• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come costruire una casa sull'albero: ecco cosa sapere!

Costruire una casa sull'albero è il sogno di diverse persone, soprattutto dei bambini. In questo articolo vedremo come costruirne una in autonomia e in sicurezza
Pubblicato il

Casa sull'albero

Costruire una casa sull'albero è il sogno di tanti bambini e suscita grande interesse anche negli adulti.

Siamo soliti vederne in serie TV e film; hanno diverse forme, dimensioni, alcune somigliano a rifugi e altre sono colorate, ma la loro costruzione non è affatto semplice.

Per poterne realizzare una c'è bisogno di un vero progetto preliminare, facendo attenzione a scegliere i materiali adatti. Inoltre, è richiesta manualità, precisione e pratica.
Prima di tutto, è essenziale rispettare l'ambiente, pertanto il processo di costruzione non dovrà essere invasivo e, soprattutto, non dovrà arrecare danni all'albero, sia per portare rispetto della natura sia per una questione di stabilità della casa.

A tal proposito, bisognerà seguire la progettazione preliminare facendo attenzione a prevedere standard di sicurezza elevati, così da non avere problemi a seguito della sua costruzione.


Come costruire una casa sull'albero, la scelta dell'albero giusto


Il primo passo per costruire una casa sull'albero, sarà quello di scegliere un albero. Quest'ultimo dovrà avere una struttura idonea, in grado di reggere una casa con delle persone al suo interno.

Gli alberi maggiormente adatti a una costruzione di questo tipo sono sicuramente i faggi, le querce, gli aceri e i grandi abeti. Sono tutti alberi con tronchi robusti, rami pesanti e radici molto grandi e ben ancorate al terreno.

Quercia adatta a costruire una casa sull'alberoQuercia adatta a costruire una casa sull'albero

Inoltre, l'albero non dovrà presentare segni di malattie o presenza di parassiti, il rischio è quello di indebolire la struttura della casa. In alcuni casi è necessario consultare un esperto, che potrà consigliare la scelta dell'albero migliore.

Oltre a fornire indicazioni precise circa la conservazione dell'albero, della sua età e della sua robustezza, un esperto del settore sarà in grado di consigliare il trattamento più idoneo da applicare a un albero che presenta tagli sul tronco, segni di malattie, presenza di parassiti o funghi.


Casa sull'albero: eventuale richiesta di autorizzazione


La seconda fase corrisponde a quella della verifica dei permessi.

Potrebbe essere necessario contattare il Comune per verificare l'esistenza di eventuali regolamenti locali, ad esempio potrebbero esserci richieste da presentare, limitazioni in altezza o in grandezza, o ancora, il divieto di utilizzare alcuni materiali.

Questa fase è necessaria soprattutto perché ci si potrebbe trovare in presenza di un albero rientrante in un sistema di protezione nazionale della vegetazione, dunque un'area soggetta a vincolo ambientale.

Casa sull'albero soggetta a vincoli paesaggistici dovuti all'altezzaCasa sull'albero soggetta a vincoli paesaggistici dovuti all'altezza

Chiaramente ci stiamo riferendo a costruzioni in cui l'albero è presente nel giardino della propria abitazione. Dunque, è buona norma contattare i vicini: in questo modo si eviteranno sia eventuali reclami successivi alla costruzione, sia problemi di vicinato.

Questo perché la casa sull'albero potrebbe rovinare una visuale, ostruire la luminosità di una casa o essere da elemento di disturbo per la privacy.

Volendo, si potrebbe anche contattare una compagnia assicurativa e verificare la possibilità di contrarre una polizza atta a proteggere la casa dalle calamità.


Posizionamento e supporto della casa sull'albero


Il passo successivo sarà il posizionamento.

In questa fase, ipotizzando una casa di 10 metri quadrati circa, bisognerà scegliere la parte di albero adatta a costruire la base della casa. Dunque, sarà necessario praticare intagli sul tronco e sui rami, così da posizionarla al meglio.

Sarà necessario anche calcolare lo spessore delle travi di supporto, le quali dipenderanno molto dalle dimensioni della base della casa.
A questo punto non resta che scegliere le modalità di fissaggio, scegliendo il metodo migliore per agganciare la casa all'albero, tenendo a mente che il vento inciderà molto sui rami.

Posizionamento verso Sud casa sull'alberoPosizionamento verso Sud casa sull'albero

Infatti, esistono diversi modi per agganciare la casa sull'albero, si potrà pensare di fissarla mediante viti all'albero, lasciarla appoggiata ai rami o fissarla attraverso pali di supporto. Il primo metodo consente di avvitare le travi di supporto direttamente all'interno del tronco dell'albero.

Il secondo metodo, prevede che la casa sull'albero sia appoggiata sui rami più forti e, dunque, sospesa. Anche se questo metodo è fortemente sconsigliato.

Infine, il terzo metodo è quello dell'utilizzo di pali di supporto.
In questo caso i pali vengono infilati nel terreno in prossimità dell'albero, sopra il quale verrà fissata, attraverso viti, la piattaforma della casa.

Questa modalità rappresenta una delle scelte migliori, in quanto non arreca alcun danno all'albero e stabilizza al meglio la costruzione.


Costruzione della struttura


A questo punto bisognerà costrurire una scala per poter accedere all'intera struttura. Bisognerà cominciare dalla scala, agganciandola al tronco.

A seguire, si dovranno individuare i punti di ancoraggio ai rami, predisponendo le travi di supporto e fissandole ai 4 punti di ancoraggio, facendo attenzione che i fori siano posizionati alla stessa altezza.


Base della casa sull'albero, struttura con travi e traverseBase della casa sull'albero, struttura con travi e traverse

Successivamente, bisognerà inserire 2 travi principali fissandole con dei chiodi alle 4 traverse parallele tra loro e posizionate sopra le due travi di supporto. Generando un vero e proprio cordolo perimetrale.

In questo modo la struttura della casa sull'albero sarà molto resistente, dunque reggerà alle folate di vento che potrebbero verificarsi durante l'anno, nonché reggerà il peso delle persone che saranno al loro interno.


Costruzione del pavimento e delle pareti perimetrali


Per la casetta sull'albero sarà necessario applicare una pavimentazione.

Solitamente si fissano assi di legno, molto simili a doghe, alla base creata in precedenza. A partire da un lato della base della casa sull'albero, verranno inchiodate le doghe.

È buona norma lasciare uno spazio interasse di 10 mm tra le doghe, così da evitare che il legno deformi il pavimento con le pioggie o con i cambi di stagione.

Si fisseranno le due estremità di ogni asse con almeno 2 viti per parte, così da essere certi che la pavimentazione sia solida. Alla fine del montaggio sarà necessario utilizzare una levigatrice per eliminare le schegge del legno residue.

Costruzione pavimento casa sull'albero, con fissaggio di doghe e montantiCostruzione pavimento casa sull'albero, con fissaggio di doghe e montanti

A seguire sarà utile installare dei montanti alti circa 80 cm l'uno e posti in ciascun angolo della piattaforma, così da creare la recinzione perimetrale, che fungerà da ringhiera. Per questa applicazione si utilizza un legno più robusto, facendo attenzione a non appesantire eccessivamente la casa.

A questo punto non resterà che applicare i pali verticali, equidistanti tra loro di circa 10 cm, avvitandoli alla base della casa sull'albero. Successivamente sarà la volta del corrimano, quest'ultimo verrà agganciato sopra i pali verticali.


Costruzione del tetto di una casa sull'albero


Il passaggio finale della costruzione della casa sull'albero, è quello relativo alla costruzione del tetto. Questo può essere fatto a proprio gusto.
Si potrà scegliere una copertura che segua il perimetro della base, oppure un tetto a falda.

Una volta individuata la forma, ipotizziamo quadrata, si procederà a fissare al pavimento 4 assi verticali, una a ogni angolo, individuando gli spazi per una porta di ingresso e per una o due finestre.

Casa sull'albero con tetto a faldaCasa sull'albero con tetto a falda

Così si procederà fissando le assi orizzontali, equidistanti tra loro con uno spessore di 3 cm, intorno all'intero tetto, evitando di coprire l'ingresso e le finestre.
Altra cosa fondamentale è quella di regolare l'altezza.

Bisognerà regolarla affinché si riesca a entrare e stare in piedi, dunque dovrà avere un'altezza sufficiente per poter essere calpestabile con tranquillità.
A questo punto non rimane che fissare il tetto.

Analogamente a quanto fatto per la base della casa, bisognerà costruire la copertura con assi verticali e orizzontali, facendo attenzione ad agganciarla, tramite viti, alle assi orizzontali del tetto.


Copertura e arredo della casa sull'albero


L'ultima fase sarà quella dell'impermeabilizzazione della casa sull'albero.
Per permettere che il tetto sia impermeabile al 100% bisognerà utilizzare uno strato di materiale impermeabilizzante.

Bisognerà fissare lo stesso con una pinzatrice all'intera superficie del tetto, dopodichè si dovrà agganciare il tutto con delle assi orizzontali di legno ben fissate al telo.
In questo modo avremmo allo stesso tempo un tetto robusto e impermeabilizzato.

Casa sull'albero arredata con tetto impermeabilizzatoCasa sull'albero arredata con tetto impermeabilizzato

Ora non resta che entrare all'interno della casa sull'albero.
Può essere rifinita a proprio piacimento, si potrà scegliere una finestra e una porta a vento, così da non rischiare di cadere dall'ultimo gradino della scala prima di entrare in casa.



Si potrà applicare un tappeto morbido alle doghe in legno che costituiscono il pavimento. Ciò permetterà di non ferirsi con le schegge di legno residue.

Inoltre, potrà essere carino imbiancare l'interno, utilizzando vernici intumescenti per rendere unica la vostra casa sull'albero.

casa sull'albero , casa sull'albero fissata a terra , casa sull'albero avvitata , casa sull'albero prefabbricata
riproduzione riservata
Casa sull'albero come costruirla
Valutazione: 5.90 / 6 basato su 10 voti.
gnews

Casa sull'albero come costruirla: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giampiero Pieri
    Giampiero Pieri
    Mercoledì 21 Agosto 2013, alle ore 22:29
    Tutto molto bello, ma disapprovo l'uso del trapano e dei "tirafondi" nel tronco vivo dell'albero.
    Esistono altri metodi per non arrecare danno alla pianta.
    Non è un bell'insegnamento per i bambini.
    rispondi al commento
  • Roberto
    Roberto
    Domenica 14 Ottobre 2012, alle ore 20:18
    Bella ma non riesco a costruirla.
    rispondi al commento
  • Vittoria
    Vittoria
    Giovedì 6 Settembre 2012, alle ore 14:13
    Su quale albero si dovrebbe costruire per farla come nel primo esempio?
    rispondi al commento
  • Mauro
    Mauro
    Mercoledì 5 Settembre 2012, alle ore 13:33
    Dovrei costruire da zero una casa su di una magnolia grande, avete qualche progetto e/o consiglio?
    Grazie Mauro
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.241 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI