• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come pulire il camino da soli

Con l'arrivo della stagione invernale diventa importante pulire la canna fumaria del camino dalla fuliggine. Questa operazione è importante, vediamo come farla
Pubblicato il

Pulizia del camino, perché è importante


Con l'avvicinarsi della stagione invernale diventa importante pulire la canna fumaria dei propri camini. Questa operazione diventa non soltanto necessaria ma anche importante. Infatti, una mancata pulizia camini potrebbe arrecare gravi danni all'abitazione e alle persone.

Pertanto, questa operazione va fatta con regolarità e attenzione, il consiglio è di eseguirla almeno una volta l'anno e, in particolare, durante la stagione autunnale. Questo permette di ridurre i rischi di incendio della canna fumaria alla prima accensione.
Oltre all'incendio della canna fumaria, un'assenza di pulizia, una pulizia fuori stagione o errata, potrebbe arrecare pericoli alla salute delle persone. Infatti, potrebbe avvenire una fuoriuscita di fumi nocivi per l'organismo.

A questo si aggiunge l'intensificarsi di cattivi odori che possono diffondersi in tutti gli ambienti dell'abitazione. Pertanto, è fortemente consigliato pulire la canna fumaria almeno una volta l'anno.


Come pulire la canna fumaria, dall'alto verso il basso


Esistono diversi modi per pulire la canna del camino in autonomia, uno dei più utilizzati è quello di pulire canna fumaria dall'alto verso il basso, caratterizzata da una serie di step necessari per garantire l'esecuzione di un discreto lavoro.

Prima di tutto, c'è la fase di verifica. Bisognerà valutare se la canna fumaria necessiti di una pulizia, per fare questo basterà una torcia elettrica e un attento sguardo all'interno della canna fumaria. Magari sarà necessario rimuovere la fuliggine che si è formata per uno sguardo approfondito.

Pulizia camino dall'alto verso il bassoPulizia camino dall'alto verso il basso

Una volta appurata la necessità della pulizia, occorrerà uno spazzolone per pulire la canna del camino, acquistabile anche su Amazon. Quindi, bisognerà salire sul tetto, rimuovere il cappello del camino e cominciare a muovere dall'alto verso il basso lo spazzolone.

Una volta ultimata la pulizia del caminetto, ripulendo dal tetto della casa una buona parte della canna fumaria, sarà necessario proseguire il lavoro di pulizia del camino all'interno dell'abitazione. In questo caso si utilizzerà una spazzola più corta, così da inserirla e pulire la parte interna della camera di combustione.


Come pulire la canna fumaria, dal basso verso l'alto


Un altro metodo per la pulizia del camino è quello inverso al metodo precedente, ossia, dal basso verso l'alto. Per fare ciò occorreranno una serie di accortezze, in quanto ripulire in questo modo il camino è più complesso e ci si sporca di più, rispetto al metodo inverso.

Questo sia a causa della polvere e della sporcizia che cadrà sulla persona che sta effettuando la pulizia, sia a causa della lunghezza della canna fumaria. Pertanto, sarà necessario utilizzare una spazzola modulabile, inserendo la testa nel camino e regolarla, in verticale, man mano in base all'altezza da raggiungere.

Spazzola canna fumaria per camera di combustione foto da AmazonSpazzola canna fumaria per camera di combustione su Amazon

Una volta fatto ciò, bisognerà raggiungere i punti più alti, attaccando ai pezzi precedentemente inseriti un'altra serie di tubi, così allungarla e ricoprire l'intera canna fumaria.
pulizia camino
A questo punto, analogamente a quanto si vede con il metodo precedente, bisognerà effettuare movimenti in alto e in basso fino a quando la pulizia dell'intera canna fumaria non sia stata eseguita.


Pulizia canna fumaria con carrucola


Altro metodo per effettuare la manutenzione del camino a legna in autonomia e, soprattutto, in totale sicurezza, è quella tramite l'ausilio di una carrucola. Pertanto, sarà necessario acquistare una spazzola con doppio aggancio, come quello che vedete in foto.

A questo punto sarà necessario unire due corde alla spazzola, una sopra e una sotto, così da poter azionare la spazzola sia dall'interno della camera di combustione, sia dal tetto. Per proseguire ci sono due strade.

Spazzola con carrucola per pulizia canna fumaria foto da AmazonSpazzola con carrucola per pulizia canna fumaria su Amazon

La prima consiste nel chiedere aiuto a qualcuno che possa reggere la corda posta sul tetto, mentre dalla camera di combustione si tiri l'altra estremità per effettuare la pulizia dal basso verso l'alto.

Una volta terminata questa fase, sarà necessario che l'altra persona tiri l'estremità dal tetto per effettuare una pulizia dall'alto verso il basso. La seconda modalità, più lenta, è quella di fissare la corda posta sul tetto a qualcosa di rigido.
pulizia camino
In questo modo sarà possibile effettuare una prima pulizia dal baso verso l'alto dall'interno della camera di combustione e, una volta completata e saliti sul tetto, effettuare quella nel senso opposto. Sicuramente una tecnica spartana e lenta, ma che permette a chiunque di lavorare in autonomia.


Come pulire il vetro del camino


In ultima istanza, sarà necessario rientrare nell'abitazione e completare la pulizia. Per fare ciò bisognerà cominciare dalla base della canna fumaria ripulendo, sia all'interno che all'esterno, dai residui caduti dall'alto.

A questo punto, con l'ausilio di una scopa e di una paletta, bisognerà raccogliere tutti i residui rilasciati dalla pulizia, come polvere e fuliggine. Così da rimuovere tutto ciò che potrebbe espandersi nell'ambiente circostante.

Pulizia camino all'interno della casaPulizia camino all'interno della casa

Infine, utilizzando uno strofinaccio umido e del detersivo per vetri, sarà necessario pulire il vetro del camino. Un lavoro sicuramente duro e faticoso, ma che risulta essere necessario.

Tuttavia, per coloro che non se la sentono di effettuare questa tipologia di lavoro in autonomia è possibile prenotare una pulizia con una società esterna.


Infatti, oltre alle tecniche descritte, c'è sempre la possibilità di affidarsi ad un esperto nella pulizia delle canne fumarie, come gli spazzacamini, ricevendo un servizio professionale, efficace, rapido e sicuro.


riproduzione riservata
Come pulire il camino per l'inverno
Valutazione: 5.90 / 6 basato su 10 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.825 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI