Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Casa unifamiliare

NEWS Progettazione01 Aprile 2009 ore 16:46
Caratteristiche tipologiche, distributive e funzionali della casa unifamiliare.
casa

La casa unifamiliare è forse il tipo di abitazione ideale, perché è quella che assicura la maggiore indipendenza.
In Italia gli insediamenti di case unifamiliari sono diffusi soprattutto fuori dai centri urbani, per cui ai maggiori costi dovuti all'acquisto delle aree edificabili e alla manutenzione del fabbricato si devono aggiungere i costi di trasporto per raggiungere la città.

Case unifamiliariPer la verità in Italia la casa unifamiliare non è la tipologia edilizia più diffusa, a differenza di quanto avviene negli Stati Uniti. Questo è dovuto, probabilmente, alla concezione più individualista della società americana, oltre che agli ampi spazi a disposizione.

In Europa la tipologia è diffusa soprattutto in alcuni Paesi nordici, dove è frutto di particolari programmi urbanistici, sviluppatisi con l'architettura razionalista.

In molte di queste città si sviluppò nei primi anni del Novecento l'idea della città-giardino, dove il modello di casa unifamiliare diveniva più conveniente grazie a particolari convenzioni edilizie che prevedevano la messa in comune di alcuni servizi, come gli impianti di riscaldamento centralizzati o il sistema di viabilità all'interno dei lotti.

Quando la pianta di una casa unifamiliare è distribuita su un solo piano, il soggiorno ne costituisce l'elemento centrale, intorno a cui si sviluppano gli altri spazi. Esso disimpegna da un lato la zona notte con il rispettivo bagno, e dall'altro la cucina e i servizi.
Nel tipo a due piani, invece, la zona notte è collocata in genere al piano superiore ed è collegata da una scala interna al piano terra, dove sono il soggiorno e la cucina.

Casa unifamiliareSolitamente, in questo caso, le piante dei due piani sono uguali o quella superiore è parzialmente ridotta per l'arretramento a formare un terrazzo: tale tipologia si definisce costruzione a blocco o a schema chiuso. Invece, in soluzioni particolari in cui non esiste una perfetta uguaglianza e sovrapposizione tra le due piante si parla di schema aperto.
Una soluzione intermedia prevede la presenza di un soggiorno a doppia altezza, dei servizi a piano inferiore e della zona notte a quello superiore.

Per ridurre le spese dovute al costo del terreno e dei muri perimetrali, si ricorre alla costruzione di alloggi unifamiliari in abbinamento. In un fabbricato costruito secondo questi criteri, gli alloggi hanno la pianta perfettamente uguale o speculare, con lo stesso numero di locali e di spazi esterni.
Gli esempi più significativi di questa tipologia edilizia appartengono al periodo più fervido del razionalismo e sono opera di grandi maestri dell'architettura. Rispetto alla casa singola, la casa abbinata garantisce una maggiore economicità nei costi di costruzione e di gestione.

Case a schieraLe case a schiera costituiscono un'altra forma di casa singola abbinata, in cui l'abbinamento avviene in forma reiterata.
In questo caso si ottiene una ancora maggiore economia dovuta ad uno sfruttamento più intensivo del terreno e dal fatto di avere in comune due pareti perimetrali.
Nei tipi di casa a schiera a due piani si ottiene un miglior sfruttamento delle superfici con il posizionamento della scala in posizione trasversale, piuttosto che in quella longitudinale, preferibile in lotti di maggiore superficie.

Per ragioni di orientamento le case a schiera possono essere disposte in senso ortogonale o in senso obliquo rispetto alle strade principali di collegamento e presentano all' interno dei lotti una serie di percorsi secondari destinati alla circolazione pedonale e alle piste ciclabili.
Quindi il rapporto con l'esterno è molto importante nella progettazione di una casa a schiera, sia per la relazione con il paesaggio circostante che, sul piano individuale, nella relazione con lo spazio domestico destinato a verde.

I primi esempi di questo genere di associazione edilizia risalgono al 1700 in Inghilterra.
Le case a schiera erano riunite in blocchi quadrati o a semicerchio (square, crescent, circus) e formavano un'unica facciata architettonicamente uniforme.
Nel ‘900 si sono diffuse molto nei Paesi del Nord Europa, dove sono raggruppate in blocchi che formano cortine di 50-60 m, con una interruzione di ca. 5-6 m e l'inizio di un nuovo blocco.


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Casa unifamiliare
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 4 voti.

Casa unifamiliare: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.879 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Ristrutturazione appartamenti e ville Napoli e Caserta
    Ristrutturazione appartamenti e...
    10.00
  • Imbiancare casa prezzo al mq a milano monza
    Imbiancare casa prezzo al mq a...
    4.00
  • Adesivi murali regole della casa
    Adesivi murali regole della casa...
    21.63
  • Wall stickers da parete farfalle
    Wall stickers da parete farfalle...
    8.79
Box Youtube
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img doctorwho
La proprietaria dell'appartamento sotto al mio ha pensato bene di far procreare nuovamente i suoi cani, ed ora ne ha 4 (quattro).I cani si trovano in un giardino ed abbaiano come...
doctorwho 18 Maggio 2015 ore 21:01 1
Img chris2464
Buonasera Spero che qualcuno mi possa aiutare.Ho firmato un contratto per vendere un immobile con un agenzie immobiliare.Si tratta di una mansarda ed è quindi accatastata...
chris2464 10 Gennaio 2015 ore 18:47 1
Img fabio.vara75
Buongiorno,la mia domanda è: a chi appartiene la facciata in una casa che fa parte di uno stabile dove ci sono appartamenti al piano terra e al primo piano?Posso fare dei...
fabio.vara75 12 Aprile 2014 ore 09:51 1
Img gianfrsg75
Buonasera a tutti,spero di ricevere un consiglio da qualcuno più esperto di me per risolvere un problema annoso che mi si è presentato.Abito in un piccolo...
gianfrsg75 12 Febbraio 2014 ore 18:19 1
Img damiano10
Buonasera,vorrei aggiungere un bagno al mio appartamento posto in un condominio di 35 famiglie in Firenze.La metratura la comprerei dalla mia vicina che ha uno spazio che non usa...
damiano10 19 Ottobre 2015 ore 23:08 1