Rimedi per sbiancare i vecchi cuscini ingialliti

NEWS DI Pulizia casa09 Aprile 2018 ore 16:03
Bicarbonato, aceto, limone, tea tree oil e borace. Come usare questi prodotti per sbiancare i vecchi cuscini ingialliti e farli tornare al loro antico splendore

Come sbiancare i cuscini ingialliti


Sarà capitato a chiunque di trovare una brutta sorpresa al momento di togliere le federe dei cuscini, notando dei brutti aloni giallognoli.

Oltre a essere antiestetici, i cuscini ingialliti possono diventare in poco tempo un habitat perfetto per la prolificazione di acari e batteri dannosi per la salute. È quindi necessario correre ai ripari.


Come sbiancare i cuscini ingialliti

Come sbiancare i cuscini ingialliti

Come sbiancare i cuscini ingialliti
Il bicarbonato è il perfetto sbiancante naturale

Il bicarbonato è il perfetto sbiancante naturale

Il bicarbonato è il perfetto sbiancante naturale
L'aceto igienizza ed elimina i cattivi odori

L'aceto igienizza ed elimina i cattivi odori

L'aceto igienizza ed elimina i cattivi odori
Lavare e smacchiare i cuscini ingialliti in lavatrice, da thehappierhomemaker.com

Lavare e smacchiare i cuscini ingialliti in lavatrice, da thehappierhomemaker.com

Lavare e smacchiare i cuscini ingialliti in lavatrice, da thehappierhomemaker.com
Cuscini bianchi come nuovi

Cuscini bianchi come nuovi

Cuscini bianchi come nuovi

Come? C'è chi preferisce sostituire ciclicamente i vecchi cuscini con dei nuovi. Ma non è necessario rinunciare al cuscino sul quale ci siamo abituati a dormire con il rischio di non trovarne uno ugualmente comodo. Lavare, igienizzare e soprattutto smacchiare e sbiancare i cuscini è possibile e non è neanche così difficile.

I rimedi per sbiancare i cuscini sono diversi, la maggior parte dei quali naturali, basta seguire attentamente i passaggi indicati et voilat: otterrete dei cuscini che sembreranno come nuovi!


Perché i cuscini ingialliscono?


Se vi state domandando il motivo per cui i cuscini ingialliscono, è presto detto: l'area in cui appoggiamo la testa ogni notte assorbe l'umidità e il sudore che, anche se non ce ne accorgiamo, viene sprigionato dalla cute.

Si tratta di un processo assolutamente naturale e normale ma da tenere sotto controllo perché i fluidi che si depositano sulla superficie del cuscino macchiandolo possono creare un ambiente propizio per lo sviluppo di microrganismi che potrebbero favorire l'insorgere di disturbi respiratori o infiammazioni cutanee.


Consigli prima di lavare i cuscini


Prima di lavare i cuscini, il consiglio è sempre quello di leggerne l'etichetta. In alcuni casi, anche se rari, il cuscino non può essere lavato in lavatrice ma soltanto con lavaggio a secco.

E verificate anche se è possibile asciugarlo in asciugatrice o meno, anche se il consiglio è sempre quello di farlo asciugare all'aria aperta, meglio se al sole, vista la proprietà igienizzante dei raggi solari.


Come usare i prodotti sbiancanti


Iniziamo con il modo più comune di sbiancare i cuscini ingialliti, che prevede l'uso dei classici prodotti sbiancanti che troviamo in commercio.

Dedichiamo un po’ di spazio a questo trattamento, perché in alcuni casi non viene svolto correttamente, con la conseguenza di non ottenere il risultato sperato, ovvero quello di smacchiare i cuscini e farli tornare al loro originario splendore.

Uno degli errori più comuni che si commette è quello di mettere una dose di sbiancante nella vaschetta del detersivo o di riporne una quantità direttamente nel cestello della lavatrice, adagiandovi il tappo dosatore all'interno.

Si tratta di un'abitudine sbagliata semplicemente perché in questo modo lo sbiancante non ha modo di agire il tempo necessario direttamente sulla macchia, e molto spesso i cuscini ingialliti rimangono tali.

