Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pianta di ciclamino: come curarla in vaso e in terra

Il ciclamino è una delle piante ornamentali per eccellenza, molto rustica e con un'innata resistenza la freddo, se ben curata donerà delle fioriture pazzesche.
- NEWS Piante
Barra Preventivi Online

Ciclamino cura sia in vaso che in terra


Il ciclamino (Cyclamen persicum) è una pianta originaria delle regioni mediterranee e appartenente alla famiglia delle Primulacee. È conosciuta anche con il nome di violetta delle montagne o violetta di Grecia ed è diffusa in Europa, Asia e Africa.

Questa è una pianta molto apprezzata per la sua bellezza e per la sua capacità di resistere alle basse temperature.

È infatti in grado di sopportare temperature fino a -10°C, anche se è consigliabile proteggerla comunque dalle gelate invernali, soprattutto se coltivata in vaso e a latitudini molto a settentrione.


Ciclamino in vaso

Ciclamino in vaso

Ciclamino in vaso
Compo per ciclamini

Compo per ciclamini

Compo per ciclamini
Ciclamini Viola

Ciclamini Viola

Ciclamini Viola
Merlo tra ciclamini

Merlo tra ciclamini

Merlo tra ciclamini

Dal tempo dei romani e dei greci il ciclamino è sinonimo di portafortuna e di fertilità.

Tuttavia, per un lungo periodo nel medioevo questa pianta, a causa della sua velenosità (in particolare delle radici) si pensava potesse evocare gli inganni di Satana, al punto che se una donna in gravidanza l’avesse calpestata, avrebbe rischiato di perdere il bambino.

ciclamino in vaso
Il ciclamino è una pianta decorativa e adatta a qualsiasi tipo di giardino o ambiente interno.

È perfetta per abbellire balconi, terrazze e giardini, ma è anche perfetta per essere coltivata in vaso all'interno di case e appartamenti, grazie al suo fascino rustico e la bellezza dei suoi fiori che possono sbocciare anche per quattro o cinque anni consecutivi senza troppi accorgimenti.


Esposizione del ciclamino


Come già accennato si tratta di una pianta decisamente rustica che resiste anche a basse temperature. Esistono molte varietà di ciclamino; se si vuol creare una bordatura in esterno, un vaso sul balcone o sul terrazzo meglio optare per un ciclamino alpino.

Bocciolo di ciclaminoBoccioli fiore ciclamini

L’esposizione corretta per il benessere della pianta sarà all'ombra di un’altra pianta, utile soprattutto per proteggerla dai raggi solari durante l’estate.

Ciclamino blu in vaso
Per quel che riguarda invece il ciclamino in vaso, è sempre meglio tenerlo in una zona abbastanza fresca e a mezz’ombra.

La temperatura ideale per questa pianta si attesta nel range di 6°C - 18°C perché è sì resistente, ma potrebbe temere a certe latitudini le forti gelate invernali.


Terreno per il ciclamino


Il ciclamino, come moltissime altre piante, teme il ristagno idrico.
Un buon terreno, quindi, ha bisogno di una percentuale di ossigenazione che dovrebbe aggirarsi fra il 40% e il 50% e questo può essere raggiunto con l’aggiunta di ampie quantità di materiali organici o controllando che il terreno abbia una corretta pendenza.

Ciclamini in una piazza Spagnola
Per creare un terreno drenante in vaso bisognerà sistemare uno strato di argilla espansa sul fondo, possibilmente mettendo anche un paio di cocci o una retina a coprire i buchi del vaso, ma senza ostruirli.

CONSIGLIATO amazon-seller
Terriccio piante acidofile
...
prezzo € 9.85
COMPRA


Il ciclamino è una pianta che ama i terreni acidi con un pH compreso tra 5,8 e 6,4 e ricchi di sostanze nutritive.


Come innaffiare il ciclamino


in linea di massima il ciclamino non avrà bisogno di troppa acqua. In inverno la pianta ne richiede sicuramente una maggiore quantità visto che è proprio il periodo in cui consumerà più energia per fiorire. Annaffiare ogni due o tre giorni sarà sufficiente.

Non bisogna bagnare le foglie del ciclamino
Nel periodo estivo invece la pianta si troverà in una fase di riposo vegetativo, dunque, avrà bisogno di meno acqua.

Meglio in ogni caso non lasciare che il terriccio sia troppo secco o con ristagni ma soprattutto bisogna evitare di bagnare la chioma che causerebbe la proliferazione di muffe. Per farlo meglio, utilizzare un innaffiatoio con un becco molto stretto in modo da arrivare direttamente al terreno.

CONSIGLIATO amazon-seller
Concime ciclamino
Concime liquido ad alto tenore di potassio e fosforo, Specifico per ciclamini e bulbose e piante floreali e ornamentali...
prezzo € 7.1
COMPRA


È anche possibile utilizzare il metodo a immersione, versando dell'acqua in una ciotola, lasciando la zolla di terra in ammollo per 15 minuti.

Quindi bisognerà far defluire l’acqua per alcuni minuti e ovviamente evitare i ristagni.


