Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Ragnatele in casa: i trucchi per eliminarle

Dagli strumenti pratici e a portata di mano ai metodi naturali, passando per la scelta di alcune piante aromatiche: ecco come dire basta alle ragnatele in casa
- NEWS Pulizia casa

Stop ragnatele in casa


Luoghi freschi, appartati e poco illuminati, che non si riescono a pulire con una certa frequenza: sono questi gli elementi che favoriscono la presenza delle ragnatele in casa, ovvero le tele tessute dai ragni per catturare le loro prede.

Di norma, si formano:

  • negli angoli di travi e soffitti;

  • crepe o fori presenti nei muri;

  • aperture per eventuali tubi di caldaie o stufe;

  • grate ventilatore;

  • vicino ai termosifoni;

  • dietro e sotto i mobili;

  • nelle piantane e lampadari;

  • nelle librerie e portariviste;

  • intorno a porte, finestre e davanzali;

  • nelle piante vere e ornamentali;

  • nel battiscopa;

  • nelle cantine o nei garage.


Prima di eliminarle, chiudete tutti i fori che mettono in comunicazione gli ambienti interni con l’esterno; i ragni sono molto abili nell’infiltrarsi servendosi di piccole fessure.


Ragnatore per eliminare ragnatele, da Amazon

Ragnatore per eliminare ragnatele, da Amazon

Ragnatore per eliminare ragnatele, da Amazon
Aspirapolvere per rimuovere ragnatele

Aspirapolvere per rimuovere ragnatele

Aspirapolvere per rimuovere ragnatele
Bucce di agrumi per dire stop alle ragnatele

Bucce di agrumi per dire stop alle ragnatele

Bucce di agrumi per dire stop alle ragnatele
La menta piperita per dire addio alle ragnatele

La menta piperita per dire addio alle ragnatele

La menta piperita per dire addio alle ragnatele
Bene anche gli oli essenziali, da buzz-ultra.com

Bene anche gli oli essenziali, da buzz-ultra.com

Bene anche gli oli essenziali, da buzz-ultra.com

Passate in rassegna i battiscopa di ogni stanza e otturate i forellini con uno stucco per legno o con del silicone sigillante.

Ponete delle zanzariere a trama fitta a finestre, ventole e comignoli. Procedete poi a rimuovere i ragni e le ragnatele che spesso nascondono le loro uova.

Di seguito, tanti trucchi pratici.


Gli strumenti per eliminare le ragnatele in casa


Nonostante la presenza dei ragni in casa ci tenga alla larga da insetti fastidiosi, quali blatte e zanzare, e da parassiti come pulci e zecche di cui sono soliti cibarsi, è bene allontanarli per avere spazi domestici puliti e ordinati.

In che modo? Scopriamolo!

Ragnatele nei soffitti


Il mezzo più semplice per rimuovere le ragnatele presenti nei soffitti è quello di ricorrere a un ragnatore.

CONSIGLIATO amazon-seller
Ragnatore
Ragnatore Freccia è caratterizzato dalla forma a freccia che permette una pulizia approfondita degli angoli...
prezzo € 9.49
COMPRA


Simile a una scopa, grazie alla sua forma triangolare e al manico allungabile, permette di eliminare le ragnatele da muri, angoli, mensole e da qualunque altro oggetto non facilmente raggiungibile.

In alternativa, adoperate una scopa angolare, meglio se dotata di manico telescopico e allungabile. Infilate due calzini di cotone o un panno di microfibra sulle setole, servitevi di due elastici per fissarli. Passatela procedendo dall’alto verso il basso.

Preferite l’aspirapolvere? Mettete il bocchettone a debita distanza per non lasciare segni o righe nere sull’intonaco.

Aspirapolvere per eliminare ragnatele
Nel caso di muri rifiniti con effetto a buccia d’arancia, è più utile affidarsi a un rullo da pittore.

Ricopritelo con del nastro adesivo, tenendo la parte aderente all’esterno, fatelo rotolare più volte sulla parete; sarà più agevole togliere le ragnatele che potrebbero incastrarsi sulla superficie irregolare.

Ragnatele mobili e posti accessibili


Le ragnatele si trovano in luoghi più accessibili come, ad esempio, sotto ai mobili o lungo i battiscopa?

Oltre a usare l’aspirapolvere, potete impiegare il classico piumino per spolverare. Con movimenti circolari, intrappolate le ragnatele ed eventualmente il ragno tra le sue fibre e poi liberatelo all’esterno.

Bene anche i panni antistatici.

CONSIGLIATO amazon-seller
Panni antistatici
Panni monouso in polipropilene impiegati per la spolveratura ad umido; attirano e trattengono la polvere riducendo lo...
prezzo € 8.21
COMPRA


Spesso, i ragni amano fare le ragnatele negli angoli delle finestre, tra la zanzariera e il vetro. Come risolvere?

Se intervenite dall’esterno, spruzzate tutta la finestra con dell’acqua con un tubo da giardino con l’accessorio a beccuccio, dirigendo il flusso sulla zanzariera, verso le ragnatele indesiderate.

Se procedete dall’interno, togliete la zanzariera e utilizzate una comune bottiglietta spray per eliminare i residui di ragnatela. Pulite accuratamente le finestre con i comuni prodotti (detergenti, acqua e sapone o candeggina); indossate indumenti, guanti, occhiali e mascherina di protezione.

Pulire finestre con cura per eliminare ragnatele
Mescolate la candeggina con acqua calda e non unitela con altre sostanze chimiche per uso casalingo.

Una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia è ideale per liberare le piante dalle ragnatele.

Ricorrete a una spazzola per rimuovere le ragnatele dagli impianti di illuminazione esterni o dispositivi elettronici.


Rimuovere le ragnatele con metodi naturali


Gli insetticidi chimici sono la soluzione più ovvia per dire basta alle ragnatele, ma sono tossici per la salute dell’uomo e degli animali domestici e funzionano solo quando il ragno entra in contatto con essi.

Il consiglio è di optare per rimedi naturali, innocui per la salute umana ed efficaci contro i ragni, perché sensibili alle sostanze che contengono e ai loro odori forti.

Vediamoli, nel dettaglio, uno per uno.

Rimedi naturali contro le ragnatele


Dire addio a ragni e ragnatele in maniera green è possibile. Ecco come:

  • frutta a guscio - disponete noci e castagne divise a metà intorno a porte e finestre;

  • bucce di arance e limoni - strofinatele sui davanzali delle finestre e sugli stipiti delle porte oppure realizzate dei pot-pourri da posizionare in diversi angoli della casa;

  • aceto di vino bianco - preparate una miscela di acqua e aceto in parti uguali, versatela in un flacone spray e spruzzatela dove necessario. In alternativa, sistemate delle tazzine con dentro l’aceto in punti strategici;

  • tabacco - bollite dell’acqua e aggiungete delle foglie di tabacco essiccate o del tabacco da pipa, lasciate in infusione per 15 minuti, filtrate e spruzzate lungo le aperture;

  • oli essenziali (menta piperita, cedro, eucalipto, Neem) - preparate una miscela con acqua e 15-20 gocce di uno di questi oli e vaporizzate gli ambienti.
    Se preferite, collocate un batuffolo di cotone imbevuto nell’olio essenziale puro nei nascondigli dei ragni o in corrispondenza delle aperture delle finestre oppure aromatizzate del pot-pourri da riporre in armadi e librerie;

  • farina fossile - spargete un po' di questa polvere farinosa ottenuta dalla lavorazione di una roccia sedimentaria lungo spiragli e fessure.


Piante per eliminare ragnatele


Ci sono, inoltre, alcune piante che tengono alla larga i ragni.

In genere, si tratta di specie aromatiche dall’odore molto intenso come il basilico, la menta, il timo limone, l’aglio, la lavanda o la citronella. Collocate vicino a porte, finestre e balconi, scoraggiano l’entrata dei ragni in casa.

Menta piperita per eliminare ragnatele
In alternativa, come visto in precedenza, realizzate delle miscele ottenute da queste varie specie, da spruzzare negli angoli più nascosti.

In che modo?

Prendete un flacone spray vuoto, riempitelo con acqua tiepida e aggiungete 20 gocce di olio essenziale estratto da una delle suddette piante. Spruzzatelo nei luoghi dove arrivano o si annidano i ragni.

