• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Idee e consigli su come e dove sistemare gli attrezzi da giardino

Casette e box prefabbricati, bauli da esterno e idee di riciclo creativo per sistemare al meglio gli attrezzi da giardino!
Pubblicato il

Come tenere in ordine gli attrezzi da giardino


Per ordinare gli utensili da giardino si può optare per delle strutture prefabbricate, come casette da giardino, box, ma anche bauli e vecchi mobili.

È possibile anche riporre alcuni attrezzi da giardino su pannelli portautensili che possono essere anche realizzati con materiali di riciclo, usando ad esempio una vecchia rete da materasso o dei pallet.

Casetta da giardino per gli attrezzi - Fonte foto: HormannCasetta da giardino per gli attrezzi - Fonte foto: Hormann

Sistemare adeguatamente gli attrezzi da giardino è fondamentale per poterli proteggere dalle intemperie e per averli a portata di mano ogni volta che se ne ha bisogno.

Spesso però, soprattutto se si dispone di poco spazio, non si ha la minima idea di dove collocare questi strumenti, e si finisce per posizionarli in luoghi non idonei.

Così facendo, si creano disordine e ingombro, e al contempo, se gli strumenti non sono protetti, si rischia di rovinarli.


Gli errori da evitare per sistemare gli attrezzi da giardino


Per ordinare gli attrezzi da giardino senza commettere errori bisogna per prima cosa conservarli al riparo da agenti atmosferici, in ambienti non umidi e ventilati e organizzarli in base al loro utilizzo, in modo da tenere tutto sempre a portata di mano.

Il primo errore da evitare è esporre gli attrezzi da usare in giardino alla pioggia, alla neve, all'umidità ed ai raggi UV, poiché possono rovinarsi facilmente.

Questo perché attrezzi come le vanghe, i rastrelli e le zappe, vengono realizzati con parti in legno e metallo, due materiali che vanno conservati in luoghi idonei, posizionandoli all’interno di armadi, box e casette da giardino.

Box da giardino Juno - Fonte foto: HormannBox da giardino Juno - Fonte foto: Hormann

Un secondo errore da non commettere quando si ha a che fare con gli attrezzi per il giardinaggio, è quello di riporli all’interno di locali umidi e privi di ventilazione.
In tali condizioni, infatti, i materiali si deteriorano velocemente.

Un terzo errore da evitare è quello di sistemare gli utensili da giardino, senza una logica. È bene invece stiparli considerando di avere a portata di mano gli attrezzi più utilizzati, mettendo da parte le attrezzature impiegate di rado.

Ciò consentirà una migliore organizzazione degli strumenti stessi, che è cruciale per svolgere un buon lavoro di giardinaggio.

Infine, bisogna evitare l'errore di riporre gli attrezzi usati per l'orto e il giardinaggio prima di averli puliti adeguatamente.

La pulizia degli attrezzi è importante sia per evitare di avere un ambiente sporco e di attirare animali indesiderati, sia per conservare gli strumenti a dovere.


Le migliori soluzioni per organizzare gli attrezzi da giardino


Le soluzioni migliori per organizzare gli strumenti da giardino sono:

  • gli armadietti e i bauli da esterno, che rendono le aree verdi più funzionali e belle da vedere, soprattutto se fanno parte di collezioni di design curate nell'estetica. Il modello Juno proposto da Hormann, ad esempio, è robusto, resistente e durevole, perché è realizzato in acciaio zincato;

  • le casette, i capanni e i box per outdoor sono strutture must have se si possiede un giardino di dimensioni medio-grandi, e sono ideali per conservare gli attrezzi e i macchinari più ingombranti (come tosaerba, tagliaerba, decespugliatori e molto altro ancora);

  • i contenitori in plastica riciclata o in altri materiali sono perfetti per conservare ordinatamente gli utensili più piccoli, per renderli sempre reperibili e per proteggerli.

Un'altra opzione valida per la sistemazione delle attrezzature da giardino sono le rimesse in legno.

Box per attrezzi da giardino Juno - Fonte foto: HormannBox per attrezzi da giardino Juno - Fonte foto: Hormann

Tra i vari prodotti disponibili su OBI, vi è il modello Darwin da 1,4 mq, fabbricato in pannelli EVOTECH+, caratterizzato da un look naturale e da una grande funzionalità, data dalla presenza di un pavimento e di una porta a battente.

Rimessa per attrezzi da giardino Darwin - Fonte foto: Obi
Rimessa per attrezzi da giardino Darwin - Fonte foto: Obi

La rimessa, versatile e pratica da installare, è estremamente resistente agli agenti atmosferici, quindi adatta all'utilizzo in spazi outdoor.

Tutti questi prodotti sono facili da trovare ed è possibile acquistarli presso i garden center specializzati e i negozi di bricolage (fisici e online).


Cosa considerare prima di acquistare un mobile porta attrezzi da giardino?


Prima di acquistare un mobile da esterno in cui sistemare gli attrezzi da giardino, è consigliabile valutare:

  • la tipologia e le dimensioni di attrezzature, dispositivi e macchinari che si possiedono;

  • il tipo di materiale con cui è fabbricato l’arredo da esterno e la sua capienza;

  • il luogo in cui collocare il complemento;

  • la possibilità di creare delle pareti attrezzate e di inserire dei divisori e altri accessori utili (ganci, mensole, aste ecc.) per l’organizzazione degli utensili dentro al mobile scelto.

Infine, se si ha intenzione di installare una casetta in legno, occorre effettuare un’ultima considerazione importante, relativa alle normative e alle concessioni edilizie.

Capanno per attrezzi da giardino - Fonte foto: HormannCapanno per attrezzi da giardino - Fonte foto: Hormann

Per le strutture preposte al ricovero degli attrezzi che abbiano una larghezza di 6x3,5 metri e un'altezza di 3,30 metri, e non oltre, non serve richiedere alcun tipo di autorizzazione.

Al contrario, per i fabbricati di dimensioni maggiori, è necessario rispettare le disposizioni di legge, le quali possono obbligare a presentare una S.C.I.A, una C.I.L.A o una C.I.L.
Keter Casetta da giardino Manor 6x5, Finitura Effetto Legno Graffiato
Bisogna ricordare che tali norme variano da Comune a Comune.


Idee creative e green per organizzare gli attrezzi da giardino


Prima di comprare un arredo interamente dedicato alla sistemazione delle attrezzature da giardinaggio, è possibile pensare a varie soluzioni creative, ecosostenibili e a costo zero, che permettono comunque di custodire al meglio tali strumenti per il giardinaggio.

Ricovero per attrezzi da giardino e riciclo - Fonte foto: Nadine Christy, UnsplashRicovero per attrezzi da giardino e riciclo - Fonte foto: Nadine Christy, Unsplash

Grazie al riciclo, infatti, si possono progettare strutture completamente personalizzabili, adattandole così alle proprie esigenze.
Ecco quattro idee originali:

  • utilizzare un vecchio mobile trattandolo con prodotti specifici per renderlo resistente alle intemperie;

  • riciclare dei pallet per creare contenitori per gli attrezzi dotati di un manico lungo, o utilizzarli per appenderli alle pareti esterne e organizzare gli strumenti di piccole dimensioni;

  • costruire casette di legno e PVC con del materiale di scarto (listelli, tubi ecc.);

  • usare una vecchia rete del materasso per appendere forbici, cesoie, sarchiatori, badili, falci, vasi, guanti, stivali e tanto altro ancora.

riproduzione riservata
Come e dove ordinare gli attrezzi da giardino
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 2 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.966 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI