove si mette?
    Non mi consigliate le pastiglie perchè non sono rimasta per niente soddisfatta dai risultati, considerate che è un vecchio modello (ma ancora in commercio) usata pochissimo. Grazie!
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Letizia
      Martedì 4 Dicembre 2012, alle ore 10:21
      Per Letizia: non si può dare una risposta precisa senza conoscere esattamente il modello.
      Indicativamente si può dire che i detersivi e il sale vanno inseriti nello specifico alloggiamento previsto, per evitare danni.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Come usare la lavastoviglie che potrebbero interessarti
Lavastoviglie a basso consumo

Lavastoviglie a basso consumo

Il risparmio dell'acqua dovrebbe essere una azione quotidiana di tutti gli individui. Si parla spesso di spreco in questo campo senza però farne una...
Manutenzione lavastoviglie

Manutenzione lavastoviglie

Alcune semplici procedure di manutenzione ordinaria per evitare i classici problemi derivanti dall'uso di una lavastoviglie, come cattivi odori e otturazioni.
Lavastoviglie molto capienti

Lavastoviglie molto capienti

Le dimensioni e la capienza delle lavastoviglie sono state accuratamente studiate ed integrate nel design, con in alcuni casi del 40% di spazio interno in più.
Come scegliere la lavastoviglie da appoggio

Come scegliere la lavastoviglie da appoggio

Le lavastoviglie compatte d'appoggio rappresentano un'ottima soluzione in caso di spazi ridotti ed esigenze minime, come monolocali e abitazioni per vacanze.
Lavastoviglie in tripla classe A

Lavastoviglie in tripla classe A

Ad incasso o free standing: la scelta della tipologia di lavastoviglie in tripla classe A non influisce sulle sue prestazioni e caratteristiche.
usr REGISTRATI COME UTENTE
271.222 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Centralina Pgafw3 Mono Frequenza Pstngsmsms
    Centralina pgafw3 mono frequenza...
    249.00
  • Euroacque filtro anticalcare magnetico caldaia lavatrice lavastoviglie
    Euroacque filtro anticalcare...
    26.10
  • Pulente acido weber.klin A KIT
    Pulente acido weber.klin a kit...
    38.85
  • Zazzeri miscelatore monocomando bidet 900 con leva
    Zazzeri miscelatore monocomando...
    203.00
  • Ideal standard cabina doccia per piatto angolare
    Ideal standard cabina doccia per...
    733.00
  • Junkers bosch scaldabagno istantaneo da esterno hydrocompact
    Junkers bosch scaldabagno...
    528.00
  • Elbi vaso espansione riscaldamento lt 12 a
    Elbi vaso espansione riscaldamento...
    29.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Tende.online
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 229.00
foto 1 geo Lecce
Scade il 31 Maggio 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.