Concimazione del ciclamino


Il concime ideale per ciclamini deve avere una grande concentrazione di fosforo, zinco e ferro. Alcuni prodotti come quelli della Fito e della Compo in vendita anche su Amazon, sono studiati appositamente per questa pianta.

Ciclamino bianco
In assenza di un fertilizzante apposito, è possibile utilizzarne uno generico per piante da fiore, l’importante è che sia ricco appunto dei nutrienti sopra citati.


Concimazione fai da te del ciclamino


Sarà però possibile anche fare dei concimi fai da te per il ciclamino.

La pianta apprezzerà molto i classici fondi di caffè che possono essere dati alla pianta in due modi: in formato granulare, semplicemente spargendoli sul terreno, mantenendo qualche centimetro di distanza dal fusto, oppure in formato liquido mettendo i fondi all’acqua per innaffiare.

Dettaglio fiore di ciclamino
Anche una banana può essere utile in tal senso poiché contiene quantità eccellenti di potassio e fosforo. Bisognerà tagliare a piccoli pezzetti la buccia (circa 5 banane per un litro di acqua) e metterle poi a bollire sul fuoco.



Poi bisognerà far raffreddare, scolare e frullare il tutto filtrando, per aggiungere poi il liquido risultante all’acqua per irrigare.


Malattie della pianta di ciclamino


Il ciclamino è una pianta decisamente resistente ma se non curata a dovere rischierà comunque l’attacco sia di funghi che di parassiti.

Tra questi troviamo il mal bianco, un fungo che ricopre il fogliame ed è facilmente riconoscibile perché infesta le pianta con spessi ammassi di polvere biancastra.

Per combatterlo si possono utilizzare somministrando un decotto di equiseto, oppure, in caso di gravi situazioni bisognerà usare trattamenti a base di zolfo.

Muffa grigia
Altro attacco molto comune avviene per colpa della Botrytis cinerea (foto sopra su un girasole) chiamata anche muffa grigia. Questa si manifesta generalmente attraverso la formazione di macchie brune che si ricoprono di uno strato tendente al grigio.

La prevenzione avviene piantando nel terreno uno spicchio d’aglio, irrorando piante e terreno in primavera con decotto di equiseto e trattando preventivamente con zolfo.


Parassiti del ciclamino


Tra i parassiti animali che attaccano il ciclamino troviamo onnipresenti gli acari ma anche i tripidi e le larve di oziorrinco. Tali infestazioni si combattono perfettamente con acaricidi e composti clorurati.

Per gli acari è anche possibile pulire la pianta con un composto di acqua e sapone di Marsiglia naturale, risciacquando poi molto bene.

Colonia di afidi
I trattamenti antiparassitari in via preventiva, infine, andranno effettuati per evitare macchie ai fiori, prima del loro sbocciare.

riproduzione riservata
Ciclamini cura
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Ciclamini cura: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
342.033 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ciclamini cura che potrebbero interessarti

Preziosi consigli per la coltivazione e la cura del ciclamino

Piante - Il ciclamino, con le sue varietà dai colori sgargianti e forme sinuose è la pianta ideale per decorare con allegria gli spazi interni ed esterni di un'abitazione

Fiori d'Inverno

Giardino - Tra le specie vegetali esistenti, non tutte sono in stasi vegetativa nel periodo invernale: alcune hanno la caratteristica di fiorire nei mesi che comprendono le stagioni autunnale ed invernale.

Terrazzo autunnale

Orto e terrazzo - Per avere un bel terrazzo fiorito anche in autunno occorre scegliere le piante giuste: ecco qualche suggerimento per rinnovare il look del nostro spazio verde.

Camere da letto classiche: come arredarle

Armadi e cabine armadio - Le camere da letto classiche rendono la zona notte molto accogliente, grazie a materiali come legno e ferro battuto e alle decorazioni eleganti dei complementi.

Fiori di Stagione

Giardino - La scelta delle specie vegetali adeguate e l'impiego di prodotti adeguati e delle cure giuste permettono di avere fiori sempre belli in ogni periodo dell'anno

Fiori d'autunno: quali specie coltivare

Giardinaggio - Coltivare i fiori durante l'autunno è possibile: basta scegliere le varietà più idonee. Scopriamo insieme come avere un balcone bello e colorato anche in autunno

Piante invernali che resistono al freddo: quali sono e come coltivarle

Giardinaggio - Sono tanti i fiori e le piante invernali che non temono il freddo e sbocciano anche con le basse temperature. Ecco le piante più belle da coltivare di inverno.

Giardino invernale, come crearlo e curarlo correttamente

Sistemazione esterna - Creare un giardino fiorito e colorato, anche di inverno, non è un'impresa ardua. Basta fare attenzione e selezionare tutte quelle piante da giardino invernale

Inverno: inizia un nuovo anno in giardino

Orto e terrazzo - Narciso e tulipano ma anche carote, prezzemolo e lattuga: eccovi una breve rassegna delle principali semine da effettuare in giardino e nell'orto durante l'inverno.