Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come funzionano i cavi elettrici per impianti domestici

Un excursus sulle caratteristiche e le varie tipologie di cavi elettrici per impianti domestici, elementi che trasferiscono la corrente elettrica ai punti di utenza
- NEWS Impianti elettrici

Come sono fatti i cavi elettrici


Il cavo elettrico ha la funzione di connettere una fonte energetica a un’utenza.
Parte fondamentale dell’impianto elettrico, esso è caratterizzato da un elemento principale, il conduttore, che trasferisce e trasporta l’energia.

Il materiale di cui è composto è spesso il rame o l’alluminio.

In base alla normativa CEI 20-29, i cavi elettrici, in funzione del conduttore a corda flessibile o a filo unico, si suddividono nelle classi 1, 2, 5, 6.
Il migliore è quello a corda flessibile, perché oltre ad assicurare un’elevata flessibilità, abbassa di molto il pericolo di rottura.

Cavi elettrici per abitazioni
Ricoprendo il conduttore con uno strato isolante, si crea l’anima, un elemento che, a seconda del numero, definisce il cavo unipolare, bipolare etc.
Si riempiono poi le fessure tra le anime e si applica uno schermo di protezione meccanica.

Infine si avvolgono le anime con uno strato di guaina per proteggerle maggiormente dagli urti.

Esistono diversi tipi di cavi elettrici, in questo articolo ci soffermeremo su quelli presenti negli impianti domestici.


Cavi per impianti elettrici


I collegamenti elettrici degli impianti domestici sono caratterizzati da un cavo monofase a 220 V, formato da un conduttore per la fase (attivo) e un conduttore per il neutro (nullo).

Data la bassa tensione dei cavi, l’impianto ha una ridotta pericolosità e proprio per questo motivo è il più adottato in ambito residenziale, dove si utilizzano apparecchi con una quantità di energia non molto elevata, in cui una sola fase è sufficiente.

Cavi elettrici di diverso colore
L’interruttore magnetotermico, che ha il compito di bloccare il flusso elettrico quando il carico risulta eccessivo, nel caso di edifici domestici entra in funzione quando si superano i 3 kW.

Per alcuni dispositivi, come le pompe di calore, è però necessario un cavo trifase, comunemente utilizzato per edifici industriali, infatti la potenza supera i 6 kW.

In questo caso ci sono 3 conduttori di fase e uno neutro.
Un aspetto fondamentale è la portata dei cavi elettrici, cioè quanta corrente può attraversare il cavo, che deve essere stabile, in modo che la temperatura non risulti superiore a quella massima sopportabile dall’isolante.


Cavo corrente dimensionamento


Nella progettazione di un impianto elettrico domestico, si deve prestare massima attenzione al dimensionamento corretto di fili e cavi elettrici.

Questi devono seguire la normativa ed avere un’idonea sezione, poiché nel caso in cui siano di dimensioni troppo basse si potrebbero avere problemi in fase di realizzazione e di esercizio dell’impianto.


Cavi elettrici sezione


Per capire come eseguire una corretta sezione del cavo elettrico, bisogna ricordare che quando la corrente attraversa il filo crea calore che aumenta tanto più è alta la resistenza che essi oppongono al transito dell’elettricità.

Quindi è necessario che il filo non sia troppo sottile.


Colori dei cavi elettrici

Colori dei cavi elettrici

Colori dei cavi elettrici
Cavi elettrici

Cavi elettrici

Cavi elettrici
Cavi per trasferire elettricità

Cavi per trasferire elettricità

Cavi per trasferire elettricità
Manutenzione cavi elettrici

Manutenzione cavi elettrici

Manutenzione cavi elettrici
Tipologia di cavi elettrici

Tipologia di cavi elettrici

Tipologia di cavi elettrici

L’impianto domestico è formato da una linea principale, detta dorsale, da cui si dipanano le linee secondarie che arrivano agli interruttori.

Per la scelta della sezione idonea si farà riferimento alla norma CEI 64-8 che si occupa di tutto ciò che concerne la bassa tensione.

I cavi della dorsale devono avere sezione maggiore dei secondari, infatti si useranno cavi di 6 millimetri per i primi, mentre per le linee che collegano al frigorifero o alla lavatrice, la sezione sarà di 4 millimetri.

I conduttori dell’impianto di illuminazione invece avranno 2,5 millimetri di sezione.


Colori cavi elettrici


Punto interessante su cui soffermarsi sono i colori dei cavi elettrici. Ogni cavo ne possiede uno che ne identifica la funzione, in modo che l’impianto possa essere decifrato facilmente da un professionista nel settore.



È possibile visionarli alzando la placca e scoprendo un interruttore.
I colori fanno riferimento a una norma specifica, la CEI 64-8/5, che impone dei contrassegni per semplificare modifiche e manutenzioni.

Colore filo neutro


Il colore del neutro è blu o azzurro-celeste. È il cavo in cui passa la corrente di ritorno, cioè quella che dopo aver acceso il dispositivo ritorna nel circuito.

Cavo messa a terra colore


I cavi elettrici verdi e gialli sono utilizzati per la messa a terra. Essi hanno la funzione di assicurare sicurezza, scaricando a terra possibili dispersioni di corrente dovute a guasti.

Il cavo di messa a terra è collegato all’interruttore differenziale.

Colore fase elettrica


I cavi elettrici di fase sono di colore marrone o nero. Si deve prestare particolare attenzione a come vengono maneggiati perché la corrente che li attraversa è molto alta.


Caratteristiche filo elettrico


I fili della corrente non hanno lunghezze specifiche, ma più il cavo è lungo più alta sarà la caduta di tensione.

CONSIGLIATO amazon-seller
Cavi elettrici
Electraline - Matassa di cavo Installazione N07V-K...
prezzo € 10.11
COMPRA


Questo accade in particolar modo per il cavo di alimentazione dal contatore: quest’ultimo trovandosi in molti casi all’esterno dell’abitazione, può essere molto lungo e avere cadute di tensione elevate tali da portare problemi all’impianto.

Le caratteristiche del filo devono essere specificate con lettere e cifre sulla guaina.


Tipologia di filo corrente


Cavi elettrici sono proposti dall’azienda Com Cavi. Una tipologia a bassa tensione è ARE4R di tipo unipolare e multipolare.

Dall’assenza di propagazione della fiamma e bassa emissione di fumi dannosi per l’uomo, ARE4R è in alluminio con isolamento in polietilene reticolato.

È adoperato per trasportare la corrente in abitazioni residenziali nonché per edifici industriali e per impianti fotovoltaici.


Filo per impianto elettrico


L’azienda Alpicavi Srl offre diversi tipi di cavi elettrici per bassa tensione sia in rame che alluminio. G16 Top è un conduttore di rame a corda flessibile e rotonda con isolamento in gomma.

Utilizzato in edifici civili, ha la finalità di ridurre la propagazione del fuoco e può essere posato sia all’esterno che all’interno.

riproduzione riservata
Articolo: Cavi elettrici in casa
Valutazione: 3.40 / 6 basato su 43 voti.

Cavi elettrici in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Alessandra
    Alessandra
    Lunedì 18 Luglio 2022, alle ore 16:03
    Se il cavo è di colore diverso da quelli elencati riguarda sempre impianto elettrico?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Alessandra
      Lunedì 18 Luglio 2022, alle ore 16:53
      Ciao è possibile trovare a volte il colore grigio per il filo di fase!
      rispondi al commento
  • Massimo Ferrari
    Massimo Ferrari
    Giovedì 14 Gennaio 2021, alle ore 20:00
    Devo alimentare un un' apparecchio w180, tensione 220 / 230 monofase.
    Una lunghezza di 6/7 metri, che sezione dovrei usare ?
    Ci dono tabelle ?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Massimo Ferrari
      Venerdì 15 Gennaio 2021, alle ore 16:50
      La sezione idonea per il tipo di assorbimento dell'apparecchi è di 1,5 mmq.  Riguardo alla tabella dei cavi e del loro sezionamento ne trova tante su Internet, la cosa fondamentale è di tenersi sempre un margine superiore perché ad una normale presa elettrica ci si aggiungono due o più apparecchi al elevata potenza di assorbimento. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
339.455 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Cavi elettrici in casa che potrebbero interessarti


Cavi elettrici

Impianti - Caratteristiche costruttive e funzionali dei cavi elettrici, elementi indispensabili nella realizzazione degli impianti tecnici presenti nelle nostre abitazioni

Attrezzi Lavori Elettrici

Fai da te - Gli interventi di manutenzione o riparazione sull'impianto elettrico di casa, specie se di piccola entità, richiedono utensili semplici, noti e non costosi.

Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianti elettrici - Interruttori, sezionatori e relè sono i più comuni dispositivi di manovra e protezione cavi negli impianti elettrici comuni presenti nelle nostre abitazioni.

Isolamento cavi in casa

Impianti - Una verifica spesso trascurata quando si utilizza un impianto elettrico a servizio di un vecchio edificio è quella dell'isolamento dei cavi elettrici.

Installare un citofono

Impianti domotici - Tecnologicamente evoluti dai design moderni o classici, i citofoni moderni possono essere facilmente installati seguendo le semplici regole del fai da te.

Cavi Fotovoltaici

Impianti - La CEI 20-91 definisce i requisiti e le caratteristiche che devono possedere i cavi utilizzati per gli impianti fotovoltaici, per tutte le modalità di posa.

Fai da te elettricità

Fai da te - Nella maggior parte delle abitazioni nel nostro Paese è disponibile potenza elettrica fornita con il sistema monofase, una fase di alimentazione ed una neutra.

Onde elettromagnetiche

Impianti - Regole di progettazione per difendersi dalla presenza delle onde elettromagnetiche.

Glossario Impianti Elettrici Civili

Impianti - L'utilizzo di un linguaggio appropriato e di precisi termini tecnici favorisce la comunicazione e facilita i confronti con i tecnici durante l'esecuzione dei lavori.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img zillermattias
Dovrei cambiare la cucina, ma prima, devo mettere a norma l'impianto elettrico, aggiungendo nuove prese per ogni elettrodomestico,spostandone e/o creando nuovi punti luce,...
zillermattias 30 Maggio 2022 ore 17:17 3
Img vittoriode
Non so questo è il posto giusto.Sto adeguando l'impianto elettrico della casa di mio padre, di mia proprietà, adeguandolo alla normativa di legge.Che tipo di IVA...
vittoriode 05 Maggio 2022 ore 18:02 2
Img graziama@iol.it
Buongiorno, devo ristrutturare casa e dovrei spostate i cavi elettrici, oltre ai miei scopro che agganciati a tutta una parete ci sono i cavi del vicino, ho fatto ricerche anche...
graziama@iol.it 12 Aprile 2022 ore 09:46 5
Img emanuele regni
Gentilissimi utenti,devo demolire e ricostruire la casa.Ho però dei cavi della linea telecom (che a me non serve ma che servono ad altre case) da spostare, per demolire...
emanuele regni 25 Febbraio 2022 ore 12:57 6
Img micheleperna
Buonasera.A seguito di lavori di rifacimento impianto elettrico con CILA, la ditta installatrice ha rilasciato la dichiarazione di conformità da consegnare allo Sportello...
micheleperna 25 Gennaio 2022 ore 18:35 4