Oli essenziali per dire stop alle ragnatele, da buzz-ultra.com
Ripetete il procedimento ogni 5/6 giorni; le ragnatele saranno così solo un brutto ricordo e gli spazi domestici saranno puliti e ordinati, a colpo d’occhio.


Consigli per prevenire la formazione di ragnatele


Una volta eliminati ragni e ragnatele in casa, perché non evitare che ricompaiano ancora?


Ecco come prevenirne la formazione:

  • aprite le finestre di giorno;

  • rimuovete le cianfrusaglie (pile di vecchi giornali, scatoloni accatastati, indumenti sporchi), spesso si trasformano nei nascondigli ideali per i ragni;

  • preferite le scatole di plastica chiuse con coperchio a quelle di cartone per conservare oggetti e indumenti negli sgabuzzini, nelle cantine o in garage;

  • gettate i resti degli alimenti in piccoli bidoni per rifiuti umidi, a chiusura ermetica, e lasciate fuori il bidone della spazzatura;

  • pulite accuratamente la tavola e le superfici della cucina dopo i pasti;

  • alla stessa maniera, spazzate i pavimenti o passate l’aspirapolvere con regolarità;

  • tenete spente le luci esterne, queste possono attirare gli insetti di cui si cibano i ragni. Valutate di installare luci gialle ai vapori di sodio, luci blu o un timer che ne regola l’accensione e lo spegnimento;

  • utilizzate tende coprenti o scure che impediscano alle luci interne di essere visibili all’esterno;

  • controllate la crescita di piante ed erbacce intorno alla casa. Una buona idea è quella di spargere della farina fossile per disinfestare l’area.

Semplici accorgimenti che renderanno la vostra abitazione a prova di ragni.

riproduzione riservata
Articolo: Come eliminare le ragnatele in casa
Valutazione: 4.45 / 6 basato su 31 voti.

Come eliminare le ragnatele in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
339.463 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Come eliminare le ragnatele in casa che potrebbero interessarti


Come eliminare le farfalline del cibo dalla dispensa

Pulizia casa - Sistemi naturali e trucchi per prevenire e trappole per debellare definitivamente le farfalle o tarme del cibo che svolazzano e infestano la dispensa in cucina.

Parassiti e Malattie Cactacee

Giardinaggio - Per chi ama le piante grasse, le cactacee in particolare, sapere come difenderle bene da parassiti e malattie a cui possono andare soggette è molto importante.

Pulizie di primavera, riordinare il garage con i trucchi dell'esperta

Pulizia casa - Pulizia, organizzazione e mantenimento: Sabrina Toscani, fondatrice di Organizzare Italia e APOI, ci svela i trucchi per rendere il garage uno spazio funzionale

Materie prime tradizionali per intonaci a regola d'arte

Facciate e pareti - Le materie prime per ottenere intonaci a regola d'arte: i tipi di calce, lo spegnimento, la preparazione del grassello, gli inerti più adatti e le ricette tradizionali.

Come coltivare il rododendro in terra o in vaso

Piante - Scopriamo come si presenta il rododendro, arbusto fiorito molto spettacolare e colorato con fioritura ripetuta, adatto alla coltivazione in terra come nel vaso.

Piano pilotis, tra definizione e modalità d'uso in condominio

Parti comuni - Il piano pilotis serve a dare l'accesso all'edificio in condominio, ma può essere utilizzato anche per altre finalità. In caso affermativo, quali e chi le decide?

Pachira acquatica, come coltivarla e curarla in casa

Piante - La Pachira è una pianta tropicale caratterizzata da fogliame rigoglioso e brillante. Per farla crescere in modo ottimale vanno seguite alcune semplici accortezze

Pulizie di primavera: i consigli della cleaning influencer

Pulizia casa - Dagli elettrodomestici della cucina alle piastrelle del bagno, fino agli spazi outdoor: ecco i consigli di Giulia Groppo su come organizzare le pulizie di casa.

Casa più bella con le piante: il Ficus Elastica variegata

Piante - Per abbellire il proprio appartamento con un po' di verde, la pianta di Ficus Elastica Variegata è un'ottima scelta, anche perché non necessita di grande manutenzione.