Come sbiancare i cuscini ingialliti, da handimania.com
Che fare, quindi? È necessario pre-trattare il cuscino prima di infilarlo in lavatrice. Versate un tappo (o il quantitativo suggerito sull'etichetta del prodotto) di sbiancante in una bacinella piena di acqua e sufficientemente capiente per il cuscino, che deve risultare completamente immerso.

Se questo non dovesse essere possibile, potrete effettuare quest'operazione direttamente nella vasca da bagno.

Lasciate il cuscino o i cuscini in ammollo per almeno dieci minuti, poi sciacquateli abbondantemente con dell'acqua fredda, in modo da rimuovere i residui di cloro del prodotto sbiancante.

Procedete, poi, con un classico lavaggio in lavatrice o a mano. Al termine del lavaggio è buona regola lasciar asciugare i cuscini in un ambiente arieggiato per il tempo necessario.

Ricordiamoci che, per un'asciugatura omogenea e per non rovinare la forma dei cuscini è indicato stenderli orizzontalmente, ovvero appoggiati su un classico stendibiancheria.

Prima di utilizzarli dobbiamo verificare attentamente che si siano asciugati perfettamente, perché dormire su una superficie umida potrebbe essere provocare fastidiose cervicalgie e cefalee.


Bicarbonato e aceto per sbiancare i cuscini


Passiamo ora ai rimedi fai da te e naturali, alternativi ai prodotti che si possono acquistare in negozi. Il bicarbonato di sodio, si sa, ha proprietà sbiancati e sterilizzanti.
Se unito all'aceto bianco, che elimina gli odori, il risultato può essere sorprendente.

Aceto e bicarbonato, una soluzione efficace per sbiancare i cuscini ingialliti
Ecco quindi una soluzione per sbiancare i cuscini, che può essere utilizzata sia per i lavaggi a mano sia per quelli in lavatrice. Nel primo caso mettiamo in ammollo per almeno un quarto d'ora i cuscini con una mezza tazza di bicarbonato, mezza tazza di aceto e il restante di acqua; nel secondo caso, aggiungete la stessa soluzione dopo il prelavaggio in lavatrice.


Bicarbonato di sodio e tea tree oil


Un'alternativa all'aceto, che non tutti gradiscono per l'odore molto forte che ha ed è anche difficile da eliminare del tutto, è il tea tree oil, ovvero l'olio essenziale estratto dalla pianta di Melaleuca.

Molto rivalutato negli ultimi tempi per le proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine, il tea tree oil è un ottimo alleato per la sterilizzazione di qualsiasi cosa, cuscini ingialliti compresi.

Tea tree oil per igienizzare i cuscini
Come usarlo per lavare i cuscini, eliminandone eventuali acari e batteri?
Preparate un composto unendo una mezza tazza di bicarbonato e una decina di gocce di olio essenziale, acquistabile in qualsiasi erboristeria o farmacia.

Unite bene i due elementi e una volta che avrete ottenuto un composto uniforme e cremoso cospargetelo sulle macchie del cuscino, lasciandolo agire per almeno 45 minuti.

Trascorso questo tempo, eliminate i residui con una spazzola, poi procedete con un normale lavaggio, a mano o in lavatrice. I vostri cuscini torneranno ad essere bianchi splendenti.


Smacchiare i cuscini con acqua calda e succo di limone


Fra i rimedi naturali per smacchiare i cuscini ingialliti non poteva mancare il limone, le cui proprietà sbiancanti e igienizzanti sono ormai ben note.

La soluzione che vi proponiamo è semplice. Basta riscaldare un quantitativo di acqua sufficiente a ricoprire una bacinella o la vasca da bagno nella quale metterete in ammollo il cuscino, aggiungendovi il succo di diversi limoni.
Il giusto rapporto dovrebbe essere quello di cinque limoni per due litri di acqua.

Lasciate in ammollo per circa 2 ore, sciacquate velocemente il cuscino e poi effettuate un comune lavaggio a mano o in lavatrice.

