Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Come risolvere problemi con viti e bulloni

NEWS Idee fai da te01 Marzo 2015 ore 11:34
Anche il semplice avvitare o svitare una vite può risultare difficoltoso, se la vite si incastra o subentra la ruggine: ecco come risolvere i problemi più comuni.
viti , bulloni , avvitatura

Agevolare l'avvitatura


A volte, anche operazioni apparentemente semplici come avvitare e svitare una vite possono comportare qualche difficoltà, se si verifica qualche ostacolo imprevisto. Se si ha difficoltà nell'inserire una vite, può essere utile applicare sulla filettatura un po' di vaselina neutra.


Sbloccare una vite


Per svitare una vite bloccata dalla ruggine, impugnate il cacciavite con la mano sinistra e, mentre ruotate in senso antiorario, battete alcuni colpi sul manico con il martello. In questo modo le due azioni combinate dovrebbero riuscire a sbloccare la vite.


Viti che non tengono


Problemi di avvitatura viti che non tengonoQuando una vite da legno non tiene infilate un fiammifero di legno nel suo alloggiamento, poi avvitate nuovamente la vite.

Un altro metodo consiste nell'avvolgere qualche filo di lana d'acciaio attorno alla filettatura prima di riavvitare la vite. In alternativa potete spremere, nell'alloggiamento della vite, della colla o dello stucco metallico.

Per bloccare le viti dei pomoli dei cassetti che si sono allentate o per migliorare la presa delle viti autofilettanti, spennellate il filetto con smalto per unghie, prima di riavvitarle. Quando lo smalto si asciugherà la vite terrà perfettamente.


Allentare le viti ostinate



Per svitare viti ostinate da ferro provate ad arroventare il tagliente del cacciavite prima di svitare la vite. Il calore trasmesso dalla punta alla vite può provocare una certa dilatazione che agevola lo svitamento.

In alternativa, se una vite è bloccata, rimuovetela con l'aiuto di una pinza autobloccante.

Nel caso invece vi sia della ruggine o delle incrostazioni, applicate dell'olio penetrante, facendolo scorrere lungo la filettatura e lasciandolo agire per alcune ore. Se non si ottiene alcun risultato riscaldate la testa della vite con la punta del saldatore, il metallo per effetto del calore si dilata causando il distacco della ruggine o delle incrostazioni.


Viti a galletto


Le viti a galletto sono molto utili, specie quando è necessario attuare un frequente montaggio e smontaggio di una certa attrezzatura. Se ne siete sprovvisti potete realizzarli facilmente con mezzi di fortuna. Procuratevi dei bulloni normalissimi e saldate sulla loro testa un pezzo di piattina o di tondino opportunamente sagomato a seconda delle vostre esigenze.


Allentare viti arrugginite


Se non riuscite a svitare una vite arrugginita inserita nel legno, appoggiate sopra la sua testa un ferro molto caldo oppure un saldatore incandescente. Fate scaldare bene la vite e riuscirete a toglierla senza alcun problema.


Un cacciavite tascabile


Problemi di avvitatura cacciavite tascabilePer avere un cacciavite sempre a portata di mano senza che esso crei ingombro, potete modificare le estremità del braccio della chiavetta che si usa per stringere il mandrino del trapano.

Appiattite un lato con una lima o con una mola e adattatelo per le viti con testa a intaglio diritto; adattate poi l'altro lato per le viti con testa a croce.

Se il braccio della chiavetta è del tipo mobile, bloccatelo con un punto di saldatura o con uno spinotto.


Cacciavite antiscivolo


Affinché il cacciavite non scivoli più quando rimuovete una vite, inserite nel cacciavite stesso una piccola molla, una guarnizione di gomma (o una rondella) e un tubo di rame che sporga di 1-2 cm. Con una leggera pressione riuscirete a svitare tranquillamente senza che il cacciavite scivoli.


Cacciavite per gancetti


problemi di avvitatura cacciavite per gancettiAvvitare molti gancetti ad angolo retto è una notevole seccatura. Poiché con le pinze il movimento è troppo complicato di solito si usano le mani.

Un ottimo sistema per lavorare velocemente consiste nel praticare un foro vicino alla punta di un vecchio cacciavite, con diametro leggermente superiore al corpo del gancetto. Infilate nel foro il braccio corto del gancetto e procedete all'avvitatura.


Svitare bulloni tenaci


Spesso si riesce a svitare un bullone arrugginito bagnandolo con una qualunque bevanda gassata. In alternativa provate a bagnarlo con alcune gocce di ammoniaca. Prima di avvitare il bullone di nuovo, avvolgetevi intorno del filo e spalmatelo con cura di vaselina per evitare che si arrugginisca di nuovo.


Saper usare le rondelle


Problemi di avvitatura rondelleL'assemblaggio di parti mediante dadi e bulloni può essere adattato a differenti esigenze grazie all'impiego delle rondelle.

Le tradizionali rondelle piatte e quelle coniche servono unicamente per distribuire la forza di compressione su tutta la circonferenza, ma non contrastano lo svitamento.
Le rondelle elastiche, quando il dado viene serrato, esercitano invece una spinta assiale che contrasta lo svitamento.

Le rosette elastiche a ventaglio con denti sovrapposti posseggono una dentellatura che, nel momento in cui viene compressa, incide la superficie del dado e del pezzo da bloccare. Infine le rondelle di sicurezza con alette pieghevoli possono essere sagomate in modo da bloccare il dado ancorandosi al pezzo.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Come risolvere problemi di avvitatura
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Come risolvere problemi di avvitatura: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
316.515 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Come risolvere problemi di avvitatura che potrebbero interessarti


Viti e bulloni nel fai da te

Idee fai da te - Avvitare e bullonare sono probabilmente le principali operazioni svolte durante l'esecuzione dei lavori fatti in casa o nei piccoli laboratori del fai-da-te

Viti, bulloni e rondelle

Idee fai da te - Conoscere i tipi di viti e le loro diverse funzioni è importante per poter ricorrere all'elemento più adatto durante ogni tipo di lavorazione e intervento fai da te.

Svitare bulloni

Idee fai da te - Bulloni ben avvitati garantiscono stabilità, ma possono essere difficili da rimuovere: ecco alcuni consigli per intervenire senza rovinare le strutture che li ospitano.

Attrezzi per l'avvitatura

Idee fai da te - Per realizzazioni di fai da te stabili e solide, l'utilizzo dei giusti strumenti è fondamentale: ecco una guida ai principali strumenti per avvitare correttamente.

Costruire una cassetta degli attrezzi

Idee fai da te - La costruzione di una cassetta degli attrezzi permette di creare uno strumento su misura delle proprie necessità e, di conseguenza, funzionale e ben organizzata.

Trapano automatico: semplice da usare!

Bricolage legno - Il trapano è indispensabile per il fai da te. Va scelto secondo l'applicazione; quello elettrico agevola e semplifica le operazioni di foratura e di avvitatura.

Staffaggio fotovoltaico

Fai da te - Lo staffaggio dei pannelli solari e la loro posa in opera possono essere rapidi ed economici utilizzando dei particolari ganci facilmente reperibili in commercio.

Utensili per fai da te

Idee fai da te - Gli utensili per i lavori domestici risultano indispensabili per i piccoli interventi: in casa e in giardino, con essi, la qualità del lavoro svolto è assicurata.

Scaffale a bulloni fai da te: consigli per la scelta e il montaggio

Idee fai da te - Gli scaffali metallici sono utili per sistemare oggetti e attrezzi negli ambienti di servizio. Dove acquistare e come montare uno scaffale a bulloni fai da te?