• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Infestazione blatte: riconoscere la blattella germanica e liberarsene

Le blattelle germaniche, anche conosciute come scarafaggi tedeschi, sono ospiti indesiderati in casa. Come riconoscerle e come fare per eliminarle definitivamente
Pubblicato il

Come riconoscere la blattella germanica


Le blatte germaniche sono tipi di blatte con alcune caratteristiche specifiche che possono aiutare a identificarle.

Questi insetti hanno un corpo piatto e ovale, di colore marrone scuro o nero, con due lunghe antenne e sei zampe artigliate. Le blattelle tedesche adulte hanno una lunghezza che va dai 10 ai 15 mm.

Un'altra peculiarità di questo insetto marrone con antenne lunghe, sono le due bande scure che si estendono lungo il loro corpo; queste bande sono più facili da individuare in una blatta piccola.
Per di più, le blattelle tedesche sono in grado di volare, ma tendono a farlo solo quando sono fortemente disturbate o se si sentono in pericolo.

Quando si trovano in casa, le blattelle tendono a nascondersi in luoghi bui e caldi, come dietro i mobili o le pareti.

Per chi sospetta che in casa possano esserci le blattelle tedesche, è importante agire tempestivamente così da impedire a questi fastidiosi insetti di riprodursi e infestare l'ambiente circostante.


Differenza tra blatta fuochista e blatta germanica


La blatta fuochista (Blatta orientalis) e la blatta germanica (Blattella germanica) sono due specie di blatte che molto spesso vengono confuse tra loro.
A un occhio attento che sa dove guardare, però, non sfuggono le differenze tra la fuochista e la germanica.

La prima differenza è nelle dimensioni: la blatta fuochista è generalmente più grande della blatta germanica, con una lunghezza del corpo che può variare da 20 a 30 mm. La blatta germanica, invece, è una blatta piccola, con una lunghezza del corpo che, come detto, varia da 10 a 15 mm.

Riconoscere blatta germanicaRiconoscere blatta germanica

Un'altra differenza sostanziale riguarda i loro habitat naturali.
I fuochisti sono perlopiù presenti in ambienti esterni; le blattelle tedesche, invece, sono più adatta a vivere all'interno delle case, dove possono trovare cibo, acqua e riparo.


Come trovare il nido blatta germanica


Trovare il nido delle blatte germaniche può essere una sfida, poiché questi insetti sono evidentemente bravi a nascondersi.

Ma non tutte le speranze sono perdute: per fortuna ci sono alcuni segnali che possono indicare la presenza di un nido di blattelle. Ad esempio, un gran numero di blatte in una zona specifica della casa potrebbe essere un segno che il nido non si trovi troppo distante.

Un altro consiglio per trovare il nido delle blatte è quello di individuare i luoghi in cui le blatte potrebbero trovare cibo, acqua e riparo: spesso si nascondono vicino ai rubinetti o ai lavandini, dove c'è l'acqua, o vicino alla spazzatura, dove possono trovare resti e scarti di cibo.

È bene ispezionare tutti gli angoli bui e stretti, ad esempio dietro agli elettrodomestici, agli armadietti o, se ne avete, lo scaldabagno, in quanto queste aree possono fornire un riparo ideale per la blatta germanica.

Se i tentativi di individuare il nido di blatte germaniche non hanno avuto successo, potrebbe essere una buona idea considerare l'assunzione di un professionista che utilizzi strumenti specifici per individuare l'infestazione e il nido e risolvere definitivamente il problema.


Come capire da dove arriva la blattella germanica?


Le blattelle germaniche, anche conosciute come scarafaggi tedeschi, riescono spesso e volentieri a essere degli ospiti indesiderati dei nostri appartamenti.

Ma da dove arrivano queste bestie fastidiose?
Per prima cosa, è importante sapere che queste blattelle preferiscono ambienti caldi e umidi, come quelli delle cucine e dei bagni e la loro presenza non sempre è dovuta a condizioni di cattiva pulizia.

Blatta tedescaFoto blatte germaniche

In realtà, le blattelle germaniche sono spesso portate in casa involontariamente, ad esempio attraverso valigie o pacchi provenienti da zone infestate.

Inoltre, questi scarafaggi possono entrare attraverso fessure nelle pareti, tubature e persino attraverso i sistemi di ventilazione.

Per minimizzare il rischio di trovarsi a stretto contatto con la blatta è importante mantenere la casa pulita e sigillare tutte le fessure e le crepe nelle pareti e negli infissi.


Rimedi naturali contro le blatte germaniche


Esistono molti metodi naturali che possono essere utilizzati per eliminare questi insetti fastidiosi senza l'uso di prodotti chimici che possono, in alcuni casi, essere dannosi per l'ambiente e per la salute.

La prima, ovvia, strategia consiste nel mantenere una pulizia accurata della casa, in modo da eliminare eventuali fonti di cibo e nascondigli per le blattelle.



Se, nonostante l'attenzione e l'accurata pulizia, le blatte sono entrate in casa, un rimedio può essere l'acido borico, un composto minerale naturale, da posizionare in punti strategici come sotto i lavandini o dietro i mobili della cucina.

Questo prodotto dovrebbe essere efficace nell'interrompere il ciclo di vita delle blattelle, impedendone la riproduzione.

Un altro rimedio naturale è l'utilizzo di pepe di cayenna o di olio di neem, che possono essere spruzzati direttamente sugli insetti per allontanarli.

Rimedio naturale contro le blatteRimedio naturale contro blatte

In alternativa, si possono utilizzare trappole fatte in casa, come bottiglie di plastica tagliate e riempite con acqua e zucchero, per attirare e intrappolare i fastidiosi insetti.

Chiaramente, usare un rimedio naturale rispetto a un insetticida o altri rimedi chimici, richiede tendenzialmente più tempo per riuscire a risolvere il problema ma non per questo sono meno efficaci se utilizzati con costanza e determinazione.


Rimedi chimici contro le blatte germaniche


Se avete provato tutti i metodi naturali ma non siete riusciti a sconfiggere la blatta tedesca, potrebbe essere il caso di ricorrere a prodotti chimici specifici per eliminare questi fastidiosi insetti. Ovviamente ci sono diverse opzioni disponibili sul mercato.

Spray insetticidi per blatte


Ad esempio, ci sono spray insetticidi che possono essere spruzzati direttamente sulla blatta germanica o sulle aree in cui sono soliti nascondersi.

In alternativa, ci sono prodotti chimici a base di acido borico, che così come il composto a cui abbiamo fatto riferimento in precedenza, possono essere posizionati in punti strategici, come sotto i lavandini o nei cassetti della cucina.

Spay insetticida blatteSpray insetticida blatte

Trattandosi di prodotti chimici è importante prestare attenzione alla sicurezza, indossando guanti e protezioni respiratorie, e seguire scrupolosamente le istruzioni sull'etichetta dei prodotti.

Se la situazione è particolarmente grave, potrebbe essere necessario rivolgersi a qualche esperto di disinfestazioni che, grazie a prodotti professionali e apparecchi specifici, sarà quasi certamente in grado di risolvere la situazione.

Trappole adesive e trappole elettroniche per blatte


Un'altra opzione per combattere le blattelle tedesche è quella di utilizzare trappole adesive o elettroniche.

Le trappole adesive utilizzano una colla appiccicosa che attira e intrappola gli insetti; le trappole elettroniche, invece, emettono un segnale che attira le blattelle, uccidendole poi attraverso una scarica elettrica.

CONSIGLIATO amazon-seller
Trappole blatte
€ 14.99
COMPRA


Questi metodi sono particolarmente utili in caso di infestazioni moderate o per monitorare l'efficacia dei trattamenti chimici.

Anche in questo caso è importante seguire sempre le istruzioni sulla confezione dei prodotti e di utilizzare le protezioni necessarie per garantire la sicurezza.


Quali rischi portano le blatte germaniche


Le blatte germaniche non solo sono fastidiose e disgustose, ma possono anche rappresentare un rischio per la salute. Questi insetti sono noti per essere portatori di batteri e virus, come la salmonella, che possono causare gravi malattie gastrointestinali.

Come se non bastasse, le feci delle blatte contengono sostanze allergeniche che possono causare reazioni allergiche, soprattutto nei bambini e nelle persone con sistema immunitario compromesso.

Blattella germanicaBlattella germanica

Le blattelle possono anche causare problemi di igiene ambientale, in quanto possono contaminare gli alimenti e gli utensili da cucina con cui entrano in contatto, diffondendo batteri e sostanze nocive.

È quindi importante adottare misure preventive per prevenire le infestazioni di blattelle e agire prontamente in caso di presenza di questi insetti in casa o in altri ambienti.


Dove si nascondono le blatte germaniche


Le blatte germaniche sono insetti notturni che preferiscono nascondersi durante il giorno. Sono eccellenti a trovare ripari nascosti dove possono vivere e riprodursi senza essere disturbati e, contrariamente a quanto si pensa, non sono insetti mangiapane.

Questi insetti si nascondono in varie parti della casa, come dietro gli elettrodomestici, dentro i mobili, sotto i lavandini e in spazi stretti come fessure e crepe.

Inoltre, le blatte germaniche possono nascondersi in valigie e pacchi durante i viaggi o nei vestiti e nelle scarpe, che possono essere usati come mezzo di trasporto per trasferirsi in altre parti della casa o dell'edificio.

Disinfestazione blatteDisinfestazione blatte

Una volta che queste blatte trovano un riparo sicuro, possono vivere lì per mesi, se non addirittura anni, senza essere scoperte.

È importante controllare regolarmente questi luoghi di riparo nascosti e adottare misure preventive per evitare di trovarsi per casa escrementi di blatte e che le blatte trovino un luogo adatto al loro insediamento.

riproduzione riservata
Come capire da dove arriva la blattella germanica
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.589 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI