• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

La riscoperta dello stile Liberty tra dettagli retrò e decorazioni sontuose

Una casa in stile Liberty richiede attenzione ai dettagli e alla selezione degli elementi d'arredo. Ecco alcuni consigli su come arredare oggi con questo stile.
Pubblicato il

L'eleganza senza tempo: arredare con lo stile Liberty


Nell'interior design, gli stili del passato rivivono costantemente, offrendo un'ispirazione sempre nuova. Uno di questi stili, che ha recentemente sperimentato una riscoperta entusiasmante è lo stile Liberty.

Arredare una casa in stile Liberty Arredare una casa in stile Liberty

Conosciuto anche come Art Nouveau, lo stile Liberty si è sviluppato originariamente come risposta alle rigide regole dell'epoca vittoriana, trovando poi una nuova vita nell'arredamento contemporaneo.

Gli appassionati di questo stile possono quindi accogliere questa tendenza, reinterpretandone gli elementi caratteristici in chiave moderna.
Arredare in stile Liberty oggi vuol dire offrire una combinazione di eleganza senza tempo e di romanticismo.

La riscoperta e la reinterpretazione dello stile Liberty nel contesto contemporaneo non solo offre un'alternativa al minimalismo, ma consente anche di creare un ambiente esclusivo e personale.

Le linee fluide e le forme organiche dello stile Liberty si sposano perfettamente con gli spazi contemporanei. Un'opportunità per esprimere se stessi e la passione per l'arte e il design in modo originale.


Origini e storia dello stile liberty


Lo stile Liberty, è un movimento artistico e decorativo nato alla fine del XIX secolo in Europa e diffusosi in tutto il mondo fino agli anni '20 del secolo successivo.

L'origine dello stile Liberty è fatta risalire alla città di Bruxelles, dove l'architetto Victor Horta iniziò a disegnare edifici con linee sinuose e organiche.

Un nuovo stile architettonico che si sviluppò in tutta Europa, influenzando l'arte, l'architettura e il design.

Scala in stile libertyScala in stile Liberty

Il termine Liberty deriva dal nome della boutique londinese Liberty & Co., fondata nel 1875 da Arthur Lasenby Liberty. La boutique divenne famosa per i tessuti decorativi e l'importazione di prodotti artigianali dall'estero, in particolare dal Giappone.

Il marchio Liberty diventò un simbolo dello stile Liberty e della cultura dell'epoca, non solo in Inghilterra ma in tutta Europa.

Facciata in stile Art NouveauFacciata in stile Liberty

Caratteristiche dello stile Liberty sono le forme sinuose e le linee fluide, ispirate alla natura. Ma, il movimento è stato influenzato anche dalle arti decorative giapponesi e dalle curvilinee del rococò francese, creando così un linguaggio visivo nuovo e distintivo.


Come si riconosce lo stile liberty


Lo stile Liberty si riconosce per le forme organiche, ispirate alla natura, ma anche per l'utilizzo di materiali naturali come legno, marmo, vetro e ferro battuto, immancabile nel Liberty.

Gli oggetti in stile Liberty presentano volute e temi floreali. I colori utilizzati hanno toni pastello spesso con dettagli bianco e oro. Gli arredi in stile Liberty hanno linee morbide e decori con intarsi o sculture. Mentre i tessuti morbidi e leggeri, propongono ancora i temi naturalistici.

Lo stile Liberty divenne molto popolare negli interni sia in Europa che in America, influenzando l'architettura e il design per decenni.

Interno di un appartamento LibertyInterno di un appartamento Liberty

Nel corso degli anni, lo stile Liberty subì diverse evoluzioni, dando origine a nuovi stili come lo stile Jugendstil in Germania, lo stile Tiffany in America e il Modernismo catalano in Spagna.

Soggiorno ispirazione LibertySoggiorno ispirazione Liberty

Oggi, lo stile Liberty continua ad essere apprezzato e reinterpretato in tutto il mondo, soprattutto nella moda, nell'arredamento e nel design d'interni.


Le caratteristiche dello stile liberty contemporaneo


Lo stile Liberty ha un grande impatto nell'arredamento odierno.
Lo stile Liberty contemporaneo, noto come neo Liberty, è una rivisitazione moderna dell'originale.


Le caratteristiche del Liberty contemporaneo includono l'uso di forme sinuose e curve, ispirate alla natura, ma sono interpretate in chiave moderna.

I materiali utilizzati possono variare dall'originale, includendo il vetro, l'acciaio, il metallo, la plastica e altri materiali moderni.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sedia kartell
€ 199.99
COMPRA


Un appartamento Liberty può prevedere la presenza di divani opulenti, rivestiti in velluto e con stampe floreali. Tavolini in marmo venato, con dettagli in ottone che richiamano lo stile dell'epoca, cuscini e tende con lunghe frange.