Se volete essere certi di ottenere un risultato ancora più efficace o in caso di macchie particolarmente evidenti, potete aggiungere alla miscela anche una tazza di acqua ossigenata.


Detersivo e borace per smacchiare i cuscini


L'ultimo rimedio che vi proponiamo è molto diffuso. Si tratta di utilizzare un mix di detersivo e borace, unendo il composto all'acqua calda.

Aggiungere il borace in lavatrice, da onegoodthing.com
In questo caso potete procedere direttamente con il lavaggio in lavatrice aggiungendo una mezza tazza di borace, circa 80 gr, avendo la premura di indossare dei guanti ed eventualmente una mascherina per evitare intossicazioni.

Potete aggiungere anche una dose di comune sbiancante e il gioco è fatto: i cuscini ingialliti torneranno come nuovi e tutti gli acari e batteri presenti saranno stati debellati.

riproduzione riservata
Articolo: Come sbiancare i cuscini ingialliti
Valutazione: 4.57 / 6 basato su 7 voti.

Come sbiancare i cuscini ingialliti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ugo B
    Ugo B
    Lunedì 30 Aprile 2018, alle ore 12:35
    Una buona prevenzione al cuscino ingiallito è l'utilizzo di sottofodere sfoderabili (quelle con la cerniera zip) il cui tessuto ha uno spessore superiore a quello della federa, e trattiene sicuramente buona parte del sudore.
    Lavate con regolarità (ogni 3 cambi di federa circa) riducono tantissimo qualsiasi trasmissione al cuscino vero e proprio.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Come sbiancare i cuscini ingialliti che potrebbero interessarti
Un divano intrecciato

Un divano intrecciato

Arredamento - L?architetto francese Dominique Perrault è una delle più grandi star nel panorama dell?architettura internazionale contemporanea.L?impegno nel
Arredare con i  cuscini

Arredare con i cuscini

Biancheria e cuscini - Come cambiare look alla propria casa semplicemente scegliendo nuovi cuscini per il divano, con texture o tessuti colorati, grafici o in tinta, da abbinare tra loro.
Acquistare un divano

Acquistare un divano

Arredamento - Al momento di acquistare un divano e' importante valutare anche i dettagli, come le cuciture e l'imbottitura.

Cuscini per vestire le sedie di casa

Biancheria e cuscini - Tutti comodi a tavola grazie ai cuscini per le sedie, che regalano una seduta comoda e confortevole per il tempo che si passa a tavola. Tanti i modelli e gli stili.

Decorare la casa con cuscini per divani multicolor

Biancheria e cuscini - Se studiati nel dettaglio e abbinati con grafiche e tessuti particolari, i cuscini sono in grado di cambiare volto all'angolo relax e alle sedute del soggiorno.

Cuscino di cereali

Biancheria e cuscini - Tra i migliori rimedi per il benessere del sonno ci sono i cuscini naturali con imbottiture fatte di cereali, in particolare bucce di miglio e pula di farro.

Decorare la casa con i cuscini

Biancheria e cuscini - I cuscini sono un ottimo modo per decorare gli ambienti domestici con forme e colori insoliti, senza modificare la percezione della casa e dello spazio d'insieme.

Rinnovare il cuscino

Arredamento - La scelta del cuscino per il sonno e' importante, ora con la primavera arrivano ulteriori novita' da sperimentare per rinnovare la camera da letto.

Cuscini da pavimento per un angolo di relax indoor e outdoor

Biancheria e cuscini - I cuscini da pavimento colorati e di design arredano la casa, la personalizzano, la colorano e le conferiscono un'impronta stilistica originale e inconsueta.
REGISTRATI COME UTENTE
296.513 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Salotto jakieaposo evo
    Salotto jakieaposo evo...
    2190.00
  • Salotto kaboo in
    Salotto kaboo in...
    1490.00
  • Gruppo di sedute in legno dipinto azzurro
    Gruppo di sedute in legno dipinto...
    760.00
  • Salotto valencia black
    Salotto valencia black...
    299.00
Natale in Casa
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Policarbonato online
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.