Cavi elettrici in casa

NEWS DI Impianti elettrici18 Ottobre 2011 ore 17:22
Semplici osservazioni e salde conoscenze di base possono farci capire i principi e le modalità con cui è stato realizzato l'impianto elettrico di casa.

Tutte le linee elettriche che partono dal quadro elettrico di distribuzione, presente in casa generalmente in prossimità della porta di ingresso e a valle del contatore elettrico, sono costituite da conduttori elettrici di sezione opportunamente correlata alla potenza dei carichi da alimentare, alla modalità di posa e alla lunghezza delle linee.

Generalmente, le sezioni2,5 dei cavi presenti in un comune impianto elettrico domestico sono da 2,5 mmq con l'eccezione delle parti di impianto destinate a carichi specifici e di potenza superiore rispetto agli altri, come i forni, i frigoriferi e le macchine per il condizionamento: in questi casi, generalmente non si supera la sezione di 4 mmq.
La sezione da 2,5 mmq è anche adottata per la realizzazione delle montanti per gli impianti di illuminazione; la maggiore di tali sezioni, secondo le norme, dovrebbe essere adottata anche per i conduttori di protezione dell'impianto elettrico di casa .

Nella maggior parte dei casi pratici, ossia per gli impianti domestici con potenza installata e fattori di contemporaneità ed utilizzazione di carichi elettrici tali da essere soddisfatti dal tipico contatore da 3 kW - per la quale non è necessaria la redazione di un progetto da parte di un professionista - le protezioni automatiche per i suddetti cavi sono associate di default dagli installatori.


Cavi elettrici e quadro elettrico


Generalmente si realizza un quadretto elettrico con, a monte, un dispositivo automatico per la protezione dalle dispersioni di corrente, il noto salvavita, che interviene rilevando dispersioni di corrente a partire da 30mA; a valle del salvavita, un magnetotermico con corrente nominale 10/16 A a protezione di ogni gruppo di tre o quattro prese elettriche presenti in casa; altri magnetotermici simili, o al più di 20A a seconda delle potenze in gioco, proteggono le linee separate di forni e macchine di condizionamento; infine, alla linea di illuminazione è assegnata un protezione magnetotermica di 6A.

La scelta di un conduttore elettrico per alimentare un carico dovrebbe essere fatta in modo tale che la corrente assorbita dal carico, identificata dalle norme come corrente di impiego, sia sempre inferiore alla portata di corrente dello stesso cavo; la portata di un cavo è il valore di corrente che potrebbe attraversare il cavo facendogli raggiungere la massima temperatura sopportabile dal suo isolamento per un periodo teoricamente illimitato.
elettrici
Gli isolamenti termici più comuni sono il PVC e l'EPR: le norme CEI, ad esempio, per i cavi con isolamento in PVC indicano un periodo di 20 anni di resistenza dell'isolamento del cavo attraversato da una corrente tale da portarlo alla temperatura di regime di 70°C; il calcolo della corrente di impiego di un carico è legato al tipo di tensione di alimentazione, trifase o monofase, alla potenza del carico ed al coefficiente di utilizzazione del carico.

La portata di uno stesso cavo può variare in funzione di diversi fattori tra i quali la modalità di posa , che può essere in aria, interrata, sottotraccia, in pareti isolate o non isolate termicamente, in presenza di altri cavi nella stessa conduttura o sulla stessa passerella; altro fattore importante è la lunghezza del cavo.

Un aspetto generalmente trascurabile negli impianti elettrici civili è quello legato alla caduta di tensione lungo la linea elettrica, caduta di tensione per la quale le norme fissano il valore massimo al 4% per i carichi in generale e 3% per le linee di alimentazione delle lampade fluorescenti.

riproduzione riservata
Articolo: Cavi elettrici in casa
Valutazione: 3.22 / 6 basato su 32 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Cavi elettrici in casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Cavi elettrici in casa che potrebbero interessarti
Carichi Elettrici in Casa

Carichi Elettrici in Casa

Qualsiasi apparecchiatura collegata ad un impianto elettrico, dalla quale trae alimentazione per il suo funzionamento, è considerata un carico elettrico.
Sostituzione presa elettrica

Sostituzione presa elettrica

Sostituire una presa elettrica è un'operazione semplice, che però richiede particolare attenzione alla sicurezza e la messa in atto di alcune precauzioni.
Elettricità Sicura

Elettricità Sicura

La sicurezza dell'impianto elettrico di casa è legata alla sua realizzazione secondo la regola dell'arte e all'assunzione di comportamenti appropriati.
Installare un citofono

Installare un citofono

Tecnologicamente evoluti dai design moderni o classici, i citofoni moderni possono essere facilmente installati seguendo le semplici regole del fai da te.
Spostamento cavi tv o prese elettriche

Spostamento cavi tv o prese elettriche

Qualche suggerimento su come spostare in poche mosse cavo tv e prese elettriche in una stessa stanza, mimetizzando poi il tutto con una semplice reimbiancatura.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.415 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Zazzeri set doccia completo di presa acqua
    Zazzeri set doccia completo di...
    148.00
  • Vaso luminoso pandora
    Vaso luminoso pandora...
    269.00
  • Tenda plissettata elettrica
    Tenda plissettata elettrica...
    237.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Telo mimetico occhiellato
    Telo mimetico occhiellato...
    15.00
  • Scopa metallica ue m multi star
    Scopa metallica ue m multi star...
    23.36
  • Porte pieghevoli, minimo ingombro,libro
    Porte pieghevoli, minimo ingombro...
    400.00
  • Rete tutta legno
    Rete tutta legno...
    235.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.