Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia

NEWS DI Normative16 Febbraio 2012 ore 08:49
I nuovi prodotti ecocompatibili e rispondenti alla bioedilizia possono essere certificati come Materiali per la Bioedilizia con la Certificazione Etica ed Ambientale.
ambiente , edilizia , bioedilizia , certificazione

Il termine Etica, dal greco aèthos che si riferisce al comportamento ed costume, è un ramo della filosofia dedicato allo studio dei comportamenti umani, cercando di identificare i fondamenti di tali azioni e, soprattutto, di determinare le basi razionali ed oggettive per valutarne la giustezza e la liceità rispetto a quei comportamenti che possono essere ritenuti ingiusti, scorretti e/o sbagliati.

Il concetto di Etica, nel mondo moderno, parte dalle basi filosofiche ma si estende ai multiformi aspetti di un mondo ormai globalizzato, dove le culture si incontrano e si mischiano ed i vari aspetti della vita sociale toccano argomenti e realtà neanche ipotizzabili in passato. In una realtà in cui l'Industria è uno dei settori economici fondamentali a livello globale, l'Etica applicata alle produzioni industriali ed ai vari settori correlati, ormai, identifica una serie di valori aggiunti che, negli anni a venire, rappresenteranno una discriminante nella selezione di soggetti, prodotti e servizi che rispondono a standard comportamentali.

In ambito industriale l'elemento di riferimento è la Certificazione Etica ed Ambientale, risultato finale di una serie di sistemi e protocolli gestionali e di controllo il cui scopo è verificare costantemente i processi e le procedure produttive, per sorvegliare con attenzione l'efficienza dei processi stessi e la loro implementazione.

La Certificazione ISO 14000, ad esempio, è specificatamente indicata per la valutazione dell'impatto ambientale dei siti industriali mentre la Certificazione Etica SA8000 è specificatamente dedicata alla verifica del rispetto dei diritti umani, con particolare attenzione alla riduzione dei rischi di abusi quali il lavoro minorile, la discriminazione, il mancato rispetto di cure per la salute e la sicurezza dei lavoratori.

In Italia il principale Ente che si occupa di Certificazione Etica ed Ambientale è ICEA, organizzato come un consorzio con attività esterna che offre servizi di certificazione nei settori delle attività strettamente legate allo sviluppo etico ed ecocompatibile, naturalmente svolgendo la propria attività in ossequio a principi di indipendenza imparzialità e competenza. Con Sede centrale a Bologna, ed una adeguata ramificazione di sedi locali su tutto il territorio nazionale, in quanto consorzio l'ICEA ha tra i suoi soci organizzazioni di consumatori, associazioni ecologiste e società di ispezione e di certificazione.

In accordo con il Ministero delle Politiche Agricole, nello specifico in relazione al controllo delle coltivazioni biologiche, l'Istituto ha sviluppato un attento ed articolato sistema di controllo che risponde al contenuto del Reg. CE 834/07, per le produzioni biologiche, accreditato da ACCREDIA, Ente unico nazionale di accreditamento, ai sensi della norma UNI EN 45011 e da IOAS, International Organic Accreditation Service, ai sensi delle norme IFOAM e della norma ISO 65 per le produzioni biologiche, i cosmetici, la detergenza pulita e l'acquacoltura.

Per quanto riguarda, poi, la certificazione dei materiali da costruzione, dei sistemi tecnologici e costruttivi e degli organismi edilizi secondo i criteri della bioarchitettura, ICEA, in accordo con l'ANAB, l'Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, ha sviluppato il Sistema Italiano di Certificazione dei Materiali per la Bioedilizia, che, basandosi su una chiara indipendenza e separazione dei ruoli, vuole che l'ANAB si occupi della redazione delle norme di settore, nonché della loro promozione e dell'aggiornamento costante, mentre ICEA è responsabile delle Certificazioni, dal rilascio al mantenimento all'estensione ed anche alla sospensione ed all'eventuale ritiro ove necessario.

Certificazioni recentemente rilasciate

Qualche mese fa, ad esempio, l'ICEA ha certificato la membrana impermeabilizzante Derbipure Technology, di Derbigum, quale prima membrana vegetale al mondo, perché risultato della lavorazione di materiale di recupero, nello specifico olio di semi, scarto dell'industria olearia, e resine di scarto dell'industria cartaria. Derbipure è il risultato di oltre due anni di studi di un'equipe che ha lavorato con l'obiettivo di eliminare il bitume trovando una valida alternativa ecologica.

In sostanza ICEA ha definito il profilo ambientale del prodotto verificando e quantificando attentamente i suoi impatti ambientali, utilizzando come base di calcolo una serie di indicatori associati all'intero ciclo di vita, con il risultato finale del riconoscimento che Derbipure è un prodotto conforme alle prescrizioni generali e particolari dello standard ANAB dei materiali per la bioedilizia. In accordo con la norma ISO 14024, i materiali vengono certificati con l'etichetta ecologica Materiali per la Bioedilizia.

Nella stessa data del 22 Settembre, che ha visto il riconoscimento di Derbipure Tecnology, è stata anche rilasciata la certificazione per i blocchi in laterizio porizzato POROTON LAM, nome commerciale delle linee di prodotto della Nuova Lam, impresa che da diversi decenni opera nel settore dei laterizi ed ha improntato le proprie politiche industriali sin dall'inizio al conseguimento di qualità dei prodotti e rispetto dell'ambiante. Poroton Lam è un'intera gamma di prodotti per la realizzazione di murature che assicurino un adeguato risparmio energetico, tra i quali si possono scegliere specifiche linee di blocchi, di tipo portante o per tamponamenti, di tipo armato e sismico, con un'ampia possibilità di pezzi speciali.

Per maggiori informazioni:

www.icea.info

www.derbigum.it

www.nuovalam.com

riproduzione riservata
Articolo: Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia che potrebbero interessarti
Bioedilizia 2009

Bioedilizia 2009

Arredamento - Per l'ottavo anno Ferrara Fiere rinnova l'appuntamento con Habitat, Salone dell'arredamento e delle soluzioni abitative, che si svolgerà per due week end consecutivi.
Isolanti in bioedilizia

Isolanti in bioedilizia

Progettazione - Per costruire in modo naturale ed ecologico secondo i canoni della bioedilizia, sono molti i pannelli e i materiali isolanti ottenuti da fibre naturali e riciclabili.
Bioedilizia e Bioarchitettura, legno e sughero i materiali più utilizzati

Bioedilizia e Bioarchitettura, legno e sughero i materiali più utilizzati

Progettazione - Questi sono i nuovi passi dell'architettura: progettare, scegliendo di adottare i criteri della bioedilizia, quindi materiali e tecniche che rispettino l'ambiente.

Legno cemento: applicazioni in edilizia

Progettazione - Prodotti da costruzione come i pannelli ed i blocchi in legno cemento costituiscono un interessante contributo per la realizzazione di edifici in edilizia sostenibile.

Tipi di biomattoni

Materiali edili - Con l'intenzione di salvaguardare l'ambiente facendo architettura, la bioedilizia compie passi da gigante relativamente ai materiali, ecco alcuni biomattoni.

Sughero e bioedilizia

Arredamento - Il sughero è una risorsa completamente naturale e biodegradabile. Grazie alla sua struttura resistente e durevole è un materiale riciclabile al 100%. Non

Cemento ecologico, cos'è

Bioedilizia - Il cemento ecologico, un materiale nuovo all'insegna della sostenibilità e del rispetto ambientale, oggi ancora in via di sperimentazione ma presto sul mercato.

Il cappotto interno in canna palustre

Bioedilizia - La canna palustre è stata utilizzata da sempre come materiale da costruzione per poi essere dimenticata: ora con la bioedilizia si riscopre questo stupendo materiale.

Fondazioni in bioedilizia

Bioedilizia - Le fondazioni sono gli elementi alla base di una costruzione, ecco che si fa quando si decide di progettare una casa nuova seguendo i criteri della bioedilizia.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Laterizio Porotherm BIO M.A. Evolution 25-30-19
    Laterizio porotherm bio m.a.
    98.00
  • Blocco rettificato Porotherrm PLANA+ 44 - 0.06
    Blocco rettificato porotherrm...
    250.00
  • Listello in cotto da rivestimento SanMarco Decor
    Listello in cotto da rivestimento...
    31.15
  • Mattoni a vista al mq
    Mattoni a vista al mq...
    60.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.