Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Idee creative e di tendenza per decorare la casa in inverno

NEWS Decorazioni01 Febbraio 2019 ore 11:49
Rimessi in soffitta decorazioni e addobbi natalizi, ecco come decorare gli spazi domestici nella stagione invernale, per renderli ancora più caldi e accoglienti

Come decorare casa in inverno: l’ingresso


Complici le temperature più fredde, l’inverno è la stagione in cui trascorriamo maggior tempo in casa. Ecco perché è importante renderla calda e accogliente, anche da un punto di vista decorativo, non solo durante le festività natalizie.

Da dove cominciare? Partiamo dall’ingresso.
Appendere alla porta di casa una ghirlanda profumata è un ottimo modo per ricevere gli ospiti. È possibile realizzarne una in poche mosse.


Una ghirlanda profumata per accogliere gli ospiti

Una ghirlanda profumata per accogliere gli ospiti

Una ghirlanda profumata per accogliere gli ospiti
Mettere la ghirlanda su un mobile con delle candele

Mettere la ghirlanda su un mobile con delle candele

Mettere la ghirlanda su un mobile con delle candele
Cuscini e plaid di ecopelliccia per le sedute

Cuscini e plaid di ecopelliccia per le sedute

Cuscini e plaid di ecopelliccia per le sedute
Cuscini e plaid anche in camera da letto

Cuscini e plaid anche in camera da letto

Cuscini e plaid anche in camera da letto
Candele e teli avvolgenti in bagno

Candele e teli avvolgenti in bagno

Candele e teli avvolgenti in bagno
Ciclamini colorati nel balcone invernale

Ciclamini colorati nel balcone invernale

Ciclamini colorati nel balcone invernale
Tra le piante grasse, indicata l'agave

Tra le piante grasse, indicata l'agave

Tra le piante grasse, indicata l'agave
Vivere il balcone anche in inverno, da jurnaldedesigninterior.com

Vivere il balcone anche in inverno, da jurnaldedesigninterior.com

Vivere il balcone anche in inverno, da jurnaldedesigninterior.com

Per prima cosa, decidiamo gli elementi che andranno a formarla. Per quanto riguarda le piante, scegliamo delle sempreverdi come, ad esempio, delle foglie di ulivo, pino, quercia o eucalipto a cui aggiungere delle foglie di alloro e rosmarino che, oltre ad essere scenografico, emana un intenso aroma. Bacche e fiori stagionali, invece, sono indicati per dare un tocco di colore.

Prepariamo una serie di mazzetti uguali, allineando i bordi e fissando le estremità con un filo; una volta pronti, disponiamoli attorno a una struttura circolare di ferro che possiamo arricchire con dei nastri, delle pigne, delle fette di arancia essiccate o dei bastoncini di cannella.

Non solo sulla porta. Possiamo sistemare la ghirlanda su un mobile, collocandovi dentro una o più candele profumate; in alternativa, bacche e ramoscelli possono essere messi in vasi di vetro giallo o ocra, perfetti per decorare la casa quando fa freddo; i toni caldi si abbinano bene ai fiori di stagione, scaldando gli ambienti domestici, fin dall’ingresso.

Composizioni green in sfere di plastica, da schoen-bei-dir.com
Perché non creare una mini composizione green all’interno di una pallina di plastica trasparente? Appesa al muro, in una zona di passaggio tra una stanza e l’altra, donerà un nuovo aspetto a una delle decorazioni tipiche del Natale.

Specchio ideato con i rami, da decorativemirrorsonline.co.uk
Che ne dite poi di utilizzare i rami raccolti in giardino o durante una passeggiata nel bosco per creare la cornice di uno specchio?
Basta riprodurne la sagoma su un cartoncino o un pezzo di compensato, ritagliarla e incollare al centro la superficie riflettente e tutt’intorno legni e tronchi di piccoli alberi. Alla stessa maniera, si possono ideare cornici per foto e stampe a tema invernale.


Come decorare casa in inverno: il soggiorno


Il divano è uno dei complementi protagonisti della zona living, soprattutto in inverno.
Un paradiso domestico dove siamo soliti rifugiarci per guardare la nostra serie favorita, leggere un libro, scambiare quattro chiacchere con gli amici o semplicemente goderci un po’ di relax.

Aggiungiamo cuscini di lana o ecopelliccia, privilegiando i colori caldi dalle tonalità naturali, quali il marrone e il giallo, nelle loro varie gradazioni. Bene anche le nuance che tendono al rosso, come il Living Coral, per una scelta di tendenza che riporterà le atmosfere dei giorni di festa.

Cuscini e plaid per un divano caldo e accogliente
Cuscini di varie forme e dimensioni possono essere messi pure sui davanzali delle finestre o direttamente a terra, su un tappeto di pelo lungo, per dare vita a un confortevole angolo lettura. Morbidi tappeti, posti davanti al divano o sotto il tavolo da pranzo, ci permetteranno di vivere pienamente le varie zone della casa, evitando di soffrire il freddo.

I cesti tailandesi diventano porta plaid, da kickcanandconkers.blogspot.com
Immancabili coperte e plaid. Perché non posizionare un cesto tailandese vicino al sofà per tenerli in ordine e a portata di mano? Puntiamo su un modello bicolore, adatto all’arredamento della stanza.

Tronchi e ceppi di legno sono tra gli elementi decorativi che più di tutti ricordano gli arredi delle abitazioni nordiche o degli chalet di montagna.

Sistemare i ceppi di legno vicino al camino
Nel caso si abbia un camino, è possibile sistemarli vicino ad esso per averli sempre a disposizione; in alternativa, possono trasformarsi in pratici tavolini su cui poggiare le nostre letture e bevande preferite.

I ceppi di legno diventano pratici tavolini, da canadianloghomes.com
Possiamo lasciarli al naturale oppure dipingerli con la sfumatura che più ci piace, prediligendo i toni pastello.


Come decorare casa in inverno: la cucina


La cucina, in genere, è la stanza della convivialità, dove si pranza e si cena con le persone care. Qui l’inverno prende forma attraverso i sapori e gli odori di questa stagione.
Via libera, dunque, ad alzatine con biscotti appena sfornati, portatorte con dolci fatti in casa, cesti di frutta fresca, secca o essiccata da posare su un carrello, un mobile, un angolo del top o del tavolo.

E proprio la tavola è la protagonista indiscussa di quest'ambiente.
Perché non apparecchiarla, ispirandoci al periodo invernale?

Tovaglia bianca per una tavola invernale, da homeyohmy.com
Il bianco, associato a vette e paesaggi innevati, è la nuance che caratterizza i mesi freddi. Basta una tovaglia di questa tonalità per avere una tavola semplice, ma di gusto.
Possiamo inserire dei dettagli a contrasto, come bacche e fiori, per creare un insieme più naturale e caldo, oppure usare uno spray bianco su pigne, foglie e ramoscelli, per una mise en place monocolore.

Un runner in tartan valorizza un tavolo di legno, da williams-sonoma.com
Se si possiede un tavolo di legno, è tempo di valorizzarlo.
In che modo? Lasciamolo scoperto, optando per tovagliette all’americana a quadretti o per un runner in tartan. Per impreziosirlo puntiamo su un centro tavola fai da te che ricordi le atmosfere boschive.

Un centrotavola realizzato con un tronco d'albero
Tronchi di legno interi o tagliati a fette, ad esempio, possono diventare portavasi, portaceri o la base su cui porre lanterne, bottiglie o vasetti di vetro, ideali per contenere a loro volta candele, rami, composizioni di frutta o di fiori. Le fette di tronco d’albero possono trasformarsi, inoltre, in originali sottopiatti, per una mise en place studiata in ogni dettaglio.

Un segnaposto creato con le pigne, da freshidees.com
Dove fare sedere gli ospiti? Facciamo dei bigliettini con i loro nomi e inseriamoli tra le squame di pigne sbiancate, per dei segnaposto facili da realizzare e di grande impatto visivo.

Infine, in alternativa alle classiche candele, possiamo aggiungere al centro del tavolo una fila di piccole luci, da accendere poco prima che i commensali siedano a tavola; l’effetto sorpresa sarà assicurato.


Come decorare casa in inverno: la camera da letto


Luci e candele sono le protagoniste anche della stanza da letto.

Lampadari, abat-jour, lampade da tavolo o da terra sono indicate per ricreare un’illuminazione intima e soffusa, perfetta per leggere un libro, bere una tisana o rilassarsi prima di andare a dormire.

Un filo di luci come testiera del letto, da urbanoutfitters.com
I più creativi possono optare per delle ghirlande di luci da mettere sulle finestre o sopra la testiera del letto. Tra le forme suggerite: le sfere, le stelle e i fiocchi di neve che richiamano questa stagione. Perché non usarle per attaccarci foto e cartoline che ritraggono paesaggi invernali? L’effetto finale sarà molto suggestivo.

Spazio poi a lenzuola, cuscini, coperte e piumoni che nelle fantasie e nelle tonalità richiamano fortemente il mood del periodo. Irrinunciabili i plaid di lana o pile da sistemare ai piedi del letto. Non possono mancare tappeti e scendiletto per muoverci senza soffrire il freddo.

Immancabili i plaid ai piedi del letto
Pure la scelta dei tendaggi è importante. È consigliato sovrapporre due tende di diversi tessuti: una più leggera, da utilizzare di giorno, per far filtrare la luce solare, una più pesante, invece, da tirare la sera, per schermarsi dalle temperature basse e dalle luci che arrivano dall’esterno. Indiscussa, ad esempio, è l’eleganza del velluto, una delle soluzioni di maggiore tendenza.

Ricercatezza e gusto saranno garantiti ulteriormente dalla presenza di un paravento che possiamo personalizzare con una carta da parati che riprende elementi e panorami naturali.

E nella camera dei bambini? Carte da parati con abeti, renne, scoiattoli, slittini, pupazzi di neve stilizzati sono ideali per ridare un nuovo look alla stanza dei nostri figli.
Divertiamoci con loro ad arredare una parete con disegni e lavori a tema invernale, che potranno cambiare tutte le volte che vorranno.

Una tenda da gioco nella camera dei bambini, da westwingnow.de
Perché non sfruttare un angolo della loro stanza per collocare una tenda da gioco?
Potranno rifugiarsi al loro interno per leggere, giocare e vivere nuove avventure con i loro personaggi preferiti, come se fossero in mezzo al bosco.


Come decorare casa in inverno: il bagno


Il bagno, da stanza di servizio, viene sempre più visto come una mini spa domestica dove trovare rifugio per ricaricare il corpo e la mente dopo una lunga giornata di lavoro, soprattutto d’inverno, quando, oltre alla stanchezza, bisogna combattere pure il freddo.

Morbidi accappatoi e teli avvolgenti sono indispensabili per godere dei benefici di un bagno caldo. Una scelta pratica ed estetica: non mancano le soluzioni che, grazie a particolari tessuti, fantasie e colori, permettono di ricreare un mood invernale persino in quest’ambiente.

Teli avvolgenti per un confortevole relax
Una pace dei sensi che passa, inoltre, attraverso l’olfatto.
Sali, saponi, incensi, oli, candele, diffusori: sono tanti i modi per portare il profumo della natura tra le mura di casa. E per un tocco green, che sia anche visivo, aggiungiamo delle piantine grasse su mensole, mobiletti o sui davanzali delle finestre.

Il bagno si trasforma in una mini spa domestica
In alternativa, possiamo ricorrere a un asse di legno da mettere su uno dei lati della vasca, su cui poggiare piccoli vasi di vetro contenenti sali, candele, fiori e tutto ciò che serve per beneficiare a 360° di questo momento di relax. Un tronco di legno, invece, può diventare un funzionale tavolinetto su cui riporre riviste e libri preferiti.

Ci basterà chiudere gli occhi e respirare a pieni polmoni per avere la sensazione di fare il bagno in mezzo al verde.


Come decorare casa in inverno: gli spazi outdoor


Balconi, terrazzi e giardini si possono vivere tutto l’anno, come ci insegnano gli abitanti dei paesi nordici. Gli ambienti esterni, dunque, sono delle vere e proprie stanze che, come tutte le altre, devono essere ben arredate e decorate.

Partiamo dal verde. Non solo piante aromatiche: in inverno, l’outdoor può riempiersi di fiori. Primi fra tutti, i ciclamini, le cui varietà di specie e colori permettono di creare delle originali composizioni. Fra le piante che sbocciano in questo periodo troviamo anche il crisantemo; a differenza dell’opinione comune, è conosciuto in tutto il mondo come fiore porta fortuna. Chi è alla ricerca di piante grasse, può scegliere l’agave, che resiste senza problemi al freddo.

Sfruttiamo lo spazio in altezza, ricorrendo a pannelli e fioriere verticali di legno, per richiamare un mood invernale, che può essere reso ancora più suggestivo dall’aggiunta di luci e lanterne.

Vivere il balcone anche in inverno, da homespecially.com
E per godersi una tazza di tè circondati dal verde, possiamo sistemare un divanetto o delle sedute su cui mettere dei cuscini e dei plaid di ecopelliccia per trascorrere questi mesi al meglio, sia dentro che fuori casa.

riproduzione riservata
Articolo: Come decorare la casa in inverno
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 13 voti.

Come decorare la casa in inverno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
308.483 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Granulato di rosso verona mm. 9-12
    Granulato di rosso verona mm. 9-12...
    385.00
  • Granulato di giallo siena mm. 9-12
    Granulato di giallo siena mm. 9-12...
    400.00
  • Pannello relief noce
    Pannello relief noce...
    1.50
  • Controsoffitto venezia 60x60
    Controsoffitto venezia 60x60...
    2.80
  • Carta da parati impermeabile PVC rimovibile mattoni
    Carta da parati impermeabile pvc...
    22.99
  • Carta da parati adesiva Pop Art
    Carta da parati adesiva pop art...
    98.00
Notizie che trattano Come decorare la casa in inverno che potrebbero interessarti


Come decorare un paralume con la tecnica dello Stencil

Decorazioni - Recuperiamo un vecchio paralume decorandolo con una tecnica semplice ma efficace: lo stencil, un'ottima occasione per far emergere il nostro lato più creativo!

Decalcomania

Decorazioni - Immagini per decorare

Washi Tape: decorare la casa con nastro adesivo

Decorazioni - Semplice, funzionale e facilmente sostituibile, e' l'ideale per cambiare aspetto ad ambienti, mobili ed oggetti, in poco tempo e con fantasia.

Decorare casa con casette

Librerie - Oggetti, librerie e complementi ispirati alle forme classiche e stilizzate delle casette, per decorare gli ambenti domestici con allegria.

Decorare con gli stickers

Decorazioni - Colorati, ornamentali e pratici, i decori adesivi sono un'ottima soluzione per personalizzare la stanza in modo pratico e veloce, a prova di ripensamenti.

Decorare vecchie sedie: tante idee creative fai da te

Decorazioni - Vernici, stoffe colorate e decoupage possono aiutarci a dare una nuova vita alle vecchie sedie. Come? Le nostre idee creative per decorare sedie con il fai da te

Foglia oro

Arredamento - La foglia oro e' una lavorazione molto elegante che viene utilizzata per decorare pareti, mobili e oggetti d'arredamento.

Come decorare un mobile di recupero con tante idee creative

Decorazioni - Voglia di dare un nuovo aspetto a un vecchio mobile? Dal decoupage agli stencil ecco le nostre idee creative per decorare un mobile di recupero con il fai da te

Le piastrelle più famose

Ristrutturazione - Molte località turistiche, italiane ed estere, si distinguono per la produzione di bellissime piastrelle in ceramica. In ognuna ci sono delle peculiarità.