Consigli fai da te su come pulire pannelli fotovoltaici

La pulizia pannelli fotovoltaici aiuterà a mantenere il vostro impianto efficiente e massimizzerà anche la produzione energetica. Ecco come farlo in autonomia.
Pubblicato il

Pulizia pannelli fotovoltaici


Nell'era in cui l'energia solare sta rapidamente guadagnando terreno come fonte energetica pulita ed efficiente, la pulizia pannelli fotovoltaici riveste un ruolo cruciale per massimizzarne l'efficienza e la durata nel tempo.

In questo contesto, un'opzione sempre più considerata è la pulizia pannelli solari fai da te. Pur richiedendo attenzione e procedure appropriate, questa pratica può dimostrarsi vantaggiosa sia dal punto di vista economico che ecologico.
Nel presente articolo esploreremo i passaggi chiave per una pulizia efficace e sicura dei pannelli fotovoltaici, mettendo in luce le migliori pratiche consigliate, gli strumenti necessari e i potenziali risparmi energetici derivanti da un'adeguata manutenzione.

Un'approfondita comprensione di tali aspetti consentirà agli utenti di energia solare di intraprendere azioni concrete per ottimizzare le prestazioni dei propri impianti, garantendo nel contempo un impatto positivo sull'ambiente e sul bilancio energetico.


Pulizia pannelli fotovoltaici costo


Se il pannello fotovoltaico è posto in una zona poco raggiungibile, è consigliabile in questo caso, affidarsi a un professionista.

Il lavoro in questo modo sarà fatto meglio, scongiurando danneggiamenti ai pannelli o infortuni a noi stessi. In media il costo di pulizia dei pannelli fotovoltaici si aggira intorno agli 80/85 €/kW.


Lavaggio pannelli fotovoltaici: cosa succede se non viene fatto?


L'accumulo di sporco sui pannelli fotovoltaici può ridurre la produzione energetica. Lo sporco, infatti, ostacola l'assorbimento diretto della luce solare, limitando la conversione in elettricità.

pulizia pannelli fotovoltaicoPulizia pannelli fotovoltaico

Inoltre, può causare riflessioni interne che ne diminuiranno ulteriormente l'efficienza.

Anche una leggera riduzione della trasmissione luminosa può portare a un calo dell'efficienza fino al 10% o più. L'impatto dipende dal livello di sporco, dall'angolazione dei pannelli e dalle precipitazioni.

spazzola pannelli solari
La manutenzione regolare è essenziale. Pulire pannelli fotovoltaici fai da te è il metodo migliore per risparmiare soldi e mantenere la produzione di energia costante nel tempo.


Cosa serve per pulire pannelli fotovoltaici


Per una pulizia pannelli fotovoltaici fai da te efficace, sono necessari alcuni strumenti e precauzioni fondamentali.

Inizialmente, rifornirsi di acqua deionizzata o demineralizzata, poiché l'acqua dura potrebbe lasciare residui.

Utilizzate un secchio, un tubo da giardino o uno spruzzatore per distribuire l'acqua in modo uniforme sulla superficie dei pannelli.

Evitare l'uso di acqua fredda su pannelli caldi per evitare shock termici.

Ecco come pulire pannelli fotovoltaico con spazzole rotantiEcco come pulire pannelli fotovoltaico con spazzole rotanti

Una spazzola a setole morbide o un panno non abrasivo consentiranno di rimuovere lo sporco senza danneggiare il vetro o i rivestimenti. Prestare attenzione e lavorare con cautela su scale o da posizioni elevate.

Idealmente è bene eseguire la pulizia al mattino o alla sera per evitare temperature elevate eccessive. Seguite sempre le linee guida del produttore e le precauzioni di sicurezza.


Quante volte si devono pulire i pannelli fotovoltaici?


Una pulizia regolare del pannello solare è da fare preferibilmente ogni 3-6 mesi. Questo può bastare a mantenere l'efficienza dei pannelli e massimizzarne la produzione energetica.

Con la presenza di molti alberi o in case al mare, per via della salsedine e delle foglie caduche che si accumulano, il lavaggio pannelli solari potrebbe essere necessario anche ogni 2 mesi.


Come pulire i pannelli fotovoltaici senza danneggiarli


Per pulire i pannelli fotovoltaici in sicurezza e senza danneggiarli, seguite questi passaggi essenziali. Assicuratevi che i pannelli non siano sotto luce diretta intensa o caldi al tatto.

Pannelli solari su casa di campagna
Spegnere il sistema fotovoltaico e scollegarlo dalla rete elettrica.
Utilizzare solo acqua deionizzata o demineralizzata con un secchio o uno spruzzatore.

Evitare detergenti aggressivi o oggetti abrasivi. Utilizzare una spazzola a setole morbide o un panno non abrasivo per rimuovere delicatamente lo sporco.

Pulizie pannelli fotovoltaici: alcuni elementi possono esser difficili da raggiungerePulizie pannelli fotovoltaici: alcuni elementi possono esser difficili da raggiungere

Lavorate da terra con un palo estensibile se possibile, evitando di camminare direttamente sui pannelli. Prestate attenzione nel caso di condizioni scivolose o superfici bagnate. Evitate spruzzi d'acqua eccessivi vicino ai cavi o ai connettori.

