Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bambù in vaso: ecco come coltivarlo e prendersene cura

Il bambù in vaso, disponibile in molteplici varietà, è una pianta molto semplice da coltivare ed è in grado di dare al giardino un tocco di esotica eleganza.
- NEWS Giardinaggio
Barra Progettazione Online

Generalità del bambù


Il bambù è una pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle Poaceae, che proviene dall’Estremo Oriente e comprende molte varietà.

Le varie specie si differenziano tra di loro soprattutto per l’altezza, che può variare da pochi centimetri fino a qualche decina di metri, e sono raggruppate in bambù a mazzo, rampicante e a canne.


Vaso di bambù in ambiente

Vaso di bambù in ambiente

Vaso di bambù in ambiente
Pianta di bambù in vaso da Amazon

Pianta di bambù in vaso da Amazon

Pianta di bambù in vaso da Amazon
Bambù della fortuna in vaso

Bambù della fortuna in vaso

Bambù della fortuna in vaso
Bambù in vaso coltivazione

Bambù in vaso coltivazione

Bambù in vaso coltivazione

Caratterizzati da rizomi, o steli sotterranei, da cui nascono le caratteristiche canne, i bambù, che crescono spontaneamente in Africa, Asia, Oceania, America ma non in Europa, possono raggiungere anche i 40 m di altezza. Le foglie di colore verde sono, a seconda dei casi, striate oppure screziate di giallo o bianco.

Il bambù, essendo una pianta che viene da lontano, se coltivato in vaso, aggiunge un tocco esotico al terrazzo e agli spazi esterni della casa.


Coltivazione del bambù


Il bambù in vaso è una pianta che cresce con grande rapidità; per questo, si consiglia di scegliere, per la coltivazione in casa, il bambù a mazzo, una varietà che presenta uno sviluppo in agglomerati di piante poco invasive.

Per una crescita ottimale del bambù, bisogna fare attenzione soprattutto al terreno e all’esposizione.

Vasi di bambù
Il bamboo pianta deve infatti essere esposto in maniera costante al sole, per un arco di tempo di almeno 8 ore durante la giornata, e necessita di un adeguato riparo durante l’inverno in caso di gelate.

Nella messa a dimora, che avviene tra ottobre e maggio, è da preferire un terreno ricco di sostanze organiche, oppure un substrato argilloso fatto con terra composta, limo, argilla e sabbia.

Dal momento che le radici del bambù sono molto superficiali, si consiglia di predisporre un supporto dietro la pianta di canne bambù, che faccia da protezione dagli agenti atmosferici, specialmente dal vento, e dagli attacchi dei parassiti.


Coltivazione in vaso del bambù


Per coltivare al meglio il bamboo in vaso, si deve innanzitutto preparare il terreno con una profonda vangatura, rimuovendo erbacce e sassi e aggiungendo del letame in modo da nutrire il terriccio in profondità.
Successivamente, si dovrà immergere il vaso in un secchio pieno d’acqua, così da idratare perbene la zolla di terra.

Bambù canne
Prima della piantagione, si raccomanda di scavare una buca profonda almeno 50 cm e molto larga. Se si sceglie una varietà di bambù dalla crescita molto rigogliosa e invasiva, è consigliabile allestire una barriera anti rizomi laddove lo spazio a disposizione sia limitato.

Nella messa a dimora della pianta di bamboo, sarà necessario dapprima slegare le radici e mettere la parte superiore della zolla allo stesso livello del terreno, per poi riempire la buca di terra.

A questo punto, si raccomanda di comprimere con delicatezza il terreno vicino al piede della pianta, innaffiando in modo abbondante.


Altre indicazioni per coltivare il bambù in vaso


In base alla grandezza della pianta, il bamboo vaso deve essere coltivato in contenitori da 1,3 litri per le specie nane e da 2 litri per tutte le altre.



Nel caso di più piante all'interno di grandi vasi per bamboo, la distanza tra le radici deve essere di circa 30 o 40 cm nel caso di varietà dallo sviluppo contenuto e tra 1,50 e 2 m per specie a grande sviluppo.


Cura del bambù in vaso


Durante il primo anno dalla messa a dimora, il bambù va annaffiato in modo regolare e abbondante, somministrando almeno 15 litri d’acqua nell’arco di 15 giorni e continuando con regolarità anche in caso di clima mite.

Trattandosi di una pianta molto forte e robusta, il bambù non richiede particolari operazioni di manutenzione.
Bambù in vaso bianco
Per mantenere il terreno sempre fresco e pulito, invece, si potrà fare una pacciamatura di foglie oppure lasciare attorno alla pianta le foglie che sono cadute naturalmente.

La concimazione deve essere regolare e va effettuata utilizzando preferibilmente un concime da prato.


Potatura del bambù


La potatura del bamboo per terrazzo nella fase della crescita deve essere eseguita almeno 1 o 2 volte l’anno, eliminando i rami molto lunghi oppure vecchi.

Bambù decorativo da AmazonBambù decorativo in vaso da Amazon

Molto spesso, è necessario potare il bambù per conservare un’estetica adeguata all’aspetto di tutto il giardino: le siepi, ad esempio, devono essere potate dall'alto cercando di dare una linea ordinata e regolare.

