Pavimento in PVC: una scelta pratica con posa anche fai da te

NEWS Fai da te Muratura25 Gennaio 2019 ore 15:08
La copertura in PVC è una scelta facile, economica e resistente che permette di rivestire un pavimento in pochissimo tempo e si toglie con altrettanta facilità.

Come posare un pavimento in PVC


Sarà capitato a molti di dover scegliere un rivestimento per andare a coprire la superficie di un pavimento. Sono vari i materiali destinati a questo scopo e disponibili in commercio, ma la scelta non è sempre facile. Proviamo a suggerire una soluzione che tra i suoi plus ha la facilità di posa, anche fai da te, il costo contenuto e la resistenza nel tempo.

Molto pratiche e ampiamente diffuse si rivelano le coperture continue di tipo vinilico dette anche coperture in parquet PVC o semplicemente PVC pavimento che risultano praticamente insensibili alla maggior parte delle sostanze chimiche come oli, lievi acidi, saponi e molto altro ancora.

Tutti quelli elencati sono prodotti che spesso vengono usati in casa , in cantina, in garage.


Pavimenti vinilici adesivi

Pavimenti vinilici adesivi

Pavimenti vinilici adesivi
Parquet pvc

Parquet pvc

Parquet pvc
Pvc pavimento a rotolo

Pvc pavimento a rotolo

Pvc pavimento a rotolo
Pavimenti in pvc pro e contro

Pavimenti in pvc pro e contro

Pavimenti in pvc pro e contro
Pavimento pvc adesivo

Pavimento pvc adesivo

Pavimento pvc adesivo

Resistentissime al pedonamento e ai trattamenti più energici, le coperture per pavimenti in PVC sono prodotte in numerose versioni, in tinta unita o continua, in fantasia, a imitazione della piastrellatura o addirittura del parquet. Questi modelli si definiscono proprio pavimento pvc effetto legno o pavimenti in pvc effetto legno.

Risulta utile e pratico applicare pavimentazioni di PVC su vecchi pavimenti magari un po’ brutti e anche leggermente sconnessi, in quanto questo tipo di copertura vinilica si adatta molto bene a fondi di tipo diverso. L’applicazione è vantaggiosa in locali in cui c’è il rischio di macchiare la pavimentazione con solventi, oli e liquidi di altro genere, come la cucina, il laboratorio, il garage e il bagno.


Come tagliare il PVC


Per quanto riguarda il taglio dei contorni e la determinazione della forma di una copertura PVC si procede nello stesso modo indicato per la copertura in moquette.

Quando il foglio in PVC è stato tagliato esattamente a misura, lasciando un’abbondanza di 10-15 mm su ogni bordo, potete procedere al fissaggio a pavimento in pvc adesivo dopo aver eliminato eventuali battiscopa asportabili. Una delle principali caratteristiche della copertura vinilica consiste nell’essere assolutamente impermeabile all’acqua.

PVC pavimento
La copertura per pavimento PVC non è molto costosa e l’applicazione è piuttosto semplice e senza complicazioni al punto da poter pensare di procedere con la posa in opera del pavimento vinilico adesivo fai da te . Il PVC viene venduto in rotoli alti 2 o 4 metri, per cui è possibile anche ricoprire la pavimentazione di un locale con un solo foglio e senza giunzioni.

L’unica precauzione da adottare è quella di collocare la copertura nel locale in cui dovrà essere posato almeno 48-72 ore prima del taglio affinché abbia il tempo di condizionarsi alla temperatura dell’ambiente e subire le adeguate dilatazioni o contrazioni.

Il rotolo di pavimento in plastica non va mai posto in piedi, ma sempre steso sul pavimento, possibilmente a spire abbastanza larghe. La copertura vinilica si acquista nei negozi specializzati o nei centri bricolage . I rotoli sono inseriti un grande espositore rotante dotato di macchina per taglio rapido.


L’incollaggio del PVC


Per questo tipo di lavoro è consigliabile utilizzare un particolare collante per PVC che non deve essere steso su tutto il pavimento, come accade invece per la moquette: qui basta applicare una striscia di collante larga 15-20 cm lungo tutto il perimetro del pavimento.
Dopo aver steso la striscia, srotolate il tappeto di PVC facendovi aiutare e fate aderire con molta attenzione tutto il bordo lungo le pareti.

Per rivestire pavimenti lungo le pareti è molto utile usare dei blocchetti di legno che premerete lungo lo spigolo tra pavimento e parete in modo che il PVC aderisca e risalga di qualche millimetro lungo la parete, quindi con un cutter rifilate la parte eccedente esattamente in corrispondenza dell’angolo. Poi riapplicate eventuali bordini battiscopa che erano stati tolti per mettere la posa.

Se la copertura in PVC è molto estesa potete anche utilizzare, oltre alla colla disposta lungo il perimetro, anche dei nastri di biadesivo disposti a grosso reticolo in modo da dare una migliore stabilizzazione alla copertura.

Pavimento vinilico adesivo
Ecco come si procede con la posa pavimento pvc adesivo.
Il rotolo di copertura in PVC deve essere srotolato lungo una parete, meglio se nel senso della lunghezza maggiore di una stanza, dopo aver applicato collante specifico lungo il bordo per una larghezza di alcuni centimetri. Per favorire una buona adesione e aderenza alla pavimentazione si batte con un blocchetto di legno lunga la zona dell’incollaggio.

Copertura vinilica
Bisogna poi lasciar riposare la copertura per alcune ore per consentire un’adeguata presa.
Quando la colla è indurita di può riapplicare il battiscopa che rifinisce il lavoro e blocca ulteriormente in posizione la copertura vinilica.

Pavimento vinilico in PVC
Per stabilizzare meglio la copertura vinilica su una pavimentazione molto estesa è sempre conveniente applicare sul fondo da rivestire un reticolo di nastri biadesivi, lo stesso procedimento che si usa anche per la posa della moquette.
Dopo aver tolto il rivestimento protettivo dal nastro si stende la copertura vinilica tenendola distesa e senza ondulazioni. Nelle giunzioni tra i teli si effettua una sovrapposizione di alcuni centimetri per poter praticare un taglio contemporaneo. Con il cutter si effettua il taglio dei due teli, si asportano gli scarti e si riaccostano i lembi.

Sotto alla giunzione si applica una larga striscia di adesivo specifico in modo che i due teli accostati siano saldamente vincolati e non possano, in alcun modo, distanziarsi creando una discontinuità nella copertura.

I due teli, riaccostati in modo da farli combaciare con precisione, si premono sulla striscia di adesivo. Dopo qualche minuto può essere conveniente stabilizzare l’incollaggio battendo sulla zona con una tavoletta.


ebook-muratore



Come procedere con la posa del PVC lungo le giunzioni


Se il locale deve essere ricoperto con teli di PVC accostati, procedete per il taglio della giunzione. Tenete presente che molti tipi di copertura vinilica tendono a restringersi con il tempo per cui, essendo la copertura fissata alle estremità con la colla, è possibile che la giunzione si allarghi con il passare del tempo fino a diventare una vera e propria fessura larga diversi millimetri.

Pavimento in PVC adesivo
È necessario allora applicare una larga striscia di colla, circa 20 cm, anche al di sotto delle linee di giunzione, in modo che la copertura venga saldamente ancorata al pavimento e non possa muoversi.


Piastrelle in PVC


Esistono numerosi formati di piastrelle in PVC di vario spessore.
Si va dai 20x20 cm ai 50x50 cm, ma si trovano anche forme rettangolari o romboidali per il rivestimento delle pareti.

L’applicazione delle piastrelle è molto semplice e deve essere eseguita con l’apposita colla, collocando ogni piastrella ben accostata a quelle adiacenti, partendo dal centro della stanza. Anche la sagomatura dell’ultima riga di piastrelle lungo le pareti avviene nell’identica maniera.

Le piastrelle in PVC risultano particolarmente indicate nella pavimentazione di locali dalla forma molto irregolare, che imporrebbe una laboriosa sagomatura del bordo.
La varietà delle forme permette di trovare sempre quella che più soddisfa ogni singola esigenza.

La copertura con piastrelle di PVC rappresenta una soluzione facile da applicare, anche con il fai da te, per un risultato di tutto rispetto che vada a coprire un pavimento ormai rovinato.

È sempre bene e consigliabile iniziare la posa del PVC procedendo dal centro del locale.
Dopo aver tracciato due linee perpendicolari si applicano piastrelle con la colla procedendo verso le pareti. Le ultime piastrelle andranno sagomate una a una.

riproduzione riservata
Articolo: Come posare un pavimento in PVC
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Come posare un pavimento in PVC: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Come posare un pavimento in PVC che potrebbero interessarti
La posa dei parquet sui massetti radianti

La posa dei parquet sui massetti radianti

Impianti - In presenza di riscaldamento a pavimento cosa cambia quando il pavimento è costituito non da materiali convenzionali come ceramiche o marmo ma da parquet in legno?
Pavimento in ceramica impeccabile, dalla posa alla manutenzione

Pavimento in ceramica impeccabile, dalla posa alla manutenzione

Pavimenti e rivestimenti - Pavimento in ceramica, cosa guardare,come procedere prima e dopo la posa in opera delle piastrelle, così da evitare ingenti costi di manutenzione straordinaria.
Corretta posa delle piastrelle

Corretta posa delle piastrelle

Pavimenti e rivestimenti - Posare in opera un pavimento in piastrelle, prevede cura e attenzione. Ecco alcune cose da osservare durante questa fase per evitare spiacevoli inconvenienti.

Una doccia in scatola

Bagno - L'angolo doccia indispensabile, utile e di facile impiego.

Guasti e ripristino del pavimento

Ristrutturazione - Il pavimento flottante e' una soluzione economica e gradevole per rinnovare il pavimento di una stanza in seguito alla compromissione di alcune piastrelle.

Parquet a prova di camino

Ristrutturazione - Come installare correttamente un camino sul parquet.

Perchè si solleva il pavimento? Cause e soluzioni

Pavimenti e rivestimenti - Se si lesiona o si solleva il pavimento in un ambiente, individuate le cause, la scelta più difficile è sicuramente procedere con intervento puntuale o diffuso.

Caratteristiche della pavimentazione

Progettazione - L'aspetto finale di un pavimento puo' dipendere da altre peculiarita' indipendenti dalla scelta del Colore e Texture della piastrella.

Pavimenti smontabili

Ristrutturazione - Nuove tecnologie per semplificare la posa dei pavimenti.
REGISTRATI COME UTENTE
304.653 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento vinilico
    Pavimento vinilico...
    29.00
  • Colla weber.col Progres Top grigio 5 kg
    Colla weber.col progres top grigio...
    5.90
  • Colla weber.col Progres Top bianco 2 kg
    Colla weber.col progres top bianco...
    2.85
  • Colla weber.col Progres Top grigio 2 kg
    Colla weber.col progres top grigio...
    2.65
  • Decorazione parete murale
    Decorazione parete murale...
    15.00
  • Adesivi murali regole della casa
    Adesivi murali regole della casa...
    21.63
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Weber
  • Internorm
  • Marazzi
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.