Una manutenzione regolare e attenta preserva l'efficienza e prolunga la vita utile del sistema fotovoltaico.


Posizione strategica per pulire pannelli solari di meno


Un posizionamento strategico dei pannelli fotovoltaici può prevenire l'accumulo eccessivo di sporco. Evitate quindi l'installazione sotto o vicino ad alberi che possono rilasciare foglie, resina o detriti.

Pulizia pannelli fotovoltaici: prima e dopoPulizia pannelli fotovoltaici: prima e dopo

Posizionate i pannelli con un'inclinazione che agevoli il deflusso delle precipitazioni, facilitando la naturale pulizia della superficie. Un'installazione ben pianificata può ridurre la necessità di pulizia fotovoltaico e mantenere l'efficienza del sistema a lungo termine.


Inoltre, scegliere attentamente la posizione dei pannelli in modo che siano esposti al sole per la maggior parte della giornata, massimizzando la cattura di energia solare e riducendo l'impatto dello sporco sulla produzione energetica.


Lavare pannelli fotovoltaici con detergenti ecologici


La scelta di detergenti ecologici e la corretta gestione delle acque reflue sono aspetti cruciali nella pulizia dei pannelli fotovoltaici.

Optare per detergenti biodegradabili e privi di sostanze chimiche aggressive riduce l'impatto ambientale.

Pulizia pannelli fotovoltaici con prodotti ecologiciPulizia impianti fotovoltaici con prodotti ecosostenibili

Durante la pulizia, raccogliete l'acqua di scarto in contenitori sigillati per evitare che possa contaminare il suolo o le risorse idriche. Questa pratica contribuisce a preservare l'ecosistema circostante.

Nel caso di grandi impianti, considerate l'installazione di sistemi di raccolta e filtraggio delle acque piovane per riutilizzarle nella pulizia. La consapevolezza dell'impatto ambientale della manutenzione fotovoltaica promuove l'energia sostenibile a 360 gradi.

detergente fischer pannelli solari
Il detergente della Fischer è un prodotto totalmente solubile in acqua, completamente biodegradabile, non contiene nafte, derivati di idrocarburi alifatici né aromatici, fenoli o solventi clorurati, risulta quindi il non plus ultra per questo genere di lavori nel totale rispetto dell'ambiente.


Attrezzi per pulire pannelli fotovoltaici


Come pulire pannelli fotovoltaici facilmente?

Semplice, con gli attrezzi giusti. Con la spazzola telescopica della Witriolik ad esempio, sarà possibile effettuare la pulizia pannello fotovoltaico senza bisogno di scale. Si può facilmente acquistare su Amazon.

Strumento utilissimo, quindi, se i vostri pannelli solari sono montati in posizioni molto elevate.

Lavaggio fotovoltaico semplice con la spazzola della Witriolik Lavaggio fotovoltaico semplice con la spazzola della Witriolik

La spazzola della WillingHeart per la pulizia Pannelli Fotovoltaici, invece, è un componente essenziale per il mantenimento ottimale dell'efficienza energetica.
Questo kit di pulizia, offre una soluzione pratica e più a buon mercato della precedente.

La spazzola WillingHeart  lava pannelli fotovoltaici perfettamenteLa spazzola WillingHeart lava pannelli fotovoltaici perfettamente

La spazzola è progettata con setole estremamente morbide, ideali per la pulizia di superfici sensibili come i pannelli fotovoltaici.

spazzola pannelli fotovoltaici pulire
Il design garantisce una rimozione efficace dello sporco senza rischio di danneggiare il vetro o i rivestimenti. Questa soluzione versatile rappresenta un alleato indispensabile per la manutenzione periodica.

riproduzione riservata
Come fare pulizia pannelli fotovoltaici in fai da te
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
347.073 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img p.frigerio
Buonasera, stavo valutando la possibilità di montare sul tetto di casa dei pannelli fotovoltaici, per via del risparmio che possono generare in bolletta. Ho visto che ci...
p.frigerio 25 Giugno 2024 ore 15:20 26
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img lucianorina
Buongiorno, nel 2013 ho messo un impianto fotovoltaico da 3kw con scambio sul posto e detrazione 50% a 10 anni ( il surplus viene venduto a prezzo irrisorio al CSE).(dopo 9 anni e...
lucianorina 06 Agosto 2022 ore 09:23 2
Img mandan
Buongiorno,vivo in un condominio costituito da 2 soli appartamenti. Io possiedo l'appartamento al secondo piano e il terrazzo sovrastante (terzo piano) a cui è possibile...
mandan 02 Marzo 2022 ore 17:21 5
Img spiderman76
Buongiorno mi chiamo Davide e sono nuovo del forum. Chiedo a voi che di sicuro sarete degli esperti! :-) Se acquisto un immobile di nuova costruzione con già i pannelli...
spiderman76 05 Ottobre 2020 ore 10:28 1