• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Fioritura primaverile: consigli per prolungarla nel tempo

Per prolungare nel tempo le fioriture primaverili che decorano giardini e terrazzi, basta seguire alcuni semplici accorgimenti e utilizzare i prodotti giusti.
Pubblicato il

Perché prolungare le fioriture primaverili


Belle, colorate e vivaci, le fioriture primaverili decorano balconi e giardini in modo spettacolare, mostrando la propria bellezza per un periodo limitato di tempo, a volte solo un mese o anche meno.
Gerani, Viole del Pensiero, Margherite e molte altre varietà, infatti, sono le protagoniste della primavera ma richiedono alcune precise strategie per prolungare la loro fioritura oltre l'estate.


Strategie per prolungare la fioritura primaverile


Vediamo quindi quali sono le indicazioni generali per prolungare le fioriture della maggior parte delle piante che sbocciano a primavera

In genere, un buon terriccio, l'esposizione giusta e un concime liquido giocano sicuramente un ruolo molto importante. Oltre a questi fattori, però, esistono altri accorgimenti da adottare, come ad esempio impedire che la pianta produca dei semi.

Prolungare fioritura primaverile Falso Gelsomino da AmazonProlungare fioritura primaverile Falso Gelsomino da Amazon

Per far sì che i semi non vengano generati, la pianta deve essere controllata ogni giorno e, sempre quotidianamente, sarà necessario rimuovere i capolini fioriferi sfioriti o senza petali nel caso delle rose.

In questo modo, insieme a una buona annaffiatura e a una concimazione adeguata, le piante continueranno a produrre fiori molto a lungo, adornando gli spazi esterni con i loro colori accesi.


Scegliere le specie per prolungare la fioritura


Sembra scontato, ma un altro modo per ottenere fioriture che durino a lungo è acquistare delle specie che fioriscono per molto tempo, insieme a piante con fioriture alternate nel tempo.

Prolungare fioritura primaverile Viola del Pensiero da AmazonProlungare fioritura primaverile Viola del Pensiero da Amazon

Le rose, ad esempio, fioriscono a maggio e per quasi tutta l'estate, mentre i gerani producono fiori a partire da aprile fino a tutta l'estate, specialmente se si eliminano i capolini sfioriti.

Anche la Bungavillea, il Falso Gelsomino e le Viole del Pensiero assicurano fioriture durature, con fiori dai colori vivaci che sbocciano da febbraio fino all'estate.


Prolungare la fioritura dei vasetti fioriti


Se abbiamo acquistato dei vasetti fioriti in primavera, sarà importante seguire alcuni suggerimenti utili per conservare molto più a lungo lo splendore della loro fioritura.

Una volta acquistate, le piantine devono essere portate subito a casa e annaffiate, cercando di non creare stress e sbalzi termici durante il trasporto.

Fioritura primaverile PeoniaFioritura primaverile Peonia

Arrivati a casa, i vasetti dovranno acclimatarsi, e per questo non dovranno essere esposte subito a temperature troppo basse, vicino allo zero.

Da evitare anche esposizioni in pieno sole o a temperature interne troppo alte.


Prolungare la fioritura delle Azalee


Le Azalee, piante appartenenti al genere Rhododendron, possono essere divise in due gruppi: quelle più robuste, che vanno coltivate in giardino, e quelle dalle dimensioni più ridotte che invece possono essere tenute, per tempi brevi, anche all'interno della casa, collocate in punti freschi e luminosi.

Per ottenere una lunga fioritura dalle Azalee, si consiglia di metterla in balcone in un angolo luminoso ma non esposto direttamente al sole, al riparo dalla pioggia.

Fino a quando la pianta sarà in fiore, bisognerà evitare di cambiare il vaso mentre le annaffiature dovranno essere moderate, evitando di bagnare i fiori e mantenendo il terreno appena umido.

Fioritura primaverile AzaleeFioritura primaverile Azalee

Terminata la fioritura, le Azalee potranno essere trapiantate in un vaso più grande da tenere all'ombra durante i mesi estivi, fino a quando si formeranno i boccioli per la fioritura della primavera successiva.

Concimare poi ogni 8-10 giorni con del concime liquido ricco di microelementi naturali per preservare e prolungare la fioritura della pianta.


Prolungare la fioritura delle Peonie


Le Peonie sono piante dalla fioritura molto vivace, che avviene una sola volta l'anno, nel mese di aprile oppure a giugno, a seconda della specie.

Anche in questo caso, per prolungare la fioritura, si consiglia di togliere i fiori appassiti delle piante giovani per evitare che producano semi.

L'esposizione, inoltre, dovrà essere in ombra parziale durante le ore più calde, nonostante la Peonia prediliga il sole.

Un altro accorgimento importante è quello di annaffiare il terreno in modo regolare mantenendolo fresco ed evitando un eccesso di umidità.

Infine, si raccomanda di utilizzare regolarmente concimi liquidi per piante fiorite o a lenta cessione.


Prolungare la fioritura delle Primule


La Primula, con la sua fioritura precoce che avviene nei primi mesi dell'anno, preannuncia l'arrivo della primavera e rimane in fiore almeno fino a giugno.

Per prolungarne la fioritura, si raccomanda di eseguire un primo rinvaso subito dopo l'acquisto della pianta, annaffiando in modo abbondante e con regolarità.

Anche per la Primula, è opportuno eliminare con regolarità fiori secchi e foglie ingiallite. L'esposizione, invece, dovrà essere in un punto luminoso oppure a mezz'ombra, mentre la temperatura va mantenuta tra i 10 °C e i 15°C durante il periodo della fioritura.

Fioritura primaverile PrimulaFioritura primaverile Primula

Per quanto riguarda le annaffiature, bisognerà mantenere sempre umido il terreno, annaffiando la pianta ogni 2 settimane in inverno e più volte a settimana durante l'estate.


Prodotti per prolungare la fioritura primaverile


In commercio, esistono prodotti specifici per favorire una fioritura rigogliosa e per farla durare a lungo nel tempo.

Concime per fioritura
Zapi Spa propone un nutrimento liquido completo e specifico per piante acidofile, potenziato con microelementi minerali che facilita uno sviluppo sano della pianta e un'intensa colorazione della fioritura.

Indicato per Azalee, Rododendri, Ortensie e Camelie, questo prodotto aiuta a prolungare la fioritura primaverile e va utilizzato sia durante la ripresa vegetativa che nella messa a riposo.

Concime liquido per prolungare fioritura da ZapiConcime liquido per prolungare fioritura da Zapi

Utile come rinverdente e correttivo è poi il Solfato ferroso di Zapi, da somministrare in estate per evitare il fenomeno della clorosi, comune nelle Azalee.

In vendita anche su Amazon al prezzo di 3,82 euro.


Concime liquido per prolungare la fioritura tutto l'anno


Essenziale per prolungare la fioritura primaverile delle piante ed evitare l'ingiallimento delle foglie, è il concime liquido con microelementi essenziali in forma chelata e ricco in Potassio, offerto da Cifo.

Dotato di una composizione che ne consente l'utilizzo per tutto l'anno, il concime può essere diluito in acqua per irrigare sia la pianta che il terreno.
Disponibile su Amazon al prezzo di 15,60 euro.
Concime liquido per prolungare fioritura da CifoConcime liquido per prolungare fioritura da Cifo

Specifico per Azalee, Rododendri e altre piante primaverili, è anche il concime specifico per specie acidofile, sempre di Cifo.

Il prodotto deve essere utilizzato all'inizio della vegetazione o nel momento della messa a dimora, a primavera inoltrata e durante l'estate.
Acquistabile su Amazon al costo di 8,15 euro.

riproduzione riservata
Come prolungare la fioritura primaverile delle piante
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.964 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI