Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Come coltivare l'avocado sul balcone: regole e consigli utili

NEWS Giardinaggio02 Marzo 2019 ore 09:27
È possibile piantare un avocado in vaso? Assolutamente sì! Dalla semina alla potatura, i nostri consigli per coltivare l'avocado sul balcone raccogliendone i frutti

Avocado addicted? Coltivatelo in casa!


L'avocado crea dipendenza! Se anche voi siete diventati degli estimatori di questo frutto esotico e non riuscite più a farne a meno, non vi resta che coltivarlo in casa. La buona notizia è che l'avocado può essere coltivato facilmente anche se non si dispone di un giardino , facendolo crescere in vaso.


Come coltivare l'avocado sul balcone: germinazione da nocciolo

Come coltivare l'avocado sul balcone: germinazione da nocciolo

Come coltivare l'avocado sul balcone: germinazione da nocciolo
Quando saranno spuntate radici e foglie è tempo di piantare l'avocado in vaso

Quando saranno spuntate radici e foglie è tempo di piantare l'avocado in vaso

Quando saranno spuntate radici e foglie è tempo di piantare l'avocado in vaso
Mettete l'avocado in vaso in un luogo soleggiato e riparato dal vento

Mettete l'avocado in vaso in un luogo soleggiato e riparato dal vento

Mettete l'avocado in vaso in un luogo soleggiato e riparato dal vento
Nei primi periodi la pianta di avocado va potata frequentemente

Nei primi periodi la pianta di avocado va potata frequentemente

Nei primi periodi la pianta di avocado va potata frequentemente
Pianta di avocado con frutti

Pianta di avocado con frutti

Pianta di avocado con frutti
Coltivare l'avocado sul balcone e raccoglierne i frutti!

Coltivare l'avocado sul balcone e raccoglierne i frutti!

Coltivare l'avocado sul balcone e raccoglierne i frutti!

Come coltivare l'avocado sul balcone?
La germinazione per seme è sicuramente il metodo più semplice, quindi la prossima volta che vi capiterà di mangiare un avocado, ricordatevi di non buttare via il nocciolo ma, dopo averlo ripulito bene dai residui di polpa e facendo attenzione a non rimuovere la sottile pellicina marrone che lo avvolge, conservatelo per piantarlo.


Avocado in vaso, si parte dal nocciolo


Il primo passaggio da seguire per coltivare l'avocado sul balcone è quello di immergere il nocciolo per metà in acqua e per metà fuori dall’acqua. La parte che deve essere immersa nell'acqua è quella più rotonda, che svilupperà le radici.

Per immergere solo parzialmente il seme di avocado in acqua, potete aiutarvi infilando nel nocciolo 4 stuzzicadenti perpendicolari tra loro, che fungeranno da graticcio.
Posizionate il nocciolo in un bicchiere o in un vasetto sufficientemente capiente, nel quale dovrete versare il giusto quantitativo di acqua.

Coltivare l'avocado in balcone: immergere il nocciolo nell'acqua
A questo punto mettete il bicchiere in un luogo mediamente illuminato, come può essere il davanzale di una finestra e ricordatevi di aggiungere sempre dell'acqua nel vaso, man mano che evapora.

Per evitare il proliferare di funghi e batteri è meglio cambiare comunque l'acqua una volta a settimana.


Come piantare l'avocado in vaso e le regole da seguire


Ora è arrivato il momento dell'attesa. Prima che spuntino le radici ci vorrà infatti almeno un mese e nel giro di poco vedrete anche spuntare in cima al nocciolo un piccolo germoglio, che diventerà presto bella fogliolina.

A questo punto l'avocado è pronto per essere interrato.

Quando spunteranno radici e foglioline è l'ora di piantare l'avocado in vaso
Togliete gli stuzzicadenti e piantate il seme in un vaso abbastanza ampio (di almeno 30 cm) colmo di terriccio universale. In questa prima messa a dimora, assicuratevi che la parte superiore del seme rimanga ancora esposta all’aria.

Nella prima messa a dimora la parte superiore del nocciolo di avocado deve rimanere fuori dal terriccio
Trattandosi di una pianta tropicale, l'avocado ama il calore e l'umidità ma non i ristagni di acqua. Viene quindi consigliato di eseguire la pacciamatura con argilla espansa alla base del vaso e procedere con frequenti innaffiature.


Quando coltivare l'avocado sul balcone?


Tutta la procedura di coltivazione dell'avocado a partire dal seme può essere fatta in qualunque periodo dell'anno.

La vera sfida inizia con le fasi di messa a dimora in terra, poiché questa pianta non sopporta i climi molto rigidi, quindi dovrete prestare molta attenzione a dove collocate il vaso, variandone eventualmente la posizione nel corso dell'anno.


Attenzione alle basse temperature


L'avocado in vaso va tenuto in una zona soleggiata e riparata dal vento. Soprattutto nella prima fase di crescita è importante non esporla mai a una temperatura inferiore ai 4 °C, evitando gli sbalzi termici.

Nella stagione invernale, in caso di temperature piuttosto rigide, è bene coprire la pianta di avocado con un telo di plastica per evitare gli shock termici.

La pianta di avocado ha bisogno di luce e calore
L'avocado, pur essendo una pianta tropicale, riesce a fruttificare anche in un clima mediterraneo come il nostro ma a patto che nei primi anni di vita vengano messe in atto le premure che vi abbiamo elencato.

Soltanto gli esemplari adulti riescono infatti a resistere al freddo.


Potatura dell'avocado in vaso


Quando la piantina sarà arrivata a misurare all’incirca 15-20 centimetri, va spuntata di 5-7 centimetri così da incoraggiare un ulteriore crescita. Vi sembrerà strano dover tagliare le prime foglie apicali, ma si tratta di un'operazione necessaria per garantirne la crescita rigogliosa.

L’avocado adulto non ha bisogno di essere potato ma, nella fase di accrescimento, che può durare un paio di anni, le potature dovranno essere frequenti. Per fortificarla al massimo e ottenere una pianta di avocado in grado di fruttificare, si consiglia di spuntarne la cima circa ogni 15 centimetri di crescita.

Per coltivare l'avocado sul balcone la pianta deve essere potata frequentemente
Le frequenti potature nei primi anni di vita consentono lo sviluppo di diverse ramificazioni principali, da cui si svilupperanno quelle secondarie, in modo da ottenere un arbusto denso, forte e compatto.

La cimatura può essere praticata a tutti gli apici dei rami così da favorire lo sviluppo di nuovi getti. Quando la pianta sarà cresciuta a sufficienza e avrà raggiunto la forma desiderata, è possibile lasciarla crescere senza doverla potare mai più, se non per esigenze di spazio.

Se avete deciso di coltivare l'avocado sul balcone dovete ad ogni modo essere consapevoli del fatto che l'avocado è una pianta che può raggiungere circa 10 metri di altezza, quindi piuttosto difficile da gestire.

La pianta di avocado può raggiungere i 10 metri di altezza
A meno che non abbiate una terrazza enorme o un giardino, è chiaro che dovrete pensare, nell'arco di 6-7 anni, di regalarla a chi ha più spazio a disposizione.


Concimazione e cure della pianta di avocado


Come gran parte delle piante, in primavera-estate l'avocado deve essere concimato per favorirne la crescita e la fruttificazione. Sebbene sia una pianta piuttosto resistente, può essere soggetta ad afidi, che prolificano negli ambienti caldi e umidi.

Come eliminare gli afidi dalla pianta di avocado? Esistono molti rimedi naturali per combatterli. Una soluzione efficace è quello di spruzzare sul fogliame una soluzione a base di ortica, che va lasciata agire almeno per una settimana.

Un altro rimedio naturale prevede l'utilizzo del sapone di marsiglia, con cui lavare accuratamente le foglie e lasciandolo agire per qualche giorno. Il sapone crea infatti una patina che soffoca gli afidi, debellandoli.

Frutto di avocado da gustare

Concludendo, coltivare l'avocado sul balcone è assolutamente possibile, l'importante è avere molta pazienza e premura nei primi mesi di vita della pianta. Se tutto andrà come previsto, potrete raccogliere ben presto i suoi succosi frutti!

riproduzione riservata
Articolo: Come coltivare l'avocado sul balcone
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 7 voti.

Come coltivare l'avocado sul balcone: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.833 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Tenda da balcone
    Tenda da balcone...
    633.00
  • Kit Drip 20 vasi Claber
    Kit drip 20 vasi claber...
    33.90
  • Vaso in marmo a calice del xx
    Vaso in marmo a calice del xx...
    725.00
  • Vaso francese in ceramica smaltata e dipinta
    Vaso francese in ceramica smaltata...
    550.00
  • Pala pieghevole da campeggio
    Pala pieghevole da campeggio...
    101.60
  • Plafoniera led soffitto
    Plafoniera led soffitto...
    26.99
Notizie che trattano Come coltivare l'avocado sul balcone che potrebbero interessarti
Avocado casalingo

Avocado casalingo

Giardino - Come coltivare una piccola pianta di avocado anche a casa, semplicemente utilizzando qualche piccolo accorgimento e il seme del frutto appena mangiato.
Buddha bowl: come prepararle e servirle in tavola

Buddha bowl: come prepararle e servirle in tavola

Casalinghi - Belle da vedere, buone da mangiare e soprattutto sane. Il piatto unico più in voga al momento sono le Buddha bowl, ciotole ricche di verdura, cereali e proteine

Cucine moderne con ante in vetro

Cucine moderne - Da sola o con altre finiture, è una delle varianti forse più eleganti nella vasta gamma di ante da poter realizzare in una cucina di taglio moderno: l'anta in vetro.

L'Orto delle Donne

Giardino - L?Orto delle Donne è un?interessante iniziativa promossa dall?associazione di volontariato Donne del Sud, realizzata con il patrocinio dell?Ufficio

Lobularia, esplosione di fiori

Piante - Per un balcone estivo davvero scenografico, la lobularia maritima è la pianta giusta, in grado di riempire e decorare con i suoi panieri di fiori.

Coltivare il caffè in casa: ecco cosa sapere

Giardinaggio - Coltivare la Coffea Arabica in ambiente domestico e in clima mite, grazie a poche e semplici regole, ottenendo così una bellissima pianta ornamentale e insolita

La terrazza, luogo da arredare e coltivare

Arredamento - Tra blocchi del traffico, targhe alterne e provvedimenti anti-smog ? il più recente è quello messo in atto a Milano il 16 gennaio dall?amministrazione