• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Coltivazione e cura delle Dalie

La dalia è una pianta che avrà bisogno di poche cure ma che, con le sue poderose e colorate fioriture, donerà tanta bellezza al giardino e grandi soddisfazioni!
Pubblicato il

Come coltivare la Dalia


La Dalia è una pianta originaria del Messico che comprende ben 42 specie.

Coltivata per i suoi fiori rotondi e decisamente scenografici, in passato veniva utilizzata per motivi gastronomici. Il suo aspetto in seguito, non l'ha fatta passare inosservata e presto è stata utilizzata soprattutto per scopi decorativi.
Regalare fiori di dalia rappresenta gratitudine, affetto e ammirazione verso qualcuno che, anche solo per un periodo di tempo limitato, è stato importante.

La si può donare a quella persona che è stata vicina in un momento di bisogno, che si vuol quindi ringraziare per un episodio in cui si è ricevuto un supporto inaspettato.


Descrizione della dalia


Le dalie sono piante perenni tuberose. La maggior parte delle specie ha foglie semplici segmentate e dentate o tagliate.
Fiori di Dahlia
I fiori invece sono molto complessi e composti. Possono essere di colore bianco, giallo, rosso o viola. Le specie selvatiche di dalie hanno sia fiori a disco che a raggi nelle teste fiorite, ma molte varietà di piante ornamentali come la dalia comune del giardino (Dalia bipinnata ) hanno fiori a raggio accorciato.

CONSIGLIATO amazon-seller
Pianta dahlia
€ 16.9
COMPRA


Le dalie crescono bene nella maggior parte dei terreni da giardino e sanno essere poco esigenti di cure. La fioritura avviene in tarda estate e continuano a fiorire fino alle prime gelate in autunno.


Come coltivare la Dalia


Come detto la dalia fiorisce in estate quindi il terreno deve essere preparato in autunno. Bisognerà lavarlo in profondità e utilizzando un buon concime organico come ad esempio gli ottimi prodotti della COMPO o della Fito.

CONSIGLIATO amazon-seller
Concime bulbose
€ 7.1
invece di € 9.99 COMPRA


All'inizio della primavera si effettua ancora una lavorazione superficiale, aggiungendo altro concime.

L'impianto avverrà dunque tra fine marzo e metà maggio, a seconda della latitudine a cui ci si trova. Essenzialmente bisognerà attendere che il rischio di gelate tardive sia pari a zero.

Yellow Dahlia

Le buche dovranno avere una profondità di 10-15 cm circa mentre le piante andranno distanziate secondo la varietà scelta. Solitamente questa distanza è specificata sulla confezione ma essenzialmente più la specie di dahlia è alta, maggiore dovrà essere la distanza. Dopo l'impianto si dovrà ricoprire con terreno friabile e infine bagnare.


Pianta dalia: sistemazione dei tutori


Alcune qualità di dalia produrranno fiori anche da 15 cm di diametro che risulteranno pesantissimi. Per rendere l'idea basterà osservare nella foto sotto con un fiore di dalia accanto a un girasole.

Confronto tra un fiore di Dahlia e un girasole
Può essere dunque necessaria la sistemazione di tutori da 100/120 cm.
Bisognerà legare saldamente lo stelo in modo che questo non si pieghi, accertandosi che l'intera pianta rimanga eretta.

Proprio per questo la pianta dovrà essere messa in un luogo riparato dal vento in modo che questo non la danneggi abbattendola.


Asportazione dei germogli della Dalia


Quando i germogli della dalia arriveranno ad un'altezza di circa 8-10 cm andranno sfoltiti lasciando solo i tre/quattro più rigogliosi.

Dalia Red CapDalia fiore rosso

Questo andrà rifatto ogni volta che spuntano nuovi getti dalla pianta.
Quando i germogli arriveranno a 15-20 cm circa di altezza vanno poi cimati, asportando l'apice al di sopra dell'ultima coppia di foglie.

