Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Umidità di risalita e umidità di condensa: come deumidificare casa

NEWS Risanamento umidità30 Agosto 2019 ore 09:40
L'umidità di risalita e la muffa presenti nelle abitazioni vanno eliminate subito per preservare la struttura da danni più ingenti e tutelare la propria salute.
umidità di risalita , umidità di condensa , muffa

Deumidificare casa: conoscere la causa dell'umidità per individuare la soluzione migliore


L’umidità e la muffa in casa danneggiano la salute. Non è solo una questione di estetica ma una problematica che intaccando la struttura dell’immobile, non permette di vivere l’ambiente in modo sano.

Esistono diverse tipologie d'umidità. Per intervenire efficacemente bisogna innanzitutto riconoscere la tipologia ovvero la causa: se si tratta d'umidità di risalita dal terreno, se umidità di condensa che sfocia nella creazione di muffa, oppure di una delle altre tipologie esistenti.


Assorbire umidità dalle mura

Assorbire umidità dalle mura

Assorbire umidità dalle mura
Umidità in casa rimedi Aquapol

Umidità in casa rimedi Aquapol

Umidità in casa rimedi Aquapol
Deumidificare una stanza con Aquapol

Deumidificare una stanza con Aquapol

Deumidificare una stanza con Aquapol
Togliere umidità da una stanza

Togliere umidità da una stanza

Togliere umidità da una stanza
Deumidificare un ambiente, by Aquapol

Deumidificare un ambiente, by Aquapol

Deumidificare un ambiente, by Aquapol

La prima, la risalita, è così detta perché risale appunto dal terreno e penetra nei muri dei piani interrati-seminterrati, piani terra. È presente soprattutto negli edifici vecchi ed è causata dalla mancanza di barriere orizzontali alla base della struttura muraria oppure da un deterioramento delle stesse col trascorrere del tempo.

La seconda (umidità di condensa e presenza di muffa) è causata da un eccesso di vapore acqueo all’interno dei locali determinato da un eccessivo isolamento termico degli edifici e da un’inadeguata  ventilazione degli ambienti o addirittura dalla sua totale assenza.

Anche la sola presenza di persone all'interno delle abitazioni costituisce una causa costante di produzione di umidità: la respirazione delle persone e la loro sudorazione determinano un incremento del tasso d'umidità, soprattutto di notte, infatti nelle ore notturne ogni singola persona rilascia in ambiente circa 300 o 400 gr. di vapore acqueo tramite la sudorazione e 200 gr. di anidride carbonica con la respirazione.


Muffa in casa: come risolverla


La formazione di muffa in casa è conseguenza dell’eccesso di umidità nell'aria e della creazione dell'umidità di condensazione. 
È molto nociva per la salute e rappresenta terreno fertile per la proliferazione di batteri e acari che rilasciano fastidiosi allergeni, nocivi alle vie respiratorie. La muffa generando spore e delle vere e proprie colonie di microrganismi, è un rischio sanitario se presente in quantità rilevanti.

L'eccessiva umidità nell'aria condensa sulle pareti fredde,  proprio come quando tirate fuori una bottiglia di acqua fredda dal frigorifero e osservate delle goccioline di umidità sulla superficie fredda del vetro: in quel caso l'umidità dell'aria è condensata sulla superficie fredda esterna del vetro della bottiglia. Si manifesta e si rende visibile con delle macchie o puntini scuri, neri, grigi, e con degrado e deterioramento di tinteggiature e/o di intonaci, mattoni, pietre.

Come togliere umidità da una stanza, soluzione Aquapol
Una maggiore formazione di condensa e muffa si rileva nelle cucine, nei bagni e nelle camere da letto, in quelle stanze dove si produce internamente dell'umidità  e non c’è una corretta ventilazione, quindi principalmente dove si cucina, si dorme, ci si fa la doccia.  Si osserveranno pertanto delle fastidiose macchie scure sulle pareti, in modo particolare negli spigoli, negli angoli e nelle aree più fredde dei muri. Allora come contrastare questo problema della muffa?

Ecco alcuni rimedi per evitare la formazione della muffa

 

  1. Far arieggiare i locali, tutti i giorni;

  2. Evitare gli sbalzi termici, facendosi sì che ci sia in tutta la casa sempre una temperatura costante intorno ai 19°-21°, la temperatura di comfort;

  3. Tenere i mobili distanti dalle pareti circa 5 cm così da far circolare l'aria;

  4. Usare delle pitture a base di minerali e non organiche, per esempio pitture di calce ( ricordatevi che la muffa è un organismo, ma non si ciberà di calce!);

  5. Evitare di stendere gli indumenti bagnati in casa ad es. sui radiatori;

  6. Evitare l'uso di carta da parati, tappeti, moquette.


Per eliminare la muffa già presente, si può intervenire in modo semplice ed economico comprando dei prodotti specifici che uccidono la muffa in profondità eliminando le spore. 

È necessario indossare dei guanti durante l’intervento, una mascherina per non inalare la candeggina, far arieggiare l’ambiente durante l’esecuzione dell’operazione, togliere le tende così da non macchiarle se presenti nelle vicinanze.

Per rimuovere l’odore sgradevole dell’umidità in casa, si può infine utilizzare dell’aceto bianco giacché la sua acidità attacca e distrugge le molecole disperse nell’aria. Si può versare l’aceto bianco in un contenitore e lasciarlo evaporare nell’ambiente per alcuni giorni.


Umidità da risalita, umidità di condensa e muffa: quale relazione tra loro


L’umidità di risalita, l’umidità di condensa e la muffa sono correlate tra loro. Difatti quella di risalita contribuisce ad aumentare il tasso d’umidità dell’aria nel seguente modo: l’umidità del terreno penetra all’interno dei muri, risale all’interno del sistema capillare dei muri del piano terra, raggiunge una certa altezza e poi, non potendo risalire di più, evapora all’interno dei locali ( si veda foto seguente).

Inoltre l’umidità presente nei muri raffredda maggiormente i muri, ne riduce quindi la temperatura. Ciò, soprattutto nei mesi invernali, fa si che l’umidità presente nei locali condensi sulla superficie fredda dei muri. Successivamente, dai fenomeni di condensa superficiale si attivano dei processi di formazione di muffa.

Deumidificatore per casa

Come sanificare una casa che presenta umidità di risalita nei muri e muffa


Dovete sapere in primo luogo che un muro umido soggetto alla risalita capillare:

  1.  è un muro che immette dell'umidità dentro casa tramite evaporazione

  2. è più freddo di un muro asciutto.

Considerando che due delle cause principali della formazione della muffa sono proprio l'elevata umidità dell'aria in casa e la temperatura troppo bassa dei muri, ne consegue che la deumidificazione di un muro ha sempre un effetto positivo contro la formazione della muffa.

Un muro asciutto, difatti, non immette eccessive o significative quantità d'umidità dentro casa ed ha una temperatura più elevata di un muro umido con dell'acqua al suo interno. Fatte queste premesse si può allora comprendere come sconfiggendo l'umidità di risalita si possa anche contrastare /impedire la formazione di muffa in casa.  In questo contesto interviene la soluzione AQUAPOL, un dispositivo che deumidifica i muri in modo certo e sicuro da decine d'anni, dal 1985.

I muri con Aquapol si deumidificano, la temperatura dei muri s'innalza, la quantità di umidità nell'aria si normalizza, le cause legate all'insorgere di nuova muffa in casa si attenuano così come quelle che incidono sulla formazione di umidità di condensa sui muri.

Il dispositivo serve appunto per eliminare l'umidità in eccesso presente nei muri, rendere l'ambiente salubre con dei tassi d'umidità dell'aria normalizzati, e nel caso in cui fosse stata presente anche della muffa, sconfiggere in modo definitivo tale problema ( includendo anche gli interventi succitati nella parte precedente di questo articolo) facendo sì che i batteri non si proliferino più e non contaminino, danneggiandole, le pareti domestiche. 

Oltre ai danni alla salute, a quelli estetici,  il problema dell'umidità nei muri crea ingenti danni economici : difatti con dei muri freddi e umidi è necessario un maggiore impiego di energia elettrica per riscaldare l’ambiente in inverno e per raffrescare in estate, e l’utilizzo di deumidificatori 24 ore su 24 che fa incrementare notevolmente le bollette.

Senza parlare dei costi aggiuntivi per il continuo rifacimento d’intonaci, pitture, pavimenti in legno, tappezzerie, mobili che si rovinano.

Deumidificatore bagno e cucina, by Aquapol
Scegliere Aquapol significa intervenire con una soluzione ecologica e naturale per salvare la propria casa, per non pagare più bollette salate per il riscaldamento e raffrescamento, non stuccare e ridipingere i muri continuamente, non vedere più le antiestetiche macchie nere di muffa, invitare tranquillamente  amici in casa senza che avvertano la puzza di umidità, per apprezzare e vivere meglio i propri spazi. AQUAPOL è tutto questo, non un semplice dispositivo!


Eliminare l'umidità in casa: che fare quando viene dal terreno?


Uno dei metodi per intervenire in modo efficace contro l’umidità di risalita dal terreno è compiere un taglio meccanico del muro, cioè tagliare letteralmente la muratura per inserire delle lastre isolanti. Questo metodo, ricorrente negli anni passati, é ad oggi obsoleto. È stato abbandonato perché certamente invasivo, costoso e d’impatto sulla statica dell’edificio.

Deumidificatore fai da te, come togliere umidità in casa
Le iniezioni chimiche nei muri creano una barriera orizzontale attraverso l’impiego di resine chimiche; questo è un altro sistema d’intervento efficace per brevi periodi poiché, dopo la creazione della barriera possono essere già presenti delle microfessurazioni e nel corso del tempo possono generarsi delle ulteriori fessurazioni a causa del fatto che le piogge acide, i sali minerali e la stessa umidità intaccheranno la resina dal di sotto, erodendola e rendendola inefficace.

Vi sono poi dei sistemi impiegati per coprire l'umidità di risalita dal terreno e consistono in rivestimenti di varia natura realizzati in materiale plastico, legno, intonaci-barriera non traspiranti, piastrelle, etc. Tali trattamenti non sono risolutivi giacché il muro resta comunque sempre umido: l’estetica si rinnova, il muro cambia look, ma le condizioni interne restano le medesime!

Se si desidera, allora, una vera deumidificazione del muro sono necessarie delle tecnologie basate sul principio dell’inversione del potenziale elettrico del muro. Tali tecnologie presenti ( le più storiche tra cui Aquapol) da diversi decenni sul mercato, deumidificano la muratura invertendo la direzione delle molecole di umidità facendole ritornare al terreno e riducendo in tal modo il contenuto d’umidità presente nel muro in modo sostanziale e definitivo.

Determinazione del potenziale elettrico
Ci sono dei sistemi che possono funzionare a elettricità oppure degli altri che funzionano senza corrente elettrica, come Aquapol, le cui prime installazioni risalgono al 1985 e ad oggi se ne contano più di 55.000 solo in Europa.

Deumidificatore casa: tecnologia innovativa Aquapol
Prima d’intervenire col metodo Aquapol, si determinano i valori di umidità nei muri secondo le norme di riferimento ONORM B3355 e UNI 11085, che descrivono le procedure per la determinazione del contenuto d’acqua in un campione di materiale lapideo. Il calcolo è fatto con una termobilancia. Dopo l’installazione del dispositivo Aquapol tali misurazioni vengono ripetute ogni anno fino a quando i muri non risultano deumidificati.



Come deumidificare la casa: la Redazione consiglia

Deumidificare casa eliminando umidità e muffa


Logo AquapolSe si desidera deumidificare la casa in modo definitivo, sapere come deumidificare delle stanze, occorre prendere in considerazione la tecnologia Aquapol che è la soluzione ecologica e naturale per salvare l'immobile.

Aquapol è una società austriaca fondata a Vienna nel 1985 e le prime installazioni in Italia risalgono agli inizi degli anni '90. La tecnologia è stata brevettata in Europa nel 1985 ed è relativa a un sistema ad antenne per deumidificare in modo efficace e definitivo i muri umidi e risolvere così per sempre i problemi legati all'umidità di risalita capillare.



riproduzione riservata
Articolo: Come deumidificare la casa
Valutazione: 3.79 / 6 basato su 200 voti.
Aquapol, la tecnologia di risoluzione all'umidità di risalita, fu fondata nel 1985 dall'ingegnere Wilhelm Mohorn. Inventore e Scienziato nato a Vienna nel 1954.

Come deumidificare la casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Come deumidificare la casa che potrebbero interessarti

Come eliminare l'umidità di risalita dai muri

Risanamento umidità - L'umidità di risalita capillare è fra le cause più comuni dei danni alle murature in un'abitazione. Capiamo bene di cosa di tratta e le soluzioni per eliminarla.

Umidità di risalita: cause e metodi

Risanamento umidità - I metodi di risanamento antiumidità sono tanti; occorre individuare quello più idoneo a risolvere il proprio problema e prima ancora la causa che sta all'origine

Come risolvere il problema dell'umidità di risalita

Risanamento umidità - Con il sistema Aquapol, invertendo la polarità delle molecole di acqua, è possibile risolvere il gravoso problema dell'umidità ascendente nelle murature di casa


Come arrestare la formazione di muffa e condensa

Risanamento umidità - Alcune dritte su come ridurre e limitare la formazione di muffa e conseguente umidità all'interno dei nostri ambienti, per effetto della condensa.

Una centralina antimuffa

Impianti - Eliminare l'umidita' di risalita con l'elettrofisica ha il vantaggio di non invadere con mezzi demolitori le murature, la tecnica consiste nell'installare una famiglia di centraline elettroniche - Lavorincasa.it

Combattere l'umidità

Risanamento umidità - La presenza di un eccesso di umidità in casa, che si riconosce dalla presenza di condensa, muffa e odori sgradevoli, può ingenerare danni per la salute.

Pericolo muffa da umidità di condensa

Risanamento umidità - Le nuove abitazioni o quelle con recente ristrutturazione sono sempre più iperisolati, da qui la controindicazione è che questa eccessiva impermeabilità comporta la formazione di muffe.

Come sconfiggere efficacemente umidità e muffa in casa

Risanamento umidità - Umidità e muffa in casa provocano un drastico abbassamento del comfort abitativo, danni gravi alle murature e alla salute. È importante capire come sconfiggerle

Umidità sui muri: come contrastarla

Risanamento umidità - L'umidità nelle murature è un fenomeno diffuso: nei casi più gravi può aggredire anche la struttura stessa dell'edificio. Vediamo quali sono le cause più frequenti.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img chiaretta81
Buongiorno,avrei bisogno di avere un'informazione prima di chiamare direttamente la padrona di casa.Sono in affitto in una mansarda con due balconi.Entrambi i balconi evidenziano...
chiaretta81 16 Settembre 2014 ore 00:08 2
Img foru88
Buonasera, scrivo per la prima volta nel forum e ringrazio anticipatamente chi avrà la gentilezza di leggere e provare a dare una risposta ad un problema che ormai mi...
foru88 21 Aprile 2020 ore 18:06 18
Img alessandromartini
Salve a tutti,circa tre mesi fa l'inquilina del piano di sopra (uno studio dentistico) ha avuto una perdita che ha comportato una macchia sul soffitto della camera da letto.Una...
alessandromartini 14 Ottobre 2015 ore 19:55 1
Img dainogio
Ho affittato questa primavera un appartamento al terzo piano con sopra le soffitte.L'appartamento è in buono stato anche se risalente agli anni 70.Sono appena stati...
dainogio 23 Gennaio 2014 ore 08:51 1
Img lumorati
Buongiorno a tutti.Intanto complimenti per tutte le ottime notizie che avete qui nel forum.Avrei bisogno del vs aiuto. L'anno scorso ho fatto ristrutturare una casa singola a due...
lumorati 13 Febbraio 2008 ore 10:15 13