Finita la crescita, dovranno essere eliminati solo le canne secche e i rami mal disposti, cercando di mantenere solo quelli più robusti.


Bambù della fortuna


Il bambù della fortuna, nome scientifico Dracaena Braunii, conosciuto anche come falso bambù, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Araceae e viene definito bambù per la somiglianza dei suoi rami con le caratteristiche canne della pianta.

Bambù della fortuna in vaso
Il Lucky bamboo è coltivato in casa come auspicio di buona fortuna e presenta rami con nodi intervallati tra di loro in modo regolare. A differenza del bambù tradizionale, questa pianta è coltivabile in appartamento in vasi pieni d’acqua, per abbellire la scrivania o un tavolino.

Molto forte e praticamente indistruttibile, il bambù della fortuna può presentare delle foglie bianche molto decorative e viene venduto in genere in singole porzioni di fusto di diversa lunghezza.

Canne di bambù in vaso
Il bambù della fortuna può essere coltivato anche in un vaso con del terriccio: in questo caso, la pianta dovrà essere esposta alla luce indirettamente e innaffiata ogni volta che la superficie del terreno risulti asciutta.


Il bambù in cucina


Durante la fase di potatura e manutenzione del bambù, i germogli freschi della pianta possono essere raccolti per arricchire le insalate, aggiungendo alle pietanze un sapore molto vicino a quello della cipolla e offrendo un’ottima fonte di fibre e sali minerali.


Altre piante da abbinare al bambù


Nella coltivazione del bambù in vaso, è possibile accostare altre piante per creare un effetto estetico di alto impatto.

Bambù in vaso da AmazonBamboo pianta interno da Amazon

Per dare vita a un raffinato gioco di colori, si può abbinare al bambù la Peonia arbustiva, che offre una bellissima fioritura primaverile; anche le Ortensie, con i loro colori delicati, doneranno armonia al giardino e allo stesso tempo godranno dell’ombra fornita dai bambù.

In alternativa, il bambù crea un effetto decorativo dal carattere esotico anche se coltivato da solo: in questo caso, le piante di bambù verranno disposte giocando con le diverse altezze delle canne e con le sfumature delle foglie.


Acquistare il bambù


La pianta di bambù è disponibile in commercio soprattutto come esemplare adulto. Presso i vivai e nelle aziende agricole specializzate, si può scegliere tra varietà di bambù differenti per dimensioni, altezza e colore.

CONSIGLIATO amazon-seller
Bambù pianta
Nutrimento professionale per piante.
prezzo € 15.95
COMPRA


Anche sull’emporio virtuale di Amazon, è presente una scelta molto vasta di diverse specie di bambù in vaso, tra cui anche il bambù della fortuna.

Oltre alle molteplici varietà, da quelle più piccole fino al bambù gigante, su Amazon è possibile acquistare anche bulbi di bambù da piantare e coltivare in vaso.

riproduzione riservata
Coltivazione bambù in vaso
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Coltivazione bambù in vaso: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
342.015 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Coltivazione bambù in vaso che potrebbero interessarti

Mobili ecosostenibili in bambù

Bioedilizia - Tradizionalmente usato per realizzare mobili orientali, oggi il bambù viene sempre più impiegato anche nel design occidentale, come materiale ecologico innovativo e resistente.

Bellezza ed ecosostenibilità del bambù nell'edilizia e nell'interior design

Materiali edili - Parquet, strutture architettoniche, arredamento: il bambù ha una grande versatilità. Ecco come può aiutarci a rendere più sostenibili anche le nostre abitazioni

Cucina in bambù ecosostenibile: caratteristiche e consigli d'arredo

Cucine moderne - Una cucina in bamboo, con il suo stile esotico e allo stesso tempo semplice, crea atmosfere calde ed esclusive soprattutto negli ambienti dal carattere moderno.

Eco design nell'arredamento

Divani e poltrone - L'universo dell'arredamento è sempre più attento alle problematiche ambientali.

Come costruire una cupola in giardino con il bambù

Arredo giardino - La star dome o cupola a stella è l'applicazione del concetto di cupola geodetica utilizzando il bambù. Ideale per il giardino si costruisce rapidamente divertendosi.

Bambù in edilizia, la natura come rivestimento e struttura

Ristrutturare Casa - Il bambù, come nuovo materiale per l'edilizia e il design, si sta diffondendo sempre di più: scopriamo le sue inaspettate caratteristiche tecniche ed estetiche.

Vimini, rattan e bambù

Arredamento - Alcune materie prime, utilizzate per realizzare tavoli, sedie, poltroncine e divanetti, caratteristico dei paesi e delle regioni esotiche, sono il rattan, il bambù, il smidollino ed il vimini.

Progettare, costruire e arredare con il bamboo

Materiali edili - Sempre più diffusa in Europa la costruzione con il bambù, materiale resistente ed ecosostenibile, leggero e flessibile, facilmente trasportabile e molto solido.

Arredamento con il bambù

Letti e materassi - Il bambù, un vero e proprio profilato industriale disponibile in natura, è ideale per la creazione di mobili e complementi di arredo molto eleganti e funzionali.