Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Tutti i metodi per sverniciare il legno correttamente

La sverniciatura del legno è un processo delicato a cui prestare particolare attenzione quando si vuole riportare un mobile o un infisso alla sua bellezza naturale
- NEWS Bricolage legno
Barra Progettazione Online

Come sverniciare il legno


Sverniciare il legno è un processo che consente di riportare un mobile o un infisso alle sue condizioni originarie, così da far riapparire le venature naturali.

Troppi strati di vernice portano alla scrostatura del mobile e risulta quindi necessario eliminarli del tutto prima di passare a una nuova verniciatura.

Sverniciatura del legno
In alcuni casi si opterà per lasciare il mobile alla sua bellezza originale senza ricorrere ad altri prodotti chimici. Il processo va eseguito con una particolare attenzione, eliminando ogni traccia di vernice senza rovinare la superficie del legno.

Prima di passare a sverniciare un mobile bisogna analizzare quali siano i danni presenti e le conseguenti azioni da compiere. Esistono diversi metodi per riportare il legno al naturale in base alla quantità di vernice da rimuovere e al tempo che si ha a disposizione.


Sverniciatura legno: metodi per eseguirla


Per togliere la vernice dal legno si possono utilizzare diverse tecniche:

  • l’abrasione con la levigatrice;

  • con la carta vetrata;

  • con i raschietti per sverniciare;

  • il riscaldamento con la pistola ad aria calda;

  • lo scioglimento con lo sverniciatore per legno chimico;

  • con la soda caustica.

Il metodo dell’abrasione è quello a cui prestare particolare attenzione, perché se non si esegue correttamente si potrebbero creare danni al supporto.

Modi per sverniciare il legno
Lo scioglimento, pur essendo una soluzione aggressiva e meno adatta a lavori di finitura, è molto utilizzato nel settore ma deve essere fatto in un ambiente aerato, utilizzando una mascherina protettiva.


Come sverniciare il legno in modo naturale


Quando la superficie da sverniciare non è molto ampia, è possibile utilizzare la carta vetrata, tipico esempio di sverniciatore fai da te.

La carta vetrata è formata da granuli di materiale abrasivo di diverse dimensioni.
Il metodo è poco invasivo e molto economico anche se di lunga durata.



Nonostante sia molto impegnativo, dà un controllo maggiore sul risultato.

Si inizia con un foglio a grana grossa per eliminare la maggior parte della vernice, proseguendo via via con dei grani minori così da rifinire al meglio la superficie.

Questo tipo di sverniciatura è adatta solamente se il legno è molto danneggiato.

Come sverniciare il legno con levigatrice


Uno strumento elettrico abrasivo è la levigatrice, ideale per superfici piane come porte e tavoli. In commercio sono disponibili di diverse dimensioni e tipologie con annessi degli accessori che consentono di raggiungere anche punti difficili, come gli angoli.

Il metodo è molto facile e pratico e si consiglia di usare la levigatrice con un aspiratore così da diminuire la dispersione di polvere.

Come togliere vernice dal legno con la sabbiatrice


Uno strumento che consente una sverniciatura molto veloce è la sabbiatrice, uno spruzzatore, riempito di sabbia, che si collega ad un compressore.

La sabbia che andrà ad attaccarsi alla vernice rimuoverà gli strati di pittura anche dalle superfici più difficili. Per l’utilizzo è necessario proteggere occhi e vie respiratorie.


Sverniciatore chimico per legno


Gli sverniciatori per legno sono dei prodotti chimici che eliminano gli strati di vernice agendo sull’adesione che hanno alla superficie.

Prima di sverniciare bisogna indossare una mascherina e posizionare il mobile in un ambiente ben areato, proteggendo con del nastro le crepe da sistemare.


Come sverniciare il legno

Come sverniciare il legno

Come sverniciare il legno
Strumento per sverniciare il legno

Strumento per sverniciare il legno

Strumento per sverniciare il legno
Togliere la vernice dall'infisso in legno

Togliere la vernice dall'infisso in legno

Togliere la vernice dall'infisso in legno
Sverniciare il legno della porta

Sverniciare il legno della porta

Sverniciare il legno della porta

Si stenderà il prodotto sul mobile, in piccole zone, lasciando agire per il tempo indicato sulla confezione. A questo punto la vernice si solleverà e sarà possibile eliminarla con una spatola, per poi passare la carta vetrata a grana fine e pulire i residui di polvere.

Come sverniciare un mobile con la soda caustica


Un altro tipo di sciogli vernice altamente tossico, per cui è consigliabile che venga utilizzato da un professionista, è la soda caustica.