Questo favorirà una crescita omogenea della dalia, ovvero la crescita di cespi ramificati dalla base.


Annaffiatura e concimazione della dalia


Durante la primavera e l'estate fino all'autunno, le piante di dalia hanno bisogno di acqua in abbondanza. L'importante è che il terriccio risulti sempre umido anche in profondità.


Al contempo andranno anche concimate con un fertilizzante equilibrato, senza esagerare con i concimi ad alto contenuto di azoto.
Questi infatti favoriscono lo sviluppo delle foglie a discapito della fioritura, oltre a rendere i tuberi più sensibili ai marciumi.

La posizione della pianta in una zona protetta è importante anche perché le piogge potrebbero rovinare la fioritura, provocando la formazione di muffa grigia, sia sui fiori già aperti sia sui bocci.

Dahlia Marie
In previsione di precipitazioni prolungate si potrebbe proteggere la dalia con un telo di plastica robusto messo sopra la pianta, fissandolo in qualche modo ai tutori e togliendoli appena è terminato il rovescio.


Dalie in vaso


La dalia può essere coltivata anche in vaso ma andranno scelte varietà di piccole dimensioni come per esempio Alabama o Gallery Pablo perché facili da coltivare visto che non saranno alte più di 40 cm circa.

Piante di Dalie
Preparare i vasi è decisamente semplice. Bisognerà riempirli con un substrato costituito da una miscela composta da 1/3 di terriccio,1/3 di sabbia e 1/3 di terra da giardino.

In un vaso di 30-40 cm di diametro è possibile mettere fino 3 o 4 tuberi, alla distanza di circa 6-8 centimetri l'uno dall'altro, senza che le piante vadano in competizione tra loro. La profondità di messa in dimora sarà pari al doppio della loro altezza, con la gemma rivolta verso l'alto.

L'esposizione delle dalie che amano i climi umidi, è in mezz'ombra, protette dal vento.


Le cure per la dalia in vaso


Appena apparirà il germoglio sulla superficie del terreno bisognerà iniziare con le innaffiature. Se l'acqua fuoriesce dal fondo del vaso, è importante non lasciarla nel sottovaso ma buttarla in modo che non si crei un ristagno idrico.

Bulbo di dahliaBulbi di Dahlia. Foto by Store di Floriana-Bulbose

La concimazione non andrà effettuata subito ma solo dopo il primo mese e mezzo dalla messa a dimora. Usare un fertilizzante liquido (sempre Compo o Fito) mettendolo direttamente nell'acqua delle annaffiature, ogni 3 settimane circa fino al finire dell'estate.

CONSIGLIATO amazon-seller
Concime piante fiorite
€ 9.95
COMPRA


Un piccolo trucco per avere una fioritura compatta sarà quello di procedere alla cosiddetta sbocciatura. Questo consiste nell'eliminazione, una volta alla settimana, di tutti i boccioli che si formano sullo stelo, lasciando solo quelli alle estremità.

I boccioli più teneri potranno essere rimossi afferrandoli semplicemente con le dita e torcendoli lievemente. I più grossi invece andranno eliminati con delle forbici pulite.


Dalia: cosa fare quando torna il freddo


Nelle regioni più a nord, dove la temperatura, soprattutto di notte, scenderanno sotto lo zero, è bene togliere i bulbi dalla terra per evitare che vengano danneggiati irreparabilmente dal gelo. Ripulirli per bene e metterli in un sacchetto di carta da mettere poi in una stanza buia, ma fresca e ventilata.

CONSIGLIATO amazon-seller
Vaso 50 cm
€ 29.2
COMPRA


Nelle regioni a sud, invece, i tuberi si possono lasciare in terra nel vaso in modo che, dopo il riposo vegetativo interrati, siano subito pronti per una nuova fioritura nella primavera successiva.

riproduzione riservata
Coltivazione Dalie
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.635 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI