Come pulire il nabuk: prodotti e consigli utili!

Il nabuk è un materiale molto delicato con cui si realizzano vari capi e oggetti, dalle scarpe alle borse, fin ai divani. Vediamo come trattare e pulire il nabuk
Pubblicato il

Che materiale è il nabuk


Il nabuk è un materiale morbido e vellutato ricavato dalla pelle dei bovini che viene usato per la realizzazione di scarpe, borse e divani.

Molto spesso, il nabuk viene confuso col camoscio per via della loro somiglianza.
In realtà, mentre il camoscio viene ricavato dalla parte interna della coltre, il nabuk si ottiene dalla parte esterna. Di fatto, il nabuk presenta setole più corte e più morbide rispetto al camoscio, presentandosi quindi più morbido, levigato e vellutato al tatto.

Borsa in nabuk - Foto PixabayBorsa in nabuk - Foto Pixabay

Il nabuk è un materiale molto delicato, che attira la polvere e si sporca facilmente.
Per questo, è molto importante sapere come trattarlo e come comportarsi in caso di macchie.

In questo articolo vedremo come pulire il nabuk per farlo durare a lungo e per non rischiare di rovinarlo irrimediabilmente.


Come pulire le scarpe di nabuk


Le scarpe di nabuk vanno pulite regolarmente per mantenerle belle a lungo.

Ogni volta che si esce, al ritorno a casa, è bene spazzolarle in modo da rimuovere ogni minima traccia di sporcizia.

È inoltre bene sapere che il nabuk non ama l'umidità. Per questo, le operazioni di pulizia, come appunto la spazzolatura, vanno sempre eseguite a secco.

Scarpe in nabuk colorate - Foto PixabayScarpe in nabuk colorate - Foto Pixabay

Si raccomanda l'utilizzo di una spazzola apposita con setole morbide.

Nel caso le scarpe si fossero bagnate, farle asciugare del tutto e poi procedere a spazzolarle. Per ridurre i tempi di attesa, si può inserire nelle scarpe dei fogli di giornale appallottolati così che assorbano l'umidità.

Evitare invece assolutamente di far asciugare le scarpe in nabuk al sole o vicino al termosifone!

In caso di sporco difficile, provare a toglierlo usando una apposita gomma per nabuk e camoscio. È importante agire nel più breve tempo possibile e non aspettare che la macchia si secchi.

Rimedi naturali per pulire le scarpe di nabuk


Se non si avessero a disposizione i prodotti appositi per la pulizia del nabuk, si può optare per rimedi naturali. Ad esempio, per rimuovere la polvere e lo sporco ormai secco, al posto della spazzola, si può utilizzare uno spazzolino da denti con setole morbide.

Divano in nabuk di colore chiaroDivano in nabuk di colore chiaro

In caso di macchie, al posto della gomma per nabuk, il cancellino da scuola risulta efficace. In entrambi i casi, i due strumenti devono essere perfettamente puliti.


Come smacchiare la pelle di nabuk


Come già accennato, oltre alle scarpe, con il nabuk si realizzano vari oggetti, capi ed accessori: borse, borselli, portafogli e anche divani.

Può quindi capitare che uno di questi oggetti in nabuk si macchi.
Per essere certi di smacchiare alla perfezione un capo in nabuk, la soluzione migliore è quella di rivolgersi ad una lavanderia professionale.

Strumenti e accessori per pulire il nabuk - Foto PixabayStrumenti e accessori per pulire il nabuk - Foto Pixabay

Altrimenti, si può provare a smacchiare il nabuk spruzzando dell'acqua sulla macchia da trattare e strofinandoci sopra energicamente un panno pulito.


Una volta che la zona trattata sarà asciutta, spazzolare l'intera zona interessata per sistemare lo strato di pelo che potrebbe essersi disposto in senso inverso a quello delle altre parti del tessuto.

Macchie di grasso


In caso di macchie grasse, ad esempio di olio o di creme e unguenti, distribuire del borotalco sulla macchia senza strofinare. Sistemare sopra alla macchia d'unto un foglio di carta da cucina assorbente e attendere un paio d'ore circa.

Il nabuk è un materiale molto delicato - Foto PixabayIl nabuk è un materiale molto delicato - Foto Pixabay

Trascorso tale periodo, scuotere via il talco e pulire l'oggetto in nabuk con una spazzola morbida.


Prodotti per pulire il nabuk


Per pulire il nabuk, in commercio si trovano prodotti specifici. Dalle spazzole apposite agli spray detergenti che vanno poi rimossi usando la spazzola oppure un panno morbido e pulito.

Vediamo una selezione di alcuni prodotti in vendita.

Kaps propone ad esempio la spazzola in spugna premium per scarpe in nabuk e pelle scamosciata. In vendita su Amazon, pulisce la polvere e dona ai capi scamosciati e in nabuk un aspetto fresco.

Inoltre, ricostruisce la struttura adeguata sia di nabuk che di pelle scamosciata.
Questa spazzola può essere utilizzata su tutti i colori.

Spazzola in spugna premium Kaps per scarpe in nabuk e pelle scamosciata, in vendita su AmazonSpazzola in spugna premium Kaps per nabuk e pelle scamosciata su Amazon

Come già spiegato, il nabuk assorbe l'umidità. Per questo si rivela assai utile lo spray Tarrago.

Spray impermeabilizzante TarragoSpray impermeabilizzante Tarrago

In vendita su Amazon, è uno spray impermeabilizzante, rinnovatore in pelle scamosciata nabuk, ideale da utilizzare per scarpe, borse, tessuti, camoscio e nabuk. Incolore, è impermeabile all'acqua e alla pioggia.

Altri prodotti specifici


Si segnala anche Renapur Protezione. Sempre in vendita su Amazon, si tratta di uno spray che offre protezione impermeabile per capi, scarpe e accessori, indicato in particolar modo per pelle scamosciata, nabuk, pelle di pecora, tela, tessuti e tanti altri materiali assorbenti.

Renapur, spray protezione impermeabile Renapur, spray protezione impermeabile

Realizzato con ingredienti naturali, questo prodotto è privo di solventi nocivi e di qualsiasi altra sostanza aggressiva che può provocare danni all'uomo e all'ambiente. In base allo standard OEKO-TEX, può infatti essere usato anche per trattare capi d'abbigliamento per bambini.

In generale, prima di procedere con l'impermeabilizzazione del pellame, assicurarsi che il materiale sia perfettamente pulito. Quindi spruzzare il prodotto sulla superficie in maniera uniforme finché la superficie da trattare risulti abbastanza umida.

Infine, far asciugare naturalmente (tempo medio previsto 24 ore).


In che modo ravvivare il nabuk


Il nabuk è un materiale molto delicato e, come tale, va trattato usando metodi e prodotti adeguati, senza commettere errori.

Per ravvivare il nabuk è importante avere tutti gli strumenti e i prodotti necessari e più adatti.

Una spazzola a setole morbide è ideale per rimuovere la polvere e ravvivare il colore del pellame. In caso di macchie, oltre ai prodotti specifici più sopra segnalati, occorre munirsi di panni puliti, in pelle o in tessuto.

spazzola per scarpe
Data la particolarità di questo materiale, si consiglia di spazzolare il nabuk molto spesso, l'ideale sarebbe dopo ogni utilizzo, specie nel caso di scarpe, stivali e scarponcini. Così facendo, si evita che la polvere, a furia di accumularsi, vada a generare delle macchie.

Quando si spazzola il nabuk, eseguire dei movimenti circolari in maniera uniforme, senza insistere troppo sullo stesso punto, altrimenti si rischia di danneggiare il tessuto.

Le scarpe in nabuk vanno spazzolate dopo ogni utilizzo - Foto PixabayLe scarpe in nabuk vanno spazzolate dopo ogni utilizzo - Foto Pixabay

Infine, per ravvivare il colore del nabuk, usare una spazzola in ottone semirigido così da risollevare il pelo, e poi applicare uno spray ravvivante disponibile in tanti colori diversi.

Concludere applicando uno spray impermeabilizzante a scopo protettivo.

riproduzione riservata
Come pulire il nabuk
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
347.070 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI