Centrale Termica

NEWS DI Impianti18 Dicembre 2011 ore 00:58
Al servizio degli edifici condominiali, la centrale termica con l'utilizzo delle moderne tecnologie permette di ridurre notevolmente la spesa energetica.

Nella complessa ed articolata evoluzione delle norme e leggi che si sono susseguite, negli ultimi quindici anni, relative al risparmio energetico degli edifici, quelle relative alle centrali termiche negli edifici sono state spesso oggetto di attenzioni e contrastate considerazioni.

valvolaTra le considerazioni, probabilmente, più realistiche c'è quella che contempla la realizzazione dei nuovi edifici come entità omogenea dal punto di vista energetico, sia in termini di caratteristiche dell'isolamento termico, sia in termini di strategie di gestione dell'energia per la riduzione delle spese energetiche complessive ed anche in termini di attenzione allo sfruttamento delle risorse naturali e rinnovabili di energia.

Dopo diversi approcci che penalizzavano la realizzazione delle centrali termiche nei nuovi edifici, suggerendo e stimolando soluzioni impiantistiche autonome, è stata rivalutata l'efficienza dell'utilizzo delle centrali termiche; infatti, le stesse leggi che mettono a disposizione incentivi, in termini di detrazioni fiscali quando si realizzano nuovi impianti termici in sostituzione di quelli esistenti, non garantiscono tali agevolazioni a chi, vivendo in un edifico condominiale, si stacca dall'impianto centrale per adottare una soluzione autonoma.


Moderne centrali termiche


Una moderna centrale termica si basa sull'utilizzo delle moderne tecnologie sia in termini di produzione dell'energia termica sia in termini di regolazione e controllo dei flussi energetici nelle singole unità abitative; in termini di produzione, una moderna centrale termica, utilizzando i principi della condensazione dei fumi di scarico, riuscirà a portare le sue prestazioni fino al 20% oltre una centrale standard di pari potenza.

L'ottimizzazione dell'energia termica, anche nelle singole unità abitative dell'edificio servito dalla centrale, la si può ottenere con l'ausilio delle moderne valvole di termoregolazione a bassa inerzia termica, le quali hanno una funzione autoregolante sul passaggio del flusso di energia termica, ad esempio per i radiatori, a seconda delle esigenze.

RegolazioneUn'ulteriore e significativa riduzione della spesa energetica può essere ottenuta integrando l'energia, prodotta dalla caldaia o dalle caldaie della centrale termica, con quella prodotta da pannelli solari termici che lavorano ad integrazione con la stessa centrale.

Le suddette considerazioni, adottate nella maggior parte dei casi, permettono anche una proporzionale riduzione dei costi di realizzazione degli impianti delle centrali termiche rispetto a quelli realizzati negli anni passati.

In passato, infatti, l'incertezza sulla disponibilità dell'energia e sulle sue variazioni di richiesta obbligava i progettisti ad effettuare, spesso, sovradimensionamenti eccessivi degli impianti rispetto alle reali esigenze degli edifici.

In generale, la centrale donnacaldaiatermica si configura nel momento in cui uno o più generatori di energia termica lavorano su uno stesso circuito, indipendentemente dalle unità abitative servite da quest'ultimo; in particolare la potenza minima necessaria per poter parlare di centrale termica è di 35 kW.

Fisicamente, la centrale termica è costituita dal luogo nel quale è allocato o sono allocati uno o più generatori di calore, luogo soggetto a diversi principi realizzativi, funzionali e di sicurezza, dipendenti dalla potenza della centrale e dal luogo in cui è realizzata.

La pericolosità delle centrali di potenza termica superiore ai 35 kW è anche legata alla quantità di combustibile necessario al funzionamento della stessa centrale e talvolta allo stoccaggio dello stesso.

I principali riferimenti legislativi per quanto concerne le centrali termiche sono: il D.M. 17.03.2003, D.M. 12.04.1996 ed il D.Lvo 192/2005 con le relative e successive modifiche ed integrazioni; si evidenzia che in essi il concetto di centrale termica ritorna anche sottoforma di locale, di dimensioni piuttosto contenute, all'interno del quale sono presenti più generatori che servono più impianti.

riproduzione riservata
Articolo: Centrale Termica
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Centrale Termica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Centrale Termica che potrebbero interessarti
Regolazione Impianti Termici

Regolazione Impianti Termici

Impianti - La termoregolazione e la contabilizzazione dell'energia degli impianti termici sono soluzioni tecnologiche obbligatorie per il contenimento della spesa energetica.
Consigli per risparmiare energia termica

Consigli per risparmiare energia termica

Impianti - Durante la stagione invernale accorgimenti semplici e piccole ristrutturazioni contribuiscono sensibilmente al risparmio energetico.
Contabilizzazione Energia Termica

Contabilizzazione Energia Termica

Impianti - La gestione e la contabilizzazione dell'energia termica nelle unità immobiliari è obbligatoria in base alle leggi per il contenimento della spesa energetica.

Controlli impianti termici

Impianti - Con la riaccensione degli impianti termici e delle relative centrali una questione, che spesso ricorre, è quella dei controlli necessari per l'esercizio.

Impianti a vaso aperto e vaso chiuso

Impianti idraulici - Gli impianti termici di riscaldamento possono essere suddivisi in due grandi tipologie: impianti termici a vaso aperto ed impianti termici a vaso chiuso.

Distacco dall'Impianto Termico Centrale

Normative - Una argomentazione in assemblea di condominio è la spesa relativa alla centrale termica da parte dei condomini che hanno effettuato il distacco dall'impianto centralizzato.

Scelte Impianti Riscaldamento

Impianti - Diversi fattori influenzano la scelta di un impianto di riscaldamento al servizio di un edifici, tra questi la localizzazione dei manufatti ed il loro isolamento termico.

Climatizzazione con chiller

Impianti di climatizzazione - Un chiller ad energia elettrica può essere utilizzato come generatore termico quando gli impianti idronici hanno potenzialità termiche particolarmente elevate.

Cambio Combustibile Caldaia

Impianti - Il cambio di combustibile per un impianto di riscaldamento comporta come conseguenza la necessità di dover cambiare o sostituire il generatore termico.
REGISTRATI COME UTENTE
295.650 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Serramenti risparmio energetico
    Serramenti risparmio energetico...
    220.00
  • Impianto riscaldamento tradizionale
    Impianto riscaldamento tradizionale...
    10.00
  • Caldaia Vaillant Ecotec Pro a condensazione VMW 286-5-3+
    Caldaia vaillant ecotec pro a...
    1160.00
  • Radiatore a gas stufa ROBUR CALORIO
    Radiatore a gas stufa robur calorio...
    745.79
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.