Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Centrale ad alghe

A Venezia verra' realizzata la prima centrale a biomasse che sfrutta l'energia prodotta dalla fotosintesi delle alghe.
02 Aprile 2009 ore 14:09 - NEWS Impianti
energia

Panorama di VeneziaLa città di Venezia è un gioiello fragile e delicato che, in virtù della sua speciale ubicazione e del suo splendido patrimonio artistico, viene a trovarsi costantemente in un equilibrio instabile.
A maggior ragione, quindi, per una città di questo genere, ogni tipo di progetto deve essere improntato alla massima sostenibilità ambientale.
La recente notizia della realizzazione di una centrale elettrica ad impatto zero appare, quindi, perfettamente rispondente a questa esigenza.

La società eNave (Energia dalle alghe per Venezia) ha infatti annunciato il progetto di una centrale a biomasse, che saranno costituite da microalghe (diatomee unicellulari) e che rappresenta l'ultima frontiera in fatto di energie verdi.

La centrale, che sarà realizzata in due anni nel porto di Marghera, si estenderà per 10 ettari ed impiegherà 46 persone, avrà un costo di 200 milioni di euro e produrrà 40 megawatt di energia pulita.
Si tratta, infatti di una tecnologia rivoluzionaria che non ha l'instabilità delle altre fonti rinnovabili come sole e vento, cattura l'anidride carbonica e rilascia ossigeno.Coltura industriale di alghe

L'impianto sarà costituito da due differenti unità: una per la coltura delle alghe e l'altra per trasformare la biomassa in elettricità.

Sfrutta una tecnologia brevettata dalla società americana Solena Group, di cui è esclusivista in Italia la società Enalg, amministrata dall'ex ministro dell'ambiente Willer Bordon che, insieme con l'Autorità Portuale di Venezia costituisce eNave.

Le diatomee, alghe autoctone della laguna veneta, dopo essere state coltivate in laboratorio, vengono immesse in cilindri di plastica, riempiti con anidride carbonica ed acqua che, insieme all'effetto elettromagnetico dei raggi del sole, provocano la fotosintesi.

AlgheLa biomassa prodotta viene centrifugata ed essiccata per essere poi trattata con un'innovativa tecnologia al plasma che produce il carburante, una miscela di idrogeno e monossido di carbonio che alimenta delle speciali turbine prodotte da General Electric.

Il gas CO2 scaricato dalle turbine viene reimmesso nei bioconvertitori per nutrire le microalghe, facendo così risultare l'impianto ad emissione zero.

L'unico residuo consiste in un 1% di silice naturale che può trovare diversi impieghi, anche in edilizia.

Quella che sarà la prima centrale elettrica verde del mondo, produrrà energia elettrica per 24 ore su 24 e per 365 giorni, senza, quindi, le rotture di carico giorno-notte a cui sono soggetti gli impianti fotovoltaici.

L'obiettivo è quello di soddisfare il fabbisogno energetico del porto di Venezia ed in futuro anche delle navi ormeggiate che, se si contano anche traghetti e navi da crociera, rappresentano un forte traffico. Per questo la centrale si inserisce in un progetto più ampio che vedrà anche la costruzione di un parco fotovoltaico da 32 megawatt.
Se il risultato sarà positivo, la società è pronta ad esportarne il meccanismo anche in altre città portuali, prima fra tutte Trieste.

riproduzione riservata
Articolo: Centrale ad alghe
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Centrale ad alghe: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.145 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Centrale ad alghe che potrebbero interessarti


Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.

Energia più conveniente

Impianti - L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il gas ha lanciato il Trova Offerte, uno strumento per trovare e confrontare le offerte presenti sul mercato.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Nuovi incentivi per fonti rinnovabili

Normative - In arrivo nuove forme di incentivazione per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Solare ed eolico insieme

Impianti - Greenerator e' un prototipo dell'americano Jonathan Globerson che unisce fotovoltaico ed eolico e si applica sul balcone di casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img max.69
Buongiorno volevo una informazione. Abito in un edificio che fino a qualche anno fa era un albergo ristorante ed apparteneva alla mia famiglia da sempre per vari motivi abbiamo...
max.69 13 Ottobre 2017 ore 17:43 1
Img rayden76
Buongiorno a Tutti,ho una domanda sicuramente banale per chi è del mestiere o ha già avuto esperienza in merito ma la questione a me lascia alcuni dubbi.Sto per...
rayden76 20 Ottobre 2015 ore 16:45 4
Img federico7070
Nel 2010 ho preso residenza in una casa di propieta' di mio zio . Al momento c'era un affittuario, e avendo un contatore unico intestato a lui decidemmo di suddivedere le spese...
federico7070 18 Agosto 2015 ore 21:16 1
Img sparviero
Salve a tutti,vorrei delle semplici delucidazioni e/o aiuti su come funziona il fotovoltaico e come meglio sfruttarlo. Premetto che sono crudo in materia.La mia abitazione è...
sparviero 18 Gennaio 2014 ore 15:48 1