Tuttavia nel Liberty contemporaneo, gli arredi sono spesso caratterizzati da linee pulite.

Una casa in stile LibertyUna casa in stile Liberty

I colori prevalenti hanno tonalità chiare come bianco, crema o rosa pallido, ma mobili e accessori possono avere colori più intensi.

Gli elementi decorativi possono includere motivi geometrici, oltre che floreali e naturalistici.

Ingresso neo LibertyIngresso neo Liberty

L'illuminazione è spesso un elemento chiave nella casa in stile Liberty, grazie a lampade e sistemi di illuminazione creati per integrarsi nell'arredamento.
Infine le piante e i fiori, che sono sempre presenti per aggiungere freschezza e naturalezza agli ambienti.


Arredare il soggiorno in stile liberty


Nel soggiorno in stile Liberty divani e poltrone hanno forme avvolgenti, braccioli sagomati e schienali curvilinei. Proposte senza tempo come il divano Cloe di ANGELO CAPPELLINI & C. dalle linee asciutte e un volume compatto.

Divano Cloe di Angelo CappelliniDivano Cloe di Angelo CappelliniDivano Cloe di Angelo Cappellini

Mobili fatti con materiali di qualità, come legno intarsiato o laccato in tonalità calde come il mogano o il noce scuro sono l'ideale. Arredi classici che si posso abbinare a proposte moderne, come le sedie Galleon di Fratelli BOFFI.
La sedia Galleon di Fratelli Boffi
La sedia Galleon di Fratelli Boffi

Realizzate in legno laccato nero lucido, hanno la seduta imbottita rivestita con un tessuto geometrico bianco e nero. Perché i tessuti svolgono un ruolo fondamentale nello stile Liberty. Ed è così anche per i tappeti dai disegni intricati, che arricchiscono ulteriormente lo spazio.

Per quanto riguarda gli accessori, anche questi dovrebbero richiamare la natura.
Così come lampadari o applique, con sfere di vetro colorato o con motivi floreali intagliati.


Come arredare una camera stile liberty


Nella camera da letto in stile Liberty il letto è fulcro della stanza.
Lo stile suggerisce un letto con una testiera imponente, curve eleganti e dettagli decorativi. Perfetta una struttura in legno intarsiato lavorato con motivi floreali o un letto in ferro battuto, anche se con linee moderne.

Come Dehor, il letto in ferro battuto a baldacchino di Lispi disegnato da Matteo Ragni.

Dehor letto a baldacchino di LispiDehor letto a baldacchino di Lispi

In camera i tessuti vanno scelti con cura optando per seta o cotone, ovviamente con motivi floreali o ornamenti delicati. Passando agli arredi si arriva alla cassettiera e all'armadio, sui quali la presenza di intagli artistici è perfetta per mantenere la coerenza con lo stile.

Anche nella zona notte gli accessori sono fondamentali per definire lo stile Liberty.
Specchi con cornici elaborate, lampade con basi artistiche e abat-jour non possono mancare.

Guardando alle linee più moderne, anche tra le collezioni Oluce troviamo prodotti perfetti per questo stile, come la lampada Plume.

La lampada Plume di Oluce per interni LibertyLa lampada Plume di Oluce per interni Liberty

Arredare in stile Liberty non richiede una riproduzione letterale, ma una reinterpretazione contemporanea. Si può quindi anche sperimentare con colori vivaci e tocchi di modernità per rendere tutto più unico.


Un bagno in stile Liberty


In un bagno in stile Liberty immancabile è la vasca da bagno.
In ghisa o in ceramica, con piedini in ferro battuto o in legno intagliato.

In alternativa, si può optare per una vasca moderna con forme sinuose e color pastello. Come la vasca freestanding Celine di Devon&Devon realizzata interamente in White Tec, un materiale esclusivo e resistente.

La vasca freestanding Celine di Devon&Devon La vasca freestanding Celine di Devon&Devon

Il lavabo, dovrebbe avere una base curvilinea e può essere sospeso, poggiato su una mensola in legno o su una base in ferro battuto. La rubinetteria dovrebbe essere in ottone o in bronzo, per donare un tocco vintage.

Per la doccia perfetta è la cabina con porta in vetro decorato, mentre per il rivestimento delle pareti della doccia, ideali sono le piastrelle decorative con disegni floreali o geometrici.

Anche quelle effetto carta da parati con motivi floreali, come la collezione Wallart di Iperceramica di cui fa parte il decoro Liberty Blue.

La collezione Wallart di IperceramicaLa collezione Wallart di Iperceramica

Sono piastrelle effetto carta da parati in gres porcellanato sottile rettificato 50x100 cm. Per i colori meglio se sono tenui come il crema, il lilla o il verde pastello per un'atmosfera rilassante.

riproduzione riservata
Come arredare una casa in Stile Liberty
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.839 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI