Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Come richiedere un mutuo

NEWS Normative20 Luglio 2009 ore 18:40
Consigli ed adempimenti da seguire per procedere alla richiesta di un mutuo per l'acquisto di una casa.
casa

Con la situazione economica attuale, acquistare casa senza accendere un mutuo è ormai una condizione appannaggio solo di pochi privilegiati.
Solitamente è necessario, invece, ricorrere al prestito bancario, quindi può essere interessante conoscere qual è la procedura per potervi accedere.

Trovare l'immobile da acquistareInnanzitutto, per poter richiedere un mutuo, è necessario aver stipulato un compromesso o promessa di vendita. In questo modo si potrà avere a disposizione uno strumento giuridico comprovante la somma necessaria per l'acquisto.
Una volta ottenuta questa, si potrà effettuare il rogito notarile o atto di compravendita.

Per concedere un mutuo ogni banca fa riferimento ad una serie di parametri.
Di solito gli istituti di credito fanno compilare un questionario, attraverso il quale posso risalire a tutte quelle informazioni utili per valutare la fattibilità della richiesta.

Innanzitutto sono richiesti una serie di dati finanziari del richiedente, come gli anni di anzianità del lavoro, il tipo di occupazione, specificando in particolare se si tratta di lavoratore dipendente o autonomo, reddito mensile ed annuo ed eventuali debiti pendenti.

Va poi indicato il valore dell'immobile per il quale si richiede il mutuo e infine vanno riportate alcune indicazioni di carattere descrittivo dello stesso e delle sue pertinenze, come la superficie totale coperta e scoperta, il numero di fronti stradali e di piani e l'anno di costruzione.

Comprare casaGli elementi che contano di più perché la banca possa esprimere un parere favorevole sono il reddito e l'età del richiedente, e l'eventualità di una richiesta in coppia, che fa sommare i due redditi. Alcune banche, inoltre, possono richiedere una garanzia o fidejussione da parte di terzi.

Sulla base di questi fattori si determineranno quindi il tipo di finanziamento e il numero di rate previste.
Di solito la rata si calcola su di un terzo del reddito mensile, pertanto se questo è molto basso non vuol dire che si avrà una rata bassa ma, quasi certamente, si assisterà ad un rifiuto della banca.

Quando si intende ottenere un mutuo è opportuno richiedere vari preventivi, in modo da confrontare le caratteristiche dei contratti proposti e avere un'idea precisa di quello che in genere le banche propongono.
Una volta trovata l'offerta che sembra corrispondere maggiormente alle proprie esigenze, si giunge alla sottoscrizione del contratto.

La documentazione richiesta all'atto della sottoscrizione varia a seconda del richiedente, ma di solito ci sono una serie di documenti ricorrenti, quali:
- certificato di nascita;
- certificato di stato civile o di matrimonio, riportante l'eventuale comunione dei beni;
- in caso di separazione o divorzio, l'atto del tribunale;
- il compromesso di vendita dell'immobile;
- la planimetria dell'immobile con le relative pertinenze;
- il certificato di abitabilità dello stesso;
- eventuali condoni.

CompromessoDopo aver ottenuto questa documentazione, la Banca compie un'ulteriore verifica, affidando ad un proprio perito la valutazione dell'immobile.
L'istruttoria ha tempi che variano di solito tra i 15 e i 60 giorni che, naturalmente, saranno tanto più brevi quanto più completa è la documentazione fornita.

È importante informarsi su eventuali spese in caso di rinuncia al prestito prima della sottoscrizione o per estinzione anticipata del mutuo.
La stipula del contratto dovrà essere fatta con un atto pubblico, davanti a un notaio, alla presenza della banca e dei richiedenti.

Una volta concesso il mutuo, sarà iscritta un'ipoteca sull'immobile, del valore che va da una a tre volte quello di questo, che serve alla banca come garanzia per un'eventuale insolvenza.
Si tratta di un'ipoteca che viene definita volontaria, in quanto sarà l'acquirente stesso a richiederla per poter accedere al mutuo.
L'ipoteca viene registrata con una scrittura privata o con un atto pubblico, quindi il suo costo dovrà sommarsi a quella di istruttoria della pratica.
La durata dell'ipoteca è ventennale, salvo se ne faccia richiesta di proroga fino alla scadenza del mutuo.

Bisogna ricordarsi di chiederne la cancellazione in caso di vendita dell'immobile.

riproduzione riservata
Articolo: Come richiedere un mutuo
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Come richiedere un mutuo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
314.147 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Imbiancare casa prezzo al mq a milano monza
    Imbiancare casa prezzo al mq a...
    4.00
  • Inferriate corazzate acciaio
    Inferriate corazzate acciaio...
    329.00
  • Zoccoli forati giardino e casa verde oliva
    Zoccoli forati giardino e casa...
    9.46
  • Adesivi murali regole della casa
    Adesivi murali regole della casa...
    18.00
  • Sistema di sicurezza domestico wireless
    Sistema di sicurezza domestico...
    110.72
Box Youtube
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img damiano10
Buonasera,vorrei aggiungere un bagno al mio appartamento posto in un condominio di 35 famiglie in Firenze.La metratura la comprerei dalla mia vicina che ha uno spazio che non usa...
damiano10 19 Ottobre 2015 ore 23:08 1
Img gianfrsg75
Buonasera a tutti,spero di ricevere un consiglio da qualcuno più esperto di me per risolvere un problema annoso che mi si è presentato.Abito in un piccolo...
gianfrsg75 12 Febbraio 2014 ore 18:19 1
Img doctorwho
La proprietaria dell'appartamento sotto al mio ha pensato bene di far procreare nuovamente i suoi cani, ed ora ne ha 4 (quattro).I cani si trovano in un giardino ed abbaiano come...
doctorwho 18 Maggio 2015 ore 21:01 1
Img chris2464
Buonasera Spero che qualcuno mi possa aiutare.Ho firmato un contratto per vendere un immobile con un agenzie immobiliare.Si tratta di una mansarda ed è quindi accatastata...
chris2464 10 Gennaio 2015 ore 18:47 1
Img fabio.vara75
Buongiorno,la mia domanda è: a chi appartiene la facciata in una casa che fa parte di uno stabile dove ci sono appartamenti al piano terra e al primo piano?Posso fare dei...
fabio.vara75 12 Aprile 2014 ore 09:51 1