Il suo uso è particolarmente diffuso dagli esperti nel settore che nel momento dell’impiego indosseranno oltre che la mascherina, anche i guanti e la divisa protettiva.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sverniciatore per legno
PER TUTTI I TIPI DI LEGNO - Lo sverniciatore professionale Ferox è specifico per Legno, permette di rimuovere...
prezzo € 9.9
COMPRA


La soda caustica è altamente corrosiva, si dovrà quindi solo tamponare sulla superficie, lasciandola agire fino al momento in cui abbia completamente rimosso il colore.


Sverniciare con pistola termica


Spesso per mancanza di tempi, ci si chiede come sverniciare il legno velocemente.
Questo è possibile grazie all’utilizzo di una pistola ad aria calda.

Lo strumento è utile per sverniciare persiane in legno o altre parti complesse, come gli stipiti delle porte, e ha un utilizzo molto semplice.

Spatola per sverniciatura del legno
Basterà passare il getto di aria calda lungo la superficie e aspettare che la vernice si gonfi. Mediante una spatola sarà possibile sollevare la vecchia vernice e passare della carta vetrata per ottenere una superficie omogenea.


Prodotti per sverniciare il legno


Un prodotto che si usa per togliere la vernice dal legno è il Super Sverniciatore Speciale Legno della Syntilor (in vendita su Amazon).

Questo, mediante un’azione molto profonda, riesce a riportare il legno alle sue condizioni originarie.

Super Sverniciatore per legno Syntilor
Perfetto per rimuovere totalmente smalti, vernici o colle, il Super Sverniciatore ha la capacità di penetrare a fondo nella superficie senza alterarne il supporto grazie al contenuto di alcol terpenici.

È possibile utilizzarlo per ogni tipologia di legno senza che esso si annerisca.
L’uso è consigliato per persiane, stipiti delle porte, infissi e cancelli.


Tipologia di sabbiatrice per sverniciare legno


Un sistema molto utile per la pulizia di mobili di pregio e di manufatti lignei è il sistema Ibix, un apparecchio aeroabrasivo.

Sabbiatura con IBIX
Mediante la regolazione della pressione e del controllo della miscela e grazie all’uso di inerti ecocompatibili delle granulometrie adatte, il sistema è perfetto per pulire in maniera selettiva il manufatto, proteggendo la finitura e la pellicola.

IBIX è fondamentale per donare alla superficie il grado di porosità utile all’applicazione di trattamenti di tipo conservativo. I manufatti inoltre non avranno polvere, olii o grassi che potrebbero interferire sull’ancoraggio della vernice.

riproduzione riservata
Come sverniciare il legno
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Come sverniciare il legno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.150 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Come sverniciare il legno che potrebbero interessarti

Le tecniche giuste per sverniciare un mobile

Bricolage legno - La sverniciatura è il procedimento fondamentale che permette di rimuovere dalla superficie di un mobile gli strati di vernice o di pittura applicati su di esso.

Interventi di riparazione di vecchi mobili

Bricolage legno - I mobili datati possono portare su di sé i segni del tempo trascorso ma è possibile ridare loro nuova vita attraverso interventi di riparazione semplici e mirati.

Verniciare le recinzioni esterne: tecniche fai da te

Sistemazione esterna - Verniciare in fai da te le recinzioni esterne: manutenzione dei recinti in legno e in ferro, per donare un nuovo look, in sintonia con lo stile della residenza.

La pulizia dei mobili

Pulizia casa - Esistono due tipi di pulizia: la prima, è quella di fondo che deve sempre essere effettuata; la seconda, si esegue su un mobile che ha bisogno solo di una finitura.

Rinnovare vecchi mobili

Fai da te - Alcuni interventi fai-da-te per rimettere in sesto vecchi mobili.

Mascheratura degli interni: fase preliminare alla tinteggiatura

Pittura e decorazioni - La mascheratura è quell'operazione che precede la tinteggiatura o la decorazione di un ambiente: conosciamone i passaggi essenziali e gli strumenti necessari.

Impregnare il legno di casa

Fai da te - Porte, finestre, mobili ed oggetti di legno presenti in casa, nel periodo tra primavera ed estate, possono essere trattati con impregnanti per allungarne la vita.

Come cambiare colore ai mobili di legno

Bricolage legno - Il fai da te in casa può essere molto utile ma soprattutto divertente, ad esempio per cambiare colore ai mobili di legno ormai rovinati per dargli nuova vita

Rivestimenti con pittura a lavagna e magnetica

Pittura e decorazioni - La pittura magnetica e quella tipo lavagna sono dei modi originali per rivestire le pareti così da permettere di scatenare la fantasia dei grandi e dei piccini.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nicolatenente2
Salve, abito a metà tra Padova e Venezia. Sto valutando il rifacimento di intonaci interni e pitture. Ho posto troppi strati di materiali vari e non c'è più...
nicolatenente2 02 Maggio 2018 ore 23:32 7