• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Bucce di banana: usi in casa e in giardino per risparmiare

Buttare le bucce di banana è un errore perché si possono riutilizzare in svariati modi: utili per il giardino, l'orto, la casa e anche per il benessere
Pubblicato il

Come si fa il concime con le banane


Le banane sono un frutto che consumiamo abitualmente. Ricche di ottime proprietà nutrizionali, sono note sopratutto per l'importante presenza di vitamine e sali minerali come il potassio.
Dopo aver mangiato le banane è però un grave errore gettare via le bucce perché le possiamo riutilizzare in svariati modi utilissimi per le piante, l'orto e anche per molte faccende domestiche.

Anzitutto, con le bucce di banana si può realizzare un concime naturale ed economico, efficace sia per le piante da fiore che da orto.

Ci sono vari metodi per preparare un concime con le bucce di banana.
Qui di seguito li andremo a spiegare tutti, passo per passo.

Per produrre una buona quantità di materia organica, bisogna avere a disposizione almeno 5 bucce di banana. Man mano che si accumulano, è bene conservarle in frigorifero, chiuse in un contenitore.

Preparazione a caldo del fertilizzante liquido a base di bucce di banana


Per prima cosa, tagliare le bucce a pezzetti o a strisce sottili.

Nel frattempo, far bollire 1 litro d'acqua. Quando l'acqua comincia a bollire, aggiungere le bucce di banana nella pentola e far bollire per minimo un quarto d'ora.

Quindi spegnere il fuoco e aspettare che il contenuto della pentola si raffreddi.
Scolare il tutto e filtrare il macerato liquido.

Bucce di banana preziose per fare concime - Foto Pixabay Bucce di banana preziose per fare concime - Foto Pixabay

Travasare il liquido ottenuto in una bottiglia e utilizzare questo concime liquido, diluito con acqua, per annaffiare le piante. Per le quantità, considerare un rapporto di 1:2 (1 litro di concime ogni 2 litri di acqua.

Le bucce avanzate non vanno buttate via, ma sono preziose da mettere come pacciamatura direttamente sul terriccio.

Preparazione a freddo del concime liquido


Vediamo ora una procedura ancora più semplice della precedente.

Riempire un secchio di acqua e mettervi a macerare le bucce di banana per almeno 48 ore. Trascorso tale periodo di tempo, eliminare le bucce e utilizzare il liquido così ottenuto per irrigare le piante. Questo concime liquido si conserva per circa 2 giorni.



Rispetto a quello ottenuto con la procedura a caldo, questo è un po' meno concentrato e presenta una quantità inferiore di potassio.


Come seccare le bucce di banana


Vediamo ora come preparare un concime secco con le bucce di banana.

Disporre le bucce su una teglia da forno, con la parte fibrosa rivolta verso l'alto. Accendere il forno a bassa temperatura e far cuocere fin quando le bucce non saranno annerite.

A questo punto, estrarre la teglia dal forno e sminuzzare in tanti piccoli pezzetti le bucce. Conservare in un contenitore con chiusura ermetica.

Concime naturale con bucce di bananaConcime naturale con bucce di banana

Questo concime secco di bucce di banana è indicato come pacciamatura nel terreno o nei vasi.


Quali piante concimare con la buccia di banana


Il concime a base di bucce di banana è ricco di preziosi nutrienti, potassio in primis.

Di media, va somministrato una volta ogni 2 settimane durante la primavera/estate, e poi una sola volta al mese in inverno.

Questo tipo di concime naturale è adatto sia per le piante in vaso che per l'orto.
In particolare, risulta molto efficace per le orchidee e le ortensie, il peperoncino e le piante grasse.

Il concime con bucce di banana è perfetto per le orchideeIl concime con bucce di banana è perfetto per le orchidee

Il concime a base di bucce di banana è inoltre assai utile anche per molti alberi da frutto, come il pesco, l'albicocco, la vite e il limone, così come anche per alcune piante ornamentali tipo le rose, le margherite, i gerani e le petunie.

CONSIGLIATO amazon-seller
Piante grasse
€ 20
COMPRA


Infine, questo concime assai economico può essere usato anche per alcune piante d'appartamento, come i ficus e i cactus.


Come utilizzare le bucce di banana


Conservare le bucce di banana non è utile solo per le piante, l'orto e il giardino.
Ci sono infatti tanti modi per riutilizzarle in casa, per svolgere varie faccende domestiche.

Pulire pelle e cuoio con le bucce di banana - Foto PixabayPulire pelle e cuoio con le bucce di banana - Foto Pixabay

Anzitutto, con la parte interna della buccia di banana possiamo pulire facilmente le scarpe. Si deve semplicemente strofinare la buccia sulla superficie di cuoio o pelle e poi passare un panno umido per eliminare eventuali residui.

L'argento annerito torna a risplendere con le bucce di banana - Foto PixabayL'argento annerito torna a risplendere con le bucce di banana - Foto Pixabay

Strofinata sull'argento annerito, la buccia di banana lo fa tornare a splendere in maniera pressoché istantanea.

In cucina


La buccia di banana è inoltre portentosa per eliminare gli odori che restano impregnati sul tagliere.

Via i cattivi odori dal tagliere con le bucce di banana - Foto PixabayVia i cattivi odori dal tagliere con le bucce di banana - Foto Pixabay

In ambito culinario, la buccia di banana serve per rendere più morbida la carne.
Prima di procedere con la cottura, basta sistemare una buccia di banana (sempre lato interno) sopra le fettine di pollo, manzo, vitello o altro tipo.

Grazie a questo trattamento preliminare, la carne resterà tenerissima.

la buccia di banana allevia il prurito da punture di insetti


La buccia della banana allevia il fastidioso prurito provocato dalle punture di insetti, soprattutto zanzare. Basta sistemare sulla zona morsicata un pezzetto di buccia di banana dalla parte della polpa e far agire alcuni minuti.

Nel giro di poco tempo si avvertirà subito sollievo.

Cosa fa la buccia di banana sul viso


La buccia di banana è efficace anche come trattamento di bellezza per attenuare alcune piccole imperfezioni.

Anzitutto, attenua i gonfiori come le borse sotto gli occhi.

Bisogna ridurre in tanti pezzetti la buccia e poi posizionarli sul viso per una ventina di minuti circa. Eseguire il trattamento almeno un paio di volte a settimana.

Si tratta di un metodo, oltre che totalmente naturale, a costo zero!

riproduzione riservata
Come riutilizzare le bucce di banana in casa e giardino
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.779 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI