• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come individuare ed eliminare le infiltrazioni d'acqua

Le infiltrazioni d'acqua sono una problematica piuttosto diffusa negli edifici e per poter trovare la giusta soluzione di intervento occorre individuarne la causa.
Pubblicato il / Aggiornato il

Come riconoscere le infiltrazioni d'acqua


Quando si nota la presenza di umidità a soffitto e sulle pareti di un edificio, sia all'interno che all'esterno, occorre tempestivamente individuarne le cause per poter intervenire ed evitare il degrado delle strutture edilizie.
Alcune delle cause di infiltrazioni d acquanelle pareti sono le seguenti:

  1. ristagni d'acqua causati da particolari condizioni strutturali;

  2. degrado degli impermeabilizzanti, soprattutto di tetti e terrazzi;

  3. assenza di un adeguato isolamento delle murature controterra;

  4. perdite o malfunzionamento delle tubazioni dell'impianto idrico o di riscaldamento;

  5. rottura improvvisa di elettrodomestici quali lavastoviglie e lavatrice;

  6. perdite dagli scarichi pluviali o fecali;

  7. risalita dell'acqua dal sottosuolo.

Il danno solitamente si manifesta con la formazione di macchie di umidità più scure sull'intonaco o con la comparsa di aloni o scostamenti di pittura sulle pareti o soffitto.

Occorre quindi procedere con una ricerca perdite acqua al fine di limitare la superficie danneggiata e trovare una soluzione al problema.
Dopo aver effettuato la riparazione, bisognerà attendere circa tre o quattro settimane per l'asciugatura delle murature, onde procedere al loro eventuale ripristino.


Soffitto e/o muro bagnato: i possibili danni causati da umidità di infiltrazione


Diverse sono le possibili conseguenze dovute all'infiltrazione d'acqua:

Umidità soffitto, infiltrazione acqua - Studio Ingegneria Randazzo

  • Danni estetici, in quanto le infiltrazioni acqua soffitto o pareti provocano la formazione di macchie superficiali, accompagnate da muffe ed efflorescenze saline, con conseguente sfarinamento e sgretolamento dell'intonaco, con possibile compromissione della struttura portante.

  • Danni strutturali, poiché aumentando l'umidità all'interno delle murature dell'abitazione, si accumulano i sali disciolti nel terreno, creando cristalli sempre più grandi, che generano pressioni tali da compromettere la resistenza meccanica della struttura, con conseguente formazione di crepe e fessurazioni sulle pareti.

  • Riduzione del comfort abitativo, in quanto le pareti risultano umide, diminuendo l'efficienza termica dell'involucro edilizio, favorendo l'insorgenza di muffe, funghi e quindi cattivo odore.

  • Rischi alla salute, infatti l'eccessiva umidità negli ambienti può portare all'insorgenza di allergie, malattie respiratorie, irritazioni cutanee e malattie ancora più gravi. Il proliferare di muffe e funghi rende i locali malsani e dannosi alla salute.

  • Incremento dei costi. Con l'aumento dell'umidità interna, si avranno maggiori costi per il riscaldamento ed energia elettrica in quanto compromettendo la funzione isolante, si ha una maggiore dispersione di calore verso l'esterno, oltre alle spese per il risanamento delle parti ammalorate e agli eventuali deumidificatori elettrici e stufe che non risolvono il problema alla base.
    I continui interventi superficiali di rifacimento intonaco e tinteggiatura pareti, si riducono a spese inutili, comportando una sensibile perdita di valore dell'immobile.


Rimedi alle infiltrazioni acqua dal tetto e dai terrazzi


Lo Studio Ingegneria Randazzo dispone di personale tecnico esperto nel settore e propone diverse modalità di indagine e tecniche operative per risolvere i problemi di infiltrazioni acqua negli edifici, come la ricerca di infiltrazioni acqua piovana su tetti, terrazzi, attici e pareti, con l'ausilio di Termocamere a raggi infrarossi, Gas Traccianti, Georadar, Tomografia Elettrica Multielettrodo.

Strumentazione per indagine perdita acqua - Studio Ingegneria Randazzo

La Termocamera può essere utilizzata in prima fase come mezzo non invasivo, che permette, attraverso gli infrarossi, la scansione delle aree interessate al problema, evidenziando zone con maggiore concentrazione di umidità attiva.

In alcuni casi può essere utile intervenire con l'ispezione attraverso il Gas Tracciante, che è un test poco invasivo e permette di individuare criticità sulla guaina bituminosa e su quella in PVC.
Il gas viene iniettato in una piccola apertura e propagandosi sotto il manto bituminoso, uscirà nei punti critici della guaina stessa e verrà individuato attraverso specifiche strumentazioni.

Grazie a strumenti tecnologici di ultima generazione è possibile visualizzare e monitorare istantaneamente danni e anomalie agli impianti, localizzare esattamente la perdita di acqua, evitando costose inutili rotture.


Diagnosi per infiltrazioni acqua piovana dal tetto e dal soffitto mediante la Tecnica dei Gas Traccianti


Quando si hanno problemi di umidità a soffitto, soprattutto se l'appartamento si trova all'ultimo piano, quasi sempre la causa è da addebitarsi ad infiltrazioni di acqua piovana che provengono dal tetto. A volte le cause delle infiltrazioni acqua dal soffitto possono essere altre, come ad esempio la rottura di condutture.

Quindi come riconoscere le infiltrazioni d'acqua e come trovare infiltrazioni dal tetto con precisione e certezza?

Attualmente per effettuare diagnosi per infiltrazioni d'acqua con precisione, si ricorre alla Tecnica dei Gas Traccianti.

Indagine umidità con Gas Tracciante - Studio Ingegneria Randazzo
Questa tecnica fa parte dei Controlli non Distruttivi(CND), che consistono in un complesso di esami, prove e rilievi eseguiti con metodi che non alterano gli elementi da analizzare, in riferimento alla UNI EN 473, finalizzati alla ricerca ed identificazione di difetti difficilmente individuabili.

Tali indagini non sono invasive e non richiedono interventi di demolizione classici.

Il gas utilizzato è formato da una miscela a base di Azoto (95%) e Idrogeno (5%), ISO 14000 compatibile, cioè non inquina l'ambiente e soprattutto non è esplosiva, questo fa sì che risulti un gas inerte in nessun modo pericoloso da maneggiare e inalare.

In presenza, ad esempio, di una macchia di umidità a soffitto, si pratica un piccolo foro con un trapano, in corrispondenza di essa, e con uno specifico tubo di gomma viene introdotto il gas all'interno del soffitto, che andrà a diffondersi attraversando i materiali edilizi ed uscirà nel punto in cui vi sarà la rottura della guaina impermeabilizzante, e potrà essere individuato mediante uno specifico rilevatore, un "Localizzatore di Idrogeno", evidenziando esattamente il punto critico ricercato.

Localizzatore elettronico gas idrogeno - Studio Ingegneria Randazzo
Si utilizza questo metodo in particolare per la ricerca di perdite idriche, anche di piccola entità, presso abitazioni, condomini, edifici civili ed industriali.
Il dispositivo utilizzato è un Localizzatore elettronico fornito di un sensore di idrogeno.

riproduzione riservata
Come individuare le infiltrazioni d'acqua
Valutazione: 4.56 / 6 basato su 55 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.635 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img andreix
Salve, a tutti avevo gia scritto tempo fa per un problema di umidità.Ho notato che lumidità sul muro aumenta bruscamente quando piove.Dalla parte esterna si vede che...
andreix 26 Gennaio 2024 ore 11:24 1
Img felix sima
Buongiorno.Alcune delle finestre del mio appartamento hanno un bel po di problemi:1. hanno dei spifferi2. raccolgono acqua3. hanno fisure esterne, fra muro e l'infissoScusate, mi...
felix sima 11 Novembre 2023 ore 15:20 7
Img paci85
Buonasera, ho bisogno di un suggerimento. A causa di una prolungata copiosa infiltrazione d'acqua proveniente dal piano superiore, il controsoffitto in cartongesso della mia...
paci85 11 Novembre 2023 ore 14:41 2
Img lutex
Buon giorno,abito al primo piano di un condominio ed ho un terrazzo ad uso esclusivo. Al piano terra ci sono due appartamenti, entrambi hanno una camera che fisicamente è...
lutex 10 Novembre 2023 ore 14:39 5
Img andreix
Salve a tutti,Ho da poco messo persiane in alluminio però la facciata non essendo perfettamente pari essendo una casa vecchia non ha fatto aderire perfettamente il telaio...
andreix 04 Novembre 2023 ore 11:07 2