Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Consigli per combattere la cocciniglia

La cocciniglia è uno dei nemici più pericolosi per le piante del giardino e di casa. Prima di far ricorso a rimedi chimici meglio provare sistemi biologici sicuri
14 Luglio 2021 ore 15:16 - NEWS Giardinaggio

Combattere la cocciniglia


Questo insetto è uno dei principali nemici per moltissime piante, soprattutto per le cosiddette succulente anche se, non è raro, che attacchi anche agrumi e piante ornamentali.

La cocciniglia fa parte degli insetti fitofiti, cioè che si nutrono della linfa delle piante, indebolendole. La fotosintesi viene compromessa e in casi gravi, del tutto arrestata. Se la pianta non verrà trattata dall'infestazione di questo insetto, finirà per morire entro breve tempo.


Fumagine su foglie

Fumagine su foglie

Fumagine su foglie
Chiari segni di infestazione da cocciniglia

Chiari segni di infestazione da cocciniglia

Chiari segni di infestazione da cocciniglia
Olio di neem

Olio di neem

Olio di neem
Cocciniglia cotonosa solcata

Cocciniglia cotonosa solcata

Cocciniglia cotonosa solcata
Foglia attaccata da cocciniglia

Foglia attaccata da cocciniglia

Foglia attaccata da cocciniglia

La riproduzione varia moltissimo da specie a specie.
Ad esempio, la cocciniglia cotonosa solcata (Icerya Purchasi) che spesso attacca le piante di limone, è ermafrodita. La maggior parte delle cocciniglie comunque sono ovipare. Ognuna può produrre fino a 500 uova. Questo fa capire che bel problema rappresenterebbe il non intervenire il maniera rapida e decisa.


Cocciniglia come eliminarla: prevenzione dell'infestazione


La maggior parte delle volte l'infestazione da cocciniglia, è provocata dall'acquisto di una nuova pianta già malata.

Per prevenire l'attacco alle piante sane che già si possiedono, è bene mettere le quelle nuove lontane dalle altre, per un periodo di circa due mesi.

cocciniglia al microscopio
Quest'operazione farà si che, nel caso in cui solo una pianta nuova risulti infestata, sarà necessario intervenire solamente su quella.

Un altro grande trasportatore di cocciniglia all'interno dei giardini, che potrebbe però rendere inutile l'intervento di cui sopra, è la formica.

Una formica che alleva cocciniglie
Queste, infatti, le allevano esattamente come noi facciamo con le mucche.
La cocciniglia produce una sostanza zuccherina di cui le formiche si nutrono.

Se intorno ai vasi ci sono delle formiche è quasi sicuro che ci sia anche la cocciniglia.

Infine, un indicatore della presenza di un'infestazione, è la comparsa della fumagine. Questa è una muffa molto riconoscibile (vedi foto sopra) e se presente, sarà indispensabile ispezionare bene la pianta.


Dove cercare l'infestazione di cocciniglia


Residui appiccicosi biancastri o fumagine indicano la presenza della cocciniglia.
Ma dove cercare esattamente l'infestazione vera e propria?

La cocciniglia si nasconde sotto le foglie anche sè è abbastanza raro.
Questo succede nelle piante con foglie piccole, strette e compatte.

Questo è un chiaro segno di presenza di cocciniglia. Foto by Politropico
Più probabile invece, trovarle negli intertizi naturali della pianta: l'attaccatura tra foglia e tronco o, nelle piante grasse, a livello radicale.

In quest'ultimo caso ci si potrà basare solamente sui segnali che la pianta darà perché, la cocciniglia vera e propria, sarà invisibile.

La presenza della cocciniglia va cercata sotto le foglie. Foto by Politropico
Per combattere la cocciniglia sulle piante grasse bisognerà per forza svasare la pianta, rimuovere tutta la terra, lavare le radici e infine, applicare una sostanza insetticida sulle radici.


Come combattere la cocciniglia: insetticida biologico o chimico?


Essenzialmente, se l'infestazione alla pianta non è molto estesa, si potrà tranquillamente procedere con un insetticida biologico fatto in casa che verrà descritto in seguito.

CONSIGLIATO amazon-seller
Olio bianco piante
500 ml...
prezzo € 6.9
invece di € 8 COMPRA


Se l'infestazione invece è particolarmente estesa, si dovrà far ricorso, per forza di cose, a insetticidi sistemici. Sono però anche l'unico sistema che permetteranno di combattere il problema in tempi abbastanza rapidi per salvare le piante.


Cocciniglia rimedi naturali


I metodi per combattere la cocciniglia sono praticamente identici a quelli per combattere gli afidi. Entrambi questi insetti infatti non hanno un esoscheletro e sono relativamente facili da rimuovere.

Formiche, fumagine e cocciniglia su una foglia. Foto by Politropico
Addirittura se l'infestazione non è estesa, si potrebbe procedere ad una rimozione manuale con acqua o alcool ed un batuffolo di cotone. Questa è un'operazione lenta e da fare con molta delicatezza, ma è anche decisamente efficace.

Per fare una soluzione biologia che combatta la cocciniglia comunque, serviranno pochi ingredienti, facilmente reperibili ovunque:

  • Sapone molle a base di potassio;

  • Olio di neem.

Il rimedio per combattere l'infestazione di riferisce a 10 litri di acqua. Prenderne quindi 300 grammi e scaldarla a 40 / 50 gradi. Mettere 100 grammi di sapone e, per scioglierlo più velocemente, utilizzare un frullatore ad immersione.

CONSIGLIATO amazon-seller
Olio di neem
Protezione naturale per le piante...
prezzo € 8.9
COMPRA


Una volta raggiunta una consistenza quasi cremosa aggiungere 50 grammi di olio di neem. Aggiungere quindi questa soluzione concentrata ai 10 litri di acqua.
Effettuare 3 trattamenti distanziati di un giorno tra loro.


Combattere la cocciniglia farinosa


Questa particolare cocciniglia tende ad essere più resistente ai prodotti chimici perché si annida in spazi molto nascosti della pianta. Un insetticida per cocciniglia utile in questo caso è l'olio bianco, anche detto olio minerale.

Cocciniglia farinosa
Ha un impatto ambientale decisamente basso. Diluito in acqua e nebulizzato, riesce a soffocare determinati insetti.

Esistono tre tipi di oli bianchi:

  • Olio bianco tradizionale;

  • Olio estivo;

  • Olio Narrow range.

Il primo ha una raffinazione più bassa, quindi è più pesante. Risulta più adatto in inverno perché persiste di più sulla pianta.

CONSIGLIATO amazon-seller
Cocciniglia
Prodotto naturale a base di Pino...
prezzo € 8.4
COMPRA


In estate invece meglio utilizzare l'olio estivo o il Narrow range perché entrambi evaporano prima in modo da non mandare la pianta in fitotossicità. Questi prodotti funzionano su tutti gli stadi della cocciniglia, quindi sia su adulti, uova e larve.


Lotta biologica alla cocciniglia


Un altro metodo per eliminare la cocciniglia dalle piante è l'introduzione di animali predatori del parassita. Questi possono essere le coccinelle, o alcuni imenotteri.

Visto che questi insetti attirano le formiche come il miele fa con gli orsi, si potrebbe pensare anche di attaccare sul tronco della pianta, della carta moschicida, in modo da poterle catturare. Questo metodo è ovviamente possibile solamente con piante dal fusto non troppo ramificato.

La coccinella è un valido alleato contro la cocciniglia
Anche giornate piovose potrebbero venire in soccorso. Quando piove sarebbe bene collocare le piante da appartamento all'esterno, ovviamente non quelle grasse, in modo che il parassita venga lavato via.

Quest'ultimo metodo però, è utile solo se l'infestazione non è ad uno stato avanzato.


Dove acquistare i rimedi contro la cocciniglia


La buona notizia è che tutti gli ingredienti necessari per la lotta contro questi insetti sono a buon mercato e reperibili ovunque. Ottimo il sapone molle della Novas Italia adatto ad essere impiegato su tutte le piante e tipi di coltivazioni.

Questo è anche autorizzato in agricoltura biologica.



Per quel che riguarda l'olio di neem, anche questo è biologico e non nocivo a piante e persone, troviamo il prodotto della Garten Gluck.

Potrà essere utilizzato su qualsiasi pianta, anche da frutto, o sui fiori più delicati.
È consigliabile prendere però prodotti in bottiglia e non spray, in modo che sia più semplice metterli in soluzione.

sapone molle Novas ItaliaRimedi cocciniglia: sapone molle Novas Italia

Anche per l'olio bianco c'è l'imbarazzo della scelta, sia Oliocin della Bayer Garden che Dusty della Adama sono prodotti di alta qualità. Gli oli bianchi vanno comunque utilizzati solamente dopo un primo tentativo con le soluzioni fai da te, nel caso queste abbiano fallito.

riproduzione riservata
Articolo: Cocciniglia come combatterla
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Cocciniglia come combatterla: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
331.092 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Cocciniglia come combatterla che potrebbero interessarti


Parassiti e Malattie Cactacee

Giardinaggio - Per chi ama le piante grasse, le cactacee in particolare, sapere come difenderle bene da parassiti e malattie a cui possono andare soggette è molto importante.

Prepariamo le piante alla primavera con i lavori di febbraio

Giardinaggio - A febbraio, nell'ultima quindicina ci apprestiamo a iniziare i lavori di pulizia e manutenzione, come giardinaggio e coltura in prossimità della dolce primavera

Fiori di cera: consigli per la coltivazione

Piante - La pianta dai fiori di cera, coi suoi graziosi boccioli che sembrano di porcellana, è una specie facile da coltivare ed assicura un notevole effetto decorativo.

Come coltivare il caffè in casa e in giardino

Piante - Coltivare il caffè in casa e in giardino come pianta ornamentale è più semplice di quel che potrebbe sembrare. Tranne che al freddo, risulta molto resistente.

Glossario Giardinaggio: Terreno

Giardinaggio - L'utilizzo della corretta terminologia permette di svolgere con maggiore consapevolezza l'attività di giardinaggio, seguono i termini più comuni relativi al terreno.

Cure biologiche per orto e giardino

Giardino - Combattere e prevenire malattie e parassiti in giardino e nell'orto, grazie a cure biologiche per creare prodotti particolarmente attivi.

Prodotti naturali per la coltivazione di piante da orto e giardino

Giardinaggio - Per vedere crescere rigogliose e sane le piante decorative, da interno ed esterno, come anche le piante del vostro orto, utilizzate prodotti naturali e sicuri.

Allarme cimici: come combatterle

Pulizia casa - Per prevenire e gestire al meglio l'allarme cimici, è possibile utilizzare metodi naturali fai da te oppure ci si può rivolgersi a degli specialisti del settore.

Zinnia, non può mancare nelle aiuole

Piante - Piante rifiorenti molto colorate, e facili da coltivare.